Ultimo aggiornamento: 02/08/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

Un casco è il primo accessorio che ogni motociclista dovrebbe pensare di acquistare. Secondo l’articolo 16 del Regolamento Generale del Traffico Stradale, i caschi per le moto sono obbligatori sia per i piloti che per i co-piloti. Tuttavia, la tua motivazione principale per averne uno dovrebbe essere che può salvarti la vita. La sicurezza viene prima di tutto. Ecco perché questo dovrebbe essere il fattore principale quando si sceglie un casco. Da questo punto di vista, il casco integrale non ha concorrenza.

Ma che dire di coloro che vogliono anche essere belli in sella alla loro moto? È qui che entra in gioco il vintage. I modelli classici ti faranno apparire vecchio stile ed elegante come vuoi tu, senza compromettere la sicurezza.




Soprattutto

  • Indossare un casco integrale ti dà più sicurezza dagli incidenti di qualsiasi altro tipo di casco, poiché protegge l’intera testa.
  • Oggi puoi combinare il classico stile retrò e i progressi nella sicurezza e nella tecnologia con un casco integrale vintage.
  • Ci sono diversi tipi di caschi integrali vintage e scegliere quello giusto è essenziale per la tua sicurezza.

I migliori caschi integrali vintagesul mercato: le nostre raccomandazioni

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sui caschi integrali vintage

Non si tratta di comprare un casco qualsiasi solo per evitare multe, ci sono tutta una serie di requisiti da considerare. Alla fine della giornata, può salvarti la vita. Ecco le domande più frequenti per chi ha intenzione di acquistare un casco integrale vintage.

I caschi integrali vintage forniscono molta sicurezza a chi li indossa. (Fonte: Mahmoodi: xrHZ_FDM1XY/ Unsplash)

Cos’è un casco integrale vintage?

I caschi integrali sono caschi monopezzo completamente chiusi. Sono caschi molto popolari per il loro livello di sicurezza. Di solito hanno un design molto aerodinamico. Sono raccomandati per l’uso sia su percorsi urbani che interurbani, rendendoli un casco ideale per chiunque. Questi caschi sono anche i più utilizzati nelle competizioni motociclistiche.

Ma qui non stiamo parlando di caschi integrali ordinari, stiamo parlando di caschi integrali vintage

.Molte marche hanno unito il meglio di due mondi: sicurezza moderna e design classico. Con colori e linee retrò, questi caschi sono un viaggio indietro nel tempo, ma senza trascurare la cosa più importante: la sicurezza.

Come sono nati i caschi integrali vintage?

Bell è stata la prima marca a commercializzare un casco integrale nel 1968 con il modello Bell Star. Tuttavia, un anno prima, Giacomo Agostini e AGV furono i primi a testare ufficialmente un casco integrale da moto.

Nonostante ciò, i caschi integrali non erano molto usati dal pubblico delle moto classiche. Il loro aspetto grande e robusto non li ha resi popolari in questo mercato. Era logico che i motociclisti volessero un casco che si abbinasse esteticamente alla loro moto e al loro abbigliamento. È per questo motivo che, ancora oggi, si vedono molti caschi con design unici e personalizzati. Molti marchi se ne sono resi conto e con il boom delle moto classiche, delle café racers, delle scrambler e di altri vecchi design; ha iniziato a produrre caschi che si abbinassero a questo stile vintage. Ora, i motociclisti possono ritrovare questo stile del passato senza sacrificare un minimo di sicurezza.

Ayestas Moreno y Pérez LaraDoctores en medicina y cirugía. Egresados de la Universidad Nacional Autónoma de Honduras en el Valle de Sula
“Non indossare un casco aumenta del 50% il rischio di gravi danni cerebrali in un incidente in moto. Aumenta anche il rischio di mortalità”

Cosa differenzia un casco integrale vintageda un casco convenzionale?

I caschi convenzionali, chiamati anche caschi jet o tre quarti, sono quelli che coprono la testa ma non il viso del motociclista. Questo tipo di casco è il più popolare tra il pubblico inesperto.

Ecco un confronto generale tra i due modelli: casco integrale e casco jet.

Casco integrale vintage Casco jet
Sicurezza Molto alta Molto bassa
Visibilità Media Alta
Comfort Alta Alta Alta
Usabilità in diversi climi Molto alta Molto bassa

I caschi integrali sono i caschi più sicuri disponibili sul mercato. Inoltre, lo stile vintage ti farà fare bella figura con quel look classico che desideri. Quindi perché non combinare le due cose? I caschi integrali vintage sono l’opzione migliore per te e qui ti mostreremo i loro vantaggi e svantaggi rispetto ad altri tipi di caschi.

Vantaggi
  • La sicurezza è il loro vantaggio principale.
  • Si adattano meglio alla testa.
  • Una volta in posizione, non si muovono.
  • Non lasciano aree non protette.
  • Sono più aerodinamici.
  • Sono più comodi da guidare ad alte velocità.
  • Esercitano meno resistenza al vento, favorendo la stabilità ed evitando sforzi extra al collo.
  • Riducono il rumore esterno.
  • Hanno un aspetto fantastico.
Svantaggi
  • Alcune persone li trovano claustrofobici.
  • In climi molto caldi possono soffocare.
  • A seconda del modello possono ostacolare la visibilità.

Quanto protegge un casco integrale vintage?

Beh, molto. È sicuramente la migliore opzione di sicurezza tra tutti i tipi di casco.

Molti studi dimostrano che il 65% degli impatti che i motociclisti subiscono dopo un incidente sono al viso (35% alla mascella).

I caschi integrali sono coperti. Hanno una barra sul mento che si estende verso l’esterno e poi avvolge il mento e la mascella, dando maggiore resistenza alle aree di maggiore impatto.

Quali aree protegge un casco integrale vintage?

Sono gli unici tipi di caschi che coprono completamente la testa, proteggendo dal mento alla nuca. Inoltre, proteggono anche le aree più sensibili, come le orecchie, gli occhi, il naso e la bocca. Come detto sopra, se stai cercando solo la sicurezza, i caschi integrali sono i migliori sul mercato.

Oggi puoi combinare il classico stile retrò e i progressi nella sicurezza e nella tecnologia con un casco integrale vintage. (Fonte: Singh: Ldjs4Dh4Ok0/ Unsplash)

Quali sono le alternative ai caschi integrali vintage?

Ci sono molti tipi di caschi e ognuno ha le sue particolarità. Mentre noi raccomandiamo un casco integrale in quasi tutte le circostanze, sta all’acquirente individuale decidere quale casco sarà ideale. Ecco perché di seguito ti mostriamo le principali alternative ai caschi integrali vintage.

Casco Jet Casco Modulare Casco Off-Road
Breve descrizione Tipico casco open face. Può essere indossato chiuso come un casco integrale o aperto per diventare un casco jet. Casco con un design aggressivo e avventuroso.
Uso raccomandato Attività a basso rischio. Uso casuale. Motocross o Enduro.
Livello di sicurezza Basso. Medio. Alto.

Criteri di acquisto

Ma, tra un casco integrale vintage e l’altro cambiano molte cose. Devi essere in grado di scegliere quello giusto per te. Sappiamo che questo può confondere, ecco perché abbiamo creato questa lista dei punti principali da considerare quando si sceglie il perfetto casco integrale vintage (oltre a quello che ti sta meglio, ovviamente).

Dimensione

Questo è un punto che sembra semplice, ma purtroppo molte persone lo trascurano. Ecco perché il 20% delle cause di incidenti gravi è dovuto al fatto che il casco si stacca da chi lo indossa al momento dell’impatto. Questo è dovuto sia alla forza dell’impatto che, in molti casi, ad una cattiva scelta delle dimensioni.

Qui ti daremo una mappa generale su come trovare la taglia più adatta a te.

Circonferenza della testa Taglia Equivalenza
51-52 cm. 52 XXS
53-54 cm. 54 XS
55-56 cm. 56 S
57-58 cm. 58 M
59-60 cm. 60 L
61-62 cm. 62 X
63-64 cm. 64 XXL

Qui ci concentreremo sul materiale della calotta, cioè la parte esterna del casco, perché è il più rilevante in termini di sicurezza. Ecco una lista dei materiali più comunemente usati

  • Caschi in fibra di vetro: questo materiale è ampiamente utilizzato nei prodotti di fascia media. Leggero ma forte. Assorbe bene gli impatti, può incrinarsi ma non rompersi.
  • Caschi in fibra di carbonio: ampiamente utilizzati nei prodotti di fascia alta. Molto forte e più leggero della fibra di vetro. In caso di impatto, assorbe e poi si espande, il che impedisce che si rompa.
  • Scafi tricompositi: Questa custodia è una combinazione di tre materiali: fibra di vetro, fibra di carbonio e Kevlar. Utilizzato nei prodotti di fascia alta, combina la forza della fibra di vetro e del Kevlar con la leggerezza della fibra di carbonio.
  • Caschi di plastica: caschi di fascia bassa. Molto insicuro e poco resistente agli urti.

Comfort

Anche se il comfort è un punto molto soggettivo, dobbiamo tenerne conto quando scegliamo un casco. Non vuoi passare ore intrappolato in un casco che non si adatta, fidati di noi. Anche se ci sono diversi punti che influenzano il comfort, ti daremo una lista di caratteristiche minime che il tuo casco integrale vintage dovrebbe avere per darti il miglior comfort possibile

  • Interno traspirante, ipoallergenico, rimovibile e lavabile.
  • Cuscinetto per il naso e mentoniera.
  • Fissaggio micrometrico.
  • Collo imbottito nella zona posteriore.
  • Parasole integrato.
  • Sistema di rimozione rapida dello schermo.

casco integral vintage

L’uso di un casco integrale ti dà più sicurezza contro gli incidenti di qualsiasi altro tipo di casco, poiché protegge tutta la testa. (Fonte: Nandeenopparit: 127787422/ 123rf)

Sistema di ventilazione

Puoi immaginare quanto sarebbe difficile respirare a più di 80 km/h? Come te la caveresti in autostrada con una visiera appannata?

Il sistema di ventilazione del tuo casco è essenziale.

Un casco senza potrebbe essere fatale, perché dopo un po’ respirerai solo CO2. Devi avere delle bocchette di aspirazione e di scarico che creino un flusso d’aria costante e leggero. Queste prese d’aria sono di solito regolabili per il comfort. Dovresti assicurartene prima di acquistare qualsiasi casco.

Peso

Anche se può sembrare che più peso significhi più protezione, non è così. In effetti, è vero il contrario, più pesante è il casco, più danni interni può causare in caso di un forte impatto.

I caschi integrali di solito pesano tra i 1150 e i 1500 grammi, alcuni possono anche pesare fino a 1600 grammi.

Questo è sicuramente il peso massimo che raccomandiamo per il tuo casco integrale vintage. Tuttavia, dovresti scegliere il casco in cui ti senti più a tuo agio. Solo perché un casco è più leggero non significa necessariamente che sia migliore o viceversa. Tutto dipende dalla scelta e dalle preferenze di chi lo indossa.

Sommario

Se ti piace la moda retrò, allora il modo migliore per guidare la tua moto è indossare un casco integrale vintage. Non solo sembrerai figo, ma sarai anche al sicuro da qualsiasi incidente. La sicurezza viene prima di tutto e se puoi essere bello allo stesso tempo, perché no?

Non dovresti esitare troppo a comprare un prodotto che può salvarti la vita. Hai bisogno di un casco integrale vintage. Ma ricorda, non tutti i caschi integrali vintage sono uguali: devi cercare quello giusto. Siamo sicuri che, se hai finito di leggere questo, hai le informazioni necessarie per prendere una buona decisione. Buona fortuna!

(Fonte dell’immagine: Kuzmenkova: 81050875/ 123rf)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni