Ultimo aggiornamento: 05/10/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

Se hai un giardino o delle piante in casa, un articolo che probabilmente hai considerato di comprare è un annaffiatoio. L’annaffiatoio esiste da secoli ed è servito alle persone nel corso della storia per conservare l’acqua e mantenere i loro ortaggi.

Nel corso del tempo, gli annaffiatoi si sono evoluti da una ciotola per l’acqua con una maniglia superiore ai modelli più tradizionali con la maniglia sul lato. Oggi ci sono molte opzioni disponibili sul mercato, ecco perché abbiamo preparato questo articolo per aiutarti nel processo di acquisto e nell’apprendimento di questo utile elemento.




Sommario

  • Ci sono diversi tipi di annaffiatoi e quello che sceglierai dipenderà dai tuoi bisogni.
  • Un annaffiatoio portatile ti permette di innaffiare le tue piante risparmiando acqua nel processo, anche se può richiedere più sforzo fisico di un tubo o di un irrigatore se hai un giardino.
  • Ci sono diverse opzioni di materiale che potresti voler considerare, come un annaffiatoio in plastica o in acciaio inossidabile.
  • Puoi anche avere la possibilità di comprare un annaffiatoio elettrico se vuoi semplificare il processo.

Annaffiatoio: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Ci sono diverse opzioni di soffioni doccia disponibili sul mercato, quindi ce n’è uno per ogni esigenza. È un attrezzo comune in casa, usato quotidianamente, quindi ti consigliamo di sceglierne uno che si adatti alle tue esigenze e che sia durevole per ridurre lo spreco d’acqua e le sostanze inquinanti. Ecco i nostri soffioni doccia più consigliati.

Guida all’acquisto: cosa devi sapere su un soffione doccia

Se stai già decidendo se comprare o meno un soffione doccia, una delle cose più importanti che puoi fare è ottenere le giuste informazioni per prendere una decisione in base alle tue esigenze. Per questo, abbiamo selezionato una serie di domande frequenti sull’irrigatore, per guidare la tua scelta e aiutarti nel processo di ricerca.

L’irrigatore può essere un elemento molto importante nella tua routine con le tue piante. (Fonte: macniak: 82236965/ 123rf)

Quali tipi di irrigatori esistono?

Oggi ci sono molteplici opzioni disponibili sul mercato, il che significa che tutti i tipi di esigenze di irrigazione possono essere soddisfatte. Tuttavia, questo significa anche che ci si può perdere o confondere con il numero di prodotti. Per guidarti, abbiamo preparato la seguente tabella sui tipi di irrigatori che puoi trovare.

Annaffiatoio manuale Annaffiatoio elettrico
Facilità d’uso Meno facile Più facile
Spruzzatore Generalmente non hanno uno spruzzatore, se ne hanno uno è manuale Sì lo fanno
Necessità di dosare l’acqua manualmente No
Le intensità possono essere impostate No
Materiale Acciaio inossidabile e plastica Plastica

Quali sono i benefici degli irrigatori?

Gli irrigatori sono uno strumento che può essere considerato un bene quotidiano, che fa parte della vita delle persone da più di due secoli. L’irrigatore, quindi, è un bene che è riuscito a rimanere in vigore perché i suoi benefici sono molteplici, probabilmente vorrai averne uno in casa tua per avere i suoi vantaggi. Qui sotto puoi trovare una lista di questi

  • Risparmia acqua applicando alle piante solo la quantità d’acqua necessaria, al contrario dell’irrigazione automatica o dell’aspersione.
  • Può essere applicato alle piante che hanno bisogno di poca acqua senza affogarle.
  • Buono per le piante da interno.
  • Versatile, ti permette di raggiungere siti complessi e radici.

Come si usa un annaffiatoio? Quale acqua usare?

I passi per usare un annaffiatoio sono mettere l’acqua al suo interno e poi dosarla sulle piante. Tuttavia, l’acqua che metti nell’irrigatore non è la stessa. L’acqua ideale per le piante è l’acqua piovana, tuttavia è improbabile che, se stiamo usando un annaffiatoio, che sia in acciaio inossidabile o in plastica, avremo la possibilità di avere l’acqua piovana in modo pratico e quotidiano.

In seguito a ciò, possiamo considerare alcuni aspetti dell’acqua che scegliamo per le nostre piante. In primo luogo, è importante evitare l’acqua salata, che disidrata le piante. Evita anche l’acqua con cloro o sostanze artificiali, perché questo può danneggiare la crescita delle tue piante.

Quali sono i rischi dell’uso di un annaffiatoio?

Quando usi un annaffiatoio, ci sono anche dei rischi associati. Da un lato, c’è il rischio di dosare male l’acqua e di annegare le tue piante se non sai quanta acqua applicare alle tue piante. D’altra parte, c’è il pericolo che tu possa dimenticare di annaffiarle e, di conseguenza, potrebbero seccarsi e perdere le foglie o morire.

Dovresti anche considerare che se usi l’acqua sbagliata o additivi fertilizzanti non adatti alle tue piante, queste potrebbero sviluppare un parassita o un altro tipo di infezione. Inoltre, ti consigliamo di acquistare un annaffiatoio elettrico o manuale che sia durevole, poiché questi sono più ecologici.

Gli annaffiatoi sono disponibili in plastica, acciaio inossidabile e altri materiali. (Fonte: Elenathewise: 1464043/ 123rf)

Quali sono le alternative all’annaffiatoio?

Ci sono diverse alternative all’annaffiatoio, quella che puoi usare dipenderà dal tipo di piante che hai, se hai un giardino grande puoi usare, per esempio, l’irrigazione automatica o i tubi. Se hai una finestra in un appartamento o nessun giardino, la tua unica opzione alternativa può essere un bicchiere d’acqua che usi per spruzzare le tue piante. Quella che segue è una tabella che mostra un confronto tra le alternative.

Irrigazione automatica Tubo flessibile Tazza
Spazio per l’uso Giardino Giardino Fioriera
Costo Alto Medio Basso
Danno ambientale Maggiore Medio Minore
Esigenza di manutenzione Alta Bassa Bassa
Capacità di dosaggio Dipende dal tipo di irrigazione No

Criteri di acquisto

Probabilmente stai pensando di comprare un annaffiatoio, ci sono molti tipi diversi disponibili sul mercato e diversi aspetti da considerare. Essendo un bene quotidiano e di routine, vorrai trovarne uno che possa soddisfare i tuoi bisogni e quelli delle tue piante nel modo migliore. Per questo, abbiamo anche preparato una guida ai criteri di acquisto affinché tu possa prendere una decisione informata.

Materialità

Uno dei punti principali da considerare quando acquisti questo prodotto è se stai cercando un annaffiatoio in acciaio inossidabile o in plastica. A seconda del tipo di materiale che sceglierai, avrai diverse opzioni tra cui scegliere nel tuo acquisto, che differiranno non solo nella loro estetica, ma anche nelle loro proprietà e caratteristiche.

Da un lato, il soffione in acciaio inossidabile è il più vicino al prodotto tradizionale, quello che avrai con questo materiale è un bene che non arrugginirà, e impedirà graffi o corrosione del materiale, ma potrebbe essere scomodo quando lo prendi e non così versatile nelle funzioni. D’altra parte, un annaffiatoio di plastica ti permetterà di scegliere tra i modelli di annaffiatoio manuale ed elettrico, oltre ad essere un prodotto più durevole e comodo da usare.

Ci sono diverse dimensioni di annaffiatoi per ogni esigenza. (Fonte: zoomteam: 13231931/ 123rf)

Ugello

D’altra parte, vogliamo anche guardare l’ugello che ha il nostro spruzzatore per piante. Sia che si scelga un annaffiatoio in plastica o in acciaio inossidabile, sia che si scelga un annaffiatoio elettrico o manuale, un elemento molto importante sarà il condotto attraverso il quale l’acqua esce dal contenitore. Qui sotto puoi vedere una tabella di confronto degli ugelli:

Ugello piccolo Ugello largo
Dimensioni delle piante Piccolo Grande
Quantità d’acqua spruzzata Poco Molto
Tipo di piante Serve poca acqua Serve molta acqua
Facilità di manovra Più facile Meno facile
Capacità di raggiungere luoghi complessi Maggiore Meno

Atomizzatore

Uno strumento che potresti desiderare che il tuo annaffiatoio portatile abbia è un atomizzatore. Questo è un sistema che ti permette di disperdere l’acqua dal contenitore in particelle più fini, in modo da avere un’irrigazione più delicata e sottile. Questo potrebbe non essere raccomandato per il giardino, ma per la tua fioriera può essere una grande aggiunta. Alcune delle caratteristiche dello spruzzatore possono essere trovate in questa lista

  • Ottimo per cactus e piante che richiedono poca acqua.
  • Risparmia acqua.
  • Ottimo per la nebulizzazione delle foglie.
  • Può essere utilizzato per la sterilizzazione delle piante.
  • Permette un’irrigazione omogenea.

Dimensioni e capacità

Se hai uno spazio di stoccaggio limitato per il tuo prodotto o hai un ampio spazio e stai cercando di dare la priorità alla capacità di irrigazione del tuo annaffiatoio, le dimensioni saranno un elemento importante da considerare al momento dell’acquisto. Ci sono diverse dimensioni disponibili sul mercato, quelle con capacità maggiore sono di dimensioni più grandi e quelle con capacità minore sono di dimensioni più piccole.

Ci sono opzioni sul mercato che offrono fino a 15 litri di capacità d’acqua, a quelle che offrono 0,5 litri. La gamma è molto ampia e dipenderà dai tuoi bisogni e dal fatto che tu abbia la capacità di sollevare il peso associato. Devi ricordare che questo è un compito molto impegnativo dal punto di vista fisico, quindi ti consigliamo di considerarlo nella tua scelta.

Design

Se vuoi che il tuo nuovo annaffiatoio portatile non sia solo uno strumento utile, ma anche un’aggiunta elegante alla tua casa, il design sarà un elemento importante nella tua decisione. Fortunatamente i tempi sono andati avanti e oggi ci sono molti design disponibili sul mercato tra cui scegliere. Qui sotto c’è una lista dei più popolari

  • Moderno
  • Vintage
  • Elegante
  • Semplice
  • Discreto

Riassunto

L’annaffiatoio o l’irrigatore è un elemento che può accompagnarti durante tutto il processo di vedere crescere le tue piante, curarle e permettere loro di illuminare la tua casa. Ecco perché ti consigliamo di cercare un elemento durevole che soddisfi le tue esigenze con la migliore vestibilità possibile. Fortunatamente, al giorno d’oggi ci sono molteplici opzioni per ogni preferenza.

Ci sono elementi che faranno la differenza in termini di funzionalità, comfort e stile. All’interno di questo troverai diversi materiali, come la plastica e l’acciaio inossidabile. Troverai anche diversi livelli di irrigatori portatili, alcuni saranno più comodi da trasportare e altri meno, questo dipenderà anche dalle dimensioni e dalla capacità che hanno, quindi, abbiamo preparato questo articolo e speriamo che ti aiuti nella tua scelta.

(Featured image source: Duskbabe: 81887776/ 123rf)

Recensioni