Ultimo aggiornamento: 11/08/2021

Il nostro metodo

16Prodotti analizzati

27Ore di lavoro

8Fonti e riferimenti usati

88Commenti valutati

Benvenuto ad un’altra edizione di ReviewBox! Al giorno d’oggi a molte persone piace uscire dalla loro routine quotidiana, da quella monotonia nelle loro attività che non permette loro di godersi pienamente la vita. Se sei uno di quelli a cui piace avventurarsi in nuovi hobby, le biciclette possono essere l’ideale per te.

Chi non ricorda una bella caduta quando ha imparato ad andare in bicicletta? O il giorno in cui hai tolto le gomme stabilizzatrici per diventare indipendente e mangiare il mondo ogni volta che ci salivi? È da lì che molti iniziano l’avventura di questo sport.

Se sei uno di quelli che amano fare esercizio fisico, ma sono annoiati di stare rinchiusi in una palestra, le biciclette sono un’ottima opzione per te perché puoi avventurarti su una bici da strada o una mountain bike, rendendo ogni “esercizio di routine” un’esperienza unica e indimenticabile.




La cosa più importante da ricordare

  • Una bicicletta è un veicolo a due ruote, dotato di un manubrio nella parte anteriore per il controllo e la guida, un sedile e due pedali che, con il movimento delle gambe, rendono possibile il movimento in avanti.
  • Ci sono diversi tipi di biciclette, a seconda dell’uso che vuoi farne. Le bici da strada sono per coloro che percorrono lunghe distanze, le mountain bike sono per coloro che preferiscono le sfide estreme, le bici urbane sono per coloro che le usano come mezzo di trasporto. E naturalmente ci sono le biciclette per i membri più giovani della famiglia.
  • Dovresti considerare che ci sono fattori che sono di vitale importanza per trovare la bici giusta per te, come il tipo di ciclismo che farai, la dimensione, il telaio, le sospensioni, il sistema frenante e quanto a lungo e quanto spesso userai la tua nuova bici.

Biciclette: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sulle biciclette

Quando si considera l’acquisto di una bicicletta, si può pensare che la decisione sia solo una questione di minuti, tuttavia, è essenziale considerare ciò di cui si ha realmente bisogno. In questo modo, confrontando marche e modelli, la tua selezione avrà successo.

Con una bicicletta tra le mani, qualsiasi luogo è una buona destinazione. (Foto: gstockstudio / 123rf.com)

Cos’è una bicicletta e quali sono i suoi vantaggi?

Una bicicletta è un veicolo a due ruote spinto da una forza esterna alla bicicletta, dotato di un manubrio nella parte anteriore per il controllo e lo sterzo, un sedile e due pedali che rendono possibile il movimento delle gambe in modo che la bicicletta possa andare avanti.

Questa volta ti mostreremo le caratteristiche più importanti che hanno un impatto sia positivo che negativo sulle biciclette e lo riassumiamo nella seguente tabella:

Vantaggi
  • Notevole miglioramento della salute
  • Nessun inquinamento
  • I pezzi di ricambio sono economici e facili da ottenere
  • Utilizza poco spazio per il parcheggio
  • Modelli per tutti i gusti e necessità.
Svantaggi
  • Alto tasso di furto di biciclette
  • Rischio di incidenti con i veicoli
  • Nessuno spazio per riporre i bagagli
  • Il tempo può renderne impossibile l”utilizzo.

Bici da strada, da montagna, da città o per bambini – a cosa dovresti prestare attenzione?

Ogni volta che acquisti un nuovo prodotto, la tua aspettativa è che soddisfi le tue esigenze e sia utile per lo scopo per cui è stato acquistato. Nel caso delle biciclette, anche se sono fatte per andare in bicicletta, è importante concentrarsi su fattori come la superficie su cui la userai, l’uso che ne farai e la sua qualità. Di seguito svilupperemo ognuno di essi.

Una bicicletta, ideale per un giro in famiglia. (Foto: jaysi / 123rf.com)

Bici da strada. Sono costruiti per la velocità. I loro design e materiali sono progettati per farti andare il più veloce e il più lontano possibile. A prima vista si potrebbe pensare che le bici da strada non siano cambiate da molto tempo, tuttavia oggi ci sono modelli con tecnologie all’avanguardia come gli ingranaggi elettronici e materiali molto leggeri.

Sono attualmente le bici più leggere rispetto alle altre categorie. Il peso medio è tra i 5 e i 7,5 kg. Anche se la loro caratteristica principale è il peso ridotto, devi tenere in considerazione che sono fatti solo per il marciapiede o anche per le superfici.

Mountain bike. Sono creati per gli amanti dell’adrenalina. Il loro design robusto e audace li rende abbastanza resistenti per tutti i tipi di superfici, specialmente i terreni rocciosi. Questo tipo di bicicletta ha cerchi larghi che assorbono molto bene le vibrazioni della strada.

All’interno di questo segmento di questo tipo di biciclette, ci sono diverse varianti che le rendono uniche, poiché si adattano praticamente a tutti i gusti del pubblico. Possiamo trovare biciclette per Cross Country, Downhill, Trip Trial, Free Ride, Uphill ed enduro.

Urban bike. Sono progettati per essere utilizzati come mezzo di trasporto o per un giro semplice e rilassante. Non sono costruite per le alte velocità, non hanno sospensioni e sono pesanti, circa 15-20 kg.

Le biciclette urbane sono perfette per coloro che hanno bisogno di una bicicletta comoda e funzionale per il pendolarismo cittadino. Sono estremamente efficienti per coloro che hanno bisogno di trasportare carichi leggeri, come la spesa di una settimana o uno zaino di scuola. Sono anche ideali per evitare il traffico.

Bicicletta per bambini. Questi sono esclusivamente per i membri più giovani della famiglia. Non c’è un’età prestabilita per imparare ad andare in bicicletta, quindi è necessario prendere in considerazione l’età del bambino quando si acquista una bicicletta. Considera anche l’acquisto di pneumatici stabilizzatori che daranno al tuo bambino più sicurezza.

Per questo tipo di bici, un buon parametro di riferimento è il diametro delle ruote, poiché le proporzioni della bici sono definite da questa misura. Le misure più comunemente usate dai bambini sono: 12″ per bambini fino a 1,05 metri, 16″ per bambini fino a 1,20 metri, 20″ per bambini fino a 1,35 metri e 24″ per bambini fino a 1,50 metri.

Bici da strada Mountain Bike Urban Bike Bici per bambini
Uso Competizione Divertimento e abilità Mezzo di trasporto Apprendimento.
Peso Tra 5 e 7,5 kg Da 8 a 15 kg. Da 15 a 20 kg. Varia secondo l’età del bambino.
Usa la superficie Superfici piane Terreno roccioso Tutti i terreni Preferibilmente su marciapiede.
Include sospensioni No Sì e a volte anche doppie. No Sì, solo in alcuni modelli.

La tua moto, il tuo stile. (Foto: Vladyslav Starozhylov / 123rf.com)

Criteri d’acquisto

In prima istanza l’acquisto di una bicicletta consiste nel trovare quella che si adatta ai tuoi gusti. Tuttavia, se vuoi scegliere una bicicletta come un professionista ci sono alcune cose di vitale importanza che devi tenere a mente per rendere la tua scelta giusta e un successo. Questi sono:

Modalità

Al giorno d’oggi, molte persone si fanno guidare solo da quanto impressionante appare una bicicletta in una vetrina; tuttavia, come menzionato nelle sezioni precedenti, c’è una grande varietà di biciclette, che sono progettate per scopi diversi.

Se decidi di andare ad alte velocità, la cosa giusta da fare è scegliere una bicicletta da strada, perché se scegli un altro tipo, è probabile che non funzioni correttamente o che tu non raggiunga la velocità desiderata. Tieni presente che non deve essere la più costosa, ma dovrebbe essere progettata per la disciplina da te scelta.

D’altra parte, se l’adrenalina è la tua passione, una mountain bike è la scelta migliore. Oppure, se sei convinto di voler fare di questo veicolo il tuo principale mezzo di trasporto, è meglio prendere un modello urbano per quanto funzionale e comodo possa essere. Puoi anche portare un carico leggero sulla schiena.

Albert Einstein
“La vita è come andare in bicicletta. Per mantenere l’equilibrio devi continuare a pedalare”.

Taglia della bicicletta

Uno degli errori più comuni quando si compra una bicicletta è non scegliere la taglia giusta per te. Che tu compri più grande o più piccolo, potrebbe portare ad un’esperienza insoddisfacente.

Le misure delle biciclette, per la maggior parte, sono definite in pollici e si basano sulla lunghezza del tubo obliquo del telaio, con misure che vanno da 14″ a 29″. Anche se molti credono che l’altezza del ciclista sia ciò che determina la taglia della bici, la cosa importante da considerare è la lunghezza del cavallo del ciclista.

Per sapere quale taglia di bici si adatta meglio a te, devi conoscere la tua altezza del cavallo. Per misurare la tua taglia di cavallo stai a piedi nudi, con la gamba dritta, e misura la distanza tra il terreno e il tuo inguine in centimetri. Moltiplica questa misura per 0,61 e otterrai la misura corretta della bicicletta per te.

Telaio

I materiali più comuni usati per fare telai di biciclette sono l’acciaio, l’alluminio, la fibra di carbonio e il titanio. Più comunemente sono fatti di alluminio, carbonio o una miscela di entrambi. Ma come fai a sapere qual è il migliore? Ti spiegheremo cosa è rilevante per ogni materiale.

Acciaio. L’acciaio era il materiale più usato negli anni ’80. Tuttavia, molte aziende non lo usano più. Tuttavia, molte aziende oggi non lo usano più. La qualità dei telai di biciclette in acciaio è che sono economici, forti e facili da mantenere in caso di ammaccature o forature. L’unico aspetto negativo è che si arrugginiscono facilmente.

Alluminio. Questo è il materiale più comunemente usato oggi. È più leggero dell’acciaio e la sua caratteristica principale è che può essere facilmente manipolato, così i produttori creano modelli altamente innovativi e allo stesso tempo generano la rigidità necessaria per avere un telaio di qualità. Lo svantaggio di questo materiale è che si consuma più velocemente dell’acciaio.

Carbonio. Questo materiale è preferito dai ciclisti per il suo basso peso e l’alta rigidità, oltre al fatto che si adatta a qualsiasi tipo di forma. Come risultato di questa adattabilità, oggi troviamo più biciclette con curve e forme che non erano possibili con acciaio e alluminio. Un altro punto importante è che non soffrono di corrosione e sono più durevoli di altri materiali, motivo per cui alcuni produttori offrono una garanzia a vita.

Titanium. Questo materiale è forte come l’acciaio, leggero come l’alluminio, più resistente alla corrosione e molto più durevole di questi materiali. Una bicicletta in titanio fabbricata in modo ottimale è praticamente indistruttibile. Il problema da tenere in considerazione è che sono molto costosi perché la materia prima ha un valore considerevole e il suo processo di fabbricazione non è così semplice come gli altri 3 materiali.

Suspension

La funzione principale del sistema di sospensione è quella di dare al ciclista un maggiore comfort nei terreni irregolari dove corre, aumentare le prestazioni e migliorare la stabilità e il controllo della bicicletta. Tra i tipi di sospensione possiamo trovare: Virtual pivot, monopivot, monopivot articolato, horst link, floating shock e AOS.

Sistema frenante

La parte della bicicletta che dovrebbe garantirti la massima sicurezza sono senza dubbio i freni, poiché in qualsiasi evenienza i freni possono salvarti da una possibile caduta. Questo criterio è della massima importanza, quindi ecco una ripartizione di ogni tipo. Sono segmentati come segue:

Freni a cerchio. Questo tipo di freno, come suggerisce il nome, la forza frenante impatta sul bordo del cerchio. Sono freni semplici e convenienti. Questa categoria include i freni a pinza e i freni cantilever.

Freni al mozzo. Questo tipo di sistema esegue la forza frenante direttamente sulla superficie della ruota, bypassando il freno a disco. Il loro vantaggio principale è che non sono danneggiati dalle condizioni atmosferiche e la loro manutenzione è relativamente bassa. All’interno di questa categoria ci sono i freni a tamburo, i freni a disco e i freni a contropedale.

Tempo di utilizzo

È importante considerare una domanda: hai intenzione di comprare una bicicletta che durerà tutta la vita o hai intenzione di sostituirla ogni anno? Non sottovalutare il fatto che tutti i materiali senza eccezione subiscono un deterioramento con il passare del tempo, l’intensità e la frequenza con cui vengono utilizzati. Tuttavia, alcuni si consumano più facilmente di altri.

La durata di vita di una bicicletta non è limitata in anni ma in chilometri percorsi; è praticamente la stessa di quella di un’automobile. Non dimenticare che tutte le parti soggette ad usura della tua bicicletta devono essere sostituite, aggiornate e riparate durante il suo ciclo di vita.

La durata della vita è generalmente divisa in due: le bici da città, che durano fino a 10.000 km, e le bici da corsa, comprese quelle da strada e da montagna, che durano fino a 25.000 km. Il problema sta nel fatto che queste ultime raggiungono il loro chilometraggio molto più velocemente delle prime e la loro richiesta di usura è molto più alta.

Niente come il semplice desiderio di salire sulla tua moto. (Foto: ammentorp/ 123rf.com)

(Fonte dell’immagine: Алексей Резин/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni