Antenne tv da interno
Ultimo aggiornamento: 09/08/2021

Il nostro metodo

15Prodotti analizzati

8Ore di lavoro

11Fonti e riferimenti usati

18Commenti valutati

A volte il segnale TV nella tua casa non è abbastanza forte. Fortunatamente, possiamo risolvere facilmente il problema con un’antenna TV interna che migliora la qualità del segnale, la chiarezza dell’immagine e, in alcuni casi, ti permette di guardare canali che prima non erano disponibili per te. La cosa migliore è che grazie alla varietà sul mercato è facile trovare il prodotto di cui hai bisogno senza troppi problemi.

Se stai cercando un modello di alto livello e qualità, l’antenna TV da interno Engel ANO264L ti offre un alto guadagno con un sistema misto, che ti permette di montarla sia all’interno che all’esterno, ottenendo un alto guadagno nella qualità delle immagini. Se preferisci un design interno più convenzionale, puoi utilizzare l’antenna Ts-ant Tuoyuan. Ha una portata di non meno di 180 chilometri e include tutto ciò di cui hai bisogno per goderti i segnali convenzionali o Full HD.




Antenna TV interna: la nostra selezione

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle antenna TV interna

Lottare con la qualità della tua antenna esterna è una cosa frustrante e frustrante da affrontare. Ecco perché hai bisogno di trovare soluzioni per assicurarti di poter guardare la TV in buone condizioni e di qualità. I consigli della nostra guida all’acquisto della migliore antenna TV da interno ti saranno molto utili per sapere cosa puoi trovare tra ciò che offre il mercato.

Capacità di guadagno del segnale

Anche se puoi pensare che un confronto di antenne TV da interno abbia come elementi fondamentali aspetti come le dimensioni o l’installazione, la verità è che ciò che fa la vera differenza è proprio la capacità di guadagno del segnale offerta dal prodotto. Un guadagno che dovresti adattare al livello di necessità o richiesta che puoi avere in base al tuo ambiente.

E questo è il punto di partenza. Quando si tratta dell’ambiente dovresti pensare che più l’ambiente è complicato, più problemi di segnale avrai e più sarà complicato ricevere il segnale. Quindi se ti trovi in una zona circondata da montagne, lontano da centri di trasmissione o dove edifici e altri ostacoli possono ostacolare la portata del segnale, dovrai optare per un guadagno o una capacità maggiore.

Questo guadagno o capacità di potenziamento del segnale si misura in decibel, quindi più potenza ti serve, più alto dovrebbe essere il livello di decibel. In generale, alcuni modelli si aggirano intorno ai 20-30 decibel di potenza, anche se se hai bisogno di un modello con una potenza maggiore questo è anche disponibile. Naturalmente la differenza è quanto costa il prodotto.

Antenne tv da interno

A volte il segnale TV nella tua casa non ha una capacità o una potenza adeguata. (Fonte: Alexlmx: 107736773 / 123rf)

Funzioni di ricezione dell’antenna

Una volta che abbiamo parlato della potenza o capacità di guadagno dell’antenna, è il momento di guardare a cosa possiamo fare con questa capacità. Al giorno d’oggi, tutta la Spagna riceve il segnale televisivo tramite DTT, quindi qualsiasi antenna buona ed economica che stiamo cercando deve essere in grado di ricevere questo segnale.

Se vuoi anche migliorare la qualità, è necessario prendere in considerazione la capacità del tuo televisore di ricevere il segnale e adattarlo al livello di risoluzione che il televisore può raggiungere. In altre parole, non tutte le antenne hanno la capacità di ricevere i segnali HD ad un livello diverso o diverso dalla televisione convenzionale, quindi tienilo a mente quando acquisti la tua antenna.

Lo stesso dovrebbe essere preso in considerazione se vuoi raggiungere più lontano di quello che sarebbe il segnale televisivo. Qui stiamo parlando di modelli progettati per ricevere segnali radio e segnali TV. In questo caso dovresti controllare che l’antenna funzioni nelle bande di frequenza appropriate per raggiungere questi segnali. Pertanto, controlla bene entrambi gli aspetti in base all’uso previsto dell’antenna.

Installazione e montaggio del prodotto

L’ultimo aspetto che valuteremo in questo confronto è l’installazione dell’antenna. Il vantaggio è che l’installazione del prodotto è generalmente semplice, dato che l’installazione viene effettuata all’interno. Questo è qualcosa che dovremmo considerare per non spendere più tempo del necessario quando installiamo l’antenna.

Per un facile montaggio, è consigliabile optare per modelli piccoli o di piccole dimensioni, tra i quali ci sono numerose opzioni disponibili sul mercato. Stiamo parlando di prodotti che misurano circa le stesse dimensioni di un telefono cellulare convenzionale, il che li rende più facili da montare, anche a parete. In ogni caso, ci sono anche prodotti con montaggio da tavolo, in modo che tu debba solo posizionarli dove ti serve.

In questo posizionamento, anche il cablaggio e le sue misure sono importanti. Generalmente, l’antenna TV interna ha bisogno di un solo cavo per il segnale e a volte di un altro per l’alimentazione. In entrambi i casi i cavi dovrebbero essere di dimensioni sufficienti per permetterti di installare l’antenna per quanto necessario per trasmettere la potenza all’antenna e il segnale alla tua TV. Tuttavia, anche questo non è fondamentale, dato che è possibile trovare cavi alternativi se ne hai bisogno.

Come usare antenna TV interna: la guida definitiva

Le antenne sono dispositivi progettati per aiutarti a migliorare la qualità della ricezione del segnale e nel caso delle TV ti danno immagini più nitide e anche l’accesso a canali che prima non eri in grado di vedere.

Per coloro che stanno cercando un’antenna TV da interno, dovresti considerare alcuni fattori prima dell’installazione ma, d’altra parte, se l’hai già acquistata e non sai come utilizzare il prodotto, l’invito è quello di leggere questi consigli che abbiamo preparato.

Studia il manuale di istruzioni

Ogni modello ha esigenze di installazione specifiche, quindi si raccomanda di studiare in dettaglio il manuale di istruzioni per familiarizzare con il dispositivo.

Seleziona il luogo di installazione

A seconda del modello che stai per installare, puoi scegliere una parete o una finestra vicino al televisore, così come un tavolo o un altro supporto. È importante posizionare il dispositivo dove non sia circondato da oggetti metallici, poiché questi generano un campo magnetico che interferisce con la ricezione del segnale.

Controlla la lunghezza del cavo

Prendi i cavi di alimentazione e di segnale dal dispositivo e controlla la loro lunghezza. Poi confronta questa misura con la distanza tra il luogo di installazione e la TV. Se non è abbastanza lungo e il design non è staccabile, puoi comprare una prolunga che si adatti al connettore e regolarlo. Altrimenti, scollega il cavo dall’antenna e sostituiscilo con uno con le stesse caratteristiche, ma più grande.

Antenne tv da interno

Le antenne sono dispositivi progettati per aiutarti a migliorare la qualità della ricezione del segnale. (Fonte: Konstantinraketa: 168304151 / 123rf)

Montare l’attrezzatura

Se il tuo modello ha una base di installazione con due o quattro fori, puoi montarlo a parete. Per fare questo avrai bisogno dell’aiuto di alcuni strumenti.

Il primo passo è quello di segnare le posizioni dei fori sulla superficie con una matita di grafite, poi prendi il trapano e fora con attenzione. Poi inserisci un blocco di gomma in ogni foro e allinea la struttura del dispositivo con i fori, in modo che tu possa inserire le viti per adattarle. Ricorda di girare il cacciavite in senso orario.

Tuttavia, se hai un design da tavolo, la procedura sarà più semplice, dato che dovrai solo posizionare il dispositivo su una superficie orizzontale vicino alla TV.

Infine, per i dispositivi con un paio di cuscinetti adesivi sul retro del telaio, tieni semplicemente i cuscinetti in verticale premendoli con la punta delle dita contro il vetro della finestra.

Effettua il collegamento

Controlla il retro della TV; tra le porte ne troverai una etichettata “Antenna In”. Quando l’hai localizzato, dovresti prendere il cavo dal dispositivo e inserire il suo connettore in questa uscita.

Accendi la TV

Dopo aver collegato il dispositivo, accendi la TV per verificarne il funzionamento, essendo necessario l’aiuto del telecomando per impostare la ricerca automatica dei canali nel menu.

È importante notare che il segnale emesso cambia la sua direzione involontariamente. Questo è dovuto al fatto che la sua traiettoria è influenzata dai rimbalzi imprevisti delle onde, quindi se la ricezione fallisce, è consigliabile posizionarla altrove.

Antenna TV interna: le domande più pressanti

Come orientare un’antenna TV interna

Quando si orienta un’antenna TV interna, si raccomanda sempre di cercare uno spazio che sia il più aperto possibile. Dobbiamo tenere presente che il segnale televisivo, come qualsiasi altro segnale come la radio o il WiFi, viene trasmesso attraverso l’aria e, se installiamo l’antenna in zone molto chiuse della nostra casa, la ricezione non sarà adeguata. Per questo motivo, l’opzione migliore è di solito l’antenna TV interna che viene posizionata direttamente alla finestra, dove è più facile ottenere una migliore qualità di ricezione.

In ogni caso, se hai la possibilità di scegliere tra diversi orientamenti per posizionare l’antenna, è sempre consigliabile controllare in quale direzione si trova il centro di trasmissione che corrisponde alla tua residenza e provare a posizionarla con lo stesso orientamento. Un piccolo miglioramento che aggiungerà un po’ di qualità in più alla ricezione, anche se non è assolutamente essenziale.

Come aumentare il segnale di un’antenna TV interna?

Il processo che dobbiamo eseguire per aumentare la potenza del segnale di un’antenna TV interna è fondamentalmente lo stesso di quello che abbiamo già discusso per ottenere un corretto orientamento dell’antenna. Pertanto, dovremmo posizionare l’antenna in un luogo dove abbia meno ostacoli possibili per accedere all’esterno e, quindi, al segnale televisivo.

Questo implica che ci siano pochi muri tra l’esterno della casa e la zona dove è installata l’antenna, così come posizionare l’antenna preferibilmente in zone alte e lontano dal terreno, il che aiuta anche a migliorare la ricezione. A proposito, per evitare inferenze, è consigliabile non posizionare l’antenna vicino ad altre apparecchiature di trasmissione come i router WiFi, poiché la confluenza dei segnali nello spazio radioelettrico può causare interferenze e danneggiare la qualità del segnale.

A cosa serve un amplificatore di segnale per antenna TV da interno?

Lo scopo dei booster per antenna da interno, come per i modelli progettati per l’esterno, è quello di stabilizzare il segnale ricevuto dal centro di trasmissione e dargli una qualità superiore quando viene utilizzato. In generale, il prodotto non aumenta la capacità di ricezione diretta, ma piuttosto migliora la qualità del segnale ricevuto. Pertanto, questi prodotti dovrebbero essere utilizzati solo quando abbiamo già installato la massima capacità dell’antenna e troviamo ancora che il segnale, nonostante arrivi correttamente, non raggiunge tutti gli angoli della nostra casa o non ha la qualità che dovrebbe avere, impedendoci, per esempio, di guardare le trasmissioni in HD.

Un’antenna interna per la TV digitale funziona?

Una delle più grandi lamentele che leggiamo quando vediamo le recensioni di qualsiasi antenna interna per la TV digitale è che non funziona correttamente. E se è vero che alcuni dei prodotti che vediamo sul mercato non sono buoni come dovrebbero essere, è anche vero che se il prodotto non è installato correttamente, l’antenna sarà probabilmente inutile.

Tuttavia, questo non è diverso da quello che accadrebbe con qualsiasi antenna convenzionale che non è stata installata correttamente. È quindi essenziale che, per ottenere una buona ricezione del segnale televisivo digitale terrestre, l’antenna sia installata correttamente, seguendo le istruzioni incluse nell’antenna. Questa installazione dovrebbe essere fatta preferibilmente vicino alle finestre, preferibilmente con pochi muri in mezzo e in una zona non troppo nascosta della casa, poiché tutti questi aspetti finiscono per influenzare la ricezione del segnale dell’antenna.

Antenne tv da interno

La chiarezza dell’immagine e, in alcuni casi, ci permette di vedere canali che prima non avevamo a disposizione. (Fonte: Geargodz: 11151890 / 123rf)

Qual è meglio, un’antenna TV interna o esterna?

Un’altra grande domanda che spesso ci facciamo quando scegliamo un’antenna è quale opzione funziona meglio, un’antenna TV interna o esterna. Fortunatamente, la risposta è chiara, dato che le antenne TV esterne avranno sempre più potenza e una capacità molto più alta di ricevere il segnale con la qualità che ci meritiamo.

Ovviamente, questa massima è vera finché l’antenna esterna ha la potenza e la manutenzione necessaria per fornire un segnale adeguato, il che comporta una certa spesa sia che viviamo in una comunità di proprietari o in una casa individuale. In entrambi i casi, le antenne TV interne possono essere una buona alternativa quando la qualità dell’antenna esterna non è adeguata o quando vogliamo installare una TV in una stanza che non ha il cablaggio o l’installazione corrispondente all’antenna esterna.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Alexlmx: 110222554 / 123rf)

Recensioni