Ultimo aggiornamento: 28/07/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

Cosa c’è di più romantico e accogliente di una luce calda che lascia intravedere la tua casa? Nel caso tu non lo sapessi, il lampadario fa proprio questo. Nei tempi antichi, questo elemento era indispensabile. Ma ora è un accessorio indispensabile per decorare la nostra casa.

La cosa migliore da fare è cercare il tipo di candelabro che si adatta alle nostre esigenze e al nostro stile. Ci sono lampadari per tutti gli ambienti, sia all’interno che all’esterno. Possono anche essere usati come parte della decorazione della casa o come oggetto di culto religioso. Dai spazio alla tua creatività!




La cosa più importante da ricordare

  • Il lampadario è diventato un accessorio alla moda grazie alle sue varie forme, dimensioni e stili. È compatibile con tutti gli spazi ed è anche utile per risparmiare energia.
  • Nuove versioni di candelabri si sono adattate al mondo moderno. Ora ci sono portacandele da tavolo, da parete, da soffitto e da esterno.
  • Fai attenzione a spegnere le candele, specialmente se ci sono bambini o animali. Il fuoco può danneggiare i più indifesi.

Candelabro: la nostra selezione

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sui lampadari

Se stai pensando di inserire un lampadario nel tuo ambiente, devi sapere quale è più adatto al tuo spazio. Ecco una guida con domande e risposte in modo che tu possa avere tutte le informazioni di cui hai bisogno quando li acquisti.

I candelabri moderni a 5 bracci possono essere un elemento decorativo su qualsiasi tavolo. (Fonte: Malvin: 6738259/ 123rf)

Quali tipi di candele esistono?

Molte cose sono state inventate nel corso degli anni e altre sono state trasformate. Per esempio, il candelabro è mutato e ora ha diverse versioni: da tavolo, da parete, da soffitto o da esterno.

Le diverse varietà lo hanno reso uno degli oggetti più decorativi del mondo moderno.

A seconda della sua forma e dimensione, è possibile adattarlo a tutti gli ambienti. Un lampadario più piccolo può essere utilizzato come punto luce o uno più grande può essere preferito come fonte di luce principale. Un chiaro esempio di questo tipo è il lampadario. Il lampadario da parete emette una luce che illumina tutto l’ambiente. Ci dà anche la possibilità di usare una luce diversa da quella delle lampade artificiali e di godere di una luce più naturale.

Quando usare un lampadario?

Non c’è occasione o luogo in cui un lampadario non stia bene! Sicuramente nella tua casa avrai un posto perfetto per metterne uno. Nel soggiorno, un candelabro di solito sta bene sul tavolo principale. In alternativa, può essere posizionato sul tavolino o sulla credenza in modo che non sia la decorazione principale della stanza. Tuttavia, trasferirà comunque la magia! Usare il candelabro in camera da letto di notte può creare un’atmosfera intima e romantica. Ma fai attenzione! Raccomandiamo di fare attenzione a spegnere la candela prima di andare a dormire per evitare incidenti o incendi.

Il lampadario da soffitto vecchio stile era spesso utilizzato per illuminare grandi spazi, come il soggiorno. (Fonte: Volokhatiuk: 35750465/ 123rf)

Quali sono i vantaggi della lampada lampadario?

I lampadari si rivelano molto convenienti dal punto di vista economico. Sono oggetti a basso costo e facilmente accessibili, che generano risparmi di elettricità. D’altra parte, le candele arricchiscono lo stile del candelabro. Può avere un aspetto diverso a seconda delle candele che scegliamo.

È affascinante utilizzare candele colorate e profumate che lasciano l’aroma nell’atmosfera. In caso di esterni, le candele alla citronella possono essere utilizzate per tenere lontane le zanzare.

Vantaggi
  • Illuminano e decorano allo stesso tempo
  • Lo stile può essere moderno, rustico o classico
  • È versatile, possibilità di utilizzo in diverse stanze della casa.Una grande varietà di forme, dimensioni e materiali.
Svantaggi
  • Sono più decorative che funzionali
  • Fai attenzione ai bambini e agli animali
  • Compra sempre le candele

Lampada o candelabro?

Oltre al fattore estetico, i candelabri hanno alcuni vantaggi rispetto alle lampade moderne. In assenza di fornitura di elettricità, come risolveresti la situazione? Il candelabro darebbe sempre la possibilità di vedere al buio e diciamolo: è molto più accogliente della luce di una lampadina. Chiaramente devi considerare che la candela ha il fuoco e, per questo motivo, devi fare attenzione quando la maneggi. È meglio tenerlo sempre lontano da bambini o animali. Nella seguente tabella, puoi vedere le differenze tra la lampada e il candelabro.

Candelabro Lampada
Illuminazione Candele Lampadine
Differenziale Non consuma elettricità Ha bisogno di corrente
Vantaggio È economico È sicuro
Svantaggio Pericolo di incendio o bruciature Ci deve essere elettricità

Quando usare un candelabro all’aperto?

Quando hai un evento, una festa o semplicemente una riunione Nei tempi moderni, è comune decorare gli esterni con la stessa enfasi degli interni della casa. Pertanto, ora possiamo trovare alcuni candelabri per il nostro giardino. Questo deve essere fatto di materiale resistente, poiché deve resistere all’acqua, in caso di pioggia, e al vento, in caso di tempo inclemente.

Se sai in anticipo del maltempo, è meglio proteggerlo dai danni. Questo non toglie l’effetto fantastico che, in una notte stellata, la bassa luce di questo incredibile oggetto può produrre. Ancora di più se è dotato di candele antizanzare.

Criteri di acquisto

Quando si acquista un lampadario, ci sono diversi fattori da prendere in considerazione per scegliere quello più funzionale. Per questo motivo abbiamo scelto gli aspetti più importanti di questo elemento. Li troverai qui sotto.

Usa

seconda dell’uso che vuoi fare del tuo candelabro, ce ne saranno alcuni più appropriati di altri. Se scegli un candelabro per motivi religiosi, potrebbe non essere adatto a decorare una casa in stile moderno. D’altra parte, potresti scegliere un candelabro per il suo stile decorativo, ma potrebbe non essere pratico come altri. Tieni presente che a volte un singolo candelabro può servire più di uno scopo. Ma quando scegli, pensa attentamente a quale sia il tuo scopo finale e compra quello di cui hai più bisogno.

All’esterno, il candelabro può avere candele alla citronella per tenere lontane le zanzare. (Fonte: Zveiger: 48094324/ 123rf)

Materiale

Come ogni oggetto decorativo, i portacandele possono essere fatti di diversi materiali: bronzo, ottone, argento, vetro, cristallo, acciaio, metallo e alluminio.

Argento, ottone o bronzo Vetro o cristallo Acciaio, metallo o alluminio
Resistenza Alta Bassa Alta
Stile Antico e classico Versatile Moderno
Costo Alto Medio Basso

Stile

A seconda dell’effetto che vuoi dare ai tuoi spazi, ti consigliamo di fare attenzione allo stile e al colore del lampadario

  • Stile antico e classico: è preferibile utilizzare candelabri in argento, ottone o bronzo. Ricorderanno i palazzi reali.
  • Tutti gli stili: scegliendo un materiale come il vetro o il cristallo avrai ragione. Questi tipi di lampadari si abbinano a quasi tutti gli stili. Il colore trasparente insieme alle luci delle candele creerà un’atmosfera incredibile.
  • Stile moderno: quest’anno quelli che stanno esplodendo sul mercato sono quelli in acciaio, metallo o alluminio per la varietà di colori e forme diverse, tutti li vogliono. Si adattano agli stili più diversi, specialmente allo stile moderno.

Numero di bracci

Ci sono candelabri che possono contenere fino a nove candele. Tuttavia, puoi anche trovare opzioni con tre, cinque, sette o nove braccia. Assicurati quale si adatta al tuo stile e fai la tua scelta!

Il candelabro a sette bracci, o Menorah, è uno dei simboli più antichi dell’ebraismo. Rappresenta i sette giorni della creazione.

Dimensione

Un’altra caratteristica da considerare è la dimensione. Normalmente, una candela ha una dimensione media tra i 20 e i 25 cm. Questa è la dimensione ideale per il centrotavola. Ce ne sono alcuni che sono più piccoli. Questi sono consigliati come decorazioni per gli scaffali. I più grandi variano tra i 30 e i 45 cm di altezza. Raccomandiamo questo formato solo per stanze grandi.

Sommario

In breve, il candelabro è diventato parte della nostra vita quotidiana e ha conquistato il mondo moderno. La sua versatilità gli dà grandi vantaggi e può adattarsi a qualsiasi ambiente. Si può trovare in molte forme e dimensioni. Possiamo anche personalizzarlo con il nostro stile, utilizzando la varietà di candele, per colore e design.

I tipi di materiale e la sua qualità sono importanti per la scelta del candelabro, se vuoi assicurarti una vita utile a lungo termine. Ad ogni modo, comprare un candelabro può essere facile, ma sceglierne uno probabilmente no. Imposta i tuoi obiettivi e vai a scegliere il tuo candelabro!

(Fonte immagine in evidenza: Bond: 92277067/ 123rf)

Recensioni