Ultimo aggiornamento: 08/10/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

Che sia per ridurre il consumo di plastica o per risparmiare un po’ di soldi, sempre più famiglie decidono di acquistare una caraffa filtrante per l’acqua. Cambiare le abitudini legate alla nostra vita quotidiana, come il bere, è qualcosa che è molto difficile per noi.

Queste brocche hanno un filtro con diversi componenti, come il carbone attivo e la resina a scambio ionico, ma dopo aver letto questo articolo saprai tutto sulle brocche per purificare l’acqua e potrai finalmente decidere se vorrai averne una.




Sommario

  • Le caraffe filtranti sono caraffe progettate per poter consumare l’acqua del rubinetto senza nessuna delle sue impurità. Questa brocca può essere utilizzata sia a casa che al lavoro.
  • I composti filtranti del filtro a brocca sono solo due, carbone attivo e resina a scambio ionico, totalmente innocui per la nostra salute.
  • L’acqua ottenuta può essere consumata da chiunque, dai bambini più piccoli agli anziani con problemi renali.

Caraffa filtrante: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Quando si tratta di caraffe filtranti, se conosci un po’ questo mondo saprai che c’è una marca di stelle, ma ecco alcune delle migliori opzioni da acquistare in base alle tue esigenze:

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sulla caraffa

Prima di acquistare un prodotto, è sempre bene avere delle risposte alle domande più importanti, in modo da poter decidere il nostro acquisto in modo più facile e sicuro. Ecco alcune domande interessanti sulle caraffe filtranti:

Le bottiglie di acqua fredda non saranno più un problema nel tuo frigorifero. (Fonte: Cooper/ Unsplash)

Che tipo di caraffa filtrante dovresti usare?

Dovresti usare una caraffa che non sia solo della misura giusta ma anche fatta di plastica per alimenti. Dovresti anche assicurarti che i componenti del filtro siano corretti. Questi componenti dovrebbero essere carbone attivo e resina a scambio ionico, la miscela di questi composti fa funzionare perfettamente la caraffa, così l’acqua che esce dal tuo rubinetto sarà totalmente priva di calcare e altre tossine.

Anche se l’acqua del nostro rubinetto è potabile, ci sono ancora molti residui non filtrati e questo potrebbe danneggiare i nostri reni. Ecco perché questa caraffa filtrante è altamente raccomandata se hai l’abitudine di bere quest’acqua.

Quando dovresti usare la caraffa filtrante?

Questa caraffa può essere usata in qualsiasi momento, puoi bere tutta l’acqua che vuoi e la caraffa sarà ancora sicura per noi. Naturalmente, questo è vero se non superi il tempo in cui il filtro dovrebbe stare nella brocca.

È anche consigliabile utilizzarlo in una casa o in un posto di lavoro dove ci sono molte persone. Questo riduce il consumo di plastica dovuto all’acqua in bottiglia. Oltre a risparmiare un po’ di soldi (solo se ci sono molte persone). Puoi anche portare quest’acqua dove vuoi senza alcun problema, quindi non devi preoccuparti di comprare l’acqua e puoi usare una bottiglia riutilizzabile.

Come si usa la caraffa filtrante?

Non devi preoccuparti di questo aspetto, perché è abbastanza facile, appena arriva a casa tua è quasi pronta per l’uso. Devi solo seguire alcuni semplici passi per farlo funzionare

  • Perprima cosa devi lavarla in modo che l’intera brocca sia disinfettata, fai molta attenzione alla parte superiore del coperchio, poiché questa non può essere bagnata.
  • Poi puoi mettere il filtro al suo posto (potrebbe non adattarsi bene), rimuovere tutta l’aria nel filtro immergendolo.
  • Infine devi fare una serie di lavaggi del filtro (come raccomandato dal produttore). Imposta il contatore a zero ed è pronto all’uso.

Come funziona la caraffa?

Il funzionamento di una caraffa filtrante è molto semplice. Una volta pronto per l’uso, devi introdurre l’acqua del rubinetto dove indicato dal produttore, quest’acqua passerà direttamente attraverso il filtro, e lentamente cadrà nella base della brocca pronta per il consumo.

Forse puoi trovare nella scatola del filtro una grana nera, questo è del carbone attivo che si è staccato, ma rilassati, non cade alla base della brocca e se lo facesse, questo composto è completamente innocuo. Grazie ai composti presenti nel filtro, non c’è bisogno di preoccuparsi che non funzioni correttamente, purché tu cambi il filtro quando necessario.

Ogni quanto dovresti cambiare il filtro nella caraffa?

Dal giorno in cui metti il primo filtro, a seconda del modello, dovresti cambiarlo ogni 4 settimane (tempo medio), molte caraffe filtranti hanno un contatore per non dimenticare il giorno del cambio.

Ogni volta che cambi il filtro dovresti fare tutti i lavaggi raccomandati dal produttore e ricordarti anche di disinfettare la brocca. Con l’acquisto della brocca filtro di solito arrivano alcuni filtri extra, quando questi si esauriscono non preoccuparti, puoi trovarli facilmente in qualsiasi negozio online ad un prezzo abbastanza accettabile.

Quanto durerà la caraffa filtrante?

In linea di principio non c’è un tempo prestabilito per cambiare la caraffa filtrante, questo non significa che possa durarti tutta la vita. Quando puoi vedere imperfezioni o forse rotture in essa, potrebbe essere il momento di comprarne una nuova.

Anche così, è molto difficile che questo accada, dato che la plastica di cui è fatta la brocca è molto resistente ed evita il deterioramento in modo da non contaminare nessun cibo, o liquido in questo caso.

Ci sono solo due composti filtranti nella caraffa: carbone attivo e resina a scambio ionico, che sono completamente innocui per la nostra salute. (Fonte: Antonioguillem: 50532402/ 123rf)

Perché comprare una caraffa?

Comprando una caraffa filtrante non dovrai più preoccuparti di comprare acqua in bottiglia al negozio. Le confezioni d’acqua sono molto pesanti e inquinano anche molto a causa dei rifiuti di plastica che generano.

Un altro aspetto importante è il risparmio di denaro a lungo termine, poiché l’acqua del rubinetto è molto più economica dell’acqua in bottiglia, e in questo caso non troverai alcuna differenza di qualità tra le due acque. Finalmente puoi avere l’acqua quando vuoi e alla temperatura che vuoi, senza avere bottiglie che occupano spazio nel tuo frigorifero.

Vantaggi e svantaggi dell’acquisto della caraffa.

Vantaggi
  • Hai l”acqua quando vuoi
  • Facile da trovare nel mercato
  • Facile da usare.Puoi avere una capacità fino a 3,5 L
  • Risparmi denaro a lungo termine
  • Riduci il consumo di plastica.
Svantaggi
  • Dimenticando di cambiare il filtro
  • I suoi composti non sono riciclabili

Criteri di acquisto

Quando decidi se comprare o meno una caraffa filtrante, non è sufficiente conoscere le risposte alle domande di cui sopra, dovresti concentrarti su altri aspetti più importanti che riguardano la tua vita quotidiana. Di seguito troverai diversi criteri di acquisto da prendere in considerazione:

Componenti del filtro

Il filtro è quello che fa sì che l’acqua introdotta nella caraffa filtrante esca pulita dal calcare e da altre sostanze che possono essere dannose per la nostra salute, per questo motivo è necessario essere informati se i componenti del filtro funzionano correttamente o influiscono sulla nostra salute.

Carbone attivo granulare e resina a scambio ionico, una miscela di questi composti è ciò che rende corretta la filtrazione dell’acqua. Non hanno effetti nocivi sulla salute, a patto che il filtro venga cambiato quando il produttore lo raccomanda. Usi dei composti utilizzati:

Carbone attivo Resina a scambio ionico
Salute dei reni Osmosi inversa
Gas intestinali Industria agroalimentare
Filtrazione dell’acqua Industria chimica e farmaceutica
Diarrea Energia, elettronica e industria nucleare
Salute orale Trattamento delle superfici
Cura della pelle Alimentazione dell’acqua della caldaia
Deodorante Purificazione dell’acqua

Materiale

Non tutte le plastiche sono riutilizzabili, poiché la qualità della plastica definisce quanto spesso può essere riutilizzata. È quindi importante sapere se la caraffa filtrante che vuoi comprare è fatta di materiali che non influenzano il tuo corpo.

Anche se possono essere fatte di vetro o acciaio inossidabile, la caraffa che dovresti scegliere dovrebbe essere di plastica, dato che le marche che producono queste caraffe depurative sono obbligate ad utilizzare plastiche senza tossine che sono anche progettate per entrare in contatto con gli alimenti.

Anche se la nostra acqua del rubinetto è sicura da bere, ci sono ancora molti residui non filtrati e questo potrebbe danneggiare i nostri reni.(Fonte: Takeuchi/ Unsplash)

Capacità

Questo aspetto della brocca dovrebbe essere adattato alle particolari esigenze dell’utente. Non avrai bisogno della stessa brocca se hai 2 persone che vivono nella tua casa o 5, quindi la marca che scegli dovrebbe avere varie dimensioni di brocche di purificazione.

Le brocche più piccole hanno una capacità di 2L, che non è male considerando che una bottiglia standard è di 1,5L. Ma se hai bisogno di una caraffa più grande, sono disponibili fino a 3,5L. Se non possiedi già una caraffa filtrante, probabilmente non conosci questa utile caratteristica. Quando scegli una caraffa, ricorda che potrebbe avere un contatore che ti dice quando cambiare il filtro.

Questo significa che non devi preoccuparti di dimenticare. Inoltre, questo contatore si azzera ogni volta che cambi il filtro semplicemente toccando un pulsante.

Sicurezza

Questo è probabilmente l’aspetto più importante di tutti, quando parliamo di cibo o liquidi che la nostra famiglia sta per consumare guardiamo tutto con “mille occhi”. Ma non c’è nulla di cui preoccuparsi. L’acqua che passa attraverso il filtro della caraffa filtrante è completamente priva di impurità ed è adatta al consumo di tutti, dai bambini agli anziani. Acqua in bottiglia vs. acqua filtrata

Riutilizzabile

Trasportabile

Acqua in bottiglia Acqua filtrata
Sicurezza
Resilienza
Riciclabile
recente

Riassunto

Una caraffa filtrante è abbastanza utile per la casa e il posto di lavoro, soprattutto se ci sono molte persone. È molto facile da usare e non dovrai preoccuparti di comprare acqua in bottiglia.

Infatti, la sua qualità non è seconda a nessuno rispetto all’acqua in bottiglia grazie alla perfetta filtrazione dei composti totalmente innocui del filtro. L’acqua esce completamente pulita, incolore e inodore.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Sebra: 71165496/ 123rf)

Recensioni