Ultimo aggiornamento: 28/09/2021

Il nostro metodo

9Prodotti analizzati

31Ore di lavoro

15Fonti e riferimenti usati

55Commenti valutati

Benvenuto nel nostro grande test del PC All-in-One 2021. Qui presentiamo tutti i PC All-in-One che abbiamo testato in dettaglio. Abbiamo compilato informazioni dettagliate e aggiunto un riassunto delle recensioni dei clienti sul web.

Vogliamo rendere la tua decisione di acquisto più facile e aiutarti a trovare il miglior PC All-in-One per te.

Puoi anche trovare le risposte alle domande più frequenti nella nostra guida. Se disponibile, offriamo anche interessanti video di prova. Inoltre, in questa pagina troverai anche alcune informazioni importanti a cui dovresti assolutamente prestare attenzione se vuoi acquistare un PC All-in-One.




Sommario

  • Il termine PC all-in-one è utilizzato per descrivere i sistemi informatici in cui tutti i sottocomponenti come il PC, il monitor, gli altoparlanti e il computer si trovano insieme in un unico alloggiamento.
  • I computer all-in-one possono essere divisi in modelli entry-level, di fascia media e di fascia alta. A seconda delle tue esigenze, puoi scegliere il dispositivo che più ti si addice.
  • I diversi tipi di computer all-in-one differiscono non solo nel prezzo ma anche nel sistema operativo, nello schermo, nella memoria e nelle prestazioni grafiche.

All in One PC: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare un PC all-in-one

Cos’è un PC all in one?

I PC All-in-one sono computer in cui il PC, il monitor, gli altoparlanti e il computer sono tutti nello stesso alloggiamento.

Con un PC all-in-one, il caos dei cavi è una cosa del passato. Il dispositivo è così poco ingombrante che si adatta anche alla scrivania più piccola. (Fonte immagine: unsplash.com / Norbert Levajsics)

Il termine è limitato ai soli computer desktop. I notebook, i tablet e gli altri portatili che soddisfano anche questa condizione non sono inclusi.

Secondo gli esperti di tecnologia, l’IBM 5100 del 1975 è considerato il capostipite dei computer all-in-one di oggi.

Per chi è adatto un PC All in One?

Un PC All-in-One è adatto a chiunque stia cercando un dispositivo di lavoro che sia il più possibile senza fili e senza complicazioni.

Dato che tutti i componenti sono già all’interno del guscio del computer, non c’è bisogno di una moltitudine di cavi che sarebbero necessari per collegare i singoli componenti. Nella maggior parte dei casi, rimane solo un cavo per l’alimentazione del dispositivo.

Questo evita il disordine dei cavi sulla scrivania. Inoltre, usare un computer diventa molto meno stressante, dato che non è più necessario prestare attenzione al corretto collegamento dei singoli componenti del PC.

Quali alternative ci sono ad un PC all in one?

A seconda del tipo di utente, i classici PC desktop, i portatili o i tablet sono alternative adatte al computer all-in-one.

Se il tuo computer è destinato principalmente all’uso stazionario, si raccomanda un classico computer desktop.

Anche se l’installazione iniziale di un PC desktop è un po’ più difficile a causa dei numerosi cavi, è molto più facile convertire il computer.

Come il computer all-in-one, i computer portatili e i tablet sono poco complicati perché fanno quasi completamente a meno di qualsiasi cablaggio.

Il dispositivo all-in-one per il giro – i computer portatili corrispondono alla versione mobile dei computer all-in-one. (Fonte immagine: unsplash.com / Sergey Zolkin)

Soprattutto se vuoi essere mobile con il tuo dispositivo, questi due tipi di dispositivi sono un’alternativa adatta a te.

Dovresti utilizzare un computer portatile se vuoi usare il tuo computer per applicazioni più impegnative.

Per compiti più semplici, è sufficiente anche un tablet, che può essere convertito in un computer portatile con un dock adatto se necessario.

Tutto sommato, tutte e tre le alternative hanno un prezzo inferiore ai PC all-in-one.

Quali tipi di PC all in one esistono e qual è quello giusto per te?

Se hai già deciso di acquistare un PC All-in-One, puoi scegliere tra i seguenti tipi di dispositivi

  • Dispositivo entry-level
  • Dispositivo di fascia media
  • Dispositivo di fascia alta

La scelta di un tipo di dispositivo adatto dipende non solo dal tuo budget ma anche da ciò per cui vuoi principalmente utilizzare il tuo computer all-in-one.
Quali sono le

Caratteristiche di un dispositivo entry-level e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

I PC all-in-one entry-level si distinguono per il loro prezzo basso. Puoi comprare uno di questi PC all-in-one per soli 250 euro.

I dispositivi entry-level sono più che sufficienti per semplici applicazioni d’ufficio come l’elaborazione di testi. In questo caso, non devi spendere più soldi del necessario.

Inoltre, lavorare con i dispositivi entry-level è molto piacevole grazie al loro funzionamento silenzioso.

Vantaggi
  • Prezzo basso
  • Ideale per l’ufficio
  • Silenzioso
Svantaggi
  • Basse prestazioni
  • Tecnologia vecchio stile

Tuttavia, se usi regolarmente applicazioni da ufficio un po’ più impegnative, come la gestione di database o processi di calcolo in Excel, le prestazioni di un dispositivo entry-level potrebbero non essere sufficienti.

Al fine di offrire i dispositivi nel modo più economico possibile, i produttori di solito usano la tecnologia più vecchia. Di conseguenza, i dispositivi a basso prezzo spesso soddisfano solo i requisiti minimi.

Questo può avere un impatto negativo sull’esperienza dell’utente con il PC completo.

Pertanto, dovresti pensarci due volte prima di optare per un dispositivo di fascia media.

Cosa distingue un dispositivo di fascia media e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

I PC di fascia media sono una buona alternativa ai dispositivi entry-level.

Offrono una tecnologia molto migliore rispetto ai vari modelli entry-level e di solito ad un prezzo ancora abbastanza accessibile oltre gli 800 euro.

Questo li rende uno strumento di lavoro affidabile per varie applicazioni quotidiane.

Vantaggi
  • Rapporto qualità-prezzo
  • Ideale per l’uso quotidiano
Svantaggi
  • Più costoso di computer comparabili
  • Inadatto per il gioco

Anche se i computer di fascia media hanno un buon rapporto qualità-prezzo, perdono chiaramente rispetto ai portatili comparabili in termini di prezzo.

Inoltre, il computer all-in-one di questa classe spesso raggiunge i suoi limiti nell’area del gioco.

I giochi con requisiti grafici da semplici a medi di solito non sono un problema per il PC all-in-one di fascia media. Tuttavia, se vuoi giocare ai giochi più recenti al massimo livello grafico, il dispositivo potrebbe non soddisfare le tue esigenze.

In questo caso, dovresti dare un’occhiata più da vicino ai dispositivi all-in-one di fascia alta.

Cosa distingue un dispositivo di fascia alta e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

In un confronto diretto delle prestazioni, i computer della classe di dispositivi di fascia alta superano chiaramente i computer delle classi entry-level e mid-range.

Grazie alla migliore tecnologia, questi dispositivi lavorano molto più velocemente e soddisfano anche le richieste più estreme.

Questi computer sono anche tecnicamente i più attrezzati e a volte hanno la migliore scelta di materiali.

Vantaggi
  • Potente
  • Velocità
  • Migliori caratteristiche
Svantaggi
  • Prezzo elevato
  • Non l’ultimissima tecnologia
  • Alto consumo energetico
  • Volume

Tuttavia, la migliore attrezzatura si riflette anche finanziariamente, così che i dispositivi di fascia alta hanno i prezzi più alti.

Anche se i computer di questa categoria vantano la migliore tecnologia, non è sempre garantito che abbiano anche la tecnologia più moderna.

I PC desktop comparabili sono solitamente più avanzati in quest’area.

Quando usi un PC di fascia alta, dovresti anche essere preparato ad un consumo energetico molto elevato. Inoltre, spesso operano ad un livello di rumore molto alto.

Criteri di acquisto: Questi sono i fattori che puoi utilizzare per confrontare e valutare i PC all-in-one

Di seguito, ti mostreremo i criteri centrali che dovresti utilizzare per scegliere il PC all-in-one che è meglio per te.

I seguenti punti sono cruciali

  • Sistema operativo
  • Schermo
  • Memoria
  • Prestazioni grafiche
  • Connettività

Sistema operativo

Come per i classici PC desktop, i computer con sistema operativo Windows e MacOS di Apple sono disponibili per i dispositivi all-in-one.

Ci sono anche una manciata di PC che vengono consegnati senza un sistema operativo come standard.

Qui, però, l’acquisto ha senso solo se hai qualche conoscenza tecnica di base e sai come installare un sistema operativo su un dispositivo da zero.

Mentre Windows è considerato il sistema operativo più diffuso e quindi offre un alto grado di compatibilità per una vasta gamma di programmi informatici, MacOS colpisce per la sua interfaccia utente facile da capire.

Windows funziona sui computer completi di una grande varietà di produttori, mentre MacOS funziona ufficialmente solo sui computer prodotti da Apple.

Se necessario, tuttavia, Windows può anche essere utilizzato come alternativa sui dispositivi Apple. Al contrario, l’installazione di MacOS su computer Windows funziona anche, ma questo richiede un alto grado di competenza tecnica ed è difficilmente raccomandabile.

Display

Per quanto riguarda lo schermo, è importante esaminare il dispositivo per i seguenti due punti

  • Dimensione dello schermo
  • Risoluzione dello schermo

La dimensione dello schermo è solitamente indicata in pollici. A volte, però, il venditore si riferisce anche alla lunghezza corrispondente della diagonale dello schermo in cm.

Per evitare qualsiasi confusione sulle dimensioni dello schermo, abbiamo preparato la seguente tabella di conversione per te:

Diagonale dello schermo in pollici Dimensioni corrispondenti in cm
19” 48 cm
21” 53.3 cm
22” 55.9 cm
24” 61.0 cm
26” 66.0 cm
32” 81.3 cm
34” 86.36 cm

Come puoi vedere dalla tabella, puoi scegliere tra una dimensione minima dello schermo di 19 pollici e una massima di 34 pollici.

Tuttavia, meno di 20 pollici non è più al passo con i tempi. Questi dispositivi sono raccomandati solo per navigare in Internet.

Le dimensioni più comuni per i computer all-in-one sono nella gamma da 21,5 a 27 pollici. Queste dimensioni sono ideali per varie applicazioni di uso quotidiano sul computer.

Le dimensioni che vanno oltre i 27 pollici sono particolarmente popolari tra i giocatori e i grafici.

Strettamente collegata a questo è la rispettiva risoluzione dello schermo.

In linea di principio, gli schermi più piccoli offrono risoluzioni relativamente più basse rispetto agli schermi più grandi. Le diverse risoluzioni hanno abbreviazioni diverse.

Per una migliore comprensione, dovresti fare riferimento alla seguente tabella:

Abbreviazione Risoluzione dell’immagine
VGA 640 x 480 pixel
Standard HD 1.280 x 720 pixel
Full-HD 1.920 x 1.080 pixel
QHD 2.560 x 1.440 pixel
UHD/4K 4.096 x 2.160 pixel

Più alta è la risoluzione visualizzata, migliore è l’immagine che ottieni.

Memoria

Quando si tratta della memoria dei PC All-in-One, è importante notare che ci sono fondamentalmente due tipi di memoria

  • Spazio su disco rigido
  • Memoria

L’hard disk è la parte del computer dove puoi memorizzare i tuoi dati e documenti.

La memoria principale, invece, è un tipo di memoria intermedia che è necessaria per i processi e i programmi in esecuzione sul computer.

Con il disco rigido, invece, puoi scegliere tra le seguenti due tecnologie

  • HDD
  • SSD

L’abbreviazione HDD sta per “Hard Drive Disc” e descrive un supporto di memorizzazione fisica che memorizza i tuoi dati magneticamente.

Al contrario, l’SSD, chiamato anche “Solid State Disk”, corrisponde ad una memoria flash, simile ad una chiavetta USB.

Riporta alla mente ricordi quasi nostalgici dei giradischi: una testina di lettura/scrittura legge e memorizza i dati sul disco rotante. (Fonte immagine: unsplash.com / Patrick Lindenberg)

I due supporti di memorizzazione differiscono per prezzo e hanno un enorme impatto sulla velocità con cui funziona il tuo computer.

Se usi un SSD, permetti al tuo computer di lavorare in modo molto più veloce ed efficiente.

Per gli stessi soldi, ottieni circa la metà della memoria di un HDD con un SSD.

I modelli più vecchi in particolare usano un HDD, mentre i modelli più recenti hanno una combinazione di SSD e HDD.

I computer offrono diverse combinazioni di memoria, come puoi vedere qui:

Versione Combinazione di archiviazione
Solo SSD 512 GB
Solo HDD 1 TB
SSD+HDD 128 GB + 1 TB
SSD+HDD 256 GB + 1 TB

Anche la seconda memoria, la memoria principale, influenza le prestazioni del tuo PC a seconda della sua dimensione. Più grande è la memoria, più efficiente e potente è il tuo computer.

I PC all-in-one di solito hanno almeno 4 GB di memoria, che può variare da 8 a un massimo di 16 GB.

Prestazioni grafiche

A seconda dell’applicazione che stai seguendo, devi prestare attenzione alle rispettive prestazioni grafiche quando scegli il tuo computer all-in-one.

Due cose sono cruciali per le prestazioni grafiche

  • Processore
  • Scheda grafica

Puoi pensare ad un processore come ad una specie di unità di calcolo che elabora vari comandi sul computer.

La scheda grafica, a sua volta, converte i dati elaborati dal processore in modo che tu possa vederli su uno schermo.

I compiti del processore includono il calcolo, il controllo efficiente dei singoli componenti del sistema e il trasferimento dei dati. Il processore è quindi spesso indicato come il cuore del computer.

Le prestazioni di un processore sono specificate nella frequenza di clock Hertz, che si riferisce a quanto velocemente il processore può eseguire i passi di lavoro. In breve, più alto è questo numero di hertz, più potente è un processore.

Per i PC all-in-one, questo numero di hertz va da un minimo di circa 1,5 GHz a un massimo di 3,6 GHz. Inoltre, un processore può avere subunità individuali, i cosiddetti core. Più core, più potente è il tuo dispositivo.

Devi anche essere consapevole che ci sono diverse generazioni di processori che offrono diversi livelli di prestazioni. Lo stesso vale per le schede grafiche, a cui dovresti prestare attenzione quando acquisti un computer completo, a seconda dell’area di applicazione.

Se vuoi principalmente eseguire compiti semplici sul tuo computer, come l’elaborazione di testi o guardare video, allora una combinazione di una scheda grafica e un processore più deboli è sicuramente sufficiente. Se sei un giocatore o un designer, tuttavia, dovresti optare per processori e schede grafiche molto più potenti.

Connettività

Dal momento che i dispositivi all-in-one sono pensati per essere il più salvaspazio possibile, fanno a meno di cablaggi inutili e offrono invece tecnologie di connessione wireless.

Puoi connetterti ad internet tramite un segnale WLAN, per esempio, e collegare dispositivi come tastiera e mouse tramite Bluetooth.

Inoltre, tutti i PC All-in-One offrono una connessione HDMI, anche se a volte è necessario un adattatore aggiuntivo.

Una porta HDMI è utile perché puoi collegare facilmente uno schermo aggiuntivo al tuo computer.

Inoltre, i dispositivi all-in-one di Apple, gli iMac, offrono una cosiddetta porta Thunderbolt. Questa connessione può essere utile a seconda del display che vuoi utilizzare con il tuo computer.

Oltre al sistema operativo MacOS, la porta Thunderbolt è un’altra caratteristica dei computer all-in-one di Apple.

Un’altra caratteristica comune a tutti i dispositivi è che hanno una porta USB.

Tuttavia, devi tenere presente che le connessioni USB sono diverse per numero e tipo. I seguenti tipi di USB devono essere differenziati

  • USB 2.0
  • USB 3.0
  • USB-C

In linea di principio, USB 3.0 è considerato significativamente più veloce di USB 2.0, USB-C descrive una forma diversa di connessione che rende molto più facile collegare i dispositivi.

A seconda del dispositivo che vuoi collegare, dovresti prestare attenzione alla porta USB giusta.

Scegliere la giusta porta USB può essere importante se scambi regolarmente grandi quantità di dati tra il tuo computer e un disco rigido esterno.

Fatti da sapere sul PC All-in-One

Come posso collegare un monitor al mio PC All-in-One?

Come già detto, i computer All-in-One offrono una connessione HDMI o, nel caso dei dispositivi Apple, una connessione Thunderbolt.

Queste porte ti permettono di collegare facilmente uno schermo via cavo se ha una porta HDMI o Thunderbolt adatta.

Tuttavia, se il tuo schermo non ha una di queste due connessioni, dovrai utilizzare un adattatore adatto.

Di regola, lo schermo viene riconosciuto immediatamente. Se non lo fa, potrebbe essere necessario installare un driver sul tuo dispositivo o semplicemente selezionare correttamente la fonte dell’immagine.

Come faccio a montare un PC All-in-One sulla parete?

Specialmente per i computer all-in-one con touchscreen, può valere la pena di installarli sulla parete in modo che possano essere azionati stando in piedi.

Ma il montaggio a parete può essere utile anche per i dispositivi senza touch screen, ad esempio per creare ordine sulla scrivania o per utilizzarli come dispositivi multimediali.

Per assicurarti che il dispositivo sia tenuto saldamente, dovresti assicurarti che il tuo dispositivo sia compatibile con un cosiddetto supporto da parete VESA.

Oltre al supporto VESA, avrai bisogno anche di strumenti semplici come

  • Chiave
  • Martello
  • Cacciavite
  • Livella
  • Trapano

Le istruzioni precise per l’installazione sono solitamente fornite dal produttore del supporto o del computer.

Anche i tutorial su Internet sono estremamente utili.

Come posso guardare la TV con il mio PC All-in-One?

Montandolo a parete, il tuo computer All-in-One è ideale come dispositivo per un comodo consumo di media e TV.

Oltre ai soliti servizi di streaming video online, vari fornitori offrono la TV online.

Tuttavia, se vuoi ricevere un segnale TV, devi aggiornare il tuo computer all-in-one di conseguenza.

Se hai un computer all-in-one, ti consigliamo di comprare una chiavetta USB DVB-T. In alternativa, sono disponibili anche scatole USB complete.

Il vantaggio dei box USB è la loro compatibilità con qualsiasi scheda di abbonamento per la ricezione di canali pay TV.

Tuttavia, dato che il consumo moderno dei media si sta allontanando sempre di più dalla televisione classica, devi decidere da solo se vale la pena convertire il tuo PC per ricevere la TV.

Come faccio a costruire il mio PC All-in-One?

Il problema dei PC all-in-one è che hanno un’aggiornabilità limitata. Pertanto, sei molto dipendente dalle specifiche del produttore quando scegli il tuo dispositivo.

Tuttavia, con un po’ di abilità e affinità tecnica, puoi assemblare il tuo PC All-in-One da solo.

Per fare questo, avrai bisogno dei seguenti componenti

  • Display con compatibilità VESA
  • Custodia per PC
  • Processore
  • Cooler
  • Scheda grafica
  • Scheda madre
  • Scheda madre
  • CPU
  • Disco fisso
  • Cavi per il monitor e l’alimentazione

Dopo aver preparato questi componenti, puoi iniziare ad assemblare il computer. Dovresti procedere secondo i seguenti sei passi

  1. Controlla se un involucro può effettivamente essere attaccato al tuo monitor. Nonostante gli standard VESA, il monitor potrebbe non essere adatto a questo. Dovresti anche controllare se c’è abbastanza spazio per attaccare un supporto.
  2. Avvita il supporto della custodia al monitor.
  3. Poi apri il case del PC e attacca la prima metà del case alla staffa.
  4. Assembla i singoli componenti del PC come il processore, il dispositivo di raffreddamento, la scheda grafica, la scheda madre, l’unità CPU e il disco rigido l’uno con l’altro nel case del PC.
  5. Chiudi l’involucro avvitandolo.
  6. Effettua tutti i collegamenti dei cavi necessari tra il PC e lo schermo e all’alimentazione.

Costruendo un sistema completo da solo, puoi mettere insieme un potente PC all-in-one che soddisfa i tuoi bisogni e desideri per soli 800 euro.

Cosa devo fare se ho problemi con il mio PC All-in-One?

Se hai problemi con il tuo nuovo All-in-One, è sempre una buona idea fare prima qualche ricerca su Internet.

Tuttavia, se il problema è più serio, dovresti contattare il produttore.

Se il tuo dispositivo acquistato è già fuori garanzia, puoi anche consultare vari negozi di riparazione computer su Internet.

La nostra ricerca ha dimostrato che i proprietari di un computer all-in-one cercano un fornitore di servizi di riparazione attraverso questi portali, tra gli altri

  • pcspecialist.com
  • mymaker.com
  • vangerow.de

Fonte dell’immagine: 123rf.com / 48215581

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni