aspirapolvere-2-in-1-principale-xcyp1

L’aspirapolvere 2 in 1 è una di quelle invenzioni tecnologiche che, se scelta con attenzione, può tornarti molto utile. Questo tipo di elettrodomestico è composto da una scopa elettrica e un aspiratore portatile. Quando devi pulire casa, risulta pratico doppiamente perché puoi usare l’apparecchio principale per le grandi superfici e il più piccolo per gli spazi più ristretti.

È un elettrodomestico dal quale trarrai molti vantaggi. Abbiamo preparato per te questa guida di acquisto affinché tu possa trovare il modello che meglio soddisfi le tue esigenze. Se ti interessa l’argomento continua a leggere perché troverai, oltre ai migliori prodotti in commercio, anche tante utili informazioni!

Le cose più importanti in breve

  • Un aspirapolvere 2 in 1 ti permette di lavare tutti i tipi di superficie. È così perché combina le funzioni di un aspirapolvere tradizionale con quelle di una scopa. Con l’aspiratore portatile incorporato arriverai ovunque.
  • Verifica sempre l’uso che farai con l’aspirapolvere 2 in 1, per individuare il modello più adatto alle tue necessità.
  • È importante che tu tenga in considerazione la durata delle batterie, la potenza di aspirazione e la capacità del serbatoio. Tutti questi aspetti e altri ancora li vedremo nella sezione “Criteri di acquisto”.

I migliori aspirapolvere 2 in 1 sul mercato: la nostra selezione

Uno dei migliori modi di sapere cosa offrono gli aspirapolvere 2 in 1 è attraverso le recensioni dei modelli più apprezzati. Abbiamo preparato questo elenco per te, tenendo presente, appunto, l’opinione di chi li ha già comprati. Questo ti aiuterà a valutarne le caratteristiche più importanti, e a cercare l’apparecchio che meglio risponda a ogni tua esigenza. Pertanto, stai attento a tutti i dettagli qui illustrati.

Il migliore secondo le recensioni

L’aspirapolvere 2 in 1 Handy Force di Ariete è la migliore soluzione presente sul mercato. Si può utilizzare come scopa elettrica verticale, leggera, fornita di un’impugnatura ergonomica, sia come aspirapolvere portatile, che pulisce qualsiasi superficie e raggiunge anche gli angoli più nascosti. La tecnologia ciclonica combinata con il filtro HEPA di cui è dotato, garantiscono la massima pulizia degli ambienti e dell’aria. Efficienza energetica A+.

Il più venduto

Hoover presenta la scopa elettrica senza fili. Con un peso di appena 2,2 Kg e di dimensioni 23 x 25,9 x 110 cm garantisce la massima pulizia di tutte le superfici. Versatile e flessibile, l’aspirapolvere resterà acceso per tutta la sessione di pulizia solo con un semplice tocco sul pulsante di accensione. L’aspirabriciole integrato è un vero alleato per le pulizie quotidiane e per raggiungere gli spazi più ridotti. L’aspirapolvere include anche spazzola motorizzata, bocchetta per fessure, batteria e caricabatteria.

L’aspirapolvere 2 in 1 più leggero

Pesa solo 1,35 kg, l’aspirapolvere 2 in 1 ha un consumo energetico di 22,2 V e una potenza di aspirazione di 6 kPa. La sua tecnologia interna offre una riduzione del rumore fino a un valore di 72 dB. Include ben dieci accessori tra cui la spazzola per i pavimenti che è dotata nella parte anteriore di una luce al LED che facilita la pulizia in luoghi bui. Compresa la staffa per la sospensione a parete.

Il più economico

L’aspirapolvere dal design semplice e moderno è ultra-leggero, pesa solo 2 kg. Fornisce una potenza di aspirazione fino a 15 kPa, con una rumorosità di ≤ 78 dB. Si tratta di un aspirapolvere verticale con tecnologia ciclonica che permette una pulizia anche su superfici alte. È dotato di un serbatoio trasparente che rende più facile capire quando serve svuotarlo. Oltre alla polvere, assorbe anche i liquidi.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sugli aspirapolvere 2 in 1

Sicuramente, la rassegna dei migliori aspirapolvere 2 in 1 è stato un primo contatto utile con il prodotto. Ti è servito a conoscere alcune tra le sue caratteristiche più importanti. Tuttavia, prima di comprare il modello giusto per te, ci sono altri aspetti che occorre valutare. Quindi, sta attento a tutto ciò che scoprirai nel resto di questa guida all’acquisto.

aspirapolvere-2-in-1-prima-xcyp1

Il decibel è un’unita che misura la potenza e l’intensità del rumore.
(Fonte: Anton Maltsev: 67026293/ 123rf.com)

Che cosa è un aspirapolvere 2 en 1?

Un aspirapolvere 2 in 1 è un aspirapolvere verticale a scopa fornito di un aspiratore portatile. Quest’ultimo è estraibile, integrato nell’aspirapolvere e serve per pulire superfici di difficile accesso, come ad esempio, gli angoli, gli infissi, i mobili e le auto. L’apparecchio principale si può utilizzare per le stesse superfici che puliresti con la scopa.

Esistono degli aspirapolvere di fascia alta che forniscono delle prestazioni talmente elevate, che possono sostituire tutti gli altri aspiratori di casa. Altri più economici sono studiati invece per un uso quotidiano. Raggiungono un risultato simile a quello di una scopa, ma hanno il vantaggio che non devi accumulare la sporcizia e poi raccoglierla. In questo caso, hai un aspiratore tradizionale capace di una pulizia più profonda.

Che cosa è un aspirapolvere 2 in 1 con tecnologia ciclonica?

Gli aspirapolvere con tecnologia ciclonica separano lo sporco dall’aria pulita. Quando l’aspirapolvere passa sulle superfici, l’aria insieme alla polvere e alle altre particelle, entra nel serbatoio. Nel contenitore si produce una forza centrifuga generata da un ciclone di aria che deposita lo sporco sulle pareti del serbatoio, e che poi cadranno sul fondo. Intanto, l’aria pulita esce all’esterno attraverso un filtro.

Questo sistema permette che l’aspirapolvere conservi sempre la stessa capacità di aspirazione. Lo fa indipendentemente se il serbatoio è più o meno pieno. I filtri utilizzati evitano che la polvere finisca nel corpo motore. In questo modo si riduce il rischio di avarie e aumenta la durata dell’apparecchio. Parliamo di aspirapolvere molto costosi, ma offrono prestazioni migliori.

Elena BermúdezOrganizzatrice domestica professionista

“Non si tratta solo di pulire, ma anche di stabilire una nuova relazione con l’ambiente attraverso l’ordine e la pulizia”.

Aspirapolvere ciclonico 2 in 1 senza sacco o aspirapolvere tradizionale con sacco?

Una delle caratteristiche degli aspirapolvere ciclonici 2 in 1 è che non sono dotati del sacco dello sporco. Hanno un serbatoio in cui va lo sporco aspirato. In sostanza, si tratta di un sistema più pratico e rapido, ma come spesso capita, ha i suoi pro e contro. Ti piacerebbe sapere quali sono? Te li mostriamo nella tabella a seguire, prendi nota.

Caratteristica Ciclonici senza sacco Con sacco
Risparmio Sono più costosi. Spendi soldi per comprare i sacchi.
Sporco Vedi ciò che ha aspirato. Non vedi ciò che ha aspirato.
Disponibilità Sempre fruibile. Puoi rimanere senza sacchi.

Rumore

In genere sono molto rumorosi. Sono più silenziosi.
Igiene Non tocca lo sporco. Devi svuotare il serbatoio dello sporco.

Cosa sono i filtri HEPA degli aspirapolvere 2 in 1?

Nel corso di questa guida hai visto che alcuni aspirapolvere sono forniti dei filtri HEPA. Questo standard di qualità garantisce il filtraggio del 99,97% delle particelle di dimensione maggiore a 0,03 micron. Spesso si utilizza questo termine per indicarne la prestazione, ossia che catturano una maggiore quantità di particelle rispetto ad altri dispositivi.

Alcuni aspirapolvere conseguono tale percentuale, anche se aspirano particelle di dimensioni più grandi. Però solo i filtri possono avere questo standard di qualità se soddisfano i due requisiti mostrati nel paragrafo precedente. Inoltre, è interessante approfondire questi tre aspetti, per determinare il tipo di filtro che deve avere il tuo nuovo aspirapolvere:

  • Per far sì che un aspirapolvere con filtro HEPA riesca ad aspirare quella percentuale di particelle deve avere un design adeguato. L’aria aspirata all’interno non può uscire. Se è così, avrà “l’HEPA chiuso”. Non è normale che lo abbiano gli aspirapolvere utilizzati in casa.
  • Se tra le caratteristiche di un aspirapolvere 2 in 1 si dice che è dotato di un filtro HEPA, in genere significa che ne ha uno simile. Normalmente devono filtrare tra l’85% e il 90% delle particelle di polvere e di altro sporco simile. Sono i più comuni nell’ambito domestico.
  • Se un aspirapolvere dice di avere un filtro “a livello HEPA”, “come HEPA” o “HEPA like” vuol dire che è simile a quello HEPA. Ma in nessun caso è dotato dello standard di qualità citato.
aspirapolvere-2-in-1-xcyp1

Un aspirapolvere 2 in 1 è un aspirapolvere verticale a scopa, dotato di un aspiratore portatile. (Fonte: Allen Michael: 36969554874/ Flickr.com)

Cosa sono i decibel di un aspirapolvere 2 in 1?

Il decibel (dB) è una unità che misura l’intensità energetica dei suoni, in questo caso di quanto è rumoroso l’aspirapolvere. La soglia di percezione dell’orecchio umano si aggira su 0 decibel, mentre quella del dolore supera i 140 dB. Nella prossima tabella puoi confrontare se l’aspirapolvere 2 in 1 è sufficientemente silenzioso o no. Nella sezione “Criteri di acquisto” ti forniremo ulteriori informazioni in merito.

Intensità del rumore Reazione nellessere umano
Da 0 a 80 decibel Nessun rischio.
Da 80 a 90 decibel Limite di rischio.
Da 90 a 115 decibel Rumore dannoso.
Da 115 a 140 decibel Rumore che pu“>ò provocare “>lesioni.
Più di 140 decibel Soglia del dolore.

Come si usa l’aspiratore portatile dell’aspirapolvere 2 en 1?

L’uso dell’aspiratore portatile dell’aspirapolvere 2 in 1 è molto facile. Prima di tutto, devi staccarlo dalla sua struttura. Poi, puoi allungare la bocchetta per arrivare meglio negli angoli. Ci sono modelli in cui devi tenere premuto un pulsante per farlo funzionare, mentre in altri no. Pulisci le varie superfici e riponilo nel telaio principale.

Come si usa un aspirapolvere 2 en 1?

L’utilizzo di un aspirapolvere 2 in 1 è abbastanza semplice. Ovviamente, la cosa più importante è seguire sempre le istruzioni fornite dal produttore per ottenere una prestazione performante. Però è bene considerare una serie di consigli utili per quasi tutti i modelli. Metterli in pratica ti servirà per ottimizzarne l’utilizzo.

  • Se l’aspirapolvere non ha fili, lascialo sempre in carica e controlla che sia caricato prima di utilizzarlo.
  • Posiziona la spazzola dell’aspirapolvere sulla superficie che vuoi pulire, sempre in modo verticale. Premi il pulsante di accensione.
  • Scegli la velocità di aspirazione in base allo sporco che vuoi eliminare.
  • Utilizza sempre il giusto accessorio per ogni tipo di superficie. Normalmente per ottenere una pulizia completa occorre sostituirli ogni volta.
  •  A seconda della superficie da pulire, usa anche l’aspiratore portatile.
  • Pulisci.
  • Se lo ritieni necessario, svuota il serbatoio e rimetti l’aspirapolvere in carica.
aspirapolvere-2-in-1-prodotto-xcyp1

Una delle caratteristiche degli aspirapolvere ciclonici 2 in 1 è che sono privi del sacco.
(Fonte: Владимир Григорьев: 115158606/ 123rf.com)

Come si misura l’efficienza energetica dell’aspirapolvere 2 in 1?

Parlare di efficienza energetica di un aspirapolvere 2 in 1 può sembrare un argomento complicato. Basta dire che quanto più è elevata, tanto meno l’aspirapolvere consumerà. Per determinare il rendimento, si valuta il consumo annuale in kilowattore (kWh/anno) e la potenza del motore. Ti consigliamo sempre di scegliere il livello più alto, rappresentato dalla lettera A, e di prendere in considerazione solo i modelli fino alla C. Lo spieghiamo in modo più semplice in questa tabella.

Efficienza energetica Consumo energetico annuale Potenza media
A 22-28 kWh/anno. Meno di 800 W.
B 28-34 KWh/anno. Da 700 a 1.200 W.
C 34-40 KWh/anno. Da 800 a 1200 W.

Che tipo di manutenzione richiede l’aspirapolvere 2 in 1?

Non c’è bisogno di svuotare il serbatoio dell’aspirapolvere ogni giorno, ma non aspettare che si riempia completamente. Così, manterrà a lungo la sua potenza di aspirazione, indipendentemente dal fatto che si tratti di un aspirapolvere ciclonico o no. Inoltre, pulisci i filtri così come ti viene indicato dal produttore, e ciò dipenderà dal tipo di filtro.

Alicia IglesiasOrganizzatrice domestica professionista

“Dopo aver messo in ordine, avremo più tempo libero e maggiore concentrazione”.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un aspirapolvere 2 in 1?

Arrivati a questo punto, sei già in grado di scegliere il miglior aspirapolvere 2 in 1. Tuttavia, ti consigliamo di considerare anche alcuni aspetti presenti nella sezione “Criteri di acquisto”. Ma prima ancora, ti illustriamo i principali vantaggi e svantaggi di questo tipo di apparecchio.

Vantaggi
  • Semplificano una pulizia più veloce
  • Dispongono di un aspiratore portatile
  • Non devi comprare i sacchetti di ricambio.
Svantaggi
  • Devi stare attento a svuotare il serbatoio
  • Bisogna caricare le batterie

Criteri di acquisto

Eccoci arrivati alla fine della nostra guida all’acquisto. Sicuramente, molti aspetti per te indispensabili ora ti saranno più chiari. Ma ci sono ancora dei fattori importanti che devi valutare. Per questo motivo, è fondamentale prestare attenzione a quello che leggerai nella prossima sezione. Dopo di che, sarai pronto a prendere una decisione finale.

  • Rumorosità
  • Batteria
  • Peso
  • Potenza di aspirazione
  • Serbatoio

Rumorosità

Nel corso di questa guida all’acquisto hai letto qual è la soglia di percezione dell’orecchio umano espresso in decibel. Sul mercato troverai degli aspirapolvere 2 in 1 con diversi livelli di rumorosità. La tabella seguente ti aiuterà a valutare qual è il più adatto alle tue esigenze. Stai attento a cosa equivalgono i valori più comuni.

Rumorosità Equivalenza
40 decibel Biblioteca.
50 decibel Conversazione normale.
60 decibel Lavatrice.
70 decibel Automobile.
80 decibel Camion.

Batteria

Prima di comprare un aspirapolvere 2 in 1 senza fili, verifica la durata della batteria. Deve durare almeno per 30 minuti. Se la tua casa è spaziosa, ti consigliamo di prendere una batteria con un’autonomia di circa un’ora. Anche la ricarica è importante. La maggior parte dei modelli ha bisogno di sei/dodici ore per ricaricare la batteria. Fino a sei ore si può considerare una ricarica veloce.

aspirapolvere-2-in-1-terza-xcyp1

Gli aspirapolvere con tecnologia ciclonica separano lo sporco dall’aria pulita.
(Fonte: Choreograph: 54018562/ 123rf.com)

Peso

La maggior parte degli aspirapolvere 2 in 1 sono abbastanza pesanti. Se non desideri un apparecchio troppo pesante, allora ti conviene guardare soluzioni più leggere. Ti consigliamo di cercare modelli che pesano meno di cinque chili, ce ne sono anche alcuni di tre chilli. Ovviamente, controlla che il peso basso poi non pregiudichi le prestazioni necessarie per le tue esigenze.

Potenza di aspirazione

La potenza di aspirazione è l’intensità con cui l’apparecchio aspira lo sporco. Per calcolare questo valore di solito si usa l’unita di misura kilopascal (kPa). Sul mercato troverai aspirapolvere 2 in 1 a partire da 4,5 kPa, ma ti suggeriamo di sceglierne uno con almeno di 9 kPa. I modelli di fascia alta arrivano fino a 15 kPa, che corrisponde a una capacità di aspirazione altissima.

Serbatoio

La dimensione del serbatoio dell’aspirapolvere 2 in 1 determina la frequenza dello scarico. Ti consigliamo che di prenderne uno che abbia una capacità di almeno 500 millilitri. Una capacità che supera gli 800 millilitri ha certamente i suoi vantaggi. Ti consentirà una minore frequenza di rimozione del contenuto, o la stessa pulendo superfici più ampie. Controlla anche che il serbatoio si estragga con facilità.

Conclusioni

È chiaro che avere un aspirapolvere 2 in 1 è una fantastica soluzione. Ti garantisce una pulizia veloce ed efficace. Inoltre, il aspiratore portatile integrato può servirti per arrivare negli angoli più difficili da raggiungere che con un aspirapolvere tradizionale, ed è utilissimo da usare per pulire l’auto. A seconda delle prestazioni offerte, potrà essere l’unico aspirapolvere in casa o solo un accessorio. Pertanto, è necessario individuare l’uso che ne vuoi fare.

Ovviamente, verifica l’efficienza energetica del tuo aspirapolvere 2 in 1 per ridurre le spese della bolletta. È importante sempre considerare la durata della batteria, come anche la capacità del serbatoio e la rumorosità. Per concludere, ti suggeriamo di leggere con attenzione il contenuto di questa guida per riuscire a realizzare il migliore acquisto possibile.

Ti è piaciuto l’articolo su questa guida all’acquisto? Se sì, condividilo sui tuoi social e lasciaci un commento.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Владимир Григорьев: 115158606/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di noi?

Fabrizia Laterza Redattrice e traduttrice
Lavoro come redattrice e traduttrice specializzata in Biomeccanica Clinica. Appassionata di sport in generale, mi occupo soprattutto di testi legati al settore della tecnologia e informatica, ma mi appassionano anche altri settori.
Come madre mi piace scoprire nuovi prodotti per la casa e scriverne in modo che anche altri li conoscano meglio. La mia priorità è di aiutarti a selezionare il miglior articolo possibile. Sei con me?