Ultimo aggiornamento: 14/06/2022

Il nostro metodo

35Prodotti analizzati

64Ore di lavoro

28Fonti e riferimenti usati

142Commenti valutati

Un acquario da parete è una vasca che viene appesa al muro, di solito di fronte a una finestra. Non è profondo come la maggior parte delle vasche e non occupa molto spazio sul pavimento.




Acquario da parete: i migliori prodotti

Acquario da parete: Domande frequenti

Quali sono i tipi di Acquario a Parete esistenti e cosa determina un buon prodotto?

Esistono due tipi principali di acquari a parete. Il primo è un acquario standard in vetro con un pannello acrilico che si posiziona davanti alla vasca per creare un aspetto omogeneo; questo tipo di acquario può essere utilizzato sia per i pesci d’acqua dolce che per quelli d’acqua salata. Il secondo tipo è chiamato acquario all-in-one o integrato, che ha tutto incorporato in un’unica unità, comprese le luci, il sistema di filtraggio (di solito), la pompa dell’acqua e così via, in modo da essere pronto per l’uso non appena lo si posiziona sulla parete. Questi modelli tendono ad essere più costosi delle normali vasche in vetro, ma rendono le cose più semplici se non vuoi avere problemi nell’allestimento della tua nuova casa per i pesci.

La qualità dei materiali e della costruzione. Un buon acquario a parete è un acquario che durerà per molti anni con una manutenzione minima, pur mantenendo un aspetto fantastico.

Chi dovrebbe utilizzare un acquario a muro?

Chiunque voglia creare un ambiente acquatico unico e bellissimo. L’acquario da parete è perfetto per gli acquariofili principianti o esperti, ma anche per chi ha uno spazio limitato. Può essere utilizzato in qualsiasi stanza della tua casa dove c’è una parete aperta che ha bisogno di un po’ di vita.

In base a quali criteri dovresti acquistare un acquario a muro?

La prima cosa da considerare è la dimensione della vasca. Devi assicurarti che sia in grado di adattarsi allo spazio in cui vuoi collocarlo e che sia anche in grado di sostenerne il peso, se necessario. Poi, pensa alla quantità di luce o di filtraggio di cui avrai bisogno per i tuoi pesci; questo può variare a seconda del tipo di pesci che andranno nell’acquario. Infine, decidi se un modello a parete si adatta o meno al tuo arredamento.

Ci sono alcuni aspetti da tenere in considerazione quando si confrontano gli acquari a muro. La prima cosa da considerare è la dimensione della vasca, che dipende dal numero di pesci che intendi tenere al suo interno e dal loro tipo. Se vuoi allevare piccole specie che fanno scuola, come i tetra o i barbi, allora un acquario da 8 galloni è sufficiente, ma se intendi allevare ciclidi più grandi e aggressivi, allora è meglio che tu scelga un acquario da circa 20 galloni. Un altro fattore importante è l’illuminazione: non tutte le vasche sono dotate di luci, quindi prima di acquistarle assicurati che i dispositivi di illuminazione inclusi siano stati testati per verificarne la sicurezza e assicurati che all’interno della cappa ci sia abbastanza spazio per le lampadine necessarie (probabilmente fluorescenti). Infine, c’è il filtraggio, che può variare da modello a modello, ma che di solito è costituito da filtri a sospensione o da filtri elettrici interni. Entrambi funzionano bene, basta verificare le loro capacità rispetto a quelle della tua fonte d’acqua e ricordare che più grande non è sempre meglio.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un acquario a muro?

Vantaggi

Il vantaggio principale di un acquario da parete è che può essere collocato praticamente ovunque in casa. Non occupa spazio sul pavimento e, poiché è appeso alla parete, non devi preoccuparti di inciampare o di urtare il supporto dell’acquario. Un altro grande vantaggio è rappresentato dalle dimensioni: sono disponibili in misure che vanno da 5 galloni fino a 180 galloni. Questo li rende ideali per chi desidera una vasca più piccola ma non ha spazio (o non può averne una), così come per chi cerca qualcosa di più grande rispetto alla maggior parte delle vasche da tavolo. Gli acquari a parete sono anche fantastici se utilizzati con piante vive, il che ci porta al prossimo punto.

Svantaggi

Gli acquari a parete non sono facili da mantenere come gli altri acquari. Richiedono molto lavoro e attenzione, soprattutto se vuoi che abbiano un aspetto gradevole per lunghi periodi di tempo. Inoltre, è più difficile mantenere l’acqua in equilibrio con questo tipo di vasca rispetto a una normale boccia per pesci o a un acquario normale.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere

Quali marchi e produttori sono rappresentati nella nostra recensione?

Nella nostra recensione, presentiamo prodotti di vari produttori e fornitori. L’elenco include prodotti dei seguenti marchi e produttori:

  • MGF Design Thinking
  • Sotoboo
  • Aquariumimpex

Qual è la fascia di prezzo dei prodotti in evidenza?

La Acquario da parete più economica nella nostra recensione costa circa 13 EUR ed è l’ideale per i clienti attenti ai propri soldi. Tuttavia, coloro che sono disposti a spendere più soldi per una migliore qualità possono anche spendere circa 434 EUR per uno dei prodotti più costosi.

Recensioni