Ultimo aggiornamento: 28/09/2021

Il nostro metodo

28Prodotti analizzati

34Ore di lavoro

9Fonti e riferimenti usati

87Commenti valutati

Le carte di credito stanno diventando un mezzo di pagamento sempre più popolare. Il mercato per loro è in costante crescita e la scelta sta diventando sempre più grande. Ma qual è la carta giusta per te e a cosa dovresti prestare attenzione quando scegli?

Nel nostro grande test delle carte di credito 2022 abbiamo testato diverse offerte per te. Avrai tutte le risposte alle domande più frequenti sulle carte di credito. Inoltre, ti diamo importanti criteri di selezione in modo che tu possa prendere la decisione giusta per te.




Sommario

  • Con una carta di credito, puoi effettuare pagamenti senza contanti nei negozi tradizionali così come su internet e prelevare denaro dai bancomat.
  • Dato che sia i costi che i servizi di una carta di credito possono variare molto, dovresti fare un ampio confronto per soddisfare le tue esigenze ed evitare di pagare commissioni inutili.
  • In questo articolo ti forniremo informazioni di base e vari criteri di selezione che puoi utilizzare per confrontare diversi tipi di carte di credito.

Carta di credito: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Criteri di selezione per una carta di credito

C’è una carta di credito adatta per quasi tutte le esigenze. Per questo motivo, vale la pena fare un ampio confronto per trovare l’offerta giusta per me. Di seguito ti mostreremo quali criteri puoi utilizzare per confrontare le carte di credito.

  • Provider
  • Tasse
  • Limite della carta
  • Benefici e servizi aggiuntivi

Di seguito, approfondiremo questi aspetti per aiutarti a decidere quale carta è giusta per te.

Providers

Le carte di credito sono offerte da vari istituti di pagamento. Di seguito ti daremo una breve panoramica dei fornitori più importanti

  • VISA
  • Mastercard
  • American Express
  • Diners Club
  • JCB
  • DinaCard
  • Cina UnionPay
  • Transcard

VISA e Mastercard sono tra i fornitori più conosciuti. Entrambe le società concedono le licenze agli istituti di credito come le banche e le casse di risparmio, che possono poi trasmetterti le carte di credito corrispondenti.

Le carte Visa e MasterCard sono accettate in tutto il mondo – ci sono pochissime eccezioni. Altri fornitori noti sono American Express e Dinners Club. Qui di solito ottieni la carta di credito direttamente dal fornitore senza l’intermediazione di un istituto di credito. Queste carte di credito sono di solito carte di alto valore che sono soggette a certe condizioni e commissioni.
L’

accettazione delle carte di credito American Express e Dinners Club non è così alta come quella di VISA o Mastercard

.
Spesso questo tipo di carta di credito serve anche come una sorta di status symbol. Tuttavia, ricevi anche una serie di benefici aggiuntivi come premi, assicurazione o sconti su eventi esclusivi o servizi di limousine.

A causa dell’alta accettazione e della varietà di offerte diverse su misura per il cliente, ti consigliamo di prendere prima una carta di credito Visa o Mastercard. Un’American Express è anche una buona alternativa se vuoi una carta più esclusiva.

Commissioni

Una delle cose più importanti da considerare quando si sceglie una carta di credito sono le commissioni per tenere e utilizzare la carta. Questi possono variare molto a seconda del fornitore, della banca e del servizio. Di seguito abbiamo elencato le tasse più importanti da considerare.

  • Tassa annuale. Le tasse annuali si applicano indipendentemente da come usi la carta. Questo significa che devi pagare la tassa annuale anche se non usi affatto la carta. Molti fornitori inizialmente fanno pagare una tassa annuale. Tuttavia, questa esenzione di solito si applica solo nel primo anno ed è usata per attirare i clienti – dopo di che diventa tassabile. Pertanto, assicurati di controllare il periodo durante il quale la carta di credito è gratuita. Alcuni fornitori rinunciano completamente alla tassa di base.
  • Tassa d’uso. Un’ulteriore tassa può essere addebitata quando si utilizza la carta per i pagamenti. All’interno dell’Europa, tuttavia, queste commissioni non si applicano a quasi tutte le carte. Non appena sei fuori dalla zona euro, tuttavia, i vari fornitori spesso addebitano una tassa di utilizzo molto variabile.
  • Tasse di prelievo. Le commissioni di prelievo possono essere applicate quando si prelevano contanti in patria e all’estero.
  • Commissione per le transazioni estere e commissioni per la valuta estera. Se prelevi denaro in un’altra valuta all’estero, potresti anche incorrere in commissioni di prelievo in valuta estera oltre alle commissioni generali di prelievo e ai tassi di cambio fluttuanti.
  • Spese di interesse. Se hai una carta di credito con un limite di credito variabile, puoi andare in rosso entro questo limite. Naturalmente, devi restituire l’importo in un momento concordato. Se hai utilizzato la linea di credito e sei in grado di rimborsare solo una parte dell’importo entro il periodo di rimborso concordato, dovrai pagare gli interessi passivi sull’importo rimanente. Questi possono variare a seconda del fornitore.
  • Spese di perdita. Se perdi la tua carta di credito e devi sostituirla, potrebbero essere applicate delle commissioni.

Nella seguente tabella abbiamo elencato le possibili fasce di prezzo per una carta di credito.

Tasse fascia di prezzo
Tassa annuale da 0 a 1.000 euro
Tassa di prelievo da 0 a 5 per cento
Tassa di transazione estera da 0 a 4 per cento
Spese di interesse da 7,50 a 24,50 per cento

Non farti scoraggiare dai costi a volte elevati. La maggior parte delle banche (dirette) offrono ai loro clienti carte di credito che sono praticamente gratuite. Per trovarli, devi solo fare una piccola ricerca e confrontare varie offerte.

Limite della carta di credito

Come già detto, puoi andare in rosso con una vera carta di credito entro un certo limite. Se il limite della carta di credito viene raggiunto, non puoi utilizzare ulteriormente la carta finché non viene ripagato.

Il limite della tua carta di credito è solitamente determinato dalla tua affidabilità creditizia.

Nel mondo finanziario, l’affidabilità creditizia è la capacità di una persona di ripagare i debiti che ha contratto. L’affidabilità creditizia è solitamente controllata e ponderata in modo diverso dalle banche. Quindi è abbastanza possibile che tu riceva diversi limiti di carte di credito da diversi istituti di credito.

Quando richiedi una carta di credito, di solito viene rilasciata con un limite standard. Puoi cambiare questo su richiesta al servizio clienti della rispettiva banca o regolarlo tu stesso in un’app associata.

Benefici e servizi aggiuntivi

Molti fornitori di carte di credito utilizzano benefici e servizi aggiuntivi per personalizzare le loro offerte. Anche con le carte di credito gratuite, hai la possibilità di ricevere tali servizi.

Di seguito ti diamo una panoramica dei possibili benefici e servizi aggiuntivi.

  • Premi per l’acquisto della carta sotto forma di denaro, crediti o prodotti
  • Cashback sui pagamenti effettuati con la carta
  • Sconti sul carburante per la tua auto o moto
  • Tutti i tipi di assicurazione
  • Sconti sulle commissioni una volta che sono soddisfatti certi requisiti per l’utilizzo della carta
  • Assistenza clienti premium e servizio completo
  • Sconti su viaggi o hotel
  • Accesso alle lounge negli aeroporti e negli hotel
  • Accesso esclusivo a certi eventi

Quando scegli la tua carta di credito, assicurati di avere davvero bisogno dei servizi aggiuntivi inclusi. Le carte di credito con molti servizi aggiuntivi hanno il loro prezzo – per esempio, se hai già un’assicurazione completa, non ha senso pagare due volte per questa.

Guida: Domande che dovresti farti prima di richiedere una carta di credito

Prima di decidere una carta di credito, ci sono alcune cose che dovresti sapere. Nelle sezioni seguenti ti spiegheremo tutte le informazioni importanti che devi sapere per aiutarti a fare la scelta giusta.

Cos’è una carta di credito?

Una carta di credito è un mezzo di pagamento con il quale i consumatori possono effettuare pagamenti senza contanti e prelevare contanti dai bancomat. Accanto ai contanti, la carta di credito è uno degli strumenti di pagamento più popolari in Germania. Il numero di carte di credito emesse è in costante aumento.

Kreditkarte-1

Le carte di credito ti offrono la possibilità di fare acquisti senza contanti nei negozi o su Internet.
(Fonte immagine: 123rf /46650760)

Le carte di credito sono sempre protette da un PIN o è richiesta una firma quando si paga alla cassa. Il modo in cui funziona dipende dal tipo di carta di credito utilizzata. Approfondiremo questo aspetto nella sezione seguente.

Quali tipi di carte di credito esistono?

Le carte di credito possono essere strutturate in modo molto diverso e non tutte le carte di credito hanno le stesse caratteristiche. Le carte differiscono principalmente nella modalità di fatturazione e nel limite di credito o di spesa. Di seguito ti daremo una breve panoramica dei diversi tipi di carte di credito.

  • Carta di credito. Una carta di credito, chiamata anche carta revolving, è una “vera” carta di credito. Qui la banca concede al titolare un limite di credito, che di solito dipende dall’affidabilità creditizia. Tutte le spese sostenute dal titolare vengono solitamente addebitate mensilmente in un’unica somma dal suo conto di riferimento. Inoltre, c’è un’opzione di rimborso parziale. Questo significa che l’importo dovuto può anche essere rimborsato a rate in diversi mesi. Tuttavia, come per un normale prestito, si applicano gli interessi.
  • Carta di addebito. Con una carta di credito, al titolare viene anche concessa una linea di credito e viene fatturata mensilmente. Tuttavia, non esiste un’opzione di rimborso parziale.
  • Carta di debito. La carta di debito, invece, non ha un limite di credito. Gli acquisti effettuati con tale carta sono addebitati direttamente sul conto corrente.
  • Carta prepagata. Una carta prepagata deve essere caricata con denaro prima che il pagamento possa essere effettuato. I pagamenti possono essere effettuati solo con il credito disponibile sulla carta. Di conseguenza, non c’è un limite di credito.

Molte banche offrono un conto corrente gratuito oltre alla carta di credito. Questo serve come conto di riferimento per la carta di credito.

Quanto è sicura una carta di credito?

Le carte di credito sono dotate di vari meccanismi di sicurezza per proteggerti come titolare della carta da accessi non autorizzati. Questo rende la carta di credito generalmente un mezzo di pagamento molto sicuro se usato correttamente. Oltre al PIN e alla firma, ci sono altre caratteristiche di sicurezza. Te li presentiamo brevemente di seguito.

  • Il chip EMV protegge la carta dalla lettura non autorizzata.
  • Un ologramma sul retro della carta la rende quasi impossibile da contraffare.
  • Un marchio di sicurezza sulla carta, che è visibile solo sotto la luce ultravioletta, fornisce un’ulteriore protezione contro la falsificazione.
  • Il numero di verifica della carta (CVC2 o CVV2) sul retro della carta serve a controllare che la carta sia effettivamente presente fisicamente quando si paga online.
  • Molte carte hanno anche una procedura 3D-Secure per rendere lo shopping su Internet ancora più sicuro.

Nonostante tutte le precauzioni di sicurezza, c’è ancora la possibilità che possano essere usate male dai truffatori. Per questo motivo, ti raccomandiamo di fare sempre attenzione quando usi la tua carta di credito. Quando inserisci il tuo PIN, copri sempre la tastiera con una mano e assicurati di non dare i dettagli della tua carta di credito inutilmente su internet.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di una carta di credito?

Una carta di credito ha sia vantaggi che svantaggi. Questi sono elencati brevemente qui sotto. Approfondiremo poi ogni punto in modo più dettagliato.

Vantaggi
  • Pagamenti flessibili ed efficienti possibili
  • Elevata accettazione a livello mondiale
  • Interessanti benefici e servizi aggiuntivi possibili
Svantaggi
  • Debito possibile
  • Tasse elevate possibili

Vantaggi

Con una carta di credito puoi fare acquisti senza sforzo sia nei negozi tradizionali che su Internet. Se hai bisogno di contanti, puoi facilmente ritirarli al bancomat più vicino. Anche la tua carta di credito è accettata in tutto il mondo.

Che tu stia viaggiando in Germania, America o Asia, con una delle principali carte di credito potrai pagare quasi ovunque e prelevare contanti nella rispettiva valuta. Un altro vantaggio di alcune carte di credito sono interessanti benefici e servizi aggiuntivi. Oltre ai premi per l’acquisto della carta, puoi ottenere vari sconti o servizi come l’assicurazione o un servizio clienti esclusivo.

Svantaggi

Tuttavia, dovresti anche fare attenzione quando usi una carta di credito. I tipi più comuni di carte di credito con opzione di rimborso parziale comportano il rischio del debito. Il rimborso parziale può comportare alti tassi di interesse fino al 25. A seconda della quantità di denaro utilizzata, il rimborso può essere molto oneroso.

Ti consigliamo quindi, se vuoi prendere in prestito del denaro, di utilizzare un classico prestito a rate. I tassi di interesse sono molto più bassi qui. Oltre alle spese per gli interessi, dovresti considerare anche altre possibili spese. Li abbiamo già presentati in una sezione precedente.

Quali requisiti devo soddisfare per ottenere una carta di credito?

Per ottenere una carta di credito devono essere soddisfatte alcune condizioni. Nel caso di una vera carta di credito, la banca che emette la carta controllerà la tua affidabilità creditizia. In questo modo, la banca vuole proteggersi da qualsiasi rischio della tua incapacità di pagare.

Oltre ad un buon rating di credito, devi essere maggiorenne, avere una residenza permanente in Germania e avere un conto corrente. Ci sono vari altri requisiti per ottenere carte di credito esclusive, come l’American Express nera.

Le carte di credito prepagate, d’altra parte, sono di solito relativamente facili da ottenere e non richiedono un controllo del credito. Dato che devi caricare i soldi per il pagamento in anticipo sotto forma di credito, non c’è la possibilità di scivolare in rosso e quindi nessun rischio né per te né per la banca. Questo tipo di carta è particolarmente popolare tra gli studenti e le persone con una bassa affidabilità creditizia.

Cos’altro devo sapere su una carta di credito?

A questo punto hai una buona conoscenza di base sulle carte di credito. Di seguito, daremo un breve sguardo ad alcune delle cose che sono importanti dopo aver richiesto una carta di credito.

  • Fai bloccare la tua carta. Se perdi la tua carta di credito, puoi farla bloccare. Di solito puoi bloccare la tua carta di credito chiamando la hotline di servizio del tuo fornitore. Qui di solito puoi anche richiedere una nuova carta.
  • PIN dimenticato. Se hai dimenticato il tuo PIN, devi richiedere un nuovo codice alla tua banca. Il nuovo PIN ti verrà inviato per posta entro pochi giorni.

Conclusione

Le carte di credito hanno molti vantaggi. Oltre all’alta flessibilità e all’accettazione in tutto il mondo, molte carte offrono interessanti servizi aggiuntivi. Richiedere una carta di credito è solitamente molto facile e veloce. Ci sono alcune carte di credito sul mercato che sono quasi gratuite, quindi possono essere testate senza alti rischi.

Se dai valore a benefici e servizi aggiuntivi di alta qualità, di solito devi scavare un po’ più a fondo nella tua tasca. Tuttavia, tali carte possono anche essere la scelta giusta per molte persone.

Fonte immagine: Lupascu / 123rf

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni