Ultimo aggiornamento: 24/08/2021

Il nostro metodo

14Prodotti analizzati

25Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

75Commenti valutati

Bentornato! Questa volta parleremo di box per bambini, un accessorio progettato per permettere ai più piccoli di giocare comodamente e in sicurezza, senza il rischio di urtare e farsi male. Ti starai chiedendo: quale tra tutti i modelli è il migliore?

Ti raccontiamo le principali caratteristiche e qualità dei box per bambini in modo che tu possa scegliere quello più adatto al tuo bambino. Nella tua decisione dovresti tenere in considerazione che ogni tipo di box è progettato per una certa età, peso e dimensioni. Sappiamo che queste informazioni ti saranno di grande aiuto!

Ti forniremo tutti i contenuti necessari su questo prodotto, compresi i suoi vantaggi, svantaggi, caratteristiche, costi, varietà e funzioni. Ti consiglieremo anche i fattori più importanti da considerare prima dell’acquisto – non perderlo!




Sommario

  • I box per bambini sono accessori di diverse dimensioni, formati, materiali e design, che sono protetti da recinzioni, barre, reti o reti di contenimento, in modo che i bambini possano giocarci senza essere in pericolo di essere colpiti e feriti.
  • Esistono diversi tipi di box per bambini, adatti a diverse fasi e necessità. I più comuni sono i box tradizionali, le barre di sicurezza e i box da viaggio, che differiscono per dimensioni, forma, materiali e accessori.
  • C’è così tanta varietà e scelta di box che a volte è difficile scegliere quello giusto, ed è per questo che alcuni fattori devono essere presi in considerazione, come l’età e il peso del bambino, i materiali di cui è fatto il box e le dimensioni del box, tra gli altri aspetti.

Box per bambini: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: quello che devi sapere su un box per bambini

Attraverso questa guida all’acquisto ti parleremo delle principali caratteristiche e vantaggi dei box per bambini, in modo che tu possa conoscere a fondo il prodotto prima di acquistarlo. Menzioneremo anche alcuni aspetti che dovresti considerare quando scegli il box perfetto per il tuo bambino, come il budget e dove trovare una varietà.

Esiste una grande varietà di modelli, dimensioni, formati e materiali di box. (Foto: Irina Schmidt/ 123rf.com)

Cosa sono i box per bambini?

Un box per bambini, chiamato anche box, è un accessorio per neonati progettato per far giocare i bambini in sicurezza, in quanto consiste in uno spazio rotondo, quadrato, rettangolare o ottagonale, coperto da una rete per evitare che i bambini sbattano e si facciano male.

La maggior parte ha bordi morbidi e un pavimento imbottito per evitare incidenti, in quanto i bambini si muovono costantemente mentre giocano. Ci sono anche box con barre al posto della rete, ma queste sono meno usate perché sono dure e i bambini possono sbatterci contro.

Inoltre, i bambini piccoli non sono abbastanza stabili e sono inclini a sbattere, quindi è importante che il box sia montato correttamente. Alcuni box hanno anche delle maniglie in modo che i bambini che stanno appena iniziando a stare seduti possano reggersi.

Quali sono i vantaggi di un box per bambini?

Il vantaggio principale di un box è la sicurezza che fornisce al tuo bambino durante il gioco, e ti permette anche di svolgere brevi attività quotidiane sapendo che il tuo bambino non è a rischio. Molti box hanno delle ruote per spostarli da un posto all’altro, il che è molto comodo e pratico.

Vantaggi
  • Sicuro per il bambino
  • Il bambino non è sempre in braccio
  • Permette alla madre di fare brevi attività
  • Può essere spostato da un posto all”altro
  • Alcuni servono come culla alternativa
  • Facile da montare
  • Comodo da riporre
Svantaggi
  • L”uso prolungato riduce le capacità motorie
  • L”uso prolungato limita l”esplorazione
  • Può impedire lo sviluppo del gattonamento
  • È un luogo di isolamento
  • Può causare disagio al bambino
  • Non è solitamente adatto a bambini molto attivi

Box tradizionale, barra di sicurezza o box da viaggio – a cosa prestare attenzione?

I box per bambini possono essere divisi in tre tipi: il box tradizionale, la barra di sicurezza e il box da viaggio. Di seguito ti diremo le caratteristiche principali di ognuno di essi, in modo che tu possa confrontarli e scegliere quello più adatto al tuo bambino.

Tradizionale: Il box tradizionale o classico è il box quadrato o rotondo (generalmente), che ha un pavimento rialzato e imbottito per attutire le cadute. Di solito ha una struttura in metallo o plastica e una rete o maglia per proteggere il bambino e permettere ai genitori di vederlo.

La maggior parte dei box tradizionali che esistono oggi hanno delle ruote per spostarli da un posto all’altro, il che è molto pratico e utile. Inoltre tendono ad essere facilmente assemblati e piegati, il che permette di spostarli e riporli facilmente e di ottimizzare lo spazio quando non vengono utilizzati.

Barra di sicurezza: molti box per bambini sono semplicemente una barra di sicurezza o pannelli modulari che permettono di chiuderli su se stessi, o di aprirli chiudendo un certo spazio. Funzionano come una recinzione di sicurezza o di contenimento per racchiudere un certo luogo.

Di solito puoi rimuovere o aggiungere barre e pannelli in base alle dimensioni che vuoi dare al box. Dato che di solito non hanno un pavimento o una base, possono essere collocati ovunque in casa o anche all’esterno, dove si può mettere un tappetino per attutire le cadute e isolare dall’umidità.

Box da viaggio: Questi box sono di solito 2 in 1, cioè culla e box. Le loro caratteristiche sono molto simili al box tradizionale, anche se di solito sono un po’ più piccoli, dato che sono adatti ai bambini fino a 12 mesi di età.

Si piegano facilmente e di solito sono dotati di scomparti per riporre gli accessori di base del bambino come pannolini, biberon, borracce, ciucci, ecc. e alcuni sono dotati anche di peluche e borse per pannolini. Sono leggeri e facili da montare e smontare, il che li rende ideali per i viaggi.

Tradizionale Barra di sicurezzax Corral da viaggio
Materiali Struttura in metallo e rete Legno o plastica Struttura in metallo e rete
Pezzi o pieghevole Pieghevole Pezzi Pieghevole
Design Piazza o rotonda, generalmente Rettangolare e ottagonale (quadrato in misura minore) Rettangolare, generalmente

Criteri di acquisto: fattori che ti permettono di confrontare e valutare diversi modelli di box per bambini

Ecco i fattori principali che dovresti considerare prima di acquistare un box per il tuo bambino. È importante che tu presti attenzione ad ogni dettaglio per fare la migliore scelta di acquisto, secondo i tuoi gusti e le tue esigenze.

Dimensione

Prima di tutto, dovresti valutare quanto spazio hai a disposizione nella tua casa per montare il box, dato che è un accessorio che di per sé occupa molto spazio. L’importante è che sia pratico e che non finisca per essere un fastidio, quindi ti diremo i pro e i contro di ogni tipo di penna.

Barra di sicurezza: Anche se non sono esattamente le penne più piccole, hanno il vantaggio di avere dei moduli che possono essere adattati alla dimensione desiderata, dato che si incastrano e si configurano in base allo spazio disponibile. Lo svantaggio è che sono fissi e non possono essere spostati.

Tradizionale. Queste penne non sono regolabili e tendono ad occupare molto spazio, dato che le loro dimensioni standard sono 120 x 60 cm; tuttavia, di solito sono dotate di ruote che permettono di spostarle. Inoltre, la maggior parte di esse sono pieghevoli, quindi possono essere facilmente piegate e riposte quando non vengono utilizzate.

Penna da viaggio. Questo è molto simile al box tradizionale ma un po’ più piccolo (di solito non più di un metro di lunghezza), poiché è progettato per bambini fino a 1 anno. Dato che di solito è anche dotato di ruote e di un semplice sistema di montaggio e piegatura, è una buona opzione per ottimizzare lo spazio.

Sapevi che i box per bambini sono diventati uno degli accessori più utilizzati nelle case con bambini?

Età

Anche se le età sono stimate, ogni tipo di box è progettato per una fase specifica, dato che ci sono dimensioni e resistenze diverse a seconda di ogni età e peso. Qui ti diremo, come riferimento, che tipo di penne sono raccomandate per ogni fase.

Penna da viaggio. Come abbiamo menzionato nella tabella comparativa, questo box, che di solito è accompagnato da un lettino, è specificamente progettato per i bambini fino a 1 anno, dato che supporta un limite di peso di 11 chili (non il lettino). Il cambiapannolini può essere utilizzato fino a 13 chili.

Traditional. Il box tradizionale è raccomandato tra i 6 mesi e i 2 anni, poiché dopo questa età il peso del bambino probabilmente supererà la resistenza del box. Sarà anche troppo piccolo e il suo spazio sarà angusto per i bambini che si muovono continuamente mentre giocano.

Barra di sicurezza. Questo tipo di box è raccomandato per i bambini più grandi, fino a 3 anni di età, perché è più largo e permette una maggiore libertà di movimento. In alcuni casi non sono così imbottiti e protetti, quindi non sono raccomandati per neonati e bambini molto piccoli.

Materiali

La maggior parte sono di solito fatti di plastica, legno e alluminio con rete. Al di là del materiale, che è più legato a specifici tipi e modelli di box per bambini, ciò che è importante è la loro qualità. Ecco alcuni aspetti importanti da prendere in considerazione:

Plastica. Il miglior materiale per i box per bambini in plastica è la fibra di vetro, poiché è isolante, forte e molto durevole. È spesso usato per attrezzature da parco giochi come scivoli, scalatori e tunnel, così come tetti e altri accessori.

Legno. È essenziale che il legno sia protetto dagli agenti esterni come funghi e batteri, che di solito sono causati da fattori climatici come sole, pioggia, calore, vento, ecc. I legni più raccomandati sono il cedro e la quercia, che durano più a lungo e non hanno rugosità o schegge come il pino.

Alluminio. I migliori box per bambini in metallo sono quelli fatti di acciaio galvanizzato, poiché questo materiale impedisce al metallo di arrugginire quando è a contatto con l’umidità e permette al box di stare al chiuso o all’aperto. Sono anche più resistenti e durevoli.

Le penne più comuni sono fatte di legno, plastica e alluminio. (Foto: tweety1104 / 123rf.com)

Sicurezza

Anche se i box per bambini sono progettati per garantire la sicurezza dei più piccoli, ci sono alcuni aspetti fondamentali a cui dovresti prestare attenzione quando acquisti. Di seguito ti diremo quali sono le misure di sicurezza che questo prodotto deve rispettare:

Struttura: La struttura deve essere rigida e solida, dato che il bebè o il bambino piccolo vi si appoggerà costantemente. Deve quindi essere fatto di un materiale solido e resistente che non si ribalti, si pieghi o si rompa a causa del supporto.

Altezza: è anche importante che sia abbastanza alto in modo che il bambino non possa arrampicarsi e cadere. Se ha una rete o una maglia al posto delle sbarre, dovrebbe essere spessa, robusta e fatta di un tessuto chiuso e compatto per evitare che il bambino ci arrivi con le mani o i piedi.

Protezioni: le sbarre di sicurezza, i recinti, le sbarre o i pannelli modulari dovrebbero essere coperti con materiali morbidi e imbottiti (come la gommapiuma) per proteggere il bambino o il bambino se ci sbatte contro. Il pavimento dovrebbe anche essere imbottito per attutire le cadute.

Freni: I box per bambini tradizionali e i box da viaggio di solito sono dotati di ruote per renderli facili da spostare da un posto all’altro. Anche se questo accessorio extra è molto utile, pratico e comodo, è necessario ed essenziale che le ruote abbiano un sistema di frenata indipendente.

D’altra parte, è importante che i giocattoli all’interno del box siano morbidi e non abbiano bordi duri o taglienti con cui i bambini possano tagliarsi. A volte sono le cose più semplici che possono portare a urti e lividi.

(Featured image photo: loganban/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni