Canestro da basket visto dal basso

Se giochi a pallacanestro o sei solo un appassionato che non vede l’ora di fare due tiri, un canestro da basket è quello che fa per te. Nonostante al giorno d’oggi siano presenti molte strutture attrezzate, avere un proprio canestro da basket a casa ti permetterà di dedicarti al tuo sport preferito senza limiti e senza stress.

In commercio esistono tante tipologie di canestri da basket, che differiscono in base alla loro progettazione. Scegliere quello giusto è fondamentale per ottimizzare lo spazio di gioco, avere un’ottima giocabilità e per riprodurre un campo più fedele possibile all’originale. In questa guida ti aiuteremo a trovare il miglior canestro da basket per le tue esigenze.

Le cose più importanti in breve

  • Il canestro da basket ti permette di giocare a pallacanestro dove vuoi. Tutto dipende dal materiale con cui viene realizzato, dalla sua altezza, il diametro e dalla sua modalità d’installazione.
  • Se scegli determinati materiali più resistenti, probabilmente dovrai spendere di più, ma il tuo canestro da basket durerà più a lungo.
  • Prima di comprare un canestro da basket devi essere sicuro dell’uso che ne farai, se solo saltuario o intensivo, ma devi anche tenere conto di altri aspetti come il suo posizionamento, se sarà in casa o fuori casa e altre importanti cose che tratteremo meglio nella sezione dei criteri di acquisto.

I migliori canestri da basket sul mercato: la nostra selezione

Ti sarai accorto che esistono moltissime opzioni sul mercato, e che quindi non è facile scegliere il prodotto giusto. In questa sezione puoi trovare una selezione di quelli che, in base alle nostre indagini e alle opinioni degli acquirenti, risultano essere i migliori canestri da basket e che ti permetteranno di avere un’esperienza di gioco professionale e più realistica possibile.

Il miglior canestro da basket per rapporto qualità-prezzo

Tra i canestri da basket più venduti e apprezzati troviamo questo prodotto Hudora, dotato di ruote e quindi facilmente trasportabile. Non ha l’altezza regolamentare (è regolabile da 165 fino a 205 centimetri), quindi viene più utilizzato per i giovani e come soluzione da giardino/garage. Il rapporto qualità prezzo è molto apprezzato dalle recensioni, visto che risulta facile da montare, stabile e divertente da usare.

Il miglior anello da basket con rete

Se quello che cerchi per giocare non è una struttura completa, ma ti basta un anello da basket, allora questa opzione potrebbe fare al caso tuo. Be Ball propone un anello di 45 cm realizzato con un tubo in robusto ferro di diametro 16 millimetri e con una rete in tre colori (bianco, rosso e blu). È dotato di tutto il necessario per essere fissato al muro e a 12 ganci per la rete. Le recensioni lo definiscono ‘bello tosto’ e di qualità superiore alle aspettative anche per giocare intensamente.

Il miglior canestro con altezza regolamentare

Display4top propone un canestro regolabile da 200 a 305 cm, quindi adatto sia per la pallacanestro da adulti che il minibasket. I materiali sono garantiti due anni per resistere anche alle intemperie (tranne la rete), è portatile e come ancoraggio usa un supporto riempibile con acqua o sabbia. Secondo le opinioni è resistente anche a distanza di tempo ed è adatto anche per giocare in maniera professionale, a patto di non appendersi all’anello!

Il miglior canestro da interni

Dotato di un tabellone 45 x 30 centrimetri in policarbonato considerato infrangibile, questo canestro da interni è l’ideale per la casa o il garage. Può essere fissato sia alla porta che ad una parete (ha tutto il necessario in dotazione) e l’anello in acciaio è circa 21 centimetri. Include anche una palla da gonfiare dal diametro di 13 cm. Giudicato in maniera ottima, sia per la qualità che per il prezzo, viene consigliato di usare un’altra palla perché quella in dotazione è troppo dura da usare in casa.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sul canestro da basket

Le domande che ti possono sorgere prima dell’acquisto di un canestro da basket sono molte, ma a tutte c’è una risposta. Se giochi per competizione o per solo divertimento, esiste un canestro adatto alle tue esigenze e ai tuoi standard. In questa sezione cercheremo di chiarire ogni tuo dubbio al riguardo.

Canestro da basket da muro

Il canestro è, insieme alla palla da basket, la parte più importante per giocare a pallacanestro, poiché senza di esso non si può giocare. (Fonte: TanteTati: 1118494 Pixabay)

Cos’è un canestro da basket esattamente?

Il canestro è, insieme alla palla da basket, la parte più importante per giocare a pallacanestro, poiché senza di esso non si può giocare. Essenzialmente si tratta di un anello largo 45,7 centimetri appeso a certa un’altezza da terra in cui deve entrare la palla per fare punti. La misura del canestro è sempre la stessa da quando Dr. James Naismith, l’inventore di questo gioco, iniziò a praticare questo sport.

In un campo da gioco vengono posizionati due canestri da entrambi i lati e andare a segno (o a canestro appunto) è l’obiettivo di ogni giocatore. Per dare più difficoltà al gioco, l’anello in cui deve entrare la palla si trova ad una certa distanza da terra (3,05 metri), che però cambia nel minibasket (2,60 metri).

Quanti tipi di canestro da basket si trovano in commercio?

Girando su internet, o per i negozi di attrezzatura sportiva, troverai canestri da basket per tutti i gusti e per tutte le età. Essi si presentano in diverse forme e dimensioni. Si va dai più simpatici e divertenti canestri da camera, facili da appendere grazie alle dimensioni ridotte e ai materiali leggeri, ai più complessi canestri da interni ed esterni.

Mentre quelli da camera possono essere considerati dei giocattoli, i canestri da esterni possono essere più o meno professionali e si presentano nei seguenti formati:

  • solo l’anello del canestro con la retina;
  • l’anello con la retina e il tabellone;
  • un canestro fisso da muro con una struttura completa
  • un canestro mobile dotato di una struttura completa e con ruote per essere spostato.

La versione mobile in realtà può anche variare, in quanto esistono modelli che non hanno ruote, ma si possono richiudere su se stessi per facilitare il trasporto.

Kobe BryantEx giocatore di basket professionista americano

“È difficile da descrivere. Ti senti improvvisamente pieno di fiducia in te stesso, ti senti forte sulle gambe, con una buona visione del canestro e inizi a segnare. Dopo un po’ ti convinci che qualsiasi tiro sia destinato al canestro. Anche quelli che sbagli”.

Come scelgo il canestro da basket?

In base allo spazio a tua disposizione, al budget che vuoi spendere e al livello di giocabilità preferito, i canestri sono tantissimi. In alcuni canestri ti è possibile regolare l’altezza, in modo che anche i più piccoli lo possono usare e adattarlo durante la crescita. Solitamente i canestri regolabili in altezza sono anche mobili, cioè presentano delle ruote che agevolano il trasporto e la facilità nel metterlo da parte.

Differente è il caso dei canestri da basket fissi, i quali possono essere posizionati solo dopo aver praticato dei fori sul muro. È una soluzione ideale se hai un’ampia parete esterna inutilizzata. Essi si presentano con o senza tabellone ed esistono versioni più professionali, richiudibili, che permettono di eliminare l’ingombro del canestro.

Canestro in un campo di gioco

I canestri da esterno hanno differenti formati; puoi acquistare solo l’anello con la retina, oppure l’anello con il tabellone, prendere un canestro fisso, da muro, oppure mobile, dotato di una struttura propria. (Forte: Taken: 824112/ Pixabay )

Cos’ha di diverso un canestro da minibasket?

Oltre ai modelli regolabili, affinché i bambini possano giocare a basket senza problemi, si possono trovare specifici canestri da minibasket. L’altezza di questi posiziona l’anello a 2,60 metri dal suolo, il che rende più facile per i bambini a cui piace questo sport riuscire a fare canestro con la palla.

Puoi trovare tre tipi di anelli per il minibasket: fissi, trasportabili e antivandalo. Questi canestri vengono usati principalmente nelle scuole o nei centri sportivi, poiché è in questi luoghi dove è più comune vedere squadre di pallacanestro solo di bambini.

Perché conviene acquistare un canestro da basket semi professionale?

Un ottimo canestro da basket deve essere in grado di resistere a molti sforzi, oscillazioni e pallonate. Avere una struttura solida ma allo stesso tempo smorzatrice di tensioni fa si che le tue partite possono avvenire con un agonismo un po più spinto e con giocate acrobatiche, eliminando la possibilità di danneggiamento di alcuni componenti.

L’insieme di una solida base, un’ottimo braccio, un resistente tabellone, un anello con molle, rendono il canestro da basket un attrezzo duraturo che accompagnerà le tue giornate di allenamento e le infinite partite che organizzi con i tuoi amici. I materiali utilizzati permettono a tutta la struttura di essere resistenti agli agenti atmosferici e di conservarsi negli anni quasi come nuova.

Come si monta il canestro da basket?

I canestri da basket mobili e con pedana possono essere stabilizzati con il riempimento della base con acqua o sabbia. Se non risulta sufficiente stabile è consigliabile che tu metta dei sacchi riempiti di sabbia, o blocchi di cemento sulla pedana. In alcune versioni base, la struttura verticale è facile da assemblare, mentre in altri bisogna assemblare solo alcune componenti come tabellone, retina ed anello.

Per montare i canestri da parete, ti serve un trapano con apposite punte, in base al materiale da forare e dei bulloni. Un’altra soluzione può essere agganciare il tabellone attraverso staffe stabili. In ogni caso è fondamentale la scelta dei bulloni per il fissaggio in modo che riescano a tenere il peso del canestro e non si abbiano danni alla struttura muraria, al canestro e ai giocatori.

Canestro da basket da esterno

Un ottimo canestro da basket deve essere in grado di resistere a molti sforzi, oscillazioni e pallonate. (Fonte: David Mark: 1985063/ Pixabay)

 

Criteri di acquisto

Per potere avere la migliore esperienza di gioco nel tuo giardino, cortile o spiazzo che sia, è necessario conoscere alcune caratteristiche tecniche, senza le quali, si potrebbe arrivare a una scelta che risulti poco soddisfacente, rispetto a tutte le proposte presenti sul mercato. I fattori principali sono:

Altezza

L’altezza del canestro da basket è fondamentale per rendere il gioco più avvincente. Molti canestri però, oltre all’altezza regolamentare di 3,05 metri dal suolo, possono raggiungere un’altezza inferiore, fino a circa 2 metri, trasformando la struttura da un canestro da basket a uno da minibasket adatto ai più piccoli. Riducendo l’altezza potrai compiere acrobazie che difficilmente riusciresti a fare con uno ad altezza regolamentare.

L’altezza dei canestri da basket da parete la scegli tu. È di grande importanza che il canestro sia a livello e ad una altezza non troppo esagerata. Infine esistono versioni mobili con altezze standard. Per i canestri da camera, invece l’altezza non conta. Essi possono essere posizionati quasi ovunque per farti passare dei minuti di divertimento e svago.

Tabellone

Il tabellone è molto importante per avere un ottimo rimbalzo a canestro. Alcuni modelli non includono il tabellone, infatti si presentano in formato anello più retina. Solitamente si utilizzano come materiali di costruzione il vetro, il legno, la plastica e alcuni suoi derivati. Le dimensioni regolamentari sono 105x180x5 ma i tabelloni in commercio non sono fedeli a queste misure e presentano varie forme.

Un buon tabellone è in grado di attutire la forza di un tiro e di ridirezionare la palla nella giusta direzione. Se sei un appassionato del mondo della palla a spicchi, esistono delle versioni customizzate delle principali squadre del campionato americano NBA che rendono il canestro da basket visivamente colorato e accattivante. Inoltre esistono anche versioni personalizzate dei più forti club italiani.

L’anello

L’anello del canestro da basket è un fattore che devi tenere in considerazione in quanto rappresenta l’elemento cruciale per poter andare a segno. Anche in questo caso i materiali sono differenti a secondo che il canestro sia o meno professionale. Si passa dalla plastica rigida all’acciaio e con diametro regolamentare è di 45 cm.

Come il tabellone, anche l’anello è utile nel rimbalzo, soprattutto quando si effettuano tiri da distanze elevate. L’anello è attaccato saldamente al tabellone con delle viti. Esso può essere più o meno dotato di molle, utilizzate per attutire i colpi e non danneggiare il canestro da basket anche nei casi in cui un giocatore si aggrappa al ferro nel tentativo, o dopo aver concluso una schiacciata. Le molle vengono tarate solitamente sui 100 kg per resistere ai momenti di gioco più combattuti.

Pedana

La pedana è un elemento che non è sempre presente in tutti i canestri da basket, perchè è installata principalmente solo in quelli con struttura verticale propria ed è utilizzato come contrappeso per evitare il ribaltamento della struttura stessa.

In generale la pedana si presenta come un contenitore con un determinato volume che può essere riempito attraverso l’utilizzo di sabbia o acqua. Più è ampio il volume e più risulterà stabile tutta la struttura del canestro da basket ad urti e pallonate. Avere un sistema stabile diminuisce la probabilità che ti capitino spiacevoli incidenti durante il gioco.

Prezzo

Il prezzo è uno dei motivi che influisce tanto sulla scelta di un modello rispetto ad un altro. Sul mercato sono presenti canestri da basket per ogni fascia di prezzo. Partendo dai modelli base, o giocattoli, il prezzo inizia a lievitare man mano che le caratteristiche e i materiali si avvicinano alle versioni regolamentari proposte dalla FIP(federazione italiana pallacanestro) e FIBA (Federazione Internazionale Pallacanestro).

Il consiglio che ti diamo è quello di tener in mente tutte le caratteristiche utili per la scelta e nel caso, valutare di spendere qualcosa in più per avere un canestro che duri nel tempo e che permetta una buona giocabilità. A prezzi più alti le qualità e le caratteristiche dei canestri aumentano.

Conclusioni

Dopo aver osservato i differenti modelli di canestro da basket in vendita e valutato i criteri che secondo te si adeguano al tuo caso, sei pronto a fare una scelta giusta che non ti deluderà. Per goderti al meglio i momenti di gioco, un’attrezzatura adeguata e semi professionale è importante.

Avere un canestro da basket a casa ti permetterà di fare attività fisica nei momenti della giornata che preferisci, senza spostarti o dover attendere del tempo. Inoltre, è un’ottima soluzione per tenerti sempre in movimento e divertirti in compagnia, sfidando i tuoi amici in un match 3vs3, facendo gare di tiri o eseguendo tricks particolari.

Se hai trovato interessante il nostro articolo sui canestri da basket o hai qualche dubbio, non esitare a commentarlo, o a condividerlo con amici o sui social.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Free-Photos: 768713/ Pixabay)

Perché puoi fidarti di me?

REVIEWBOX Redazione
I redattori di REVIEWBOX fanno ricerche approfondite e scrivono articoli interessanti e completi per aiutare gli utenti a fare la scelta giusta nel momento in cui devono trovare il miglior prodotto per le proprie esigenze.