Ultimo aggiornamento: 29/07/2021

Il nostro metodo

10Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

10Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

La caffeina è stata scoperta nel 1820 da Friedlieb Ferdinand Rungue. Tuttavia, non poteva essere estratto senza perdere i sapori del caffè fino al 1905. Così è stato creato il primo caffè decaffeinato disponibile in commercio. Dopo questa scoperta, sono stati sviluppati diversi processi per estrarre la caffeina dal caffè, quindi la sua qualità cambia spesso da uno all’altro.

La salute è il fattore più importante che ci rende felici e dipende molto dalle nostre abitudini, dieta, esercizio fisico, riposo, pensieri positivi e buone azioni. Per aiutarci a svegliarci e iniziare la giornata con il piede giusto, la cosa migliore da fare è fare una buona colazione con un sofisticato e aromatico caffè decaffeinato. Ma perché decaffeinato?




La cosa più importante da sapere

  • Il caffè decaffeinato è ottenuto attraverso diversi processi per estrarre la caffeina dal chicco di caffè. Almeno il 97% della caffeina viene rimosso. Il metodo di estrazione determina la qualità, le proprietà nutrizionali e i benefici del caffè.
  • È ideale per chi ama il caffè ma ha un’intolleranza alla caffeina, come alcune malattie e la gravidanza. Il tipo organico, estratto naturalmente e senza pesticidi, è il migliore nel suo genere.
  • Per sperimentare i benefici del caffè decaffeinato, dovrebbe essere consumato con moderazione. Gli ingredienti nocivi come lo zucchero, la panna o il latte dovrebbero essere sostituiti. Si consiglia di consultare l’etichetta per avere informazioni sulla sua origine, la quantità di caffeina che contiene e le certificazioni ottenute.

Caffè decaffeinato: la nostra selezione

Cosa devi sapere sul caffè decaffeinato

Ti piace bere caffè? Se sei un amante del caffè, dovresti sapere che molte persone optano per il caffè decaffeinato. Così facendo, evitano l’assunzione di caffeina del caffè normale e vivono una vita più sana. Tuttavia, ci sono opinioni diverse sul fatto che il caffè decaffeinato sia salutare o meno. Qui risponderemo a questa domanda.

Il caffè decaffeinato si ottiene attraverso diversi processi di estrazione della caffeina dal chicco di caffè, dove almeno il 97% della caffeina viene rimossa. (Fonte: Drobot: 134014499/ 123rf.com)

Quali sono le proprietà nutrizionali del caffè decaffeinato?

Il caffè decaffeinato ha molte proprietà benefiche per la nostra salute. In questa bevanda aromatica possiamo trovare molti nutrienti e vitamine, che influiranno in modi diversi a seconda dell’organismo di ognuno di noi. Di seguito una tabella che mostra le proprietà del caffè decaffeinato: (6)

Proprietà Caratteristiche
Vitamina B3 Benefica per il sistema circolatorio. È consigliato per combattere malattie come il diabete, l’artrite e contribuisce all’eliminazione delle sostanze generate dallo stress. (9)
Vitamina B2 Aiuta a superare le emicranie ed è utile per mantenere una buona salute degli occhi, la pelle, la densità dei capelli e il sistema immunitario. Migliora problemi come l’insonnia, l’ansia o lo stress.
Fosforo Aiuta a migliorare la memoria. Si consiglia di consumare alimenti con un alto contenuto di fosforo durante i periodi d’esame. (11)
Ferro Contribuisce al corretto funzionamento del sistema sanguigno e aiuta nel rinnovamento delle cellule del sangue.
Calcio Aiuta la salute delle nostre ossa e dei denti, ma migliora anche l’ipertensione e la sindrome premestruale. (10)
Potassio Aiuta la buona circolazione, regolando la pressione sanguigna. È molto benefico per le persone che soffrono di ipertensione. Regola i fluidi del corpo e può aiutare a prevenire le malattie reumatiche o l’artrite.
Magnesio Mantiene l’equilibrio del nostro corpo correttamente.
Antiossidanti Contiene una grande quantità di componenti antiossidanti, altamente benefici per la nostra salute.

Quali sono i benefici per la salute del caffè decaffeinato?

Il caffè decaffeinato ha molti benefici per la salute del corpo. Ecco i principali

  • Aiuta aritardare l’invecchiamento cellulare: in questo modo, aiuta a prevenire le malattie degenerative come l’Alzheimer, il Parkinson e altre patologie causate dal deterioramento cognitivo.
  • Fa bene al fegato: Uno studio ha scoperto che le persone che bevono caffè decaffeinato hanno livelli più bassi di enzimi epatici. Anche i livelli di infiammazione nel corpo sono più bassi.
  • Riduce il rischio di diabete: i ricercatori stimano che bere due tazze di caffè decaffeinato al giorno riduce il rischio di sviluppare il diabete di tipo due di circa il 33%.
  • Riduce il rischio di cancro alla prostata: questo è dovuto agli antiossidanti nel caffè decaffeinato che combattono i radicali liberi nel corpo. Uno studio dei ricercatori di Harvard ha dimostrato che i consumatori regolari di caffè decaffeinato hanno un rischio inferiore del 18% di cancro alla prostata.

Quali sono i rischi per la salute del caffè decaffeinato?

Il caffè decaffeinato, oltre a fornire molti benefici, può anche presentare alcuni rischi per la nostra salute se consumato in eccesso. Anche se i rischi sono pochi, è importante esserne consapevoli. Ecco quali sono

  • Può aumentare il colesterolo: Secondo l’American Heart Association, il caffè decaffeinato può aumentare i livelli di colesterolo cattivo (LDL), che comporta alcuni rischi per la salute del cuore. (5).
  • Può causare problemi gastrici: il caffè aumenta la produzione di acido nello stomaco ed è quindi sconsigliato in caso di gastrite. Questo effetto è dovuto alla caffeina (anche se in piccole quantità contenute nel caffè decaffeinato) e ad altre sostanze presenti nel caffè. Si suggerisce di sostituirlo con infusi delicati come la salvia o la camomilla, tra gli altri (8).
Samantha CassettyNutrizionista
“Il caffè normale e il caffè decaffeinato sono in realtà alimenti vegetali naturali che contengono polifenoli, antiossidanti con proprietà antinfiammatorie che possono aiutare a ridurre il rischio di una serie di malattie come il diabete di tipo 2 o il cancro”.

Sipuò bere caffè decaffeinato durante la gravidanza?

Durante la gravidanza, la dieta di una donna può avere un impatto significativo sulla salute del suo bambino. Le mamme in attesa hanno molte domande su cosa possono mangiare e cosa dovrebbero evitare per prendersi cura della loro dieta. Uno di questi è legato al consumo di caffè.

Per sapere con certezza se bere caffè decaffeinato o no, consulta il tuo medico.

A causa delle piccole quantità di caffeina che il caffè decaffeinato contiene, secondo gli esperti, può essere consumato durante la gravidanza. Tuttavia, con moderazione, cioè non più di una tazza al giorno.

Durante la gravidanza, si raccomanda di optare per i caffè organici decaffeinati, poiché contengono meno pesticidi (4). Tuttavia, se la gravidanza è a rischio, i medici consigliano di evitare del tutto il consumo di caffè, anche se è decaffeinato.

Per gli amanti del caffè profondo che soffrono di una malattia, o non hanno tolleranza alla caffeina, o non possono bere il caffè normale a causa di consigli medici o della gravidanza, è disponibile questa sana alternativa. (Fonte: Arx0nt: 126962699/ 123rf.com)

Perché bere caffè decaffeinato?

Il caffè normale contiene quantità variabili di caffeina, a seconda del tipo che consumi. Tieni presente che la caffeina è uno stimolante e ha diversi effetti negativi, come l’aumento della pressione sanguigna, l’ansia, il battito cardiaco rapido o l’insonnia.

Il caffè decaffeinato può quindi essere una scelta eccellente per tutti coloro che, per motivi di salute, non possono consumarlo. Questi includono persone che soffrono di ansia, problemi di sonno o semplicemente perché vogliono evitare gli effetti stimolanti della caffeina.

Sapevi che il 45% delle persone è consapevole dell’origine sostenibile del caffè decaffeinato ed è disposto a pagare un prezzo più alto per consumare un prodotto di qualità?

Come bere il caffè decaffeinato

Il caffè decaffeinato è benefico per la tua salute finché ne bevi da una a due tazze al giorno. Devi trovare un equilibrio, dato che devi prendere in considerazione i possibili effetti collaterali. Infatti, bere più di due tazze al giorno potrebbe essere dannoso.

Ognuno ha gusti diversi. Raccomandiamo di non aggiungere ingredienti “extra” come latte, panna o zucchero. Invece, possiamo scegliere di aggiungere un po’ di cannella alla nostra bevanda per aggiungere dolcezza.

Ilcaffè decaffeinato contiene caffeina?

Mentre il caffè normale contiene circa 100 mg di caffeina, il caffè decaffeinato ne contiene 2 mg. Ci sono diversi processi per estrarre la caffeina dal chicco di caffè. L’obiettivo non è solo quello di ottenere un caffè senza caffeina, ma anche di mantenere la sua buona qualità, minimizzando la perdita di sostanze che gli conferiscono l’aroma e il gusto.

Anche senza caffeina, il caffè decaffeinato conserva ancora gli antiossidanti che favoriscono la salute (2).

Durante questi processi, fino al 96% della caffeina che contiene viene estratto dal chicco di caffè. Questo significa che contiene ancora circa il 4% di caffeina. Non esiste ancora un caffè con lo 0% di caffeina. Questo può variare da circa il 2% al 20% a seconda del metodo di estrazione.

Si raccomanda di consultare l’etichetta per informazioni sulla sua origine, la quantità di caffeina che contiene e le certificazioni ottenute. (Fonte: Ferli: 57126924/ 123rf.com)

Qual è la differenza tra il caffè normale e il caffè decaffeinato?

Molte persone si chiedono perché così tante persone passano dal caffè normale al caffè decaffeinato, o se è lo stesso bere uno o l’altro. Vogliamo rispondere a queste domande e, quindi, nella seguente tabella mostriamo le principali differenze tra i due. (1)

Caffè normale Caffè decaffeinato
Contiene 85 mg di caffeina Contiene tra 8,6 mg e 13,9 mg di caffeina
Alto contenuto di antiossidanti Perde antiossidanti e maggiore perdita di acidi clorogenici
Sensazione di essere pieno di energia Non produce una sensazione di energia
Aroma intenso Aroma meno intenso
Colore più vivo Colore leggermente meno forte

Perché bere caffè biologico decaffeinato?

È prodotto senza l’aiuto di sostanze chimiche e artificiali come fungicidi, pesticidi e/o erbicidi. Né il cloruro di metilene né l’acetato di etile possono essere utilizzati per l’estrazione della caffeina dal caffè biologico. Viene coltivato all’ombra degli alberi più alti, il che fornisce l’umidità che aiuta la produzione di caffè di alta qualità. Inoltre, questo tipo di produzione è caratterizzato dalla cura dell’ambiente e degli esseri viventi che lo abitano (3, 7)

Le coltivazioni di caffè biologico sono classificate come“Bird friendly“, poiché questo tipo di piantagione aumenta il numero di specie di uccelli e altri organismi che vivono nelle loro aree di popolazione.

Sapevi che lo standard internazionale afferma che per essere considerato decaffeinato un caffè deve avere almeno il 97% di tutta la sua caffeina rimossa?

Quale tipo di caffè decaffeinato aiuta di più la tua salute?

Per fare questo dobbiamo prendere in considerazione i metodi di estrazione utilizzati. Durante i diversi metodi, vengono utilizzati prodotti come: cloruro di metilene, acetato di etile, acqua o l’applicazione di CO2 supercritica (SCCO2), quindi alcuni contengono sostanze chimiche. Il miglior caffè decaffeinato, come la maggior parte degli alimenti, è quello che è passato attraverso un processo naturale privo di sostanze chimiche. Si

raccomanda di controllare l’etichetta per vedere l’origine, la quantità di caffeina, il metodo di estrazione e i certificati che ha o non ha ottenuto.

Ci sono alcuni prodotti che sono arricchiti da antiossidanti e altri provengono da regioni vulcaniche e da alte quote, fattori chiave per la loro alta qualità. Troverai anche quelli certificati“Fair Trade” e biologici (coltivati all’ombra, raccolti a mano, lavati in primavera e coltivati ad alta quota).

Sommario

Il caffè decaffeinato è il caffè meno caffeinato. Anche così, ha ancora gli antiossidanti che promuovono la salute. Poiché è importante prendersi cura della propria salute, grazie a questo tipo di bevanda possiamo condurre una vita tranquilla, sostenendo una sana alimentazione quotidiana. Un consumo moderato di caffè decaffeinato può portare alcuni benefici all’organismo.

Questi includono anti-infiammatori, antimicrobici e regolano il diabete di tipo 2. Previene anche malattie come l’Alzheimer e il Parkinson. Ha anche capacità antiossidanti, promuovendo il ritardo dell’invecchiamento e il danno cellulare. Quindi, prenditi cura della tua salute e sii felice! Se ti è piaciuto questo articolo e lo hai trovato utile, non dimenticare di condividerlo sulle tue reti e lasciaci un commento!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Nitr: 55903692/ 123rf.com)

Riferimenti (11)

1. Saavedra JJH, Aquino AMH, Zavaleta CYN, Chávez Rdel PZ, Hilario Vargas J. Efecto del consumo de café regular y café descafeinado sobre la glicemia en adultos jóvenes [Internet]. Acta médica Peruana; 2015 [2021Mar22].
Fonte

2. López Froilán R. Compuestos bioactivos en bebidas con capacidad antioxidante [Internet]. DEPARTAMENTO DE NUTRICIÓN Y BROMATOLOGÍA; 2015 [2021Mar22].
Fonte

3. Viguera Sáenz M. Influencia de los parámetros de operación y de la condición del sólido en el proceso de extracción. [Internet]. Aplicación en el desarrollo de procesos sostenibles de interés comercial; 2019 [2021Mar22].
Fonte

4. Robó P. Consumo de café durante el embarazo. [Internet]. -. Café y salud; 2011 [2021Mar22].
Fonte

5. Muriel de la Torre P. Evaluación farmacológica de la administración de café en el daño hepático experimental. [Internet]. CENTRO DE INVESTIGACIÓN Y DE ESTUDIOS AVANZADOS DEL IPN; 2013 [2021Mar22].
Fonte

6. Puerta Quintero GI. COMPOSICIÓN QUÍMICA DE UNA TAZA DE CAFÉ [Internet]. Ciencia, tecnología e innovación para la caficultura colombiana; 2011 [2021Mar22].
Fonte

7. Najera, Olivia, El café orgánico en México. Cuadernos de Desarrollo Rural [Internet]. 2002; (48) [2021Mar22].
Fonte

8. Pardo Lozano, Ricardo, Alvarez García, Yolanda, Barral Tafalla, Diego, Farré Albaladejo, Magí, Cafeína: un nutriente, un fármaco, o una droga de abuso. Adicciones [Internet]. 2007;19(3):225-238.
Fonte

9. Carbajal Azcona Á. Ingestas recomendadas, objetivos nutricionales y guías alimentarias [Internet]. Departamento de Nutrición. Manual de Nutrición y Dietética; 2013 [2021Mar22].
Fonte

10. Martínez de Victoria E. El calcio, esencial para la salud [Internet]. -. Nutrición Hospitalaria; 2016 [2021Mar22].
Fonte

11. Fernández, María Teresa, Fósforo: amigo o enemigo. ICIDCA. Sobre los Derivados de la Caña de Azúcar [Internet]. 2007;XLI(2):51-57.
Fonte

Articolo scientifico
Saavedra JJH, Aquino AMH, Zavaleta CYN, Chávez Rdel PZ, Hilario Vargas J. Efecto del consumo de café regular y café descafeinado sobre la glicemia en adultos jóvenes [Internet]. Acta médica Peruana; 2015 [2021Mar22].
Vai alla fonte
Articolo scientifico
López Froilán R. Compuestos bioactivos en bebidas con capacidad antioxidante [Internet]. DEPARTAMENTO DE NUTRICIÓN Y BROMATOLOGÍA; 2015 [2021Mar22].
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Viguera Sáenz M. Influencia de los parámetros de operación y de la condición del sólido en el proceso de extracción. [Internet]. Aplicación en el desarrollo de procesos sostenibles de interés comercial; 2019 [2021Mar22].
Vai alla fonte
Notizie di studio
Robó P. Consumo de café durante el embarazo. [Internet]. -. Café y salud; 2011 [2021Mar22].
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Muriel de la Torre P. Evaluación farmacológica de la administración de café en el daño hepático experimental. [Internet]. CENTRO DE INVESTIGACIÓN Y DE ESTUDIOS AVANZADOS DEL IPN; 2013 [2021Mar22].
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Puerta Quintero GI. COMPOSICIÓN QUÍMICA DE UNA TAZA DE CAFÉ [Internet]. Ciencia, tecnología e innovación para la caficultura colombiana; 2011 [2021Mar22].
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Najera, Olivia, El café orgánico en México. Cuadernos de Desarrollo Rural [Internet]. 2002; (48) [2021Mar22].
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Pardo Lozano, Ricardo, Alvarez García, Yolanda, Barral Tafalla, Diego, Farré Albaladejo, Magí, Cafeína: un nutriente, un fármaco, o una droga de abuso. Adicciones [Internet]. 2007;19(3):225-238.
Vai alla fonte
Manuale di nutrizione e dietetica
Carbajal Azcona Á. Ingestas recomendadas, objetivos nutricionales y guías alimentarias [Internet]. Departamento de Nutrición. Manual de Nutrición y Dietética; 2013 [2021Mar22].
Vai alla fonte
Studio sulla nutrizione
Martínez de Victoria E. El calcio, esencial para la salud [Internet]. -. Nutrición Hospitalaria; 2016 [2021Mar22].
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Fernández, María Teresa, Fósforo: amigo o enemigo. ICIDCA. Sobre los Derivados de la Caña de Azúcar [Internet]. 2007;XLI(2):51-57.
Vai alla fonte
Recensioni