Ultimo aggiornamento: 20/08/2021

È difficile immaginare il guardaroba di un gentiluomo attento alla moda senza di esso – il cappello da uomo. Per secoli, gli uomini si sono coperti il viso con dei cappelli e questo è ancora il caso nell’anno 10/21.

Se stai pensando di ottimizzare il tuo stile e valorizzarlo con un cappello da uomo, allora sei arrivato nel posto giusto. Nella nostra guida, non solo ti diamo consigli su come acquistare il cappello perfetto per te, ma ti diamo anche suggerimenti su come abbinare al meglio il tuo nuovo cappello.




Cappello da uomo: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Criteri di acquisto: Cosa cercare quando si acquistano cappelli da uomo

Non sei sicuro di quali criteri cercare quando si acquista un cappello da uomo? Poi elenchiamo i criteri di acquisto più importanti per te.

  • Dimensione
  • Modello di cappello
  • Materiale

Per essere ancora più informati, spiegheremo naturalmente i criteri di acquisto in modo più dettagliato.

Dimensione

Un cappello dovrebbe adattarsi esattamente alla testa. Non dovrebbe essere né troppo largo né troppo stretto per assicurare un comfort ideale. È quindi consigliabile conoscere la taglia del tuo cappello – specialmente se stai cercando un modello online. Nella guida ti mostreremo come scoprire la tua taglia di cappello.

Modello di cappello

Esistono ormai molti modelli diversi di cappello, sia modelli classici che copricapi più moderni. Non tutti i modelli sono adatti ad ogni stile e ad ogni forma del viso. Pertanto, dovresti dare un’occhiata più da vicino ai singoli modelli di cappello e alle diverse forme del viso. Anche qui abbiamo raccolto tutte le informazioni importanti per te nella guida.

Materiale

Anche il materiale del copricapo è importante. Fondamentalmente, puoi trovare cappelli in molti materiali e tessuti diversi. I seguenti materiali sono molto usati per i cappelli. Hanno tutti proprietà diverse. Quindi dovresti scegliere il materiale che più ti si addice.

  • Tessuti artificiali: pile, poliestere
  • Pelle: Nappa, Nubuck
  • Tessuti vegetali: cotone, denim
  • Tessuti animali: Feltro, lana

I tessuti vegetali in particolare, ma anche alcuni tipi di pelle, sono adatti ai mesi estivi, poiché tendono a stare leggermente sul cuoio capelluto. Tuttavia, se vuoi anche che il copricapo sia caldo, si raccomandano tessuti animali fatti di feltro e lana.

Cappelli da uomo: le risposte alle domande più importanti

Come promesso, abbiamo raccolto e risposto alle domande più importanti sui cappelli da uomo.

Quali stili sono disponibili i cappelli da uomo?

I cappelli da uomo possono essere trovati in innumerevoli varianti. Alcuni non si vedono quasi più per le strade, altri ancora di più. Tuttavia, vogliamo darti una panoramica di tutti i modelli disponibili per aiutarti a fare una scelta migliore.

  • Fedora: un cappello Fedora ha una tesa leggermente rovesciata sul lato e sul retro. Nella parte anteriore, la tesa è piatta o leggermente curva verso il basso. In Gran Bretagna il cappello è chiamato trilby.

  • Pork Pie: La forma di questo cappello ricorda una torta di maiale. Questo è un pasticcio di maiale inglese in un guscio di pasta. Tipica è la sua forma rotonda, una corona di cappello piatta con una protuberanza di piastra e una tesa di cappello stretta con un bordo curvo.

  • Trilby: Il trilby è spesso indicato come la variante britannica del fedora. Il trilby è leggermente diverso da un fedora. Ha una tesa più stretta che curva verso l’alto sul retro e una corona più alta.

  • Cappello di Panama: il cappello di Panama è intrecciato con la paglia. Nei cappelli Panama lavorati di alta qualità, la paglia viene prima intrecciata e poi modellata da calore, umidità e pressione. Un cappello Panama ha una corona alta e una tesa più larga.

  • Cappello a bombetta: il cappello a bombetta è conosciuto anche come cappello a cilindro. Fu creato nel 1849 dai cappellai William e Thomas Bowler a Londra. La bombetta è fatta di feltro nero e ha una tesa piuttosto rigida. Al giorno d’oggi, la bombetta è raramente indossata.

  • Cappello a cilindro: un cappello a cilindro è un cappello da uomo rigido e alto con una testa cilindrica e una tesa fissa. Di solito è fatto di feltro, più raramente di seta. Troverai principalmente cappelli a cilindro di colore nero. Questo modello è anche raramente indossato al giorno d’oggi.

  • Berretto da baseball: un berretto da baseball è una forma piuttosto moderna di cappello. È una variante del berretto a punta con una visiera leggermente più grande e senza tesa ai lati. Questo copricapo è nato con i giocatori di baseball negli Stati Uniti. Il berretto è indossato principalmente dai giovani.

  • Tappo scorrevole: il tappo scorrevole è un tappo a punta con la parte superiore piatta. La parte superiore, simile a una baretta, sporge su una visiera flessibile e cucita sul davanti.

Come faccio a scoprire la mia taglia di cappello?

Se indossi cappelli regolarmente, è consigliabile conoscere la tua taglia. Trovare la taglia del tuo cappello è molto semplice. Per prima cosa, misura la circonferenza della tua testa con un metro a nastro. Posizionalo sopra le tue orecchie – più o meno dove si trova il cappello.

È facile se qualcuno ti aiuta a posizionare correttamente il metro a nastro e poi a leggere le misure corrette sul metro. Dovresti poi ripetere la misurazione di nuovo per assicurarti di aver preso le misure corrette.

Puoi quindi utilizzare la seguente tabella per scoprire quale misura di cappello è giusta per te.

Cm Misura standard del cappello Misura americana del cappello UK
XS 53-54 6 5/8-6 3/4 6 1/2-6 5/8
S 55-56 6 7/8-7 6 3/4-6 7/8
M 57-58 7 1/8-7 1/4 7-7 1/8
L 59-60 7 3/8-7 1/2 7 1/4-7 3/8
XL 61-62 7 5/8- 7 3/4 7 1/2-7 5/8
XXL 61-64 7 7/8-8 7 3/4-7 7/8

Quale forma di cappello è adatta a quali forme di testa?

Per trovare il cappello ideale che metta in risalto le tue risorse ed equilibri le proporzioni, dovresti idealmente conoscere la forma del tuo viso. Puoi prendere in considerazione queste basi quando prendi la tua decisione e scegliere la tua forma preferita di cappello in base ad esse.

  • Forma del viso angolare: è meglio indossare cappelli senza involucro e con poco volume. Inoltre, il cappello dovrebbe stare piuttosto sciolto sulla testa. Una tesa larga lusinga anche i tuoi contorni spigolosi.
  • Forma del viso stretta: se hai una forma della testa stretta, dovresti indossare cappelli che fanno sembrare il tuo viso più largo. Un pasticcio di maiale, per esempio, non occupa troppo spazio sulla testa e quindi si armonizza bene con un viso stretto.
  • Forma del viso ovale: Una forma del viso simmetrica e ovale è il viso ideale del cappello. Tutte le diverse forme di cappello ti donano e quindi hai l’imbarazzo della scelta.
  • Viso a forma di cuore: hai zigomi pronunciati e un mento appuntito? Allora dovresti optare per un cappello che sia voluminoso, che abbia una tesa larga e che stia piuttosto largo sulla tua testa.
  • Forma del viso rotonda: se hai un viso molto rotondo, dovresti optare per un cappello che interrompa visivamente i tuoi lineamenti del viso in qualche modo e li faccia risaltare. I fedora o i berretti indossati ad angolo sono buone scelte.

Cosa devo considerare quando scelgo un colore?

Teoricamente, non ci sono limiti alla scelta del colore. Puoi indossare il colore che ti piace di più. Tuttavia, è importante notare che la maggior parte dei cappelli tradizionali sono disponibili in colori più tenui, cioè nero, grigio, marrone o anche beige. Questo significa che si abbinano a qualsiasi vestito e sono più facili da combinare.

Tuttavia, se vuoi fare una dichiarazione di moda con il tuo copricapo e attirare l’attenzione, puoi anche optare per un colore più appariscente come il bordeaux o il verde muschio.

Ti consigliamo anche di adattare il colore e il materiale del tuo cappello alla stagione. Mentre i colori più vivaci e colorati e i materiali leggeri sono adatti ai caldi mesi estivi, in inverno può essere un po’ più sommesso con materiali più caldi.

Consigli di stile per i cappelli da uomo: come ottenere il look perfetto con un cappello

Prendi gli occhiali da sole

Un cappello può dare al tuo outfit un look alla moda. Se vuoi migliorare questo look cool, puoi abbinare il tuo cappello con degli occhiali da sole abbinati. Non solo questo ti farà sembrare ancora più misterioso ed elegante, ma avrai anche una doppia protezione dal sole

Dressing Down

Un cappello è più comunemente associato ad un look leggermente più alla moda. Ma un cappello ben scelto può migliorare notevolmente un abito piuttosto semplice e funzionare come un accessorio che attira l’attenzione. Quindi scegli i blue jeans e una maglietta semplice e rendila speciale con il tuo cappello preferito.

Business look con un cappello

Puoi anche disfare il tuo cappello per un incontro di lavoro. Soprattutto se lavori nell’industria creativa, un cappello elegante combinato con un abito abbinato può fare impressione. Qui, dovresti assicurarti che il materiale e il colore del cappello e del vestito si armonizzino bene tra loro.

Coraggio di usare il colore

Come già detto, i cappelli sono spesso indossati in colori più tenui. Ti consigliamo di uscire dalla tua zona di comfort del colore e di cercare modelli dai colori più appariscenti. Questo farà sicuramente una dichiarazione di moda e sarai l’attrazione principale ovunque tu vada.

Conclusione

Ora dovresti sapere esattamente cosa cercare quando acquisti un cappello da uomo. Speriamo anche di averti dato una buona e comprensibile panoramica dei diversi modelli di cappello e delle forme del viso.

Trovare il cappello perfetto è più difficile di quanto si pensi, ma con un po’ di stile e qualche ricerca, si spera che presto avrai tra le mani il modello dei tuoi sogni.

(Fonte immagine: Unsplash/123RF)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni