Ultimo aggiornamento: 29/09/2021

Chiunque sia stato coinvolto nel mondo degli investimenti, e in particolare nel mondo delle criptovalute, negli ultimi tre o quattro anni avrà sentito parlare di Bitconnect. È stata una storia di alti e bassi in cui ai membri della famiglia e ad altri privati sono stati promessi rendimenti incredibilmente alti e successivamente hanno perso tutti i loro risparmi.

Dato che l’argomento Bitconnect ha molte sfaccettature, di seguito spiegheremo come è nata la rete, come ha avuto successo e come alla fine è fallita. Parleremo anche della sua propria criptovaluta, la Bitconnect Coin.




Sommario

  • Bitconnect era un’azienda che scambiava i Bitcoin dei suoi clienti, promettendo loro rendimenti fino al 120% all’anno. Secondo le loro stesse informazioni, hanno fatto questo con un sistema di trading sviluppato appositamente, il Bitconnect Bitcoin Trading Bot
  • Inoltre, sono andati sul mercato con la propria criptovaluta, la Bitconnect Coin. Questo ha raggiunto un valore di quasi 500 dollari USA al suo picco.
  • Nel 2018, l’azienda è fallita dopo un grande scandalo in cui molti investitori hanno perso i loro soldi. Questa fu anche la fine della Bitconnect Coin poco tempo dopo.

Background: Cos’era Bitconnect?

Bitconnect è stata fondata nel febbraio 2016 con l’obiettivo di diventare la prima piattaforma di investimento peer to peer in Bitcoin. (1) Gli investimenti peer to peer, conosciuti anche come P2P, sono un sistema nel gergo finanziario in cui i privati possono prestare i loro soldi ad altri privati in cambio di un interesse. (3)

Bitconnect ha utilizzato i Bitcoin che i suoi utenti hanno affidato all’azienda per fare profitti con loro e il loro Bitconnect Bitcoin Trading Bot. In cambio, ricevevano un tasso di interesse giornaliero dallo 0,3 al 4 per cento, a seconda della quantità di denaro prestato.

Non è ancora chiaro se il Bitconnect Bitcoin Trading Bot sia realmente esistito.

Il bot di trading di Bitconnect ha causato la maggior parte delle controversie intorno all’azienda. Poiché c’era pochissima trasparenza a questo proposito, i clienti della piattaforma dovevano fare affidamento sull’affidabilità dell’algoritmo senza essere in grado di capire cosa stava effettivamente accadendo dietro le quinte.

Oltre ai suddetti campi di attività, Bitconnect ha lanciato la propria criptovaluta, la Bitconnect Coin (BCC).

Cos’è la moneta Bitconnect?

La moneta Bitconnect è entrata sul mercato nel gennaio 2017 e ha raggiunto il suo massimo di 467 dollari nel dicembre dello stesso anno. La criptovaluta deve questa rapida ascesa principalmente all’attenzione generata dalla piattaforma dietro di essa. Inoltre, l’azienda ha fornito altre opportunità di guadagno. Questi erano principalmente

  • BCC Mining: la capacità del computer è resa disponibile
  • BCC Staking: la valuta viene tenuta per stabilizzarla
  • Prestito BCC: la valuta viene prestata contro tassi d’interesse

Nel mining, le persone mettono a disposizione la capacità del loro computer per vari processi esterni e ricevono in cambio la criptovaluta corrispondente. (4) Questa forma di creazione di valore richiede naturalmente molta capacità informatica e nel caso di Bitconnect Coin ha occupato solo una piccola parte, circa 2,6 su un totale di 28 milioni di monete. Il mining di Bitcoin, d’altra parte, è un business molto più grande.

Gli investitori hanno potuto guadagnare Bitconnect Coin attraverso il mining. Tuttavia, questo era un business molto più piccolo rispetto al bitcoin stesso. (Fonte: dedmityay/ 123rf)

Al contrario, con lo staking, la moneta deve essere tenuta nel portafoglio “solo” per un certo periodo di tempo per garantire la sicurezza e il funzionamento della rispettiva rete blockchain. (5) Questa forma di creazione di valore è stata capitalizzata alla BCC, con una capacità di circa 20,4 milioni di monete.(6)

Nell’ultima opzione, conosciuta come prestito, gli investitori prestano la loro valuta ad altre parti e ricevono un interesse in cambio. L’altra parte commercia e investe con la criptovaluta presa in prestito. Nel caso di Bitconnect, questo ha presumibilmente avuto luogo con il Bitconnect Bitcoin Trading Bot descritto sopra.

Dopo che gli scandali, di cui parleremo più avanti in questo articolo, sono stati rivelati, il prezzo della moneta Bitconnect è crollato, dopo di che è uscita del tutto dal mercato nell’agosto 2018. (2)

Bitconnect esiste ancora?

Come brevemente menzionato sopra, la rete Bitconnect non esiste più e anche la moneta non è più disponibile per il commercio. Il sito web dell’ex operatore di rete può ancora essere trovato su internet, ma non è più aggiornato.

Va detto, tuttavia, che la moneta è stata ancora scambiata sul mercato circa un mese dopo che lo scandalo è diventato noto, poiché gli speculatori si aspettavano profitti da un cosiddetto schema “pump and dump”. Questo consiste nel gonfiare i prezzi dei titoli, e in questo caso delle criptovalute, con una bassa capitalizzazione di mercato attraverso acquisti concordati e rivenderli ai prezzi più alti risultanti. (7) Come risultato, i prezzi della BCC hanno continuato a fluttuare selvaggiamente per alcune settimane.

Cos’era la truffa di Bitconnect?

Ora che abbiamo toccato brevemente l’argomento molte volte, la seguente domanda sorge spontanea: cosa è successo realmente in questa infausta truffa di Bitconnect? La rete Bitconnect utilizzava un cosiddetto schema Ponzi. (8) Qui, i metodi di marketing come “gli amici reclutano gli amici” e i bonus corrispondenti sono utilizzati per attirare i membri della famiglia e l’ambiente sociale più ampio degli investitori nella rete.

Il processo è ulteriormente alimentato dalla pubblicità degli alti tassi di interesse. I sistemi Snowball differiscono dalle altre società di network marketing nei seguenti modi:

Schema di Ponzi No schema di Ponzi
Pioggia per attirare ambiente sociale Pioggia per attirare ambiente sociale
Non aggiungere valore economico Vendere o produrre prodotti fisici o altrimenti aggiungere valore economico

Il problema con Bitconnect era che non creava alcun valore economico reale. La rete ha semplicemente usato i soldi dei nuovi clienti per pagare gli interessi di quelli già investiti. Quindi, i fondi sono stati semplicemente ridistribuiti, non creati.

Un tale sistema ha una data di scadenza dall’inizio. Dato che devono essere reclutati sempre nuovi clienti per pagare quelli vecchi, il tutto crolla non appena la massa critica non può più essere raggiunta.

Molti investitori hanno perso molti soldi dopo lo scoppio della bolla dello schema Ponzi. (Fonte: Henderson/ Unsplash)

Quando questo è stato il caso di Bitconnect, e né gli interessi sono stati pagati né il sito web corrispondente era accessibile, gli investitori hanno capito che dovevano liquidare i loro investimenti. A causa della rapida caduta dei prezzi e del panico nel mercato, molti hanno recuperato solo una frazione di ciò che avevano investito inizialmente.

Chi erano i volti dietro la truffa di Bitconnect?

Ad oggi, nessuno sa veramente chi siano stati i fondatori e le menti effettive. Nell’agosto 2018, Divjesh Darji è stato arrestato nel corso delle indagini. Tuttavia, non si sa esattamente quale ruolo abbia avuto.

Un’altra persona collegata a Bitconnect è John Bigatton. Per un certo periodo di tempo è stato conosciuto dal pubblico come l’amministratore delegato. Dopo il collasso della rete Bitconnect, sua moglie è stata trovata morta. Alcuni hanno ipotizzato che gli ex investitori abbiano cercato di vendicarsi, ma non ci sono prove.

Quanti soldi hanno perso gli investitori di Bitconnect?

Quanto sia stato effettivamente perso non è ancora noto esattamente ed è anche difficile da determinare. Tuttavia, l’appropriazione indebita è stimata in circa un miliardo di dollari USA, il che rende lo scandalo una delle più grandi truffe nel campo delle criptovalute insieme alla Truffa dei Token Plus.

Conclusione

In sintesi, Bitconnect ha sbagliato. La rete ha attirato i primi aspiranti con il loro Bitconnect Bitcoin Trading Bot, di cui ad oggi nessuno tranne gli stessi fondatori sconosciuti sa se sia mai esistito, e ha utilizzato i fondi così ottenuti per pagare i loro interessi ai vecchi investitori.

Dopo che non è stato possibile trovare abbastanza nuovi investitori e i vecchi non sono stati pagati, il sistema è crollato e molti partecipanti hanno perso.

Fonte dell’immagine: jarretera/ 123rf

Riferimenti (8)

1. Finder Article 2021 - What is Bitconnect?
Fonte

2. Bitconnect Coin (BCC) Kurs
Fonte

3. Wie funktioniert das Investieren in P2P Kredite?
Fonte

4. Was ist Bitcoin Mining?
Fonte

5. Wie funktioniert Staking?
Fonte

6. Bitconnect Erfahrungsberichte
Fonte

7. Wie funktioniert Pump and Dump?
Fonte

8. Was ist beim Bitconnect Betrug genau vorgefallen?
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

What is Bitconnect?
Finder Article 2021 - What is Bitconnect?
Vai alla fonte
Bitconnect Coin (BCC) Kurs
Bitconnect Coin (BCC) Kurs
Vai alla fonte
P2P Kredite
Wie funktioniert das Investieren in P2P Kredite?
Vai alla fonte
Bitcoin-Mining
Was ist Bitcoin Mining?
Vai alla fonte
Staking
Wie funktioniert Staking?
Vai alla fonte
Bitconnect
Bitconnect Erfahrungsberichte
Vai alla fonte
Pump and Dump
Wie funktioniert Pump and Dump?
Vai alla fonte
Der Bitconnect Betrug
Was ist beim Bitconnect Betrug genau vorgefallen?
Vai alla fonte
Recensioni