Ultimo aggiornamento: 28/09/2021

Il legno è un materiale molto popolare. Offre un’atmosfera accogliente ed è anche una materia prima rinnovabile. (1) L’albero dell’amaranto, amaranto o anche amaranto è un tipo di legno molto speciale proveniente dal lontano Sud America.

Il legno è inconfondibile e unico grazie alla speciale colorazione del durame. Tuttavia, amaranto è anche il nome di un popolare pseudo-cereale che è disponibile nella maggior parte dei supermercati. Questo amaranto è usato nella preparazione di vari piatti.

In questo articolo, tuttavia, vorremmo approfondire le caratteristiche speciali dell’amaranto e rispondere alle domande più importanti su questo argomento. Ti spieghiamo tutto sulla venatura, la colorazione e chiariamo anche la questione di come puoi usare al meglio il legno amaranto e dove puoi comprarlo.




Sommario

  • L’amaranto appartiene alla famiglia delle code di volpe e l’albero può crescere fino a 30 metri di altezza.
  • Il legno di amaranto è un legno tropicale particolarmente duro e durevole proveniente dall’America centrale e dalla foresta pluviale del Sud America.
  • Cattura con il suo unico colore viola e le sue interessanti venature. Il legno è un materiale affascinante e molto popolare. (1)

Background: Cos’è esattamente l’amaranto?

L’amaranto è un tipo di legno originario del Messico e dell’America centrale, ma anche del Sud America, per esempio nel sud-est del Brasile. L’albero stesso cresce dai 25 ai 30 metri di altezza e i tronchi di solito hanno un diametro di 40-80 centimetri. In rari casi, i tronchi possono anche essere più spessi, fino a 1,2 metri di diametro.

A volte il legno di amaranto è chiamato anche legno viola, cuore viola o legno di vescovo. Questo nome deriva dallo speciale colore viola brillante del legno. È un raro legno tropicale che proviene dalla foresta pluviale e deve essere importato in Germania.

Cosa c’è di speciale nel legno di amaranto?

Ciò che è speciale nel legno di amaranto è la combinazione della grana molto fine del legno e il suo colore sorprendente, che è incomparabile con le tipiche specie di legno come la betulla o il faggio. Ha anche un’alta densità che rende il legno molto duro e fragile.

Per questo motivo è difficile da lavorare. Il legno di amaranto è molto durevole e resistente sia all’esterno che in acqua. Questo è dovuto all’alto contenuto di nucleo del legno. (2) È anche estremamente resistente alla flessione e alla pressione e ha un’alta capacità di carico. Questa robustezza significa che può essere utilizzato per un’ampia varietà di scopi.

Il legno dell’albero dell’amaranto è adatto sia per uso interno che esterno.

Il legno di amaranto è anche molto resistente agli attacchi di funghi o insetti. Può essere assegnato alla classe di resistenza 2. (3) Il legno si asciuga relativamente velocemente con poco ritiro, il che significa che non perde molto del suo volume originale. (4)

Quindi, l’amaranto non ha solo un colore, ma anche un’alta resistenza agli agenti atmosferici. Poiché il legno è così duro e forte, i fori devono essere preforati e devono essere utilizzati solo strumenti molto affilati, poiché la lavorazione del legno opacizza rapidamente gli strumenti.

Di che colore è l’amaranto?

L’alburno del legno di amaranto è color crema, quasi biancastro. All’interno del tronco, il cosiddetto durame, emerge il colore inconfondibilmente splendido. L’amaranto ha un colore che va dal viola al rosso porpora.

I frutti della pianta dell’amaranto assomigliano alle code di volpe, ed è così che hanno preso il loro nome. (Fonte immagine: Pixabay / bboellinger)

Ma questo colore si sviluppa solo dopo che il legno è stato esposto alla luce per qualche tempo dopo l’abbattimento. Poco dopo l’abbattimento dell’albero, il legno è dapprima marrone chiaro e poi diventa viola.

Che tipo di grana ha l’amaranto?

L’amaranto è caratterizzato da una grana particolarmente fine e uniforme. Gli anelli annuali sono appena visibili. Ma i canali di resina dell’albero formano una bellissima struttura che attraversa il legno come un nastro.

Puoi anche vedere i pori relativamente grandi del legno. L’impiallacciatura è semplice ma anche molto decorativa. Il più delle volte, il grano dell’amaranto è a grana molto dritta. A volte può essere ondulato o con una struttura alternata. La consistenza del legno è mediamente fine e uniforme. Una grana fine senza nodi è particolarmente importante quando si sceglie il legno per i mobili. (5)

Cosa si può fare con l’amaranto?

A causa del colore del legno e anche per la sua alta densità, l’amaranto può essere utilizzato in diversi modi. Da un lato, mobili di alta qualità come tavoli e sedie sono fatti di amaranto. D’altra parte, è anche usato nella finitura interna delle case.

Impiallacciature, rivestimenti murali o parquet diventano veri e propri gioielli con questo legno. Poiché l’amaranto è molto resistente alle influenze ambientali, è anche usato per la costruzione di navi, porti e ponti.

L’amaranto è anche molto popolare per le arti e l’artigianato. Scultori, tornitori e artisti dell’intaglio trasformano il legno in pezzi appositamente rifiniti per scopi decorativi.

L’amaranto è versatile e molto decorativo.

Ma il legno di amaranto è anche eccellente per vari scopi decorativi. Gli orologi con un braccialetto o un quadrante fatto di legno amaranto viola, per esempio, hanno un aspetto molto elegante e sono un vero colpo d’occhio.

Ci sono anche pezzi di gioielleria come anelli o fermagli per capelli fatti di questo legno. Ci sono anche molte sculture, come figurine o vasi, che possono essere utilizzate come decorazione per dare un tocco nobile alla tua casa.

Il legno di amaranto è sostenibile?

Come già detto, l’amaranto è un legno tropicale che proviene in parte dalla foresta pluviale del Brasile. Nella foresta pluviale in Brasile, più di 11.000 chilometri quadrati sono stati disboscati tra agosto 2019 e luglio 2020.(6) Alla luce della crisi climatica imperante, non ci dovrebbe essere generalmente una domanda di legni tropicali dall’America centrale o meridionale.

Dato che la foresta pluviale è sempre più minacciata dalla deforestazione permanente, vorremmo sottolineare qui che il legno di amaranto non è sostenibile o ecologicamente corretto. Soprattutto perché la foresta pluviale tropicale serve come un importante serbatoio di CO2 per il mondo intero. (7)

Anche per il motivo che questo legno viene importato via nave su lunghe rotte di trasporto. Le navi container sono solitamente gestite con olio pesante ed emettono più inquinanti per tonnellata trasportata e per chilometro rispetto al trasporto terrestre. (8)

Quale legno è adatto come alternativa?

Naturalmente l’amaranto spicca per il suo colore viola, ma ora ci sono buone opzioni per colorare il legno chiaro a piacere. Ci sono vari oli che sono stati sviluppati appositamente per colorare il legno.

In alcuni casi, anche il semplice colorante alimentare funziona per dare al legno un colore individuale e vivace. Buone alternative al legno di amaranto sono queste specie di legno native

  • Betulla
  • Robinia
  • Quercia
  • Acero
  • Abete rosso
  • Cenere

I tipi di legno nativi sono tutti di colore abbastanza chiaro e possono quindi essere tinti bene. Il legno chiaro assorbe molto bene il colore. Ci sono anche dei kit su internet che puoi usare per colorare e assemblare il tuo legno.

Il larice e altri tipi di legno molto duri come la quercia e la robinia sono anche molto resistenti alle intemperie(9) e sono adatti all’uso sia all’interno che all’esterno, per esempio come panchina da giardino.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell’amaranto?

Dato che abbiamo raccolto molte informazioni per te in questo articolo, vorremmo fornirtitutti i vantaggi e gli svantaggi dell’amaranto in un colpo d’occhio.

.

.

.

Vantaggi Svantaggi
Legno molto duro con un’alta densità Difficile da lavorare, gli strumenti si smussano rapidamente
Resistente alle intemperie, resistente agli insetti Lunghe vie di trasporto
Colore sorprendente la valutazione del ciclo di vita è molto scarsa
Può essere usato fuori e dentro legno della foresta pluviale tropicale

Con l’aiuto della tabella, puoi avere una buona panoramica dei più importanti vantaggi e svantaggi dell’amaranto. Speriamo che questo ti renda più facile decidere quale legno è meglio per te.

Conclusione

L’amaranto è un legno davvero bello e speciale. Con il suo colore dal viola al violetto, è una vera rarità. Il legno è adatto per un’ampia varietà di scopi, come la costruzione di mobili o per l’intaglio e la scultura.

Grazie all’elevata durezza e densità del legno, è estremamente resistente alle intemperie. Per questo motivo, è anche adatto all’uso all’aperto o in acqua. Ma questo legno può anche essere usato come rivestimento delle pareti o come parquet.

Tuttavia, dato che il legno di amaranto proviene dall’America centrale o dal Sud America, è meglio utilizzare un prodotto più sostenibile e quindi domestico. Sfortunatamente, di solito è difficile ottenere legno ecologico da questi paesi.

Se puoi, è meglio utilizzare legno locale e colorarlo con olio o colorante alimentare come preferisci. Anche l’altro legno è un materiale popolare e bello che può essere usato perfettamente nella tua casa.

Fonte dell’immagine: Pixabay / Public Domain Pictures

Riferimenti (9)

1. Christiane Bucher (2020). Basiswissen zum Thema Holz. TU Darmstadt.
Fonte

2. Tropenholz: Verantwortungsbewusster Einschlag und Wettbewerb. Ad Wesselink. Abgerufen am 23.04.2021
Fonte

3. Einordnung der Resistenzklassen für Holz. Abgerufen am 23.04.2021
Fonte

4. Frey-Wyssling, A. Die Ursache der anisotropen Schwindung des Holzes. Holz als Roh-und Werkstoff 3, 349–353 (1940). https://doi.org/10.1007/BF02718030
Fonte

5. Claus B., Daul C., Rösch R. (1996) Qualität von Holzoberflächen: Farbe und Maserung. In: Jähne B., Geißler P., Haußecker H., Hering F. (eds) Mustererkennung 1996. Informatik aktuell. Springer, Berlin, Heidelberg. https://doi.org/10.1007/978-3-642-80294-2_21
Fonte

6. Länderbericht der Konrad Adenauer Stiftung - Brasilien. Halbzeit der Regierung Bolsonaro – wo steht Brasilien im Jahr 2021? Januar 2021.
Fonte

7. Patricia Bandel (2016), Wachstumsvergleich von Baumarten in Costa Rica.
Fonte

8. Luftschadstoffe und Energieeffizienz von Schiffstransporten. Umweltbundesamt 2021.
Fonte

9. Witterungsbeständigkeit verschiedener Holzarten. Abgerufen am 23.04.2021
Fonte

Perché puoi fidarti di noi?

Articolo scientifico
Christiane Bucher (2020). Basiswissen zum Thema Holz. TU Darmstadt.
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Tropenholz: Verantwortungsbewusster Einschlag und Wettbewerb. Ad Wesselink. Abgerufen am 23.04.2021
Vai alla fonte
Articolo professionale
Einordnung der Resistenzklassen für Holz. Abgerufen am 23.04.2021
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Frey-Wyssling, A. Die Ursache der anisotropen Schwindung des Holzes. Holz als Roh-und Werkstoff 3, 349–353 (1940). https://doi.org/10.1007/BF02718030
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Claus B., Daul C., Rösch R. (1996) Qualität von Holzoberflächen: Farbe und Maserung. In: Jähne B., Geißler P., Haußecker H., Hering F. (eds) Mustererkennung 1996. Informatik aktuell. Springer, Berlin, Heidelberg. https://doi.org/10.1007/978-3-642-80294-2_21
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Länderbericht der Konrad Adenauer Stiftung - Brasilien. Halbzeit der Regierung Bolsonaro – wo steht Brasilien im Jahr 2021? Januar 2021.
Vai alla fonte
Studio scientifico
Patricia Bandel (2016), Wachstumsvergleich von Baumarten in Costa Rica.
Vai alla fonte
Relazione tecnica ufficiale
Luftschadstoffe und Energieeffizienz von Schiffstransporten. Umweltbundesamt 2021.
Vai alla fonte
Articolo professionale
Witterungsbeständigkeit verschiedener Holzarten. Abgerufen am 23.04.2021
Vai alla fonte
Recensioni