Ultimo aggiornamento: 28/09/2021

In Germania, molte persone esitano a commerciare in azioni a causa dell’alto rischio che comportano. Eppure le azioni hanno molti vantaggi, come un’alta possibilità di rendimento e il pagamento dei dividendi. Inoltre, l’azionista ha il diritto di partecipare alle assemblee generali e di votare.

Con l’aiuto della nostra guida otterrai tutte le informazioni importanti sulle azioni. Copre come funziona il mercato azionario e i vantaggi e gli svantaggi delle azioni. Inoltre, verrà data risposta ad altre interessanti domande sulle azioni. Infine, ti aiuteremo ad iniziare nel business delle azioni spiegandoti cosa dovresti cercare.




Sommario

  • Un’azione è un titolo che riflette parte del capitale sociale di una società per azioni. Così, l’azionista diventa un investitore e acquisisce una quota della società nel processo.
  • Le azioni hanno molti vantaggi e possono essere molto redditizie, ma bisogna accettare un alto livello di rischio.
  • Quando si fa trading in azioni, è importante distribuire il rischio e investire solo il denaro che non è necessario per un lungo periodo di tempo. Inoltre, è necessario avere un conto titoli e decidere tra il proprio portafoglio azionario o i fondi azionari.

Informazioni di base: Cosa sono le azioni?

Il mercato azionario è imprevedibile. Tuttavia, sarai in grado di capirlo più facilmente e possibilmente di concludere le tue azioni da esso se ti occupi abbastanza dell’argomento. Rendiamo più facile per te iniziare nel campo delle azioni dandoti una panoramica delle informazioni più importanti nella sezione seguente.

Come funziona il mercato azionario?

Per capire come funziona un mercato azionario, è necessario innanzitutto sapere cosa sia effettivamente un mercato azionario o un’azione. Un mercato azionario, chiamato anche borsa valori, è un segmento specifico dei mercati finanziari. Un mercato azionario è dove i titoli aziendali, specialmente le azioni, sono scambiati (1).

Un’azione è un titolo che riflette parte del capitale sociale di una società per azioni (AG). Così, l’azionista diventa un investitore e quindi acquisisce una quota della società (2). Il valore dell’azione dipende dal successo e dal fallimento dell’azienda.

Un’azione è un titolo che riflette parte del capitale sociale di una società. Così, l’azionista diventa un investitore e acquisisce una quota della società nel processo.

Il principio di base della domanda e dell’offerta si applica in borsa, dando luogo al prezzo in borsa. Gli attori coinvolti sono il broker, l’acquirente e il venditore. Il broker è un commerciante che abbina domanda e offerta. Il venditore determina l’offerta e l’acquirente la domanda (3).

Quando la domanda è alta, il prezzo delle azioni sale. L’interesse dell’acquirente nel commerciare azioni è quello di ottenere il più alto rendimento possibile. Raggiungono questo obiettivo vendendo le loro azioni al momento giusto. Così facendo, sia il prezzo che la domanda dovrebbero essere alti e il prezzo di acquisto pagato dovrebbe essere più economico.

L’azionista subisce una perdita se le azioni valgono meno di quando sono state acquistate (4). A volte il corso dei prezzi delle azioni è difficile da capire. In borsa, il futuro viene scambiato perché si tratta principalmente di aspettative. Dopo tutto, le azioni vengono acquistate perché ci si aspetta che l’azienda faccia vendite più alte in futuro.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle azioni?

Mentre la performance del mercato azionario è sempre incerta, ci sono due fattori stabili nella storia economica e finanziaria che indicano una crescita a lungo termine delle azioni. Questi sono la crescita economica e i profitti aziendali. Quando l’economia si sviluppa, i profitti e anche il valore dell’azienda aumentano, ed è per questo che più azionisti investono.

Di conseguenza, i prezzi delle azioni dovrebbero continuare a salire finché l’economia è in crescita. La seguente tabella elenca altri vantaggi e svantaggi del commercio di azioni (5):

Vantaggi
  • Opportunità di alto rendimento con azioni in aumento (a breve e lungo termine)
  • Pagamento dei dividendi
  • Co-determinazione come azionista
  • Negoziazione flessibile
  • Ampia selezione di azioni
Svantaggi
  • Alto rischio
  • Perdite dovute ad azioni in calo (possibile anche una perdita totale)
  • Nessun rendimento fisso
  • Tasso fisso di ritenuta fiscale dal 2009

È possibile guadagnare molti soldi con le azioni, ma bisogna accettare un alto rischio. Il trading di azioni non è per i deboli di cuore. Dovresti prima considerare se questa emozione fa per te.

Perché i prezzi delle azioni fluttuano?

Il mercato azionario è sempre in movimento, perché i prezzi delle azioni salgono e scendono costantemente. Queste fluttuazioni non sono sempre razionalmente comprensibili, ma alcune cause possono portare a questo comportamento. Nel breve e medio termine, è possibile che i prezzi delle azioni non si muovano in parallelo con i profitti dell’azienda, ma aumentino più velocemente o più lentamente.

Il prezzo delle azioni è influenzato da molti fattori, causando fluttuazioni di prezzo. (Fonte immagine: Markus Winkler / unsplash)

Quello che segue è un riassunto dei fattori più importanti che possono influenzare il comportamento di acquisto e vendita degli azionisti

  • Andamento dei tassi d’interesse: quando i tassi d’interesse scendono, comprare azioni diventa più interessante e i prezzi delle azioni crescono. Inoltre, gli investimenti diventano più redditizi perché i costi di finanziamento per le aziende diminuiscono. Al contrario, le azioni sono valutate più basse quanto più alto è il tasso di interesse. Questo perché gli investitori preferiscono un reddito sicuro invece di un investimento rischioso (6).
  • Dati economici e indicatori di sentimento: Anche i rapporti sui dati economici hanno un’influenza sui prezzi delle azioni. Questo include valori sul comportamento di investimento delle aziende, lo sviluppo del mercato del lavoro o il comportamento di acquisto dei consumatori. Il consumo privato spesso contribuisce alla performance dell’economia.
  • Comportamento del branco: Le fluttuazioni dei prezzi delle azioni possono anche essere causate dalle tendenze. Un esempio è il grande interesse per le aziende tecnologiche alla fine degli anni ’90. Tuttavia, questi episodi sono solo temporanei.
  • Propensione al rischio: eventi come la crisi finanziaria del 2008 abbassano la propensione al rischio degli investitori. Pertanto, molte azioni vengono vendute in queste situazioni e il prezzo delle azioni scende bruscamente. Al contrario, i prezzi delle azioni salgono drammaticamente quando la negligenza si diffonde e si investe di più.
  • Politica: anche gli eventi politici possono influenzare il corso del prezzo delle azioni. Le condizioni economiche sono stabilite dal governo. Questo include nuovi regolamenti e leggi che possono avere un effetto positivo o negativo sul prezzo delle azioni.

Una ragione per le fluttuazioni rapide e sorprendenti del prezzo delle azioni è il panic selling da parte degli investitori. Diventa chiaro che anche la psicologia è importante nell’andamento del prezzo delle azioni. Le notizie su un’azienda o i cambiamenti nel settore possono anche avere un impatto sul mercato azionario (7).

Quali sono i diritti e i doveri di un azionista?

Diventi un azionista e quindi anche un socio della società per azioni acquistando azioni. Prima di entrare nel business delle azioni, dovresti informarti sui diritti e gli obblighi associati di un azionista. Viene fatta una distinzione di base tra diritti di proprietà, diritti amministrativi e diritti accessori. La partecipazione all’assemblea generale e il diritto di voto appartengono ai diritti amministrativi.

Con l’aiuto del diritto di voto, l’investitore può influenzare la destinazione dei profitti e le decisioni future dell’azienda. Tuttavia, la rilevanza del diritto di voto varia a seconda della partecipazione azionaria. La società è obbligata ad informare annualmente i suoi azionisti sulla loro situazione economica.

Inoltre, ogni azionista ha diritto al pagamento dei dividendi in base alla sua quota quando i profitti vengono distribuiti. Naturalmente l’azionista è obbligato a pagare le azioni sottoscritte. Nel quadro di un dovere fiduciario, deve prendere in considerazione gli interessi della società così come quelli degli altri azionisti.

Altri obblighi come un periodo di detenzione possono essere stabiliti dall’azienda. Questo ha lo scopo di prevenire una caduta del prezzo delle azioni prescrivendo il periodo di detenzione (8). I diritti e i doveri di un azionista sono elencati nella seguente tabella (9):

Diritti Doveri
  • Partecipazione all’assemblea generale
  • Diritto di voto
  • Diritto all’informazione
  • Diritto alla proprietà
  • Pagamento dell’azione
  • Dovere fiduciario
  • Altri doveri: es. periodo di possesso

Dovere fiduciario Anche se non c’è l’obbligo di versare ulteriori contributi, le azioni sono poi di solito senza valore.

I profitti delle azioni devono essere tassati?

I profitti delle azioni e i pagamenti dei dividendi devono essere tassati. La ritenuta d’acconto finale del 25 % e un supplemento di solidarietà del 5,5 % ed eventualmente l’imposta ecclesiastica dell’8 % sono dovuti. In media, tra il 26,38 e il 27,99% viene dedotto dalle tasse sui profitti. Il fattore decisivo è il luogo di residenza e se si applica l’appartenenza alla chiesa.
I profitti delle azioni sono tassabili.

Tuttavia, c’è un’indennità.

Tuttavia, c’è un’indennità che è particolarmente utile per i piccoli investitori. Questo importo esentasse è di 801 euro per i single e 1602 euro per le coppie sposate. Quindi, la plusvalenza azionaria rimane esente da tasse se questo limite non viene superato.

Inoltre, nessuna tassa deve essere pagata sui guadagni azionari delle vecchie azioni. Le vecchie azioni sono azioni che sono state acquistate prima del 2009. Tuttavia, qui si applica il principio “first in, first out”, per cui l’azione acquistata per prima è anche la prima ad essere venduta di nuovo (10).

Cosa devi tenere a mente quando entri nel business delle azioni?

Se non hai esperienza nel mercato azionario, dovresti informarti bene prima di entrare nel mercato azionario. Ci sono molte cose da considerare. Di seguito ti diamo alcuni consigli che possono aiutarti ad iniziare a fare trading di azioni.

Diversificazione del rischio

In linea di principio, un azionista affronta un rischio di mercato e un rischio aziendale sul mercato azionario. Il rischio di mercato si riferisce al calo dei prezzi delle azioni e il rischio aziendale descrive un calo dei profitti dell’azienda o insolvenze. Per evitare questi rischi il più possibile, la diversificazione del rischio è un concetto sensato.

Questo significa investire in molte aziende diverse di diversi settori e paesi. In questo modo, le perdite di un’azienda sono compensate da altre aziende con una migliore performance azionaria.

Per assicurarti un buon inizio nel business delle azioni, dovresti informarti bene in anticipo. Ci sono diverse cose da considerare. (Fonte immagine: Scott Graham / unsplash)

Tuttavia, il rischio di mercato non può essere evitato a breve termine. Questo rischio può essere ridotto solo investendo ulteriormente in investimenti sicuri come le call money o i depositi a termine. È anche possibile investire il denaro in fondi immobiliari e obbligazionari o in obbligazioni.

Investire solo denaro che non è necessario per un lungo periodo di tempo

Il tempo gioca un ruolo importante quando si investe in azioni. Per esempio, più lungo è l’investimento, meno importanti diventano i punti di entrata e di uscita. Si può anche concludere da questo che più a lungo le azioni sono detenute, più alto è il rendimento annuale.

Si raccomanda di investire solo denaro di cui non avrai bisogno per i prossimi 10-15 anni. È vantaggioso se è possibile un investimento ancora più lungo. Questo riduce il rischio di dover vendere durante una crisi.

Portafoglio azionario proprio o fondo azionario?

Ci sono due modi per entrare nel mercato azionario. O crei il tuo portafoglio azionario o opti per i fondi azionari. La versione del proprio portafoglio azionario è poco costosa, ma molto routinaria a causa della tua selezione e ricerca. Al contrario, i fondi azionari sono più pratici. In linea di principio, ci sono due diversi tipi di fondi azionari.

Differiscono in quanto uno è gestito da un manager e l’altro no. Questo manager fa acquisti e vendite strategiche di azioni. I cosiddetti fondi indice non sono gestiti, ma copiano indici azionari come l’indice MSCI World. Questi fondi d’investimento sono spesso scambiati in borsa, ecco perché sono chiamati exchange-traded funds (ETF).

I fondi indicizzati sono spesso preferiti ai fondi con gestori perché da un lato si risparmiano i costi di gestione e dall’altro si ottiene quasi lo stesso risultato dell’indice. Solo un piccolo numero di manager riesce a superarlo.

Conto titoli

Per poter iniziare a negoziare in azioni, hai bisogno di un conto titoli. Questo è l’unico modo per comprare fondi e azioni. Simile ad un conto, un conto titoli ti permette di conservare e gestire le quote del tuo fondo e i tuoi titoli. Nessuno ha accesso diretto alla borsa.

Un broker o una banca sono sempre necessari per il trading di azioni. Questi inoltrano l’acquisto o la vendita desiderata dell’azionista alla rispettiva borsa valori. Ci sono anche broker online come i depositari online.

Conclusione

Con l’aiuto del commercio di azioni, sono possibili alti rendimenti e pagamenti di dividendi. Tuttavia, il mercato azionario non è mai completamente trasparente, il che significa che c’è sempre un alto livello di rischio. A causa della costante fluttuazione dei prezzi delle azioni, le perdite possono verificarsi quando le azioni scendono.

Per iniziare con successo nel business delle azioni, dovresti conoscere i diritti e gli obblighi di un azionista. Inoltre, è importante essere informati sulle procedure necessarie e sulle strategie sensate.

Questi includono l’applicazione della diversificazione del rischio e l’uso di denaro che non è necessario per un lungo periodo di tempo. Prima, però, devi aprire un conto titoli. Dovresti anche decidere tra il tuo portafoglio di azioni o i fondi azionari.

Riferimenti (10)

1. Rechnungswesen-verstehen.de. (o. D.). Aktienmarkt. Abgerufen am 6. Januar 2021, von https://www.rechnungswesen-verstehen.de/lexikon/aktienmarkt.php
Fonte

2. Heldt, C., Berwanger, J., Breuer, W., Breuer, C. & Dennerlein, B. (2018, 19. Februar). Aktie. Gabler Wirtschaftslexikon. https://wirtschaftslexikon.gabler.de/definition/aktie-31763/version-255314
Fonte

3. Brandstetter, J. (2019, 20. November). Wie funktioniert die Börse? Verständlich erklärt. FOCUS Online. https://praxistipps.focus.de/wie-funktioniert-die-boerse-verstaendlich-erklaert_97787?
Fonte

4. Hery-Moßmann, N. (2019, 20. November). Wie funktioniert Aktienhandel? Verständlich erklärt. FOCUS Online. https://praxistipps.focus.de/wie-funktioniert-aktienhandel-verstaendlich-erklaert_101312
Fonte

5. Handeln.com. (2018, 10. April). Pro und Contra – welche Vor- und Nachteile bringt der Aktienhandel mit sich? https://handeln.com/aktienhandel-vorteile-nachteile/
Fonte

6. Egger, H. (2017, 30. Oktober). Was passiert mit Aktien wenn die Zinsen steigen? Erste Asset Management Blog. https://blog.de.erste-am.com/was-passiert-mit-aktien-wenn-die-zinsen-steigen/
Fonte

7. Finanzfluss Team. (2020, 9. Dezember). Das musst du über Aktien & Investieren wissen. Finanzfluss. https://www.finanzfluss.de/geldanlage/aktien/#5
Fonte

8. ING-DiBa AG. (2019, 20. Februar). Rechte und Pflichten als Aktionär. ING. https://www.ing.de/ueber-uns/wissenswert/rechte-von-aktionaeren/
Fonte

9. Windbichler, C. (2017). Gesellschaftsrecht: Ein Studienbuch (24. Aufl.). C. H. Beck. https://doi.org/10.17104/9783406746680
Fonte

10. VLH. (2020, 30. April). Aktiengewinne versteuern: So geht’s. Vereinigte Lohnsteuerhilfe e.V. https://www.vlh.de/kaufen-investieren/geldanlage/aktiengewinne-versteuern-so-gehts.html#:%7E:text=Aber%3A%20Aktiengewinne%20und%20Dividenden%20m%C3%BCssen,und%2027%2C99%20Prozent%20Steuern.
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Wirtschaftslexikon
Rechnungswesen-verstehen.de. (o. D.). Aktienmarkt. Abgerufen am 6. Januar 2021, von https://www.rechnungswesen-verstehen.de/lexikon/aktienmarkt.php
Vai alla fonte
Wirtschaftslexikon
Heldt, C., Berwanger, J., Breuer, W., Breuer, C. & Dennerlein, B. (2018, 19. Februar). Aktie. Gabler Wirtschaftslexikon. https://wirtschaftslexikon.gabler.de/definition/aktie-31763/version-255314
Vai alla fonte
Internetbeitrag
Brandstetter, J. (2019, 20. November). Wie funktioniert die Börse? Verständlich erklärt. FOCUS Online. https://praxistipps.focus.de/wie-funktioniert-die-boerse-verstaendlich-erklaert_97787?
Vai alla fonte
Internetbeitrag
Hery-Moßmann, N. (2019, 20. November). Wie funktioniert Aktienhandel? Verständlich erklärt. FOCUS Online. https://praxistipps.focus.de/wie-funktioniert-aktienhandel-verstaendlich-erklaert_101312
Vai alla fonte
Internetbeitrag
Handeln.com. (2018, 10. April). Pro und Contra – welche Vor- und Nachteile bringt der Aktienhandel mit sich? https://handeln.com/aktienhandel-vorteile-nachteile/
Vai alla fonte
Internetbeitrag
Egger, H. (2017, 30. Oktober). Was passiert mit Aktien wenn die Zinsen steigen? Erste Asset Management Blog. https://blog.de.erste-am.com/was-passiert-mit-aktien-wenn-die-zinsen-steigen/
Vai alla fonte
Internetbeitrag
Finanzfluss Team. (2020, 9. Dezember). Das musst du über Aktien & Investieren wissen. Finanzfluss. https://www.finanzfluss.de/geldanlage/aktien/#5
Vai alla fonte
Internetbeitrag
ING-DiBa AG. (2019, 20. Februar). Rechte und Pflichten als Aktionär. ING. https://www.ing.de/ueber-uns/wissenswert/rechte-von-aktionaeren/
Vai alla fonte
Studienbuch
Windbichler, C. (2017). Gesellschaftsrecht: Ein Studienbuch (24. Aufl.). C. H. Beck. https://doi.org/10.17104/9783406746680
Vai alla fonte
Internetbeitrag
VLH. (2020, 30. April). Aktiengewinne versteuern: So geht’s. Vereinigte Lohnsteuerhilfe e.V. https://www.vlh.de/kaufen-investieren/geldanlage/aktiengewinne-versteuern-so-gehts.html#:%7E:text=Aber%3A%20Aktiengewinne%20und%20Dividenden%20m%C3%BCssen,und%2027%2C99%20Prozent%20Steuern.
Vai alla fonte
Recensioni