Ultimo aggiornamento: 30/09/2021

La cellulite, spesso chiamata anche pelle a buccia d’arancia – tra l’80 e il 90% di tutte le donne ce l’hanno, alcune già all’età di 20 anni. Per molti è un grosso problema e molti nascondono la loro cellulite con vergogna.

Se ti stai chiedendo perché hai la cellulite, quali forme può assumere e come liberartene, allora continua a leggere. Questo articolo ti darà tutte le risposte alle tue domande.




Sommario

  • La cellulite è promossa dagli estrogeni
  • La cellulite non è una malattia, ma un cambiamento ottico della struttura della pelle
  • Puoi combattere la cellulite principalmente attraverso l’esercizio fisico e la dieta

Definizione: Cos’è la cellulite?

La fastidiosa pelle a buccia d’arancia con fossette e rigonfiamenti su glutei e cosce, causata dall’ormone sessuale femminile estrogeno, di solito non causa dolore e non è una malattia. In realtà è abbastanza normale e quindi “solo” un problema estetico.

Tutti hanno sentito parlare della cellulite. Sono le fossette e i bozzi che sono considerati poco attraenti e di solito appaiono sulle cosce e sulle natiche. I rialzi della pelle a buccia d’arancia sono enormi cellule di grasso che non possono più essere tenute in posizione nel tessuto sottocutaneo dal tessuto connettivo.

Cellulite

La pelle a buccia d’arancia può essere vista sulle gambe e sulle natiche della maggior parte delle donne. (Fonte immagine: unsplash / Viliman Viliman)

Per le donne in particolare, il tessuto connettivo debole è uno dei problemi cosmetici più difficili. Favorisce una grande varietà di sfide come la cellulite, ma anche smagliature, pelle cadente sulla parte superiore delle braccia, rughe e vene varicose sono tra queste.

Cellulite e cellulite – Qual è la differenza?

Cellulite e cellulite sono spesso usati come sinonimi nel linguaggio colloquiale, ma fondamentalmente non hanno nulla a che fare l’uno con l’altro.

A differenza della cellulite, la cellulite è una malattia grave e sgradevole del tessuto sottocutaneo.

La cellulite è, come rivela il termine, una malattia del tessuto sottocutaneo o connettivo. È un’infiammazione causata da batteri come gli stafilococchi o gli streptococchi.

Le aree colpite sono solitamente rosse, gonfie e anche sensibili al dolore. Altri sintomi includono la febbre e la sensazione di essere malato.

La cellulite, invece, non è una malattia nel vero senso della parola. Si tratta semplicemente di un cambiamento nella struttura della pelle e quindi per molti un problema estetico. La cellulite è anche molto conosciuta con il termine pelle a buccia d’arancia.

Background: Cosa dovresti sapere sulla cellulite

Ci sono alcuni fatti importanti che dovresti sapere sulla cellulite. Se li conosci, sarà più facile per te trattare la cellulite.

Quali sono i diversi tipi di cellulite?

La cellulite può essere divisa in tre livelli. La pelle a buccia d’arancia, che non è sempre visibile e diventa visibile solo quando la pelle viene pizzicata, la cellulite, che è parzialmente visibile, cioè quando i muscoli sono tesi, e quella che è permanentemente visibile, sia che i muscoli siano tesi o rilassati.

Fase 1: Cellulite che non è permanentemente visibile

All’inizio, puoi vedere la cellulite solo quando premi la pelle. Questo non è un grosso problema, ma è una ragione sufficiente per spingere la pelle insieme nelle aree più critiche di tanto in tanto.

Per farlo, metti il tuo indice e il tuo pollice liberamente sulla pelle a circa 5 cm di distanza. Poi premi un po’ la pelle verso il basso e spingi delicatamente le tue due dita insieme.

Cellulite

Ci sono tre diversi tipi di cellulite. Tuttavia, puoi combattere ognuno di loro. (Fonte immagine: pixabay / stux)

Se non vedi alcun cambiamento nella struttura della tua pelle, sei fortunato perché non hai la cellulite. Ma se puoi vedere il tipico disegno a nido d’ape, allora il tuo tessuto connettivo è troppo debole a lungo termine per proteggerti dalla pelle a buccia d’arancia costantemente visibile.

In questo caso sei nel primo stadio della cellulite.

Stadio 2: cellulite parzialmente visibile

Se hai già raggiunto il secondo stadio della cellulite, non hai più bisogno di fare questo test. Puoi vedere la struttura a nido d’ape sulla tua pelle tutto il tempo, almeno quando sei in piedi.

Quando ti alzi, i muscoli si contraggono e rendono visibile la pelle a buccia d’arancia. Quando ti sdrai, le antiestetiche ammaccature e gli urti scompaiono di nuovo perché i tuoi muscoli possono rilassarsi di nuovo.

Stadio 3: cellulite costantemente visibile

Nel terzo e più grave stadio della cellulite, la pelle a buccia d’arancia può essere vista anche quando sei sdraiato, anche se i tuoi muscoli sono rilassati.

Se poi ci fai pressione sopra, la cellulite può essere anche un po’ dolorosa. Anche la pelle appare grigia in questa fase. Questo perché la cellulite ha un effetto negativo sul flusso di sangue alla pelle.

Molti di coloro che ne sono affetti soffrono molto quando la cellulite può essere vista a colpo d’occhio. Pertanto, per alcuni non è solo un problema estetico, ma anche un peso psicologico.

Come si sviluppa la cellulite?

L’ormone femminile estrogeno scatena la formazione della cellulite. Questo ormone causa la rottura del collagene che circonda le cellule di grasso del tessuto sottocutaneo. Questo dà alle cellule di grasso l’opportunità di espandersi, moltiplicarsi e ingrandirsi.

Oltre ai fattori ormonali, ci sono anche altre cause che portano alla pelle a buccia d’arancia. Influenze come lo stress, la mancanza di sonno e troppo poco esercizio favoriscono lo sviluppo della cellulite.

Oltre alle ragioni appena menzionate, anche la nicotina e l’alcol possono contribuire alla cellulite. È meglio non mangiare troppi grassi e condurre uno stile di vita sano con una dieta equilibrata e sufficiente esercizio fisico.

Inoltre, anche la predisposizione gioca un ruolo – un tessuto connettivo debole può essere un fattore ereditario. Se la struttura congiuntivale è debole, le donne rispondono più o meno fortemente ai fattori di influenza menzionati.

I rialzi della cellulite sono quindi enormi cellule di grasso che non possono più essere tenute in posizione nel sottocute dal tessuto connettivo.

Perché le donne hanno la cellulite?

Il processo di sviluppo della cellulite è – come già detto – stimolato dall’ormone femminile estrogeno. Questo ormone è presente nel corpo femminile in una proporzione molto più grande che nel corpo maschile.

La pelle delle donne ha una struttura speciale e il tessuto connettivo tra la pelle e i muscoli ha una struttura speciale. Il derma delle donne è molto più elastico di quello degli uomini. Ci sono già più cellule di grasso nel loro sottocute, poiché il tessuto femminile è molto più adatto a immagazzinare il grasso.

Cellulite

Poiché il processo di formazione della pelle a buccia d’arancia è stimolato dagli estrogeni, quasi nessun uomo ha la cellulite. (Fonte immagine: pixabay / picjumbo_com)

Il tessuto connettivo di una donna, o le fibre del tessuto connettivo, chiamate setti, corrono perpendicolarmente alla superficie della pelle, motivo per cui le cellule di grasso possono unirsi e diventare visibili come antiestetici bozzi sulla superficie della pelle.

In linea di principio, le caratteristiche della pelle femminile sono naturalmente buone, poiché permettono, per esempio, i cambiamenti del corpo femminile durante la gravidanza e il parto.

Anche gli uomini hanno la cellulite?

Sì, può succedere che anche gli uomini abbiano la cellulite. Tuttavia, questo è raramente il caso. Gli uomini hanno un tessuto connettivo naturalmente più forte delle donne.

Anche se la cellulite colpisce soprattutto le donne, può colpire anche alcuni uomini.

In contrasto con il tessuto connettivo femminile, in cui le fibre di collagene corrono parallele tra loro e perpendicolari alla superficie della pelle, negli uomini sono intrecciate in una rete. Le cellule di grasso fanno molta più fatica a passare attraverso questa rete perché forma una barriera.

Ecco perché di solito non ci sono fossette nella pelle maschile.

Ma ci sono delle eccezioni: per esempio, se gli uomini devono assumere estrogeni nel corso della terapia ormonale, la struttura della congiuntiva viene modificata in modo tale che la pelle a buccia d’arancia può svilupparsi anche negli uomini.

Cellulite: cosa puoi fare

Poiché la cellulite non è una malattia, non ha bisogno di essere trattata. Tuttavia, può avere un effetto negativo su coloro che ne sono colpiti e può essere un peso psicologico.

Non devi accettare questo cambiamento poco attraente, perché ci sono alcune cose che puoi fare per combattere la cellulite.

Sport

Che tu sia un uomo o una donna, dovresti seguire un programma di esercizio regolare per sbarazzarti della cellulite o almeno ridurla. L’allenamento muscolare, il jogging e l’aerobica sono particolarmente efficaci contro la pelle a buccia d’arancia.

L’esercizio migliora il flusso di sangue ai tessuti e aiuta a ridurre le cellule di grasso e a ridurre la formazione di prodotti di scarto. Quindi è meglio trovare alcuni esercizi di questi sport.

Nella seguente tabella abbiamo elencato alcuni esercizi che combattono la cellulite.

Esercizio sportivo Come funziona?
Affondi conosciuto anche come affondi. È importante che tu stringa l’addome. Poi fai un grande affondo in avanti e piega la gamba posteriore. Il tuo ginocchio può quasi toccare il pavimento. Assicuratevi sempre che il vostro ginocchio anteriore non vada oltre la punta dei piedi quando vi piegate. Se questa variazione diventa troppo facile ad un certo punto, puoi anche aggiungere dei manubri.
Wall sit Come suggerisce il nome, ti siedi per questo esercizio. Ma non su una sedia. Dovresti trovare un muro libero. Poi cercate di sedervi fino a quando le vostre ginocchia sono ad un angolo di 90°. Per non cadere, premi i glutei e la schiena contro il muro. Dovresti poi tenere questo per un minuto.
Squat Questo esercizio potrebbe anche essere tradotto come squat. Tuttavia, vengono eseguiti in modo leggermente diverso dal classico squat. Dovresti stare in piedi in modo che le tue gambe siano alla larghezza delle anche. Poi abbassa i tuoi glutei, ma assicurati che siano spinti indietro e che la tua schiena sia dritta. Lo vuoi più difficile? Ci sono davvero molte varianti di squat. Che ne dici di fare sempre un piccolo salto quando vieni su? O un calcio in aria?
Ponte Sdraiati sulla schiena, preferibilmente su un tappetino da palestra o da yoga, è molto più comodo. Mettete le gambe in alto con una piccola distanza tra loro e i vostri glutei. Stringere i glutei e sollevarli. Questo è l’esercizio di base. Ora puoi indugiare un po’, o puoi rendere l’esercizio ancora più difficile e sollevare una gamba allo stesso tempo. In questo modo puoi sollevarti e abbassarti ancora e ancora.
Squat a gamba singola Per questo hai bisogno di una panca, una scatola o qualcosa di simile. Fondamentalmente si fa un normale squat, ma la gamba posteriore si appoggia sull’oggetto che avete scelto. Più alto è l’oggetto, più difficile è. Dovresti ripetere l’esercizio con entrambe le gambe.

Gli esercizi che puoi fare a casa sono ottimi perché puoi inserirli facilmente nella tua routine quotidiana. Risparmi tempo e denaro in palestra. Inoltre, con questi esercizi non devi comprare attrezzature che stanno in un angolo a prendere polvere.

Dieta

Un altro punto importante nella lotta contro la cellulite è la giusta dieta. I cibi ad alto contenuto di grassi come patatine, hamburger o kebab rendono il corpo troppo acido e quindi favoriscono la formazione della cellulite.

È molto salutare soffriggere cavolfiori, asparagi o broccoli e includerli nella tua dieta. Non solo contengono preziosi nutrienti, ma hanno anche un effetto disintossicante e assicurano che le tossine accumulate vengano eliminate dal corpo.

Una dieta sana e uno stile di vita equilibrato significano anche gustare l’alcol solo con moderazione ed evitare del tutto la nicotina e altre droghe. Il consumo priva il corpo di importanti nutrienti di cui ha bisogno per produrre sufficiente collagene.

Inoltre, dovresti sempre assicurarti di bere abbastanza – preferibilmente due o tre litri di acqua al giorno. Questo ha anche un effetto positivo sulla tua pelle, che appare quindi rimpolpata e fresca.

Cellulite

Un sacco di verdure, frutta e liquidi aiutano a ridurre la cellulite. È particolarmente importante non mangiare troppi grassi. (Fonte immagine: pixabay / congerdesign)

Prodotti contro la cellulite

Ci sono un numero incredibile di prodotti come creme o gel contro la cellulite che promettono di far sparire la pelle a buccia d’arancia. L’effetto di tali cosmetici è sempre superficiale nel migliore dei casi. La cosa migliore da fare è prendere le misure descritte sopra – esercizio fisico e una dieta sana.

Il retinolo e la caffeina sono rimedi popolari contro la cellulite.

Il retinolo e la caffeina sono considerati ingredienti popolari nei prodotti contro la cellulite che dovrebbero aiutare. Per questo motivo, anche gli scrub al caffè sono molto popolari per combattere la pelle a buccia d’arancia.

Puoi anche prepararlo da solo a casa. Mescola semplicemente la polvere di caffè con il tuo gel doccia e massaggia la miscela nelle aree interessate della pelle. Poi lascialo in posa per un breve periodo e risciacqua bene. Trucchi come questo fanno apparire la pelle più soda all’esterno.

Quanto le creme, i gel ecc. aiutino davvero contro la cellulite è controverso. Tuttavia, probabilmente vale la pena provare. Ma dovresti anche assicurarti di fare abbastanza esercizio fisico e mangiare una dieta sana nella lotta contro la pelle a buccia d’arancia.

Oltre alle creme, ci sono altre forme di terapia contro la fastidiosa cellulite. Uno di questi è il body wrapping. Questo comporta il massaggio di un impacco su gambe, braccia e glutei e poi l’avvolgimento delle singole parti del corpo con una pellicola speciale. Questo crea più calore durante il processo, il che permette al corpo di assorbire particolarmente bene le sostanze dell’impacco.

L’aumento della circolazione sanguigna ti aiuta a stringere il tuo tessuto connettivo.

L’obiettivo è quello di stimolare la circolazione sanguigna e il sistema linfatico, che successivamente porta a un tessuto connettivo più stretto. Tuttavia, non è sufficiente eseguire questo trattamento una volta per ottenere un risultato visibile.

Allo stesso modo, la terapia ad onde ultrasoniche o il trattamento a radiofrequenza dovrebbero stimolare il tessuto connettivo e quindi promuovere la produzione di collagene. Che queste terapie aiutino davvero è solo vagamente provato scientificamente. Alla fine, comunque, ognuno deve decidere da solo se usare o meno questi metodi.

Altri rimedi per la cellulite

Puoi anche provare i massaggi di spiumatura per combattere la cellulite. Questo stimola la circolazione del sangue, che a sua volta lavora contro la pelle a buccia d’arancia. Prendi un po’ di pelle tra i polpastrelli delle tue due mani, schiacciala un po’ e tirala un po’ su.

Il modo migliore per farlo è lavorare sistematicamente dalle cosce al sedere.

Oppure prova un massaggio mentre sei sotto la doccia. Passa semplicemente sulle aree interessate della pelle con movimenti circolari con una spazzola o una spugna da massaggio.

Oltre a stimolare la circolazione, il massaggio agisce anche come esfoliante e pulisce la tua pelle allo stesso tempo. Un rullo speciale per la cellulite può anche essere utilizzato per il massaggio. Puoi ordinarli facilmente su internet.

Un altro metodo contro la cellulite che puoi usare sotto la doccia è quello di alternare regolarmente le docce. Le docce caldo-freddo favoriscono anche la circolazione del sangue, il che aiuta a rassodare la pelle.

L’unico inconveniente è che la doccia fredda può essere un po’ faticosa all’inizio.

Se niente aiuta contro la pelle a buccia d’arancia, ma non vuoi comunque che tutti la vedano, puoi semplicemente nasconderla un po’. Gli autoabbronzanti e le creme abbronzanti rendono la tua pelle più morbida e liscia. La maggior parte dei prodotti sono anche idratanti.

Quando applichi l’autoabbronzante, assicurati di stenderlo uniformemente in modo che non macchi.

Conclusione

La cellulite colpisce principalmente le donne. Questo è dovuto alla struttura della pelle e del tessuto connettivo femminile. In rari casi, anche gli uomini possono essere colpiti. Ci sono diversi modi per combattere la pelle a buccia d’arancia, sia sotto forma di una crema che di un semplice massaggio delle zone interessate.

Cellulite o no, tutti dovrebbero sentirsi bene nel proprio corpo. Naturalmente può essere un peso psicologico, ma non dovresti preoccuparti troppo di qualche imperfezione della tua pelle. Ognuno è bello così com’è.

Fonte immagine: 123rf / Dolgachov

Recensioni