Un robot aspirapolvere nero
Ultimo aggiornamento: 01/10/2020

Il nostro metodo

8Prodotti analizzati

24Ore di lavoro

5Fonti e riferimenti usati

58Commenti valutati

Benvenuto sul nostro articolo dedicato agli aspirapolveri Xiaomi. La pulizia, in casa, è indispensabile. Sia per questioni di igiene che per prevenire eventuali malattie. Il problema è che spesso, per questioni personali e lavorative, non c’è abbastanza tempo per soffermarsi su ogni dettaglio. O magari, a volte il tempo c’è, ma così facendo se ne toglie ad altre attività che potremmo svolgere nel tempo libero. Serve quindi una soluzione.

I produttori del settore sono consapevoli di tutto questo. Col passare del tempo, i prodotti dedicati alla pulizia stanno diventando sempre più sofisticati. Anche marche che, a priori, non assoceremmo a tali prodotti, stanno provando a commercializzarli, e con successo. È il caso, per esempio, di Xiaomi. La marca cinese non solo ha avuto il coraggio di inserirsi in questo settore, ma ne sta anche diventando un punto di riferimento.




Le cose più importanti in breve

  • Xiaomi si è imposta con forza nel mondo degli aspirapolvere. A tal punto che sul continente europeo sta ormai dimostrando una notevole presenza.
  • Potrai scegliere tra aspirapolvere robot o classici. Ciascuno presenta caratteristiche diverse, ma tutti offrono un fantastico rapporto qualità-prezzo.
  • Verso la fine dell’articolo, troverai alcuni criteri di acquisto estremamente utili.

I migliori aspirapolvere Xiaomi sul mercato: la nostra selezione

In Europa, siamo abituati ad associare la marca cinese Xiaomi con i suoi famosi smartphone. Tuttavia, oggi si sta espandendo verso altre aree del mercato per affermarsi ancora di più come produttore dall’ottima reputazione. E sta puntando anche sugli aspirapolvere che, per quanto in commercio già da tempo, sono ancora poco conosciuti.

Il robot aspirapolvere Xiaomi più venduto

Un robot aspirapolvere che ha riscosso moltissimo successo al momento, visto che unisce qualità e prezzo conveniente, rispetto ad altri marchi più blasonati. Ha una potenza di aspirazione di 1800Pa e può essere programmato tramite l’app Mi Home. Supera gli ostacoli alti fino a 1,5 centimetri, la batteria da 5200 mAh dura fino a 2,5 ore e ha la pianificazione del percorso intelligente. Ha 4 sensori anti-caduta delle scale e un sensore di auto-ricarica automatico.

Al momento ha quasi 1000 recensioni che sono positive al 97%, il che fa comprendere bene quanto sia apprezzato questo robot aspirapolvere Xiaomi. Viene dichiarato eccezionale, anche da chi lo ha recensito a distanza di oltre un anno.

Il miglior aspirapolvere Xiaomi senza fili

Il Roidmi F8 è l’aspirapolvere perfetto se cerchi un modello senza fili da poter utilizzare per pulire tutta casa. Il suo motore può raggiungere una potenza di 100.000 giri/min e pesa appena 1,5 kg. Potente e maneggevole. Ha un buon assortimento di spazzole per adattarsi a qualsiasi circostanza, il filtro HEPA a la scopa ha un LED che si accende nelle zone buie. La batteria, che si ricarica in circa 3 ore, dura 55 minuti a potenza minima, che è più che sufficiente per pulire più ambienti.

Il 91% degli acquirenti sono più che soddisfatti dell’acquisto. Ha una potenza che pochi aspirapolvere senza filo hanno (tranne i modelli più costosi), è pratico e maneggevole, oltre che versatile. Piuttosto piccolo il serbatoio e scomodo da pulire.

L’aspirapolvere Xiaomi più completo

Il Roborock S6 Xiaomi è una vera meraviglia. Ha una capacità di aspirazione di 2000 Pa e può aspirare e lavare il pavimento. Ha un sistema di mappatura laser ed è dotato di una maggiore autonomia, grazie a una batteria da 5200 mAh, che garantisce il funzionamento senza problemi fino a 250 metri quadrati. Per il lavaggio, il serbatoio da 140 millimetri può pulire una superficie fino a 70 mq. Compatibile con Alexa e Google Home.

Il 93% delle recensioni è positivo. Si leggono commenti come “il miglior amico in casa!” o “semplicemente il migliore”. Tuttavia il prezzo da qualcuno è ritenuto troppo alto, visto che ci sono altri prodotti sempre Xiaomi con simili caratteristiche, ma a un prezzo più basso.

L’aspirapolvere Xiaomi più conveniente

L’aspirapolvere Xiaomi Jimmy JV51 è una scopa elettrica senza fili con una potenza di aspirazione di 17,000Pa e una batteria da 2500 mAH che ha un’autonomia fino a 40 minuti. La sua particolarità è la possibilità di staccare la batteria dal corpo della scopa per ricaricarla in qualsiasi posto della casa, senza doversi portare dietro tutto l’elettrodomestico.

Secondo le recensioni con la potenza minima si può pulire fino a 50 mq di superfici, è leggera (1,46 kg) e ha il filtro HEPA lavabile. Anche in questo caso il serbatoio sembra essere la nota dolente, piccolo e con un meccanismo poco igienico per essere pulito.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sugli aspirapolvere Xiaomi

Xiaomi non ha tardato a dimostrare nel mondo degli aspirapolvere ciò che sta già dimostrando da tempo con i suoi smartphone. Il fatto, cioè, di essere in grado di utilizzare tecnologie all’avanguardia e, al contempo, di regolare i prezzi così che molti consumatori possano godere dei suoi prodotti. Qui di seguito, scopriremo i tanti aspetti dei suoi aspirapolvere ancora poco conosciuti.

Un robot aspirapolvere con telecomando

Xiaomi si è imposta con forza nel mondo degli aspirapolvere. A tal punto che sul continente europeo sta ormai dimostrando una notevole presenza. (Fonte: Piotr Adamowicz: 94852624/ 123rf.com)

Abbiamo parlato dei suoi aspirapolvere, ma quando è nata la marca Xiaomi?

Che tu ci creda o no, Xiaomi è un’azienda piuttosto giovane. È stata fondata nel 2010 da Lei Jun e Lin Bin. Da allora, la crescita che ha sperimentato è stata stratosferica, tanto da diventare un punto di riferimento non solo in Cina ma a livello mondiale. Il suo principio fondamentale è utilizzare la tecnologia con un prezzo adeguato.

Anche se, come ben sappiamo, si è concentrata sul settore degli smartphone, produce anche smartband, smartwatch, televisori, auricolari, monopattini elettrici, droni, aspirapolvere e altro. Tutta la qualità dei suoi cellulari viene ora applicata anche ai suoi aspirapolvere, che stanno cominciando a diventare popolari, per esempio, nel continente europeo.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di possedere un aspirapolvere Xiaomi?

Qui di seguito, scoprirai alcuni vantaggi e svantaggi degli aspirapolvere Xiaomi. Alcuni di questi sono direttamente collegati alle tue esigenze. La nostra intenzione è semplicemente quella di offrirti maggiori informazioni, così da permetterti di conoscere più da vicino questi prodotti.

Vantaggi
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo
  • Puoi scegliere tra aspirapolvere robot o classico
  • Alcuni modelli sono in grado di aspirare, lavare e mappare lo spazio
  • Buona affidabilità
  • Gli aspirapolvere di tipo robot sono in grado di superare ostacoli fino a due centimetri di altezza
  • I modelli classici sono dotati di numerosi accessori, per far sì che non rimanga neppure un granello di polvere sul pavimento
Svantaggi
  • Nonostante l”ottimo rapporto qualità-prezzo, ci sono modelli che superano i 600 €
  • Se la tua casa presenta molti ostacoli, potresti non poter sfruttare al massimo un robot aspirapolvere
  • La batteria di alcuni modelli può risultare carente di autonomia

Quali tipi di aspirapolvere produce Xiaomi?

La marca cinese, nota per i suoi ottimi prodotti a prezzi modici, ha sviluppato diversi modelli di aspirapolvere, la cui fabbricazione, come succede con gli smartphone, è stata suddivisa in diverse linee o sottomarche. Per esempio, per i cellulari troviamo Redmi, Mi e Pocophone. Nel caso degli aspirapolvere, Mi Robot, Roborock, Xiaowa e Roidmi, tra le altre.

Perché diciamo questo? Perché si può creare confusione, dato che le marche che compaiono sul prodotto, per quanto fabbricato da Xiaomi, sono quelle precedentemente citate. Detto questo, vediamo quali tipi di aspirapolvere sono stati ideati per la pulizia delle nostre case.

  • Robot: Sono i cosiddetti aspirapolvere smart. A seconda del modello, sono in grado di analizzare il suolo, mappare lo spazio, aspirare e, in alcuni casi, anche lavare.
  • Classici: Sono quelli tradizionali, anche se oggi funzionano senza cavi. Presentano diversi tipi di spazzole e sono dotati di tubo estensibile.

Quali sono le caratteristiche degli aspirapolvere Xiaomi consigliati?

Per questo articolo, abbiamo scelto quattro interessanti modelli prodotti dalla marca. Hai potuto scoprirne alcune caratteristiche in maniera breve e concisa, ma ora presenteremo alcune delle loro specifiche più interessanti. Vuoi sapere, per esempio, qual è l’autonomia delle batterie? Ebbene, ora lo scoprirai, insieme ad altri dati di una certa rilevanza.

Modello Mi Robot Vacuum Roidmi F8 Roborock S6 JIMMY JV51
Tipo Robot. Scopa elettrica. Robot. Scopa elettrica.
Potenza 55 watt. 415 watt. 58 watt. 400 watt.
Potenza aspirante 1800 Pa. 18500 Pa. 2000 Pa. 17000 Pa.
Funzioni principali Mappa e aspira. Aspira e può essere usato per pulire diverse superfici Mappa, aspira e lava. Aspira e può essere usato per pulire diverse superfici.
Batteria 5200 mAh. 2500 mAh. 5200 mAh. 2500 mAh.
Peso 3,8 kg. 2,5kg 3,6 kg. 1,5 kg.

A che cosa si riferisce la sigla «Pa» negli aspirapolvere Xiaomi?

Tale sigla si riferisce al pascal, unità di pressione del sistema internazionale di unità di misura. Prende il nome dal poliedrico matematico e fisico francese Blaise Pascal e indica la pressione che esercita la forza di un newton su una superficie di un metro quadro. Nel caso degli aspirapolvere, serve per misurare la potenza di aspirazione.

Ovviamente, questo dato è molto importante, perché può dare un’idea della capacità dell’aspirapolvere di raccogliere la polvere dal pavimento. Tuttavia, non determina con certezza l’efficienza del prodotto, dato che tale potenza può essere più o meno sfruttata, a seconda dei materiali e del meccanismo utilizzato per farlo funzionare.

Gli aspirapolvere Xiaomi possono funzionare attraverso uno smartphone?

Alcuni modelli di aspirapolvere Xiaomi possono essere gestiti dal cellulare, grazie ad applicazioni sviluppate dal produttore stesso. Che cosa si può fare con queste applicazioni? Nel caso del Roidmi F8, ad esempio, l’app relativa permette di configurarne la potenza, verificare lo stato della batteria, le condizioni del filtro o il livello di polvere nel contenitore.

Per quanto riguarda i robot aspirapolvere, potremo anche ottenere informazioni utili sulla mappatura, verificare le zone della casa e i metri quadrati che sono già stati puliti e lo stato della batteria. L’app Mi Home può essere utilizzata con diversi modelli.

Un robot aspirapolvere su un tappeto

Tutta la qualità dei suoi cellulari viene ora applicata anche ai suoi aspirapolvere, che stanno cominciando a diventare popolari. (Fonte: Pavel Chernobrivets: 82677431/ 123rf.com)

Criteri di acquisto

Arriviamo ora ad una delle sezioni importanti dell’articolo. In realtà lo sono tutte, ma con i criteri di acquisto ti aiuteremo a rendere la tua scelta un po’ più semplice. Questa è la parte in cui, se sei interessato ad acquistare un aspirapolvere Xiaomi, comincerai ad individuare il modello più adatto alle tue esigenze. Perché il nostro obiettivo, alla fine, è permetterti di effettuare il miglior acquisto possibile.

Tipo di abitazione e di aspirapolvere

Importante: se utilizzerai l’aspirapolvere in un luogo con molti ostacoli, gran parte dei quali insormontabili per un robot, è probabile che non riuscirai a sfruttare al massimo questo tipo di aspirapolvere. In tal caso, l’ideale è acquistare un modello classico, indubbiamente molto efficiente e maneggevole.

Se, invece, il luogo in cui utilizzerai il prodotto non presenta ostacoli particolari, gli aspirapolvere di tipo robot sono ideali. Dato che sono in grado di analizzare il suolo e memorizzarlo, potrai controllare le loro operazioni attraverso il cellulare. Sono un vero paradiso, per quanto riguarda la comodità. Cerca di scegliere bene, così da non doverti poi pentire.

Un robot aspirapolvere in funzione

Xiaomi si è imposta con forza nel campo degli aspirapolvere. Ed è una buona notizia, dato che viviamo quotidianamente sempre più stressati e con meno tempo a disposizione. (Fonte: Olga Miltsova: 63239592/ 123rf.com)

Potenza di aspirazione

In precedenza, abbiamo accennato a come si misura la potenza di aspirazione. Si tratta, di fatto, di un dato molto importante. Maggiore è il numero dei pascal, maggiore sarà la capacità di aspirazione. Questa sarà efficace se il meccanismo dell’aspirapolvere ne faciliterà il lavoro. Nel caso di Xiaomi, gli apparecchi sono perfettamente ottimizzati. Sei hai tappeti, non scegliere modelli poco potenti.

Funzioni

Gli aspirapolvere Xiaomi sono dotati di diverse funzioni, a seconda della gamma e del modello. Tutti quanti aspirano efficacemente. Alcuni, inoltre, utilizzano diverse tecnologie che consentono di mappare in maniera precisa. Altri, i cosiddetti “2 in 1”, sono più completi, dato che possono sia aspirare che lavare.

Se lo spazio che dovrai pulire occupa soltanto pochi metri quadrati, non è necessario scegliere i modelli più costosi. Se, al contrario, parliamo di spazi ampi, potrebbe essere utile ricorrere a quelli in grado di aspirare e lavare, sempre se il tuo budget lo consente. Puoi anche optare per aspirapolvere di tipo classico.

Lei JunFondatore di Xiaomi

“Fondamentalmente, crediamo che, quando fare qualcosa ti costa 200 dollari, non vada venduto a 600. L’innovazione non è un bene di lusso. L’innovazione è per tutti”.

Autonomia

Gli aspirapolvere Xiaomi funzionano senza cavi con batteria ricaricabile, per questo è importante tenere conto dell’autonomia. Tutti i modelli sono in grado di svolgere le loro funzioni senza problemi, anche se quelli di gamma più bassa possono risultare piuttosto limitati, a questo riguardo, e sembrano più adatti per spazi ridotti. Se li utilizzerai in spazi ampi, dovrai ricaricarli spesso.

Conclusioni

Xiaomi si è imposta con forza nel mercato degli aspirapolvere. Ed è una buona notizia, dato che viviamo quotidianamente sempre più stressati e con meno tempo da dedicare alle faccende domestiche. Perciò, marche come quella cinese hanno sviluppato dispositivi intelligenti che possono essere programmati e gestiti in diversi modi.

Tutti i modelli prodotti da Xiaomi non lesinano in tecnologia. Sia con quelli di tipo robot che con quelli classici – per quanto, questi ultimi, meno “indipendenti” – otterremo un livello di efficienza notevole. Esistono aspirapolvere per quasi tutte le tasche. Diciamo “quasi” perché, ad essere sinceri, gli aspirapolvere Xiaomi partono da prezzi considerevoli.

Se quanto hai letto ti è piaciuto, non esitare a condividere l’articolo sui tuoi social network o a lasciarci un commento. Ci auguriamo di averti aiutato nella scelta del prodotto più adatto a te.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Olga Miltsova: 81887633/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di noi?