Ultimo aggiornamento: 29/09/2021

Il nostro metodo

20Prodotti analizzati

27Ore di lavoro

15Fonti e riferimenti usati

89Commenti valutati

Benvenuto nel nostro grande test della camomilla 2022. Qui ti presentiamo tutti i tè alla camomilla che abbiamo testato in dettaglio. Abbiamo compilato informazioni dettagliate e aggiunto un riassunto delle recensioni dei clienti su internet.

Vorremmo rendere la tua decisione di acquisto più facile e aiutarti a trovare la migliore camomilla per te. Puoi anche trovare le risposte alle domande più frequenti nella nostra guida.

Se disponibile, offriamo anche interessanti video di prova. Inoltre, in questa pagina troverai anche alcune informazioni importanti che dovresti conoscere se vuoi comprare la camomilla.




Sommario

  • La camomilla è una pianta medicinale che ha effetti antinfiammatori, antispasmodici e antibatterici e può alleviare molti tipi di disturbi.
  • La camomilla può essere utilizzata sia all’interno che all’esterno. Ha un effetto calmante ed è un classico rimedio per l’ansia, l’irritabilità e l’insonnia.
  • La camomilla può essere goduta non solo come tè (fiori di camomilla), ma anche come estratto nei cosmetici e in una varietà di prodotti. (olio di camomilla, prodotti per la cura dei capelli, ecc.)

Camomilla: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare la camomilla

Per cosa si usa la camomilla?

La camomilla può essere usata sia all’interno che all’esterno per trattare una varietà di disturbi. Grazie al suo effetto leggermente sedativo, la camomilla è un rimedio classico per alleviare l’ansia e l’irritabilità, trattare l’insonnia e altri disturbi del sonno. Ha il vantaggio di poter essere utilizzato anche su bambini e neonati.

Grazie al suo effetto calmante, la camomilla può aiutarti a dormire tranquillo e rilassato (Fonte immagine: unsplash.com / Gregory Pappas)

La camomilla è molto efficace per l’indigestione e allevia i crampi allo stomaco e all’intestino, specialmente se causati da tensione emotiva o sindrome dell’intestino irritabile. Utile anche per la flatulenza e la diarrea.

Per le allergie, la congiuntivite o gli occhi rossi, la camomilla può anche essere usata come collirio, lavaggio degli occhi o cataplasmi. Per il mal di denti, il mal di gola e l’infiammazione della bocca, viene anche usato come collutorio.

Quali sono le proprietà della camomilla? Come funziona?

La camomilla ha proprietà antinfiammatorie, antibatteriche e antispasmodiche perché i suoi fiori contengono bisabololo e matricina. Oltre all’olio essenziale, che contiene bisabololo e matricina, la camomilla contiene anche flavonoidi, che hanno molti effetti positivi sulla salute.

Circa il 10% della camomilla consiste anche in mucillagine, che ha un effetto protettivo sulle membrane mucose del tratto digestivo. Inoltre, la camomilla ha anche proprietà antibatteriche, antimicotiche e antinfiammatorie grazie ai flavonoidi.

Il bisabololo ha un effetto antispasmodico e promuove il rilassamento dei muscoli dello stomaco e dell’intestino. Migliora il degassamento dell’intestino e riduce il gonfiore. L’effetto calmante della camomilla è stato confermato da molti studi.

Alcuni ricercatori credono addirittura che la camomilla possa avere gli stessi meccanismi d’azione delle benzodiazepine, un farmaco ansiolitico. Naturalmente, potrebbe essere che la camomilla non funzioni con la stessa intensità e non per tutti allo stesso modo. È comunque una buona idea provare la camomilla prima di prendere qualsiasi farmaco.

La camomilla può avere effetti collaterali?

La camomilla (se presa pura) è generalmente ben tollerata e molto raramente causa effetti collaterali. Tuttavia, ci sono persone che dovrebbero evitare di consumare prodotti a base di camomilla.

Non dovresti prendere la camomilla durante la gravidanza o discuterne con un medico. I fiori di camomilla hanno proprietà che inducono le doglie e potrebbero aumentare le possibilità di un parto prematuro o di un aborto spontaneo.

Inoltre non dovresti prendere troppa camomilla al giorno perché questo potrebbe portare a nausea e vomito.

Pertanto, dovresti seguire rigorosamente il dosaggio raccomandato. Normalmente, non dovresti bere più di tre tazze di camomilla al giorno. Anche se devi prendere sedativi o antidepressivi, dovresti limitare il consumo di camomilla. Dovresti farlo anche con altre erbe (come la valeriana o la radice di taiga) che hanno effetti ansiolitici e sedativi.

Qual è il modo migliore per fare la camomilla?

Ci sono molti modi per fare la camomilla, e naturalmente puoi cambiare la ricetta per adattarla al tuo gusto personale.

Specialmente nei freddi mesi invernali, una tazza calda di camomilla può fare miracoli per il tuo benessere. (Fonte immagine: unsplash.com / Atul Vinayak)

Nella ricetta standard per fare il tè, 2-3 g di fiori di camomilla (1 cucchiaino corrisponde a circa 1 g) vengono versati su acqua bollente. Dopo 8-10 minuti, dovresti rimuovere i fiori di camomilla attraverso un colino da tè.

Puoi poi gustare la tua camomilla con miele o senza zucchero. Per la cura a base di camomilla dovresti usare 2 cucchiaini di fiori di camomilla biologica di buona qualità per tazza, coprire e mettere in infusione per 10 minuti e bere non zuccherato e ancora caldo il prima possibile.

Quali sono le alternative alla camomilla?

Se non ti piace affatto la camomilla ma vuoi beneficiare di effetti simili, potresti usare altre piante medicinali e altri tipi di infusi. La gamma di piante medicinali che potrebbero aiutarti con i disturbi o semplicemente per rilassarti è molto ampia. Nella seguente tabella cerchiamo di darti una panoramica di essi.

Ginger

Aiuta nei problemi gastrointestinali o nel mal di viaggio. Può avere effetti positivi su dolore, artrite, sclerosi multipla, obesità e raffreddori.

Lavanda

Può aiutare con la depressione, difficoltà ad addormentarsi, irrequietezza nervosa, stress, gonfiore, flatulenza, infiammazione delle gengive. Il tè alla lavanda non è l’unica alternativa possibile; ci sono molti altri modi di somministrare il cespuglio di lavanda.

Ecco alcune altre alternative che possono alleviare una varietà di disturbi e quindi aumentare il tuo benessere.

Pianta medicinale Uso
Valeriana (Valeriana officinalis) Efficace contro insonnia, nervosismo, ansia, stress, emicrania, disturbi di stomaco.
Finocchio Per calmare lo stomaco e il tratto intestinale. Antispasmodico ed efficace contro la flatulenza e i problemi digestivi.
Daisy Astringente, purificante del sangue, antispasmodico, analgesico, stimola il metabolismo, la digestione.
Melissa Gli ingredienti e l’olio essenziale hanno un effetto rilassante e calmante.
Menta piperita Un rimedio provato per mal di testa, raffreddori e disturbi gastrointestinali.
Salvia Grazie al suo effetto antinfiammatorio, antimicrobico, ma anche in concentrazioni più elevate antitraspirante, viene utilizzata per il raffreddore o per le mucose infiammate della gola e della faringe.

Quali tipi di camomilla esistono e qual è quella giusta per te?

Anche se ci sono molte varietà di camomilla, devi scegliere tra due opzioni quando la compri.

  • Vera camomilla
  • Camomilla romana

Le due varietà si assomigliano e possono essere facilmente confuse. Tuttavia, non è impossibile distinguerli. Per prima cosa, a differenza della vera camomilla, la camomilla romana è un’erba perenne ed è molto più piccola. Decidere tra le due diverse varietà comporta vantaggi e svantaggi. Nella sezione seguente vorremmo renderti la decisione più facile. Quali sono le

caratteristiche della vera camomilla e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

La vera camomilla è quella che tutti abbiamo nella nostra cucina e che intendiamo per “camomilla”. Il nome botanico della vera camomilla è Matricaria Chamomilla o Matricaria Recutita, ma ha una serie di nomi popolari come camomilla tedesca o blu, erba mela, cummerbund, motherwort, prezzemolo di mucca o macis.

In inglese si chiama camomilla. Questa pianta erbacea fiorisce una volta all’anno tra maggio e giugno e può raggiungere un’altezza di circa 80 cm. Le foglie sono molto sottili e appuntite. La camomilla è diffusa nei prati e nei campi ed emana un aroma intenso.

Ha proprietà antinfiammatorie, calmanti, spasmolitiche, curative e antibatteriche. È una delle piante medicinali più conosciute e più utilizzate al mondo.

Vantaggi
  • Ampiamente usato e poco costoso
  • Antinfiammatorio
  • Disponibile in bustine o sfuso
Svantaggi
  • La camomilla industriale spesso contiene additivi
  • Un dosaggio troppo alto potrebbe portare ad effetti collaterali
  • Alcuni processi di produzione potrebbero danneggiare le proprietà benefiche

Quali sono le caratteristiche della camomilla romana e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

La camomilla romana è conosciuta in botanica come Chamaemelum nobile. Nel vernacolo è anche chiamata camomilla da giardino, Welsche Kamille. È più piccola della vera camomilla e può crescere da 10 a 40 cm ed è una pianta perenne. Ha piccole foglie pennate da una a due che sono di colore bianco-verdastro e hanno punte strette e corte.

Si usa in modo simile alla vera camomilla, ma non è facile da trovare in Europa centrale. Tuttavia, può essere trovato nell’Europa occidentale e meridionale fino ad altitudini di circa 1000 m. La camomilla romana ha eccellenti proprietà ed è usata per trattare lievi disturbi di crampi nel tratto gastrointestinale, flatulenza e meteorismo.

Vantaggi
  • Antipiretico
  • Regolatore mestruale
  • Proprietà migliori della vera camomilla
Svantaggi
  • Non molto usato
  • Più costoso della vera camomilla
  • Se consumato in grandi quantità, è emetico

Criteri di acquisto: Puoi usare questi fattori per confrontare e valutare i tè alla camomilla

In seguito, ti mostreremo quali aspetti puoi usare per decidere tra le tante opzioni. I criteri che puoi usare per confrontare la camomilla includono

  • Origine
  • Integratori
  • Sacchetto, sciolto o istantaneo?
  • Imballaggio

Nei paragrafi seguenti, spiegheremo cosa riguarda ogni criterio.

Origine

La camomilla è diffusa in tutta Europa, compresa la Scandinavia, e nell’Asia settentrionale, ed è stata naturalizzata in quasi tutte le parti del mondo (Australia, Nuova Zelanda, Sud America, Nord America). Se vuoi comprare camomilla o fiori di camomilla di alta qualità, dovresti controllare che non siano trattati e che siano stati essiccati delicatamente.

È sempre meglio comprare la camomilla direttamente dalla zona e nel periodo in cui viene raccolta. In Germania, la pianta medicinale è molto diffusa, ma in ogni caso dovresti sempre informarti sui metodi di coltivazione e sull’uso di pesticidi. Naturalmente è apprezzato se i prodotti sono stati sottoposti a controlli biologici e se sono biologici.

Integratori

Se vuoi raccogliere tutti i benefici della camomilla, dovresti assumerne una quantità significativa. Sarebbe quindi un peccato se sostanze indesiderate fossero nascoste nella tua tazza. Quando compri camomilla o tè alla camomilla, dovresti controllare che non ci siano aromi, zuccheri o metalli pesanti nelle miscele.

Molti produttori seguono i criteri dell’agricoltura integrata controllata (KIA). In questo caso, nessun campo viene coltivato lungo strade trafficate o vicino a stabilimenti industriali. Questo evita (o minimizza) la presenza di polvere o di metalli pesanti cadmio e piombo.

Sacchetto, sciolto o istantaneo?

Molte persone sono convinte che le bustine di tè contengano generalmente solo gli avanzi. Potrebbe essere il caso…ma solo se un pacchetto costa solo pochi centesimi! Ci sono molti buoni tè che possono essere acquistati in sacchetti. Un esempio sono le preparazioni di tè medicinali. Questi sono prodotti di alta qualità e hanno preziosi ingredienti attivi.

La bustina di tè è solo una “forma di consegna”, ma i principi attivi nella miscela di tè sono sempre nel giusto dosaggio. Il tè istantaneo è una bevanda fatta con un tè o un estratto simile al tè. Il tè istantaneo si trova spesso in forma di granuli.

Oltre all’estratto di tè in polvere, queste bevande di solito contengono anche zucchero, aromi e solitamente dolcificanti. Questo significa che non sono veramente sani. La camomilla, come le altre miscele di tè, è certamente migliore e più sana in bustine o sfusa!

Packaging

Se non sei solo interessato all’ambiente, ma anche all’impatto che un imballaggio fatto di un certo materiale, o una punta di metallo sulla bustina del tè potrebbero avere sul tuo tè, dovresti considerare anche l’imballaggio come criterio di acquisto.

Potrebbe anche esserci della plastica nascosta nelle bustine di tè: Il materiale utilizzato è una plastica resistente al calore chiamata polipropilene. In ogni caso, il contenuto di plastica è di solito relativamente piccolo:

con alcune marche di tè è intorno al 20-30%, ma se pensi a quanti rifiuti di plastica si potrebbero evitare senza sacchetti, non preferiresti comprare la camomilla sfusa?

Fatti interessanti sulla camomilla

In quali altre forme è disponibile la camomilla?

La camomilla può essere goduta non solo come tè (fiori di camomilla), ma anche come estratto nei cosmetici e in una varietà di prodotti. (Olio di camomilla, prodotti per la cura dei capelli, ecc.)

L’estratto di camomilla nei prodotti cosmetici è particolarmente indicato per la pelle sensibile o in caso di allergie. La camomilla è ampiamente utilizzata nei prodotti per la cura del cuoio capelluto e negli shampoo per le persone con i capelli chiari perché ha un effetto protettivo contro le influenze esterne.

Grazie alle sue proprietà lenitive, l’olio di camomilla è adatto a proteggere la pelle sensibile dei bambini o in caso di acne, eczema, dermatite, prurito e psoriasi. L’olio di camomilla è anche ampiamente utilizzato in aromaterapia per i suoi effetti calmanti e antidepressivi.

È incredibile quanti usi abbia la camomilla. (Fonte immagine: unsplash.com / Ioana Cristiana)

Come tè, puoi comprare i fiori di camomilla sfusi o in sacchetti filtro. Se compri la camomilla in bustine, l’aroma e gli oli, che sono contenuti tra l’altro nei cosiddetti peli ghiandolari, possono essere distrutti quando le piante medicinali vengono schiacciate per riempire le bustine.

Sebbene ci sia anche una buona camomilla in bustine, la qualità della camomilla sfusa è spesso molto migliore. Inoltre, la denominazione “tè medicinale”, che spesso trovi sulle confezioni, è sinonimo di prodotti di alta qualità.

Cos’è una cura a base di camomilla?

La cura a base di camomilla potrebbe essere la soluzione se soffri di lievi problemi di stomaco o intestinali. Dovrebbe essere in grado di aiutare con la gastrite e il bruciore di stomaco proteggendo e rafforzando il rivestimento dello stomaco. Questo trattamento di arrotolamento alla camomilla richiede circa un’ora al mattino. Dovresti essere sobrio.

Quindi niente caffè e niente sigarette! Dovresti preparare 2 tazze di camomilla e berla velocemente mentre è ancora calda. (Puoi leggere come preparare la camomilla per questa cura nel prossimo punto) In seguito dovresti sdraiarti sulla schiena e rimanere in questa posizione per circa 10 minuti.

Poi dovresti girarti sul lato sinistro per 10 minuti, poi sul lato destro (di nuovo 10 minuti) e infine sullo stomaco per 10 minuti. Infine, rilassati per mezz’ora e poi fai colazione.

Ulteriori letture: Fonti e link interessanti

[1] http://www.arzneipflanzenlexikon.info/roemische-kamille.php

[2] http://www.kraeuterchristl.at/bilder/inhaltsstoffe/pfds/Kamille.pdf

[3] http://www.manuela-kloibhofer.at/index.php/infocenter/blog/45-kamillen-rollkur

[4] https://www.zentrum-der-gesundheit.de/kamillentee-wirkung-und-eigenschaften.html

[5] https://www.fitbook.de/food/was-kamillentee-wirklich-alles-kann

Fonte immagine: pixabay.com / congerdesign

Recensioni