Ultimo aggiornamento: 28/09/2021

Il nostro metodo

13Prodotti analizzati

15Ore di lavoro

2Fonti e riferimenti usati

69Commenti valutati

I bastoncini da nordic walking sono una parte essenziale dello sport del nordic walking. Questi pratici bastoncini sono disponibili in molte versioni diverse, che differiscono nel materiale del fusto e del manico, nel sistema di anelli, nella lunghezza e nella punta del bastoncino, tra le altre cose.

Quale variante dovresti scegliere dipende da molti fattori diversi, come la tua taglia, il tuo livello di avanzamento e la tua sensazione personale. Con il nostro grande test dei bastoncini da Nordic Walking 2021 vogliamo aiutarti a fare la scelta perfetta.

Pertanto, ti abbiamo spiegato esattamente a quali aspetti dovresti prestare attenzione quando acquisti i bastoncini da nordic walking. Abbiamo anche confrontato i pali telescopici e i pali a lunghezza fissa tra loro e abbiamo riassunto i rispettivi vantaggi e svantaggi.

Inoltre, abbiamo selezionato le domande più importanti sull’argomento dei bastoncini da nordic walking e abbiamo risposto in dettaglio in modo che tu non abbia più domande senza risposta prima dell’acquisto.




Sommario

  • I bastoncini da Nordic Walking sono un prerequisito se vuoi praticare il Nordic Walking. Non solo ti aiutano a mantenere il giusto ritmo, ma fanno anche lavorare le tue braccia e tutta la parte superiore del corpo. Inoltre ti forniscono supporto e quindi proteggono le tue articolazioni e i tuoi muscoli.
  • Si può fare una distinzione tra pali telescopici e pali a lunghezza fissa. I bastoncini telescopici possono essere regolati in lunghezza e sono quindi particolarmente adatti ai principianti, ai viaggiatori e alle persone che stanno crescendo. I pali a lunghezza fissa non possono essere regolati e quindi dovrebbero essere acquistati solo se hai già trovato la tua lunghezza perfetta.
  • Uno degli aspetti più importanti da considerare quando si acquistano i pali è la dimensione dei pali. Puoi calcolare quale taglia dovresti scegliere in base alla tua altezza. Tuttavia, anche la tua esperienza gioca un ruolo. Gli sciatori avanzati possono scegliere bastoncini leggermente più lunghi. I principianti dovrebbero sempre scegliere la versione più corta.

Bastoncini da nordic walking: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Criteri di acquisto e valutazione dei bastoncini da nordic walking

Di seguito ti mostreremo a quali aspetti dovresti prestare attenzione quando decidi tra diversi bastoncini da nordic walking. I criteri che puoi usare per confrontare i bastoncini da nordic walking includono:

Nei prossimi paragrafi spiegheremo più in dettaglio cosa è importante in ogni aspetto.

Materiale

Il materiale di cui sono fatti i bastoncini da Nordic Walking ha un’influenza sul peso dei bastoncini così come sulla loro resistenza e su molti altri fattori. La maggior parte dei bastoncini da Nordic Walking sono fatti di carbonio o di alluminio. Entrambi i materiali hanno vantaggi e svantaggi.

Il carbonio è circa quattro volte più forte dell’alluminio.

I bastoncini di più alta qualità sono fatti di carbonio. Il materiale è molto leggero e smorza molto bene le vibrazioni, garantendo così meno vibrazioni. Il carbonio è anche particolarmente resistente. Pertanto, i pali hanno meno probabilità di rompersi, il che li rende molto resistenti.

Inoltre, i bastoncini da Nordic Walking in carbonio sono malleabili e permettono una spinta dinamica e potente. Grazie alle loro proprietà, i bastoncini in carbonio sono particolarmente adatti a persone alte o con un peso corporeo elevato. Sono anche raccomandati per le persone che camminano molto.

Tuttavia, le caratteristiche positive hanno anche un prezzo più alto. Per i bastoncini in carbonio di solito devi scavare più a fondo nelle tue tasche. Oltre ai pali fatti esclusivamente di carbonio, esistono anche pali in carbonio composito. Questi sono fatti di una miscela di carbonio e fibra di vetro. Di solito sono un po’ più economici dei bastoncini fatti al 100% di carbonio.

Più carbonio c’è nei bastoncini, più sono rigidi e forti

I bastoncini in carbonio composito sono anche più flessibili di quelli in alluminio e quindi migliori per le articolazioni. Sono particolarmente adatti ai principianti e alle persone più leggere. L’alluminio è il materiale più economico.

Non è flessibile come il carbonio o una miscela di carbonio e fibra di vetro e quindi non smorza le vibrazioni così bene. Il materiale è anche più pesante e non così resistente. Pertanto, i bastoncini da Nordic Walking in alluminio si rompono più facilmente e non sono così durevoli.

Sistema ad anello

Uno degli aspetti più importanti a cui dovresti prestare attenzione quando acquisti è il sistema ad anello. È importante che i passanti abbiano una buona vestibilità e siano regolabili in modo che la mano sia guidata vicino al palo. Tuttavia, ci dovrebbe essere ancora abbastanza libertà di movimento.

Viene fatta una distinzione tra anelli che sono rimovibili e anelli fissi che non possono essere staccati. Se cammini spesso, dovresti scegliere dei passanti che siano staccabili. Questo ti permette di raggiungere le cose senza dover aprire l’intero anello.

È anche importante che gli anelli possano essere staccati dal palo facilmente e rapidamente. In questo modo puoi prendere velocemente la tua bottiglia d’acqua o allacciarti le scarpe mentre cammini, per esempio.

I bastoncini dovrebbero anche avere un anello per il pollice in modo da poterli afferrare di nuovo facilmente dopo averli rilasciati. Se hai intenzione di usare i bastoncini in inverno, dovresti assicurarti di poter ancora passare attraverso i passanti quando indossi i guanti. Qui è un vantaggio se i passanti possono essere regolati con una chiusura in velcro.

Maniglia

Le maniglie dovrebbero avere una forma ergonomica. Ma anche il materiale gioca un ruolo importante nella decisione. Soprattutto, dovrebbe essere antiscivolo e assorbire bene l’umidità. La maggior parte dei bastoncini da nordic walking sono fatti di sughero, gomma, schiuma o plastica. Schiuma o plastica.

  • Sughero / imitazione del sughero: Il sughero è il materiale più popolare, ma anche il più costoso. Assorbe l’umidità, per esempio il sudore, ed è molto antiscivolo. È anche molto elastico e quindi particolarmente comodo da tenere in mano. Uno svantaggio è che si consuma più rapidamente di altri materiali.
  • Gomma: La gomma è particolarmente resistente e durevole. È antiscivolo, ma non assorbe l’umidità così bene come il sughero. D’altra parte, può essere pulito facilmente ed è molto facile da modellare.
  • Schiuma EVA: la schiuma è molto elastica e leggera, il che la rende particolarmente comoda da tenere e previene la formazione di vesciche. Assorbe anche il sudore ed è traspirante. Tuttavia, non è così durevole come altri materiali.
  • Plastica: La plastica è il materiale più economico. È resistente ma non assorbe l’umidità. Pertanto, è scivoloso e non si sente bene nella mano, il che può portare a vesciche. Le maniglie di plastica non sono quindi raccomandate.

Spesso le impugnature dei bastoncini da nordic walking sono anche fatte di una combinazione dei materiali sopra menzionati. Queste manopole sono poi chiamate manopole a 2 componenti. In questo caso, dovresti assicurarti che le transizioni siano ben fatte.

Lunghezza

La giusta lunghezza dei bastoncini da nordic walking è estremamente importante. Se i bastoncini sono troppo lunghi, puoi avere tensione sulla schiena, e se sono troppo corti, non sarai in grado di spingere correttamente. Le aste di lunghezza fissa sono disponibili con incrementi di 5 cm, le aste telescopiche possono essere regolate individualmente. Puoi scoprire quale lunghezza è migliore per te con l’aiuto di una semplice formula:

lunghezza dell’asta = altezza del corpo * 0,66

Se sei tra due taglie, dovresti sempre scegliere la versione più corta. Questo ti aiuterà ad evitare dolori alle spalle e alla schiena. Un modo alternativo per trovare la lunghezza giusta per te è quello di stare in piedi e tenere le aste con entrambe le mani. Ci dovrebbe essere un angolo di 90 gradi tra le tue braccia superiori e inferiori. Allora hai trovato la lunghezza ottimale del palo per te.

Punta del bastone

È importante che la punta del bastone sia fatta di un materiale di alta qualità che sia robusto e duro, dato che la punta è sottoposta al maggior stress durante la camminata. La maggior parte delle punte sono fatte di metallo e idealmente dovrebbero essere leggermente smussate.

Questo ti darà la migliore presa quando spingi e avrai meno probabilità di scivolare. Tuttavia, la tua scelta della punta dovrebbe essere influenzata anche dalle condizioni del terreno. Se sei per lo più su terreni morbidi, per esempio nella foresta o sui prati, dovresti scegliere una punta di metallo perché ti dà la presa necessaria.

Tuttavia, se pedali spesso su superfici dure come l’asfalto, dovresti usare i cuscinetti in gomma. Puoi semplicemente metterli sulle punte e toglierli di nuovo se necessario. Puoi scegliere dei cuscinetti individuali da abbinare ai tuoi bastoncini da nordic walking. La prossima sezione spiega cosa devi tenere a mente.

Accessori

Molti produttori includono i gommini nella consegna. Questi riducono gli urti e le vibrazioni, proteggono la punta e minimizzano il rumore quando si cammina. I cuscinetti sono disponibili in diverse varianti, che differiscono principalmente nella loro forma.

  • Rotonda: arrotondata e particolarmente adatta per le zone di montagna e i tour di trekking.
  • Pietra: simili alle scarpe di gomma e sono adatte all’asfalto o al catrame grazie al loro profilo profondo.
  • Terreno: tondeggiante e più piccolo dei cuscinetti di pietra. Adatto per il calcestruzzo.
  • Spike: come suggerisce il nome, questi cuscinetti hanno delle punte di metallo aggiuntive. Questo li rende buoni per condizioni difficili, come la neve.

Decisione: Quali tipi di bastoncini da Nordic Walking esistono e qual è quello giusto per me?

Se vuoi comprare dei bastoncini da nordic walking, puoi fondamentalmente scegliere tra bastoncini telescopici e bastoncini a lunghezza fissa.

Tipo Vantaggi Svantaggi
Pali telescopici Possono essere usati da più persone, Ottimi per viaggiare, Adatti a bambini, adolescenti e principianti Peso maggiore, Meno stabili, Non smorzano bene le vibrazioni, Il meccanismo di bloccaggio può rompersi, Più costosi
Pali di lunghezza fissa Più stabile e durevole, Meno peso, Meno vibrazioni e migliore comportamento del pendolo La dimensione deve adattarsi esattamente, Non il palo giusto per ogni dimensione, Più difficile da riporre
Teleskopstöcke

Bastoncini telescopici

I bastoncini telescopici sono bastoncini da nordic walking che possono essere regolati in lunghezza. Il tubo del palo è composto da almeno due parti che sono collegate da un sistema di bloccaggio. Poiché l’altezza può essere regolata individualmente, i pali telescopici sono particolarmente adatti se i pali devono essere usati da più persone di diverse dimensioni.

I bastoncini sono ottimi anche per i bambini o gli adolescenti in crescita o i principianti che non hanno ancora trovato la loro lunghezza ottimale del bastoncino. Inoltre, i pali possono essere spinti insieme e sono quindi facili da riporre. Pertanto, i bastoncini telescopici sono una buona scelta per le persone che vorrebbero portare i loro bastoncini da nordic walking con loro durante i viaggi.

Vantaggi
  • Può essere usato da più persone
  • Buono per viaggiare
  • Buono per bambini, giovani e principianti
Svantaggi
  • Peso maggiore
  • Meno stabile
  • Non smorza bene le vibrazioni
  • Il meccanismo di bloccaggio può rompersi
  • Più costoso

Uno svantaggio dei bastoncini è che il loro peso è leggermente superiore a quello dei bastoncini a lunghezza fissa. Sono anche meno stabili e non possono smorzare le vibrazioni come i pali fatti da un unico pezzo.

C’è anche il rischio che il meccanismo di bloccaggio si consumi o si rompa, causando la regolazione dell’altezza mentre si cammina. Pertanto, dovresti controllare attentamente la qualità del sistema di chiusura. I pali telescopici sono solitamente più costosi di quelli a lunghezza fissa.

Fixlängenstöcke

Pali di lunghezza fissa

Con i pali di lunghezza fissa, il tubo è fatto da un solo pezzo. Questo significa che l’altezza dei pali di lunghezza fissa non può essere regolata. Questa caratteristica ha alcuni vantaggi. I pali a lunghezza fissa sono più stabili e durevoli dei pali telescopici. Sono anche più leggeri e hanno altre caratteristiche positive, come meno vibrazioni e un migliore comportamento del pendolo.

Vantaggi
  • Più robusto e più durevole
  • Più leggero
  • Meno vibrazioni e migliore comportamento del pendolo
Svantaggi
  • La dimensione deve adattarsi esattamente
  • Non il palo giusto per ogni taglia
  • Più difficile da riporre

Uno svantaggio dei pali a lunghezza fissa è che la dimensione del palo deve essere adattata esattamente alla taglia dell’utente. Pertanto, lo stesso palo non dovrebbe essere utilizzato da più persone di altezze diverse. Inoltre, non c’è esattamente il bastone giusto per ogni taglia. Inoltre, i pali di lunghezza fissa non possono essere conservati bene come i pali telescopici perché non possono essere spinti insieme.

Guida: Risposte alle domande più frequenti sui bastoncini da Nordic Walking

Prima di decidere di acquistare i bastoncini da Nordic Walking, probabilmente avrai alcune domande senza risposta che vorresti avere. Nelle sezioni seguenti, abbiamo risposto alle domande più importanti sui bastoncini da Nordic Walking in modo che tu possa prendere la decisione di acquisto perfetta.

A chi sono adatti i bastoncini da Nordic Walking?

Il Nordic Walking è fondamentalmente adatto a tutti. Per le persone in sovrappeso in particolare, questo sport è una buona alternativa al jogging, dato che i bastoncini gravano meno sulle articolazioni. Quando si scelgono i bastoncini, le persone in sovrappeso o alte dovrebbero assicurarsi di scegliere bastoncini con un alto contenuto di carbonio, poiché questi sono più stabili e resistenti.

Nordic Walking Stöcke-1

Il nordic walking è uno sport adatto a tutti. Quali pali sono giusti per te dipende dalla tua età, taglia ed esperienza, tra le altre cose.
(Fonte immagine: NickyPe / pixabay)

Naturalmente i bambini non possono usare gli stessi bastoni degli adulti. I pali telescopici sono particolarmente adatti a loro. Dato che i bambini continuano a crescere e quindi la lunghezza giusta cambia ancora, si dovrebbero scegliere i bastoni telescopici perché qui la lunghezza può essere regolata individualmente.

Anche i principianti, che spesso devono ancora trovare la lunghezza ottimale per se stessi, traggono beneficio dallo scegliere prima le aste telescopiche. Gli sciatori avanzati che hanno già trovato la lunghezza ottimale per se stessi possono anche usare bastoncini a lunghezza fissa. Come già detto, questi sono spesso più resistenti e durevoli dei pali telescopici.

Quali sono i benefici dei bastoncini da nordic walking?

I bastoncini da nordic walking sono essenziali per praticare correttamente il nordic walking. La camminata nordica è fondamentalmente una camminata veloce con il supporto di due bastoncini. I bastoncini aiutano a mantenere un ritmo costante e, oltre alle gambe, attivano anche le braccia e tutta la parte superiore del corpo.

Inoltre, i pali forniscono una funzione di supporto che protegge i muscoli e le articolazioni. Il nordic walking è quindi molto efficace ma anche poco incline agli infortuni, per questo è un ottimo sport di resistenza per i principianti o per le persone anziane. Le sequenze di movimento rafforzano la circolazione così come il cuore e i muscoli.

Aumenta anche il metabolismo e può bruciare fino a 750 calorie all’ora.

Un altro vantaggio dei bastoncini da nordic walking è che forniscono sicurezza e presa su superfici difficili, come la neve o i sentieri fangosi.

Che misura di bastoncini da Nordic Walking dovrei comprare?

La misura dei bastoncini da Nordic Walking che dovresti comprare dipende principalmente dalla tua altezza. La lunghezza sbagliata può farti piegare, il che può portare a tensione e dolore. Per determinare la giusta lunghezza dei tuoi bastoncini da nordic walking, puoi scegliere un modo matematico o pratico.

Nel primo metodo, ottieni la lunghezza giusta moltiplicando la tua altezza per un fattore di 0,66. Per il metodo pratico, devi stare dritto. Per il metodo pratico, stai in piedi e afferra entrambe le aste per la maniglia. Posiziona i pali verticalmente di fronte a te. Se ora hai un angolo di 90 gradi nella piega del tuo braccio, hai trovato la lunghezza giusta per te. Le misure dei bastoncini da nordic walking di solito partono da 100 cm e arrivano a 140 cm con incrementi di 5 cm.

Altezza lunghezza dell’asta
1,52-1,59 metri 100 cm
1,60-1,66 metri 105 cm
1,67-1,74 metri 110 cm
1,75-1,81 metri 115 cm
1,82-1,89 metri 120 cm
1,90-1,96 metri 125 cm
1,97-2,04 metri 130 cm

Se i pali sono troppo lunghi, i muscoli della parte superiore del corpo vengono facilmente sforzati troppo. Tuttavia, i camminatori avanzati possono anche utilizzare bastoncini più lunghi.

Quanto costano i bastoncini da Nordic Walking?

A seconda della qualità e del materiale dei bastoncini, così come di altri fattori come il sistema di anelli, la gamma di prezzo dei bastoncini da Nordic Walking si aggira intorno ai 30-200 euro. Se sei un principiante, non dovresti investire direttamente in costosi bastoncini high-tech.

I bastoncini economici per i principianti sono di solito fatti di alluminio e costano dai 30 ai 100 euro. Questi modelli sono spesso disponibili nei negozi discount. Anche se sono meno comode e non smorzano altrettanto bene le vibrazioni, sono molto buone per entrare in allenamento e trovare la lunghezza ottimale dell’asta.

Prezzo Livello
30-100 Euro Principiante
100-150 Euro Avanzato
150-200 Euro Hightech

Questo investimento vale la pena se ti alleni spesso a settimana e hai già trovato la tua lunghezza perfetta dell’asta. I pali high-tech costano circa 150-200 euro. La differenza tra questi e i bastoni di alta qualità che costano fino a 150 euro non è così grande, quindi dovresti comprare un bastone del genere solo se sei un fan assoluto del nordic walking.

Le differenze in questa fascia di prezzo spesso dipendono solo dalla marca e da altri fattori, come il materiale dell’impugnatura.

Quali alternative ci sono ai bastoncini da nordic walking?

Non è raro pensare che i bastoni da trekking o i bastoni da escursionismo possano essere utilizzati anche per il nordic walking. Questo equivoco è dovuto al fatto che i pali sono molto simili. Tuttavia, ci sono importanti differenze tra i bastoncini, ecco perché dovresti usare i bastoncini da nordic walking solo per la camminata nordica.

Spiegheremo quali sono queste differenze nelle sezioni seguenti. I bastoncini da nordic walking e quelli da trekking non sono la stessa cosa. Inoltre, i bastoncini da nordic walking non dovrebbero essere usati per le escursioni e i bastoncini da trekking non dovrebbero essere usati per il nordic walking. Entrambi hanno caratteristiche e funzioni diverse.

Il nordic walking e l’escursionismo sono due sport che si svolgono su terreni diversi. Mentre il nordic walking si fa su un terreno da piatto a collinare, l’escursionismo si fa di solito su un terreno più ripido. Pertanto, i bastoncini da escursionismo o da trekking sono sempre regolabili in altezza, dato che hai bisogno di lunghezze diverse per salire e scendere.

I bastoncini da trekking non sono assolutamente necessari per le escursioni. Anche le funzioni dei poli sono diverse. I bastoncini da nordic walking sono utilizzati per sostenere il movimento e per allenare la parte superiore del corpo. I bastoncini da trekking, d’altra parte, sono utilizzati per il supporto in terreni difficili e per evitare che tu scivoli via.

A causa delle loro diverse funzioni, i bastoncini da nordic walking e quelli da trekking hanno anche caratteristiche diverse. I bastoncini da nordic walking hanno un alto contenuto di carbonio, il che è un vantaggio. Questo rende i bastoncini più leggeri e smorza le vibrazioni, proteggendo così le articolazioni.

L’escursionismo richiede più stabilità. Pertanto, i bastoncini da trekking sono solitamente fatti di alluminio e pesano di più. Anche gli anelli dei due tipi di poli sono diversi. I bastoncini da trekking o da escursionismo hanno semplici passanti che possono essere allentati rapidamente.

Con i bastoncini da nordic walking, invece, un cinturino ben aderente è molto importante. Dovrebbe sedersi saldamente sul polso e assicurare che il movimento possa essere continuato quando l’asta viene rilasciata.

Come si usano correttamente i bastoncini da Nordic Walking?

Non è solo importante avere dei buoni bastoni, ma anche usarli correttamente. Anche se il Nordic Walking sembra facile, ci sono molti errori che puoi fare. Pertanto, abbiamo scelto alcune regole per spiegare come eseguire la tecnica correttamente

  1. Nota la forma a croce: Esegui un movimento diagonale. Questo significa che quando la tua gamba sinistra è davanti, il tuo braccio destro è dietro il tuo corpo. Lo stesso vale al contrario.
  2. Piegati leggermente in avanti: assicurati che la parte superiore del tuo corpo sia leggermente inclinata in avanti. Se stai camminando in salita o in modo molto atletico, puoi anche piegarti in avanti un po’ di più.
  3. Tieni il bastone vicino al tuo corpo: i bastoni da Nordic Walking dovrebbero essere tenuti vicino al tuo corpo e paralleli al tuo asse corporeo.
  4. Movimenti rilassati: Il tuo collo e la zona delle spalle non dovrebbero essere tesi. Sciogli il tuo corpo ed esegui movimenti ritmici.
  5. Il rotolo giusto: Sali con il tallone per primo e poi lasciati rotolare su tutto il piede.
  6. Il movimento del braccio destro: Quando porti il braccio in avanti, la parte superiore e inferiore del braccio dovrebbero formare un angolo retto. Il movimento dovrebbe provenire anche dall’articolazione della spalla e non da quella del gomito. Quando porti indietro il braccio, dovresti estenderlo in modo da formare una linea retta con il tuo palo.
  7. Tenere i pali: Afferra saldamente i pali mentre ti muovi in avanti e apri le mani mentre fai oscillare il palo all’indietro. Quando porti di nuovo i bastoni in avanti, afferra saldamente i bastoni all’altezza dell’anca.
  8. Dirigi il tuo sguardo in avanti: evita di guardare il terreno o i tuoi piedi. Tieni lo sguardo dritto davanti a te. Questo ti aiuterà ad evitare la tensione nel collo e nelle spalle.

Affinché tu possa vedere la tecnica corretta eseguita, abbiamo selezionato per te un video in cui la tecnica viene spiegata e dimostrata in modo comprensibile.

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni