Ultimo aggiornamento: 02/08/2021

Il nostro metodo

20Prodotti analizzati

17Ore di lavoro

5Fonti e riferimenti usati

90Commenti valutati

La Air Jordan non è un allenatore ordinario. Tutti lo sanno. Sono molto più di questo: sono una leggenda. Proprio come l’uomo che ha dato loro il nome e li ha portati in cima. Michael Jordan è considerato il più grande giocatore di basket della storia.

L’impegno di Nike nel 1984 con questo giovane promettente è stato una pietra miliare nella storia delle calzature sportive. Quello che ora è conosciuto come il culto delle sneakers è iniziato con le prime Air Jordan 1. Da allora, hanno generato serie, sono state presentate in film e hanno generato collaborazioni inimmaginabili.




La cosa più importante da sapere

  • L’Air Jordan è un tipo di scarpa da ginnastica Nike che prende il nome dal più grande giocatore di basket della storia: Michael Jordan. Sono caratterizzate da una capsula d’aria compressa nell’intersuola, che fornisce grande protezione e ammortizzazione.
  • Finora sono stati rilasciati circa trenta modelli (con successive ristampe e combinazioni). Sono stati venduti in tutto il mondo in numeri inimmaginabili.
  • Ti aiuteremo a scegliere le tue sneakers ideali tra le tre altezze possibili, i diversi tipi di allacciatura e le caratteristiche e leggendarie colorazioni Jordan.

Air Jordan: la nostra selezione

Ecco le migliori Air Jordans dopo una lunga ricerca. Ci siamo assicurati che i modelli qui descritti siano prodotti specificamente da Nike per evitare qualsiasi tipo di contraffazione, quindi puoi stare tranquillo!

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sulle Nike Air Jordans

Per 37 anni, le Air Jordans sono state in cima alle classifiche come le scarpe da ginnastica più vendute e più amate dalle persone di tutto il mondo. Ti diremo tutto su di loro qui sotto.

basquet

Le Air Jordans sono nate nel basket, ma oggi vestono la strada come nessun altro. Si abbinano eccezionalmente bene con i look di tutti i giorni. (Fonte: Danny: 2385477/ Pexels).

Cosa c’è dietro il grande successo delle Air Jordan?

Le prime Air Jordan sono nate nel 1984 con la proposta di collaborazione di Nike con il giovane Michael Jordan, che giocava per i Chicago Bulls. Queste scarpe furono una rivoluzione.

In primo luogo, questo perché rompevano le regole stabilite dall’NBA all’epoca, in quanto le scarpe dovevano essere per lo più bianche o grigie e andare con il resto dei giocatori. Questo ha fatto sì che Nike dovesse affrontare enormi multe.

Ma lungi dall’essere un problema, lo ha trasformato in un’opportunità. La gente iniziò a parlarne e la sua fama fu catapultata.

In secondo luogo, fu perché era la prima volta che un grande marchio come Nike aveva scommesso su un giocatore afroamericano. Questo spirito di rottura con tutto ciò che era stabilito fu ciò che estrapolò il suo grande successo anche per la strada. La moda urbana iniziò ad essere piena di Air Jordans.

Ci volle molto coraggio da entrambe le parti e dopo tutto lo sforzo, fu certamente ripagato. Air Jordan ha continuato ad affermarsi come un franchising a sé stante all’interno di Nike. Con entrate multimilionarie e nuovi modelli praticamente ogni anno.

Michael Jordan
“Alcune persone vogliono che qualcosa accada, alcune persone sognano ciò che accadrà e alcune persone lo fanno accadere”

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle Air Jordan?

Detto questo, siamo tutti d’accordo che le Air Jordan sono l’allenatore più iconico nella storia delle calzature sportive. Diamo ora un’occhiata ai loro principali vantaggi e svantaggi.

Vantaggi
  • Tecnologia Air Tech e materiali di alta qualità.
  • Comfort e ammortizzazione.
  • Design attraente e colorato.
  • Stile proprio.
  • Valori del marchio: grandezza, superamento, originalità.
Svantaggi
  • Prezzi alti, specialmente nelle rivendite.
  • Meno varietà per i modelli da donna.
  • Contraffazioni.

Quali modelli Air Jordan esistono?

Finora sono stati rilasciati 35 modelli della linea Air Jordan, di cui diverse versioni sono state rieditate e fatte uscire in diverse varianti di colore e dimensioni. Tra tutti i modelli esistenti, ecco la nostra top 5:

Classifica Anno di lancio Perché? Immagine
Air Jordan I 1985 Perché è il classico, l’ineguagliabile, il primo che ha vestito MJ e quello che occuperà sempre il primo posto.
Air Jordan III 1988 Perché è stato il primo che ha introdotto il logo jumpman e anche scommessa per la nuova stampaelefante “.
Air Jordan IV 1989 Perché hanno consolidato il loro successo nella cultura urbana e perché sono state le prime ad essere lanciate nei mercati internazionali.
Air Jordan XXXI 2016 Perché, con un design leggero e semplice, riesce a mescolare tutti i suoi elementi: lo Swoosh Nike, il Jumpman, le ali e la parola“Banned” sulla suola che ricorda la AJ1.
Air Jordan XI 1995 Perché coincidono con il ritorno di MJ nell’NBA dopo due anni di ritiro, un momento di grande gioia tra i suoi fan.

Cos’è la tecnologia Air Tech di Nike?

In realtà, la tecnologia che Nike utilizza in ogni sua scarpa è progettata per ottenere la massima ammortizzazione e protezione per i nostri piedi, articolazioni e muscoli. In questo modo si evitano gli infortuni. Anche se sono di natura puramente sportiva, si sono ritagliate una nicchia nella moda streetwear e possiamo vederle ovunque al giorno d’oggi.

La tecnologia Air Tech è caratteristica di Nike. Si basa sull’iniezione di gas densi in capsule di poliuretano nell’intersuola e nel tallone della scarpa. Questo fornisce la migliore ammortizzazione possibile, flessibilità e durata contro gli impatti e i movimenti forti.

Quali altre alternative ci sono?

Oltre al marchio Jordan, Nike ha sviluppato anche altre linee di scarpe da ginnastica. Alcuni di loro sono diventati icone chiave all’interno del marchio. Qui ne evidenziamo quattro tra i più importanti: Air Max, Air Force, Pegasus e Nike Dunk. Mostriamo un modello specifico con lo scopo di esemplificare, anche se ogni linea ha centinaia di modelli.

NIKE Caratteristiche Gamma ideale secondo la tecnologia utilizzata Modello di esempio
Air Max Hanno uno strato d’aria più grande rispetto alle Air. Forniscono più ammortizzazione e protezione.
Lo strato d’aria è visibile e dà loro una personalità propria.
Oggi combinano la loro funzione per la corsa e lo streetwear. Air Max 90 Surplus ‘Desert Camo’ Air Max 90 Surplus “Desert Camo’
Air Force Ispirata all’aereo presidenziale degli Stati Uniti.
Più di 2000 modelli diversi.
La maggior parte dei modelli iconici in bianco o nero.
Qualsiasi. Adatte ad essere indossate ogni giorno grazie al loro stile classico e versatile. Air Force 1 ‘07’ White Air Force 1 ’07’ White
Pegasus Altezza ridotta e design sterilizzato. Fornisce dinamismo e leggerezza. Runners, trail runners, corridori. Nike Air Zoom Pegasus 38 Nike Air Zoom Pegasus 38
Nike Dunk Altezze diverse come le Jordan. Si distinguono per la grande varietà di colori. Anche se sono nate per il basket, sono diventate molto specializzate per gli skater (SB) Dunk Low SB 'ACG CELADON' Dunk Low SB “ACG CELADON’

Come posso sapere se le mie Air Jordans sono originali?

Come tutti sappiamo, ogni marchio noto e di qualità è spesso fonte di numerosi falsi e truffe. Le Air Jordans non fanno eccezione. Ecco alcuni consigli che dovresti conoscere per poter distinguere la loro veridicità

  • La qualità dei materiali e delle cuciture. La cucitura deve essere regolare e stretta in modo che non ci siano fili sporgenti.
  • Errori ortografici. Dobbiamo controllare che non ci siano errori di ortografia sull’adesivo della scatola o sull’etichetta della scarpa.
  • Il codice a 9 cifre. Tutte le Air Jordans hanno un codice di 9 cifre che ci dà informazioni su fattori come il modello e il colore. Dovremmo controllare che il codice corrisponda sull’etichetta e sulla scatola. Possiamo anche cercare di nuovo su internet per assicurarci che sia il codice corretto.
  • Loghi e distintivi. Dovremmo controllare se la posizione e la dimensione dello Swoosh Nike o del Jumpman sono corrette (orientamento delle braccia e delle gambe soprattutto).
  • Prezzo. Anche se ci sono alcuni modelli meno costosi, dovresti essere sospettoso se il prezzo è troppo basso.

Criteri di acquisto

Ecco alcuni criteri che possono aiutarti a fare il miglior acquisto possibile tra tutti i possibili modelli di Air Jordan là fuori.

Altezza

Se hai già guardato alcuni modelli, avrai notato che ci sono tre diverse altezze. Questi sono solitamente menzionati sul modello specifico di scarpa con il loro termine inglese: alto per il profilo alto, medio per il profilo medio e basso per il profilo basso

  • L ‘altezza bassa è la più adatta se abbiamo intenzione di indossare le nostre scarpe da ginnastica nelle stagioni più calde, poiché si trova sotto la caviglia, lasciando più ventilazione. È anche il più pratico quando si tratta di combinarli ed è meno pesante.
  • Le differenze tra le altezze medie e alte sono più sottili. Tuttavia, puoi vedere che la metà è un’altezza intermedia. La linguetta nella parte anteriore della scarpa si staglia contro la tomaia.
  • D’altra parte, nei modelli con altezze elevate, la linguetta è allo stesso livello della tomaia della scarpa, essendo il più alto possibile, coprendo l’intera caviglia.

Tipo di chiusura

La maggior parte dei modelli di solito ha il sistema di allacciatura tradizionale. In relazione all’altezza, è importante notare che i modelli bassi hanno 7 fori per i lacci, quelli medi ne hanno 8 e quelli alti ne hanno 9.

Tuttavia, ci sono anche modelli come l’Air Jordan 1 Hi FlyEase, che non ha lacci. Ha un sistema rapido con una zip e due cinghie regolabili. Questo permette di inserire il piede più rapidamente e facilmente.

nikes jordan

Le Air Jordan hanno un carattere mitico e una personalità propria, con una grande varietà di colori. (Fonte: Scarlato: 3q4TXRuqzXE./ Unsplash.com).

Colore

I colori più leggendari delle Air Jordan sono stati il nero e il rosso, dato che sono stati i primi colori che Michael Jordan ha indossato, contrariamente a quanto diceva l’NBA. Questo è quello che è stato chiamato il colore OG (originale)“allevato“, un misto di“nero e rosso“. Le combinazioni più caratteristiche delle Air Jordan sono

  • Royal: combinando il blu con il nero
  • Chicago: Bianco e rosso con piccoli dettagli neri
  • Tabellone in frantumi: include l’arancione insieme al bianco e al nero.

All’interno delle Air Jordan, la recente collaborazione con il cantante latino J Balvin mostra una completa esplosione di colori.

Se vogliamo altri modelli più audaci in termini di colori, altre linee Jordan come la Delta o la Why Not? sarebbero più appropriate in quanto sono molto più eccentriche.

Utente

Un altro aspetto che dobbiamo tenere a mente è che il marchio Jordan, per come è nato, si è concentrato maggiormente sulle calzature sportive da uomo. Ecco perché c’è stata molta meno varietà per le donne che per gli uomini.

Per esempio, e in relazione all’altezza, per i modelli da uomo troviamo i tre possibili. Tuttavia, per le donne, sono disponibili solo le altezze basse e medie. Tuttavia, questo non significa che non si possano trovare bei modelli per le donne o per i membri più giovani della famiglia.

Riassunto

A questo punto, ti sarai reso conto che le Air Jordan hanno fatto la storia. Quella che è iniziata come una collaborazione molto audace tra un marchio di scarpe sportive e un promettente giocatore di basket, ha finito per generare un business multimilionario intorno alla febbre per queste sneakers.

Sono state protagoniste di numerose collaborazioni, sono apparse sulle passerelle di Parigi. Hanno dato vita a serie e documentari come “The last dance” o “Unbanned: the legend of AJ1”. Tutto questo sembra indicare che la mania delle Air Jordan ci accompagnerà ancora per molto tempo.

Se ti è piaciuto questo articolo, lasciaci un commento o condividilo sui tuoi social network.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Volkmer: updW-QUccFE/ unsplash.com)

Recensioni