Ultimo aggiornamento: 29/07/2021

Il nostro metodo

14Prodotti analizzati

20Ore di lavoro

12Fonti e riferimenti usati

92Commenti valutati

Alzarsi presto non è facile per tutti, alcune persone se la cavano meglio e altre peggio. Ma la maggior parte di loro ha bisogno di eseguire certe routine per iniziare la giornata con il piede giusto. Uno di questi è la colazione. In molti casi, il primo pasto della giornata non può prescindere da una tazza di caffè. Questa bevanda ha alcune proprietà che aiutano ad alleviare la fatica ogni mattina.

Ci sono molti tipi di caffè sul mercato e anche diversi modi di prepararlo. È possibile che se sei un amante del caffè, ti limiti a berlo sempre allo stesso modo. Tuttavia, se ti metti in testa di farlo, puoi fare un grande cambiamento nelle tue colazioni. Tutto quello che devi fare è scoprire le diverse varietà che esistono. Abbiamo preparato questa guida all’acquisto per aiutarti a farlo.




Le cose più importanti da sapere

  • Troverai diversi tipi di caffè sul mercato. In questo modo, tutti gli amanti del deep L potranno godere del loro sapore preferito.
  • Non tutti i caffè hanno lo stesso sapore. Ogni varietà ha diverse sfumature, che possono essere percepite anche da coloro che non sono esperti del settore. Inoltre, a seconda della varietà, l’aroma sarà diverso.
  • Quando acquisti il tuo caffè, non dovresti prendere in considerazione solo il suo gusto, l’aroma e il prezzo. È anche importante sapere se è compatibile con la tua macchina da caffè, dato che non tutti lo sono. È importante che tu sappia se puoi ottenere il massimo dal prodotto con quello che hai in casa.

Caffè: la nostra selezione

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sul caffè

Siamo sicuri che la nostra recensione dei migliori caffè ti abbia aiutato a scoprire alcune caratteristiche che non conoscevi. Ma ci sono molti altri aspetti interessanti che dovresti conoscere prima di fare il tuo acquisto. Nelle righe seguenti ti mostreremo tutti quelli che devi valutare. Quindi, prendi nota di tutti loro.

Il caffè è una delle bevande più consumate al mondo.
(Fonte: Rawpixel: 52403580/ 123rf.com)

Cos’è il caffè?

Il caffè è una delle bevande più consumate al mondo. Proviene dal seme di un arbusto chiamato albero del caffè. Questo seme viene tostato per ottenere la materia prima che viene utilizzata per preparare questa bevanda. Il caffè è così versatile che può essere consumato caldo o freddo. Ma può anche essere usato per preparare innumerevoli ricette, sia dolci che salate.

Perché la pianta del caffè cresca, è necessario un clima caldo e umido. Il caffè ha la caffeina, uno stimolante naturale che è in grado di combattere la sonnolenza e la stanchezza. Entro pochi minuti dal suo consumo, provoca un certo benessere.

Sapevi che quando si valuta il caffè, si tiene conto della sua acidità, dell’aroma, del corpo e del sapore? Inoltre, ci sono diverse varietà.

Come viene classificato il caffè in base ai suoi chicchi?

Il caffè viene classificato in due varietà principali in base ai suoi chicchi. Il primo è il caffè Arabica, che viene coltivato in America Centrale, Sud America, Africa orientale e Asia. Il secondo è il caffè Robusta, che viene coltivato principalmente in Africa, sebbene si trovi anche in Brasile e in alcune parti dell’Asia. Ecco altri fatti interessanti che potresti trovare interessanti

  • Caffè Arabica. Ha origine in Etiopia, in Africa. Ha diversi sottotipi. Non contiene un’alta percentuale di caffeina. Ha un sapore e un aroma intenso. Per coltivare questo tipo di caffè è necessaria un’altitudine considerevole, tra i 900 e i 2.000 metri. I fagioli lavati vengono aggiunti per quel tocco intenso, così come i fagioli non lavati.
  • Caffè Robusta. La sua origine è nello Zaire, in zone non troppo alte, tra i 200 e i 600 metri. Inoltre, la temperatura deve essere alta. Una tazza di questo tipo di caffè ha il doppio della caffeina rispetto all’Arabica. Ha un sapore leggermente amaro.

Quali tipi di caffè vengono tostati?

Va notato che l’intero processo di produzione del caffè inizia con la raccolta delle bacche. I semi vengono estratti dall’interno delle bacche e poi lasciati asciugare. Quando sono asciutti, devono essere arrostiti. Questa fase sarà quella che determina maggiormente il sapore finale. Dovresti sapere che ci sono tre tipi di tostatura in termini di intensità: chiara, media e marrone scuro. Se il caffè è più leggero, avrà più caffeina.

Oltre all’intensità, il tipo di tostatura determina anche il gusto del caffè. Nella tostatura naturale, i chicchi vengono tostati così come vengono raccolti, in modo che il loro sapore originale venga mantenuto il più possibile. Nel caffè tostato, i chicchi vengono tostati con lo zucchero, dando un sapore leggermente diverso alla bevanda. C’è anche la miscela, che combina entrambi i tipi.

Sapevi che i luoghi dove il caffè è più consumato sono i paesi nordici?

Qual è il processo del caffè?

Quando il frutto dell’albero del caffè viene raccolto, si ottengono i semi. I chicchi devono essere estratti e poi asciugati prima della tostatura. Di solito, come vedrai di seguito, il processo di estrazione viene fatto con acqua, un processo di lavaggio, o lasciandoli al sole, un processo naturale. Ma c’è un terzo metodo che potrebbe essere descritto come intermedio, il Processo del Miele.

Il guscio viene rimosso dal seme, ma viene lasciata una parte della polpa. Nel processo del miele bianco e giallo, rimane meno polpa. Oro, rosso e nero hanno più polpa, quindi il caffè avrà più corpo. Questi ultimi hanno bisogno di un tempo di asciugatura più lungo, più scuro è il colore, più lungo sarà il processo. I chicchi dorati vengono essiccati al sole, gli altri all’ombra.

Come sono i chicchi di caffè a seconda di dove vengono raccolti?

Un altro aspetto che determina il gusto e l’aroma del caffè è senza dubbio la sua origine. A seconda del continente e anche del paese in cui viene raccolto, il risultato finale sarà diverso. Abbiamo preparato la seguente tabella in modo che tu possa vedere più chiaramente queste differenze. Ti aiuterà a decidere quale caffè dovresti comprare:

Paese Regione Caratteristiche
Brasile Sud America Sapore dolce e delicato, ha anche un aroma leggero.
Messico Sud America Sapore sottile, un po’ acido e con una grande qualità.
Colombia Sud America Sapore amaro, corposo, aroma intenso e acidità media.
Costa Rica Sud America Sapore intenso con tocchi fruttati e corpo pieno.
Tanzania Africa Questo caffè ha una grande acidità e aromi abbastanza intensi.
Etiopia Africa Sono acidi, con un sapore intenso e un tocco fruttato.
Kenya Africa Il suo aroma e anche il suo tocco acido si distinguono.
Yemen Asia Le sue moka sono famose, con un leggero sapore di cioccolato.
Java Asia Questo tipo di caffè si distingue per la sua marcata amarezza.
Celebes Asia Il suo sapore è molto intenso e anche la sua acidità.

Che tipo di presentazioni può avere il caffè?

Quando acquisti il caffè puoi trovarlo in quattro tipi di presentazioni. Per una certa situazione o per un’altra. Inoltre, il suo sapore o aroma può cambiare in una certa misura. Abbiamo preparato la seguente tabella in modo che tu possa vedere più chiaramente quali sono le differenze e tenerne conto. Ti aiuteranno a fare un acquisto migliore.

Presentazione Caratteristiche
Chicchi di caffè Questo è il tipo naturale di caffè. Quando opti per questo tipo di formato devi macinare il caffè prima di consumarlo. Si ottiene un sapore e un aroma più intenso.
Caffè macinato In questo caso, i chicchi vengono macinati e la polvere ottenuta viene confezionata ermeticamente. In questo modo, l’aroma viene preservato. Le macchine da caffè utilizzano questo tipo di caffè.
Caffè solubile può essere preparato con acqua o latte e non richiede alcun tipo di macchina da caffè. Si ottiene disidratando il caffè per evaporazione o utilizzando il freddo
Caffè decaffeinato il caffè decaffeinato ha lo stesso sapore e aroma del caffè con caffeina, che viene estratta dai chicchi verdi prima della tostatura

È meglio comprare il caffè in grani o il caffè macinato?

Se vuoi godere di un sapore e un aroma più intenso, opta per il caffè in grani. Non perde il suo corpo e il caffè avrà un sapore più fresco. Anche se è vero che il caffè macinato è più pratico, dato che può essere utilizzato immediatamente.

L’ideale sarebbe macinarlo poco prima di ogni utilizzo, ma se macini l’intero pacchetto, usalo entro un mese. In questo modo non perderà le sue proprietà.

Cosa si dovrebbe prendere in considerazione quando si assaggia il caffè?

Ci sono una serie di aspetti che dovrebbero essere presi in considerazione quando si assaggia il caffè. È importante che tu li valorizzi quando stai per farlo, perché se non presti attenzione, possono passare inosservati. Conoscerli e sentirli ti permetterà di godere ancora di più della tua bevanda preferita. Sono questi i problemi che devi considerare

  • Corpo. Questo è ciò che la bevanda trasmette quando entra in contatto con il tuo palato. Dovresti essere in grado di sentire se è più leggero o più intenso.
  • Acidità. Questo fattore è determinato principalmente dalla sua coltivazione. Più alta è la zona in cui viene raccolto, più acido sarà il caffè.
  • Aroma. I caffè Arabica sono miti e delicati, mentre i Robusta hanno un aroma più forte e amaro.
  • Sapore. Il gusto è molto personale e ogni palato può avere un sapore diverso. Alcuni caffè sono più miti, altri più intensi, alcuni hanno un tocco fruttato, altri di caramello o cioccolato, per esempio. Ma la cosa importante è che ti piacciano.

Ci sono molte opzioni di caffè molto economiche.
(Fonte: Marina Troshenkova: 112077487/ 123rf.com)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del caffè?

Sono sicuro che durante questa guida hai scoperto alcuni aspetti che dovresti considerare quando acquisti un caffè o un altro. Sai che a seconda della varietà che scegli, il gusto sarà molto diverso. Ma non abbiamo ancora finito, hai ancora alcune cose da considerare. Ma prima, ti mostriamo i principali vantaggi e svantaggi del caffè.

Vantaggi
  • Ci sono opzioni molto economiche
  • Ti aiuta a rimanere sveglio
  • Molti lo trovano delizioso
Svantaggi
  • Alcune persone lo trovano nervoso
  • Può peggiorare il tuo riposo

Criteri di acquisto

Ora ci stiamo avvicinando alla fine di questa guida all’acquisto. Ma ci sono ancora alcune cose che vogliamo sottolineare in modo che tu non le trascuri. È vero che probabilmente comprerai il caffè una o più volte al mese, ma dato che ti accompagna quotidianamente, vorrai farlo bene. Quindi non dimenticare di prendere in considerazione tutti questi aspetti.

Quantità di caffeina

Non tutti i caffè hanno la stessa quantità di caffeina. Valuta i tuoi gusti, ma soprattutto come la caffeina ti influenza. Se noti che cambia la qualità del tuo riposo, scegli un caffè con meno caffeina. Può anche essere una buona scelta se lo bevi di notte, anche se potresti optare per il decaffeinato. Più caffeina ti terrà più sveglio.

Ci sono molti tipi, sapori e odori di caffè tra cui puoi scegliere quello che ti piace di più.
(Fonte: Suebwongsa: 46673979/ 123rf.com)

Lavorazione

Il caffè può avere due tipi di lavorazione, lavato o non lavato, chiamato anche naturale. Di solito è indicato sulla confezione. Se è stato lavato avrai un caffè dal gusto chiaro, con un’acidità intensa. Quando non è lavato, sarà più fruttato, con un grande aroma e sentori che ti ricorderanno il vino. Anche se ci sono altri metodi di lavorazione, questi sono i principali.

Altitudine

L’altitudine a cui viene coltivato il caffè determina anche il gusto del caffè dopo. Quando viene raccolto sopra i 1500 metri sarà un prodotto più acido con una leggera dolcezza. Quando l’altitudine è inferiore a questa, l’acidità è attenuata e il gusto è più naturale. Ti aiuterà a conoscere queste informazioni se sai da quale paese proviene il caffè.

Packaging

È importante che la confezione del caffè fornisca alcune informazioni obbligatorie. Come la data di confezionamento e la data di scadenza, così come il nome, il produttore e il lotto. Ma è anche interessante conoscere la varietà di caffè, se è naturale o no, e come dovrebbe essere conservato. In alcuni casi, indica anche il tipo di macinatura. Controlla se quello che hai scelto ti dà queste informazioni.

Data di confezionamento

Nella sezione precedente abbiamo visto che una delle informazioni che appare sulla confezione è la data di confezionamento. Cerca di assicurarti che sia il più recente possibile, in modo che il caffè conservi meglio le sue proprietà. Inoltre, non prendere l’abitudine di conservare diversi pacchetti a casa. È meglio comprarlo quando ne hai bisogno, più è recente e meglio è.

Sommario

Per molti, il caffè è un prodotto base. Se questo è il tuo caso, è importante che tu tenga conto di tutto ciò che hai visto in questa guida. È essenziale che tu scelga il tipo di chicco e la tostatura che desideri. È anche importante che tu conosca la sua origine. Gran parte delle qualità del caffè che hai scelto dipenderà da queste informazioni. Opta sempre per un prodotto di qualità. Per raggiungere questo obiettivo, presta attenzione all’etichetta quando acquisti il caffè in modo da avere più informazioni possibili.

Cerca di assicurarti che il caffè che compri sia il più fresco possibile. Non dimenticare di controllare la quantità di caffeina, in modo che sia la giusta quantità per i tuoi gusti e bisogni. Ma soprattutto, scegli un caffè che ti piacerà ad ogni tazza. Ti sono piaciute le informazioni contenute in questa guida? Sono sicuro che l’hai trovato molto interessante, quindi condividilo sui tuoi social network. Inoltre, lasciaci un commento.

(Fonte dell’immagine: Yana Gayvoronskaya: 29317373/ 123rf.com)

Recensioni