Ultimo aggiornamento: 29/09/2021

Oggi non è più solo un hobby, ma una vera e propria professione per molte persone: il blogger. I blogger scrivono testi, interagiscono con i lettori dei loro articoli e commercializzano anche prodotti attraverso i loro blog.

A prima vista, tutto questo può sembrare più facile di quanto non sia, perché c’è anche molto lavoro dietro i blog e il loro sviluppo. Abbiamo esaminato l’hobby del blogging così come la professione del blogging per te e abbiamo trovato tutte le informazioni di cui hai bisogno in modo che tu sappia il più possibile sul blogging dopo aver letto questo articolo.

[lwptoc]

I fatti più importanti in breve

  • I blogger scrivono articoli su un’ampia varietà di argomenti: che si tratti di bellezza, fitness & sport, nutrizione o anche costruzione di case. Attraverso le esperienze dei blogger e
  • Le esperienze e le fonti dei blogger, di solito ti informano molto bene su certi argomenti. Mentre alcuni blogger scrivono su argomenti specialistici e rientrano nell’area dei consigli, ci sono anche blog che trattano puramente di esperienze personali e di vita quotidiana. Soprattutto le personalità che sono già note per altre cose, per esempio, hanno successo con questo secondo tipo di blog.
  • Se vuoi che il tuo blog abbia successo, devi fare del marketing. Perché solo nei casi più rari i blog si trovano proprio così.

Voce del glossario: Il termine blogger spiegato in dettaglio

In questa sezione vogliamo rispondere a domande importanti sul blogging in modo che presto avrai molta familiarità con l’argomento.

Cos’è un blogger?

Un blogger è fondamentalmente una persona che gestisce un blog. Lui o lei può gestire il proprio blog o contribuire ad un altro blog. Ci sono blog che sono gestiti da individui e blog che sono gestiti da più persone.

Il compito principale di un blogger è quello di scrivere testi. (Fonte immagine: Kaitlyn Baker / unsplash)

In questi blog, i blogger scrivono su vari argomenti per informare le persone. Gli argomenti spaziano da questioni personali a discorsi pubblici o articoli di consigli.

Come posso diventare un blogger?

Per diventare un blogger, hai prima bisogno di attrezzature tecniche. I computer portatili o i PC autonomi sono molto vantaggiosi. Fortunatamente, il blogging al giorno d’oggi funziona anche tramite telefono cellulare. Questo ti permette anche di scrivere spontaneamente articoli durante un viaggio in autobus o in treno.

Inoltre, hai bisogno di una connessione internet. Puoi iniziare un blog sul tuo sito web, che puoi creare tu stesso, o su una piattaforma di blogging. Le piattaforme più conosciute per iniziare un blog sono le seguenti

  • blogger.com
  • wordpress.org
  • wordpress.com
  • jimdo.com
  • wix.com

Naturalmente, queste piattaforme differiscono in ciò che possono offrire a te e al tuo futuro blog. Pertanto, ti consigliamo di scoprire in dettaglio cosa hanno da offrire queste piattaforme e cosa ti aspetti invece dalla tua piattaforma blog. Puoi farti le seguenti domande

  • Voglio un sito web con un blog o un blog indipendente?
  • Voglio progettare il blog da solo o voglio usare dei design predefiniti?
  • La piattaforma dovrebbe essere gratuita o sono pronto a investire denaro per una buona offerta?
  • Quali opportunità di marketing mi offre la sola piattaforma?

A cosa devo prestare attenzione come blogger?

A prima vista, essere un blogger sembra qualcosa che chiunque può fare. Questo è vero di per sé: basta che tu abbia un computer o un telefono cellulare e una connessione internet. Tuttavia, ci sono alcuni altri aspetti che contribuiscono al tuo successo come blogger.

Prima di tutto, è importante che tu sia ben informato sull’argomento di cui vuoi scrivere.
Non è di alcuna

utilità per te o per i tuoi lettori leggere i tuoi testi se diffondi una mezza conoscenza o non stai dietro a quello che dici.

Inoltre, devi avere una certa quantità di tempo a disposizione. Se lavori 40 ore a settimana per conto tuo, devi pensare a cosa vuoi ottenere con il tuo blog. Perché un blog significa molto lavoro e soprattutto…

… marketing. Se vuoi che la gente legga il tuo blog, devi commercializzarlo. Puoi farlo, per esempio, con l’ottimizzazione dei motori di ricerca o inserendo annunci. Se non hai problemi che il tuo blog rimanga piccolo, puoi semplicemente inviare il link al tuo blog ad amici e conoscenti. (1)

Infine, dovresti assicurarti di non violare il copyright con le immagini che usi o con le citazioni.(2)

Quali alternative ci sono alla gestione di un blog?

Non è solo attraverso un blog che puoi portare al pubblico argomenti che sono importanti per te. Che si tratti della tua vita personale che vuoi condividere con gli altri o di argomenti specialistici come la bellezza. Internet offre molte opportunità per questo.

Oltre ad un blog, puoi anche avviare un canale YouTube: ma lì funziona tutto un po’ diversamente. Mentre sul tuo blog sei principalmente occupato a scrivere, per Youtube devi disimballare una telecamera. Su Youtube, tutto funziona attraverso i video.

Se ti piace fare video, puoi anche iniziare un video blog. (Fonte immagine: unsplash / Anastase Maragos)

Anche qui, però, ci sono molti cosiddetti “vlogger”. La parola è composta da “video” e “blog”. Gli youtuber si filmano nella loro vita quotidiana e la condividono con il mondo. Ma non mancano le guide su YouTube.

Un altro modo per condividere le cose con gli altri è attraverso immagini e illustrazioni. La piattaforma di social media Instagram è particolarmente adatta per questo.

Si può guadagnare come blogger?

Mentre alcuni blogger perseguono il loro hobby per tutta la vita per divertimento, altri ci guadagnano molti soldi. Ma la strada verso un vero reddito dal blog è difficile. Tuttavia, può essere fatto con molto lavoro e un po’ di fortuna.

Una cosa è molto importante quando si fa blogging, proprio come su YouTube o Instagram: la continuità.

Una cosa è molto importante quando si fa blogging, proprio come su YouTube o Instagram: la continuità. Se vuoi avere successo con il tuo blog, devi continuare a postare ad intervalli regolari. Questo aiuta molti algoritmi a riconoscere che sei un utente attivo e “meriti” di essere suggerito agli altri.

Naturalmente, devi anche mettere molto lavoro nel marketing del tuo blog e produrre buoni contenuti in modo che i tuoi lettori diventino visitatori regolari del tuo blog e possibilmente anche raccomandarlo ad altri.
Come

blogger, devi pagare per il tuo blog?

Ci sono molte piattaforme che ti permettono di gestire un blog gratuitamente. La maggior parte delle piattaforme elencate sopra sono gratuite. Tuttavia, alcuni ti offrono di acquistare alcune caratteristiche aggiuntive. Per esempio, puoi scegliere tra una gamma più ampia di design per il tuo blog se paghi qualcosa.

C’è un’altra domanda a cui dovresti pensare: Voglio il mio dominio personale? I blog gratuiti di solito finiscono con le estensioni di dominio della piattaforma corrispondente. Per esempio, se hai un blog chiamato “beautyparadies1998”, il tuo dominio su Blogger potrebbe apparire così: beauyparadies1998.blogger.de

Tuttavia, se non hai molti soldi, puoi comprare il tuo dominio, che semplicemente ha un aspetto migliore, specialmente per i blog più professionali. Allora il tuo dominio sarebbe così: www.beautyparadies1998.de

Vale ancora la pena diventare un blogger oggi?

Vale ancora la pena diventare un blogger oggi. Si potrebbe pensare che ci sia già un blog su ogni argomento. Molti argomenti sono già ben coperti, ma nessuno ha detto che non puoi fare di meglio. Forse le persone preferiscono ancora leggere il tuo blog perché il tuo stile di scrittura è così speciale. O forse conosci informazioni molto specifiche su argomenti che gli altri non conoscono.

Se non hai ancora un argomento ma vuoi iniziare a bloggare, dovresti trovare una nicchia. Cerca un argomento che sia il più piccolo possibile e concentrati su di esso nel tuo blog. In questo modo puoi fare pubblicità e mirare al tuo pubblico specifico. Questo ti renderà più facile trovare lettori regolari. (1, 5)

Conclusione

In sintesi, iniziare un blog su un argomento specifico è una buona idea, specialmente al giorno d’oggi. Mentre alcuni argomenti sono quasi sovraffollati, ci sono molte aree per le quali c’è ancora poco contenuto su internet. Se riesci a trovare una tale nicchia, puoi avere successo.

Ma i blog stanno diventando sempre più popolari anche come hobby nel corso della digitalizzazione. Invece di scrivere un diario e tenere per te i tuoi bei ricordi, puoi anche condividerli con il mondo attraverso un blog e costruire una comunità.

Fonte dell’immagine: unsplash / Brooke Cagle

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni