Ultimo aggiornamento: 03/08/2021

Il nostro metodo

20Prodotti analizzati

25Ore di lavoro

2Fonti e riferimenti usati

100Commenti valutati

Comodo, accogliente ed elegante. L’accappatoio ha tutte queste qualità. Nonostante sia un indumento da bagno che è stato indossato per molto tempo, non passa mai di moda. Tuttavia, la qualità dell’accappatoio è molto importante per garantire la piena soddisfazione.

A tal fine, ti descriveremo e ti consiglieremo i migliori tipi di accappatoi e perché. Come molti altri prodotti, la varietà è immensa e anche la qualità. Ecco perché il rapporto qualità-prezzo è molto importante.




La cosa più importante

  • L’accappatoio è un indumento da bagno che ci aiuta ad asciugarci e a non avere freddo dopo la doccia. Può essere utilizzato in qualsiasi stagione dell’anno e ha un’enorme varietà di tipi e design.
  • L’uso di questo prodotto va dal più vecchio al più giovane. Aiuta la grande varietà di tessuti, che fornisce comfort a qualsiasi età e gusto.
  • Infine, la sua combinazione con altri tipi di costumi da bagno, come gli asciugamani, contribuisce a renderlo un accessorio indispensabile per tutti.

Accappatoio: la nostra selezione

Di seguito una selezione dei migliori accappatoi secondo le esigenze dell’utente. Le caratteristiche e la descrizione ci aiuteranno a prendere la giusta decisione su quale preferiamo e perché.

Guida all’acquisto: cosa dovresti sapere sugli accappatoi

Se vuoi comprare un accappatoio e hai dubbi o domande, abbiamo messo a tua disposizione le domande e i dubbi più frequenti per aiutarti. Nei paragrafi seguenti troverai le risposte alle tue domande sul tuo accappatoio.

Comfort, relax e benessere sono tra le funzioni dell’accappatoio. (Fonte: Lightfieldstudios: 128158010/ 123rf.com)

Quali sono i benefici di indossare un accappatoio?

Gli accappatoi sono considerati abiti da bagno, in quanto vengono utilizzati prima e dopo la doccia. Il suo uso può essere molto vario e così anche le qualità che cerchiamo con esso. Ecco i principali vantaggi e svantaggi di questo prodotto:

Vantaggi
  • Assorbe l”umidità
  • Ti tiene al caldo
  • Ti aiuta a stare al caldo mentre fai altre cose
  • Ti aiuta a rilassarti
Svantaggi
  • Può essere molto costoso
  • È un prodotto effimero

Come lavare e piegare un accappatoio?

L’accappatoio, come la maggior parte dei vestiti da bagno, deve essere rinnovato di tanto in tanto. A seconda del tessuto e del materiale, il tempo di utilizzo varia, ma non dovremmo mai superare i 250 lavaggi. Proprio come gli asciugamani, il tessuto degli accappatoi per bambini, uomini, donne o personalizzati si consuma e perde qualità.

Per quanto riguarda il lavaggio, ci sono diverse raccomandazioni da seguire quando si lava un accappatoio. Queste raccomandazioni sono generiche. Sono i seguenti

  1. Non lavarlo con il cloro e usa ammorbidenti naturali o non industriali.
  2. Non si raccomanda di usare troppo detergente, una piccola quantità sarà più che sufficiente.
  3. Il lavaggio insieme ad altri indumenti da bagno è altamente raccomandato. Sia per risparmiare denaro che per evitare di mischiarlo con altri vestiti.
  4. Asciuga all’aria aperta e, se possibile, fuori dalla luce diretta del sole.

Infine, per piegare il tuo accappatoio, segui lo stesso procedimento dei vestiti da bagno. Una volta asciutto, piegalo come una maglietta o una felpa. È anche consigliabile lasciarlo appeso a una gruccia, in quanto si asciugherà più velocemente.

Accappatoio, accappatoio o asciugamano?

Inizieremo con l’accappatoio o l’asciugamano. In generale, gli utenti preferiscono sempre entrambi, dato che l’accappatoio viene utilizzato come elemento principale e l’asciugamano come complemento. Soprattutto gli accappatoi senza cappuccio, in quanto lasciano i capelli scoperti e l’uso dell’asciugamano per coprire i capelli è un ottimo complemento.

Generalmente, il paragone tra accappatoio e accappatoio non è appropriato, in quanto il primo è utilizzato per il comfort quotidiano o per stare in casa, mentre il secondo è solo ed esclusivamente per asciugarsi e tenere caldo dopo la doccia.

Gli accappatoi personalizzabili sono i più popolari al momento. (Fonte: Yakobchuk: 124533661/ 123rf.com)

Quanto tempo ci vuole perché un accappatoio si asciughi e da cosa dipende?

Come tutti gli indumenti da bagno, un accappatoio dovrà essere lasciato asciugare prima di essere utilizzato nuovamente. Il tempo di asciugatura dipenderà da due fattori: dove lasci l’accappatoio ad asciugare e il materiale dell’accappatoio. Idealmente, dovrebbe essere lasciato in un luogo caldo, dove non c’è umidità e dovrebbe essere appeso, piuttosto che piegato, poiché questo manterrà l’umidità più a lungo.

Per quanto riguarda il materiale, il tempo di asciugatura dipende dalle condizioni dell’ambiente, ma anche dal materiale del nostro accappatoio. Asciugare un accappatoio di seta, che è molto sottile, non è la stessa cosa che asciugare un accappatoio di cotone, che è fatto per trattenere molto bene l’umidità e asciugare velocemente.

Il peso di un accappatoio è importante?

Questo dipende da quello che stiamo cercando e dai gusti di ogni individuo. Per un accappatoio per bambini, il peso sarà probabilmente importante, dato che stiamo parlando del fatto che l’utente è un bambino.

D’altra parte, per un accappatoio da uomo o da donna, il peso è una caratteristica secondaria. In questi modelli, il design o il comfort è spesso più importante del peso.

Gli accappatoi per bambini sono disponibili in diversi colori e dimensioni. (Fonte: Lightfieldstudios: 119061462/ 123rf.com)

Dove mettere il nostro accappatoio?

Come abbiamo già detto nelle domande precedenti, i posti migliori dipendono dall’uso dell’accappatoio. Per usarlo subito dopo la doccia, è meglio tenerlo in bagno piegato o appeso a una gruccia.

In generale, il posto migliore è sempre il bagno, perché è lì che userai il tuo accappatoio più a lungo. Ed è anche meglio averlo appeso o fare un posto specifico per il nostro accappatoio.

Quali tipi di accappatoi esistono?

Possiamo trovare una grande varietà di accappatoi. Accappatoi per bambini, uomini o donne. Possono anche essere separati a seconda del tipo di design che hanno. Inoltre, a seconda del colore o se sono personalizzati o meno.

Design Colore
Tradizionale Dolcevita Unicolore o multicolore
Kimono Stile giapponese Usano stampe, generalmente di animali tipici giapponesi
Modernhno con cappuccio, tasche frontali e cintura Varietà di colori e stampe

Criteri di acquisto

Per scegliere il miglior accappatoio, ci sono alcuni aspetti di cui ogni acquirente dovrebbe tener conto. Pertanto, abbiamo incluso gli aspetti principali da considerare prima di fare il tuo acquisto. Questi sono:

Materiale

Oggigiorno ci sono molti accappatoi con un mix di tessuti di ottima qualità. La composizione di un accappatoio è un aspetto molto importante da prendere in considerazione per l’utente, poiché la sua consistenza, il peso, il comfort e altre caratteristiche dipendono da essa. Per questo motivo, abbiamo diviso i possibili materiali utilizzati per fare un accappatoio in quattro.

  • Cotone: il tessuto più comunemente usato e di origine naturale. Permette un’asciugatura molto istantanea ed efficace, grazie alla grande qualità del cotone come assorbente d’acqua. Ci sono tre tipi di cotone: Terry, Waffle e Velvet.
  • Microfibra: Questa è l’opzione sintetica al cotone. Sono più fini e hanno un aspetto molto simile ai tessuti naturali. Si asciugano rapidamente, sono leggeri e morbidi al tatto. L’impermeabilità è buona, ma non così efficace come gli accappatoi in cotone.
  • Seta: Questo è un tessuto naturale ideale per coloro che cercano un accappatoio comodo, leggero e morbido. Sarà una buona scelta per coloro che vogliono aggiungere un tocco di stile ai loro costumi da bagno.
  • Tessuti misti: In breve, questi accappatoi sono quelli che utilizzano diversi materiali.

L’accappatoio si asciuga più velocemente se appeso ad una gruccia. (Fonte: Lightfieldstudios: 114328058/ 123rf.com)

Stagione

Il tempo, inclusa la temperatura, è fondamentale per i tipi di accappatoi che abbiamo già descritto. Ecco tutte le caratteristiche che rendono ogni accappatoio perfetto per un particolare periodo dell’anno

  • Estate: il cotone Terry sarà una buona scelta, poiché è sottile e assorbe efficacemente l’acqua in eccesso, senza farti sembrare bagnato fradicio. Perfetto per la spiaggia o la piscina. Anche la seta è un’ottima scelta, perché è leggera e il tessuto è così elegante e morbido.
  • Inverno: Il tessuto perfetto per questo periodo dell’anno è quello che trattiene il calore e non dà la sensazione di umidità. Pertanto, il velluto di cotone ci dà il comfort necessario, insieme al calore e alla protezione di cui abbiamo bisogno in questi mesi freddi.
  • Tra una stagione e l’altra: a seconda della temperatura è preferibile utilizzare cotone, seta o anche una combinazione di materiali. Qualsiasi opzione è buona.

Design

Come per tutto ciò che indossiamo, il design è un aspetto da prendere in considerazione. Una caratteristica raccomandata quando si cerca uno stile particolare è sempre quella di guardare l’ergonomia del nostro accappatoio. Tasche, cappuccio e cintura sono un extra altamente raccomandato. I diversi design sono i seguenti

  1. Collo a scialle: questo è il colletto che si ripiega su se stesso sugli accappatoi. È la scelta più popolare, anche se lascia il colletto esposto.
  2. Kimono: un abito nazionale giapponese, che è stato sottilmente modernizzato per adattarsi alle nostre funzioni. Si distingue per non avere un colletto, nella maggior parte dei casi, e per essere fatto di seta ed essere molto sottile e fresco.
  3. Con cappuccio: questi sono accappatoi con un cappuccio. Avendo un cappuccio, ci proteggono dal freddo sulla testa quando i nostri capelli sono bagnati e allo stesso tempo ci asciugano i capelli.

L’accappatoio è un indumento da bagno che ci aiuta ad asciugarci e a non avere freddo dopo la doccia. (Fonte: Nd3000 : 117072926/ 123rf.com)

Secondo l’acquirente

Quando si sceglie un accappatoio, dobbiamo guardare le caratteristiche di ogni utente. Pertanto, abbiamo diviso questa sezione in parti: accappatoio da uomo, accappatoio da donna e accappatoio da bambino. Cominciamo

  • Per gli uomini: il design è simile a quello delle donne. La differenza principale è che la schiena è solitamente più larga e il petto è più aperto.
  • Per le donne: sono più lunghe di quelle maschili e il petto è completamente chiuso. Sono preferibili con un asciugamano di accompagnamento.
  • Per i bambini: vengono utilizzati modelli più divertenti, con personaggi di film, cartoni animati, ecc. Di solito si trovano con cappucci, tasche e cinture. Quindi hanno più dettagli di quelli per adulti.

Sommario

L’accappatoio è un indumento da bagno molto utile per qualsiasi stagione balneare. La sua funzione principale è quella di asciugare. Fornisce anche comfort, comodità e aiuta a tenerci caldi.

L’accappatoio non è un indumento ad uso esclusivo, ma può essere combinato con asciugamani o altri indumenti da bagno. Ci aiuta anche a stare comodi mentre eseguiamo qualsiasi cura del viso o toelettatura. Aggiungendo a tutte queste qualità, possiamo vedere che ci sono molti tipi e una grande varietà tra cui scegliere. Potremmo dire che c’è un accappatoio per ogni individuo, il che lo rende un prodotto indispensabile.

(Featured image source: Tipchai: 39564121/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni