Ultimo aggiornamento: 24/08/2021

Il nostro metodo

11Prodotti analizzati

16Ore di lavoro

4Fonti e riferimenti usati

56Commenti valutati

La fretta quotidiana rende sempre più necessaria l’adozione di apparecchiature elettriche che facilitino i compiti di routine. Uno di questi dispositivi è l’asciugabiancheria.

Con esso, puoi pulire i tuoi vestiti velocemente anche nei giorni umidi, non dipendendo dal tempo per avere vestiti asciutti. Dai un’occhiata alla nostra recensione e scopri tutto su come scegliere la migliore asciugatrice.




Sommario

  • Se prima era necessario aspettare un giorno intero per asciugare i vestiti, oltre alla presenza dei raggi del sole, oggi con le asciugatrici tutto questo processo è diventato più veloce e pratico.
  • Quando si utilizzano le asciugatrici, è necessario prestare attenzione alle caratteristiche dei tessuti degli indumenti. Non tutto può essere messo ad asciugare nell’asciugatrice e alcuni richiedono determinate impostazioni di temperatura.
  • Come altri elettrodomestici, anche le asciugatrici hanno molte specifiche tecniche. Conoscere l’importanza di ognuno ti permetterà di trovare il modello giusto in base alle tue esigenze.

Asciugatrice: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Chi non ha mai avuto dubbi quando si sceglie un elettrodomestico? Con così tante specifiche tecniche, questo è davvero un compito complesso! Ecco perché ti presentiamo una classifica con le versioni più utilizzate di asciugatrici:

Guida all’acquisto: tutto quello che devi sapere sulle

Abbiamo preparato questa completa Guida all’acquisto con tutti i dubbi e i principali benefici che puoi avere quando acquisti un’asciugatrice. Assicurati di leggerlo:

Le specifiche tecniche dell’asciugabiancheria sono fondamentali per definire un buon modello da acquistare (Foto nobilior/ 123rf)

Quali sono i principali modelli di asciugabiancheria?

Fondamentalmente, le asciugabiancheria sono divise in quattro modelli principali. Li specificheremo di seguito:

  • Asciugatrice a pavimento: un modello popolare ed efficiente, ha molti programmi e funzioni di asciugatura. Supportano vari tessuti e una maggiore quantità di vestiti, ma occupano spazio nella zona lavanderia e consumano più energia.

  • Asciugatrice a gancio: formato semplice e accessibile. I vestiti sono appesi come uno stendibiancheria, quindi la quantità di articoli è molto limitata. Sono installati sul muro e occupano meno spazio e possono essere retrattili.

  • Asciugatrice a muro: Evoluzione del modello a gancio, sono sospese e posizionate sopra la lavatrice. Hanno molte funzioni e possono contenere più vestiti.

  • Asciugatrice: Multifunzionale e pratica, esegue l’intero processo di pulizia in una sola macchina. Così, liberano spazio nell’area di servizio. Tuttavia, non sono accessibili e la loro capacità è inferiore.

Perché avere un’asciugatrice in casa?

Naturalmente, il vantaggio principale di un’asciugatrice è la sua capacità di pulire i vestiti velocemente, anche nei giorni senza luce del sole. Ha anche una funzione deodorante, rimuovendo qualsiasi odore dai vestiti dopo l’asciugatura.

Tuttavia, nonostante la varietà di modelli sul mercato, è quasi sempre un’attrezzatura costosa che occupa spazio in casa. Nella tabella, puoi visualizzare meglio i punti positivi e negativi di questo elettrodomestico:

Vantaggi
  • Asciuga i vestiti più velocemente
  • Porta praticità alle attività di routine
  • Lascia i vestiti profumati e morbidi
  • Fondamentale per i giorni senza sole
Svantaggi
  • Prezzo d”acquisto elevato
  • Può occupare spazio in casa
  • Aumenta il costo dell”elettricità

Dove installare l’asciugatrice a casa?

Uno dei punti principali delle asciugatrici è trovare il posto migliore per la loro installazione in casa. Per coloro che hanno già un’area di servizio, è più facile, ma non tutti hanno questa stanza a disposizione.

Pertanto, pensa sempre se hai abbastanza spazio prima di acquistare questo elettrodomestico. La maggior parte delle asciugatrici sono grandi e occupano molto spazio.

Scegli i modelli a muro se vivi in appartamenti o case con meno spazio. Se hai una zona lavanderia, puoi scegliere qualsiasi modello, specialmente i modelli a pavimento o quelli che possono essere usati anche come lavatrice.

Pensare a dove potrai installare la tua asciugatrice è essenziale al momento dell’acquisto (Foto: choreograph /123rf)

Posso mettere qualsiasi tessuto nell’asciugatrice?

Non tutti i tessuti possono essere messi nell’asciugatrice. Per non commettere errori in questo processo, ti spiegheremo le attenzioni speciali che dovresti prendere per evitare che i tuoi vestiti escano danneggiati dall’asciugatrice.

L’ideale è controllare sempre la composizione dell’indumento prima di metterlo nell’asciugatrice. Tutti i vestiti sono dotati di spiegazioni sull’etichetta circa le procedure che possono essere presentate. Nel video, controlla il significato dei simboli sulle etichette:

I tessuti morbidi – come gli asciugamani da bagno – possono quasi sempre essere messi nell’asciugatrice. Sono anche buone opzioni per la biancheria da letto come le coperte in microfibra, i piumoni o i copricuscini.

Intanto i jeans o il lino devono essere asciugati con molta cura perché possono restringersi. I capi delicati in seta, lana o poliestere dovrebbero essere asciugati a tamburo entro i limiti di temperatura. Controlla la tabella:

Seda Poliestere Cotone Fibre sintetiche
Temperatura 30º C 50º C 70º C 50º C

Criteri di acquisto: Come confrontare i modelli di asciugatrice

Ma, dopo tutto, quali sono le caratteristiche di una buona asciugatrice? Scopri il modello migliore per il tuo scopo seguendo le linee guida qui sotto:

Capacità

Prima di acquistare, devi prestare attenzione alla quantità di chili che l’asciugatrice può sostenere. La media dei modelli più popolari sul mercato può contenere 8kg o 10kg.

Per evitare di sprecare energia elettrica, ottimizza il funzionamento della macchina, preferendo sempre mettere il massimo numero di articoli da asciugare in una sola corsa.

Funzioni

Più funzioni ha la tua asciugatrice, più facile sarà rendere le tue attività quotidiane. Le funzioni più comuni per queste macchine sono

  • Ammorbidente: termina il processo di asciugatura mettendo l’ammorbidente sui capi per lasciarli profumati.
  • Anti-crepe: lascia i vestiti senza pieghe grazie all’impostazione a caldo.
  • Deodorante: previene che i vestiti diventino cattivi dopo l’asciugatura.
  • Indicatore di carico: ti avvisa se è stata raggiunta la capacità massima dell’asciugatrice.

Quantità di programmi

I programmi indicano quanto velocemente gli articoli saranno asciugati dalla macchina. Pertanto, questo è un aspetto interessante da valutare nelle asciugatrici.

Un numero maggiore di programmi ti permette di decidere se vuoi lasciare i vestiti ad asciugare per più o meno tempo. Questo ti dà il controllo sulla quantità di tempo in cui la macchina è accesa in base alle tue esigenze.

Con il controllo del programma, puoi decidere se i tuoi capi si asciugano più velocemente o meno. (Foto: fotohelin/123rf)

Pannelli

Fondamentalmente, le asciugatrici hanno due formati di pannello: analogico e digitale. Gli elettrodomestici moderni sono anche più tecnologici e hanno il pannello digitale inserito. Tuttavia, questi modelli sono più costosi.

Nel frattempo, le asciugatrici a pannello analogiche hanno pulsanti che si danneggiano nel tempo se non vengono maneggiati correttamente. Tuttavia, i diversi tipi di pannelli non influenzano la funzionalità della macchina, è solo una questione estetica.

Consumo energetico

L’asciugatrice è il secondo elettrodomestico che consuma più energia. Controlla i dati forniti dal produttore per scoprire il consumo energetico del modello. È indicato in chilowatt (kW).

Questo valore dipende anche dal programma utilizzato nella macchina. Se l’indumento impiega più tempo per asciugarsi, la bolletta dell’elettricità aumenterà. Preferisci sempre tipi di asciugatrici con efficienza “A”.

Potenza

Un altro aspetto che incide direttamente sulle spese con l’energia elettrica è la potenza dell’asciugatrice. Indica se l’apparecchio è in grado di asciugare i vestiti più velocemente o meno.

Più alta è la potenza, più velocemente l’asciugatrice lavora e più energia utilizza.

In generale, i modelli variano tra 1000 o 2000 Watt (W). Se puoi asciugare i tuoi vestiti senza fretta, scegli modelli con una potenza inferiore. Questo renderà anche la tua bolletta energetica meno costosa.

Ma se stai cercando agilità, alta efficienza e prestazioni, è meglio acquistare modelli di asciugatrice con una potenza maggiore. Tuttavia, sii consapevole che questo problema avrà un impatto diretto sull’aumento della bolletta elettrica.

Riassunto

Le asciugatrici sono arrivate per rendere la tua vita quotidiana più pratica, asciugando i vestiti in modo efficiente attraverso una serie di funzioni disponibili nell’apparecchio.

Se prima si dipendeva dagli effetti naturali per realizzare questo processo, oggi i consumatori possono scegliere un modello con le migliori specifiche tecniche che si adattano allo scopo di cui hanno bisogno.

Quindi, avere un’asciugatrice è un buon investimento per coloro che vogliono avere vestiti puliti e profumati velocemente, senza doversi preoccupare delle condizioni atmosferiche.

(Fonte dell’immagine in vetrina: freepik/Freepik)

Recensioni