Ultimo aggiornamento: 28/07/2021

Il nostro metodo

4Prodotti analizzati

45Ore di lavoro

13Fonti e riferimenti usati

215Commenti valutati

Vuoi sapere come mantenere correttamente la tua auto o la tua moto? Allora è importante che tu conosca tutte le informazioni rilevanti sull’olio motore. Questo componente è responsabile della lubrificazione delle parti.

Quindi, riduce l’usura e assicura un funzionamento corretto. Possono sorgere domande sui diversi tipi di olio motore che esistono. Anche per quanto riguarda le loro funzioni e l’adattamento ad ogni veicolo. Quindi resta con noi! Ti spiegheremo in dettaglio tutto quello che devi sapere su questo importante componente.




Il più importante

  • L’olio motore è un lubrificante. Gioca un ruolo essenziale nella corretta manutenzione dei veicoli. È importante controllarlo regolarmente per assicurarsi che non abbia perso le sue proprietà.
  • I principali tipi di olio motore sono divisi in quattro gruppi. Sono: olio sintetico, olio semi-sintetico, olio convenzionale e olio ad alto chilometraggio. Tutti sono progettati per soddisfare le diverse esigenze di ogni veicolo.
  • Una scorretta manutenzione dell’olio può causare seri danni al veicolo. Questo componente riduce l’usura, pulisce le parti e aiuta a mantenere la giusta temperatura del motore.

Olio motore: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa dovresti sapere sull’olio motore

Stai pensando di comprare l’olio motore per la tua auto? Allora è importante che tu sappia le cose più importanti su questo prodotto. Di seguito ti forniremo i fatti più importanti che devi sapere. Oltre alle domande più comuni sull’olio motore tra gli utenti.

tiende de aceites de motor

L’olio motore può essere acquistato nelle stazioni di servizio o nei negozi specializzati. (Fonte: Laursoo: my6Q5k_WmoI/ unsplash.com)

Cos’è l’olio motore e quali sono le sue funzioni?

L’olio motore gioca un ruolo importante nelle prestazioni della tua auto. Mantiene le parti lubrificate, previene l’usura e prolunga la vita del motore. Per assicurarsi che svolga correttamente la sua funzione, l’olio deve essere cambiato regolarmente. Per questo motivo, dovrebbe essere controllato di tanto in tanto. Le funzioni essenziali che un buon olio motore svolge nel tuo veicolo sono

  • Riduce l’usura dei componenti del motore.
  • Raffredda le aree calde e le parti mobili del motore.
  • Mantiene la pulizia delle superfici metalliche del motore e previene la formazione di depositi. Questo aiuta a garantire una lunga durata del motore.
  • Protegge le parti dall’attacco corrosivo degli acidi generati durante la combustione.
  • Forma un film lubrificante dal momento dell’avvio. Anche in condizioni di temperatura esterna molto bassa.
  • Riduce l’attrito tra le parti per ridurre il consumo di carburante.

Quali sono i benefici dell’olio motore?

L’olio motore è così importante per il tuo veicolo per tre ragioni principali:

  • Riduce l’attrito tra i componenti. Questo previene l’usura prematura delle parti meccaniche.
  • Serve come refrigerante. Evita che la temperatura del motore aumenti a causa dell’attrito.
  • Previene la corrosione. Aiuta a mantenere pulito il motore dell’auto. Mantenendo i detriti in sospensione, li intrappola nel filtro.
Vantaggi
  • Previene l”usura del motore
  • Pulisce i componenti del motore
  • Lubrifica le parti mobili
  • Raffredda il motore
Svantaggi
  • Costo di manutenzione

Ci sono alternative all’olio motore?

No. È un componente indispensabile per il funzionamento del veicolo e non ci sono alternative che svolgono la sua funzione allo stesso modo. All’interno del mercato dell’olio motore, ci sono alternative, in quanto ci sono diverse marche e modelli.

È importante ricordare che il tuo veicolo ha bisogno di un buon olio motore. Se la nostra auto non ha olio, la lasciamo senza lubrificazione. Pertanto, tutte le parti mobili inizieranno a sfregare l’una contro l’altra senza nulla in mezzo. Il tuo motore sarà seriamente danneggiato.

Come controllare l’olio motore?

Gli esperti raccomandano di controllare il livello dell’olio una volta ogni due settimane. O prima di lunghi viaggi. È un compito semplice, ma essenziale per individuare potenziali problemi seri al motore. Ecco una guida passo dopo passo su come controllare il livello dell’olio del tuo veicolo:

  1. Il primo passo per controllare il livello dell’olio dell’auto è parcheggiare l’auto su una superficie piana. Il parcheggio in pendenza causerà l’imprecisione della misurazione.
  2. La temperatura del motore dovrebbe essere presa in considerazione. Non controllare mai l’olio appena il veicolo viene spento. Lascia un intervallo di almeno cinque minuti o controlla quando il motore è freddo.
  3. Per misurare il livello dell’olio, devi rimuovere l’asta di livello. Di solito ha un’asta di plastica gialla o arancione. È di metallo. Tiralo fuori e puliscilo con uno straccio o un pezzo di carta da cucina. Poi rimettilo dentro fino a dove può arrivare.
  4. Quando lo tiri fuori di nuovo, guarda l’estremità dell’asta. Vedrai delle tacche che indicano sia il livello massimo che quello minimo dell’olio. La misurazione dell’olio dovrebbe essere tra il minimo e il massimo.

Quando cambiare l’olio motore?

Gli esperti consigliano che, nel caso di auto nuove, è normale che l’olio venga cambiato ogni anno o ogni 15.000 chilometri. O, in alternativa, ogni due anni o 30.000 chilometri. Quello che viene prima. Dipende anche da cosa raccomanda ogni marca. Nel caso di auto più vecchie (più di 15 anni) il cambio dell’olio dovrebbe essere fatto prima di 10.000 chilometri o ogni anno. Quello che viene prima. Nel caso di veicoli ad alte prestazioni, l’olio dovrebbe essere cambiato prima per mantenere i suoi benefici.

motor siendo revisado

L’asta indica il livello dell’olio, che deve essere sempre tra il massimo e il minimo. (Fonte: Skica: 3979023/ pixabay.es)

Come pulire l’olio motore?

È abbastanza comune trovare macchie d’olio sul pavimento del garage. In molti casi, con un bel po’ di tempo accumulato. Queste macchie possono essere dovute a diverse ragioni. La più comune è la possibilità che il tuo veicolo abbia una piccola perdita dovuta a una vite mal serrata.

  • Se si tratta di una macchia fresca, dovresti rimuovere quello che puoi con la carta. O anche un po’ di sabbia, segatura o talco, tra gli altri. Lascialo in posa per circa un’ora e poi rimuovilo.
  • Se si tratta di una vecchia macchia, possiamo usare uno sgrassatore. Per esempio, quello usato di solito in cucina. Applica il prodotto direttamente sulla macchia, strofinalo e lascialo agire per qualche minuto. Infine, con un panno inumidito in acqua calda, rimuovi i resti per vedere il risultato.

Dove riciclare l’olio motore usato?

L’olio motore usato è un materiale importante come risorsa energetica. Può quindi essere riciclato. Tuttavia, per farne un uso corretto, deve essere estratto e conservato in modo appropriato. E anche nei posti giusti. Ci sono diverse opzioni per lo smaltimento dell’olio motore usato.

In molti posti ci sono contenitori di olio industriale dove puoi smaltire il tuo olio usato. Portalo al punto di raccolta più vicino e assicurati di poterlo smaltire correttamente. Un’altra opzione è quella di portarla al garage o al deposito di rottami più vicino. Molti di questi luoghi si occupano di immagazzinare l’olio che non può più essere utilizzato.

Prima di pulire, è necessario distinguere se la macchia sul pavimento del garage è recente. O se, al contrario, è rimasto in superficie per qualche tempo

Quali tipi di olio motore esistono?

L’olio motore può essere classificato in quattro tipi diversi.

  • L’olio motore sintetico ha meno impurità degli oli convenzionali. Per questo motivo, l’olio sintetico offre migliori prestazioni a temperature estremamente alte o basse. Gli oli sintetici sono formulati con additivi ad alte prestazioni.
  • L’olio motore semisintetico è una miscela di oli sintetici e convenzionali. Offre una maggiore resistenza (rispetto all’olio convenzionale), così come buone prestazioni a basse temperature.
  • L’olio motore ad alto chilometraggio è progettato per i veicoli più vecchi o con un alto chilometraggio. L’olio ad alto chilometraggio aiuta a ridurre il burnout del prodotto. E aiuta a sigillare le perdite che possono verificarsi nei motori più vecchi.
  • Lolio motore convenzionale ha una vasta gamma di gradi di viscosità e livelli di qualità. Questo tipo di olio è raccomandato per veicoli a motore singolo.
Caratteristica differenziale
Olio sintetico Resiste meglio alle temperature estreme e le sue proprietà sono più durevoli.
Olio semi-sintetico È il tipo di olio più equilibrato, adatto alla maggior parte dei veicoli.
Olio ad alto chilometraggio La sua funzione è quella di prendersi cura dei motori più vecchi o con molti chilometri sigillando le loro perdite.
Olio convenzionale Ha una bassa qualità ed è adatto solo a motori semplici.

Criteri di acquisto

Quando acquisti l’olio motore per la tua auto o moto, è importante che tu consideri alcuni criteri. Ecco le cose essenziali da considerare prima di comprare il tuo olio motore. Sarai quindi in grado di scegliere quello che meglio si adatta alle tue esigenze. Questi sono i seguenti:

Rapporto qualità-prezzo

Una volta che sai di che tipo di olio ha bisogno il tuo veicolo, devi considerare la qualità dell’olio. Nella maggior parte dei casi, il manuale del produttore raccomanda un olio specifico. È un componente molto importante per il corretto funzionamento del veicolo. Per questo motivo, ti consigliamo di scegliere la qualità impostata dalla marca. Tieni presente che nessuno conosce il motore di un veicolo meglio del suo produttore.

agregando liquido de motor

Non controllare mai l’olio dopo che il veicolo è stato spento. (Fonte: Ivan Uralsky: 100330746/ 123rf.com)

Viscosità

La viscosità dell’olio motore definisce la scorrevolezza del prodotto. Generalmente, la viscosità dell’olio di cui il tuo motore ha bisogno è indicata nel manuale del veicolo. Tuttavia, il fattore più importante nella scelta della viscosità dell’olio è la temperatura. Alle basse temperature, è preferibile un olio a bassa viscosità. Migliorerà la circolazione del lubrificante nel veicolo durante le partenze a freddo.

Additivi

A seconda della marca e del modello, gli oli motore di solito contengono una serie di additivi. Questi migliorano le loro prestazioni. Di seguito, definiremo i diversi tipi e le loro funzionalità:

  • Detergenti: Mantiene le superfici libere da impurità generate dalla combustione.
  • Disperdenti: Mantiene in sospensione le impurità generate dalla combustione.
  • Antiossidanti: Controlla il processo di invecchiamento dell’olio.
  • Anti-usura: riduce l’attrito e l’usura.
  • Anti-corrosivo: protegge le superfici dall’attacco di componenti chimici.
  • Agenti antischiuma: Impedisce al lubrificante di fare schiuma.
  • Miglioratore di viscosità: riduce il grado di variazione della viscosità con la temperatura.
  • Depressore del punto di scorrimento: abbassa il punto di congelamento.

Tipo di veicolo

Sia le auto che le moto hanno bisogno di olio motore per lubrificarle. Tuttavia, questo non significa che lo stesso olio sia adatto per entrambi. A differenza dei motori delle auto, i motori delle moto sono più compatti. Nelle moto, l’olio non lubrifica solo il motore. Lubrifica anche il cambio e la frizione. Gli oli per auto lubrificano solo il motore, quindi in nessun caso l’olio per moto dovrebbe essere uguale a quello per auto.

aceite de motor

L’olio motore è un lubrificante. Ha una funzione essenziale per la corretta manutenzione del veicolo. (Fonte: Adrienn Orbanhegyi: 53413563/ 123rf.com)

Tipo di motore

Distinguiamo principalmente tra due tipi di motori: diesel e benzina. Alcuni anni fa, i produttori di motori diesel hanno richiesto un tipo specifico di olio motore con proprietà diverse dall’olio per motori a benzina. Oggi, le formulazioni dei lubrificanti sono state progettate e migliorate in modo da poter essere utilizzate in modo intercambiabile sia nei motori a benzina che in quelli diesel. Tuttavia, in alcuni casi, il produttore raccomanda l’uso di un olio progettato per un tipo di motore specifico.

Riassunto

È molto importante controllare e mantenere le condizioni dell’olio motore nei nostri veicoli. Dovremmo assicurarci di quale tipo di olio ha bisogno la nostra auto o moto dal manuale del produttore. Cambiare l’olio è un compito che richiede conoscenze meccaniche di base. Ecco perché raccomandiamo che sia uno specialista a farlo. Tuttavia, chiunque dovrebbe essere in grado di sapere come controllarlo periodicamente. O prima di un lungo viaggio.

(Fonte dell’immagine in primo piano: Tim Mossholder: V37iTrYZz2E/ Unsplash.com)

Recensioni