Oggi la depilazione non è solamente una consueta routine, ma anche una norma sociale e la ceretta è il sistema di depilarsi più antico e migliore. Esistono altri modi certo, come laser, epilatori, creme, rasoi, ma la più sperimentata e riuscita è la ceretta a caldo. Anche se molti si lamentano di quanto sia dolorosa, non passa mai di moda grazie ai suoi eccellenti risultati.

La depilazione o rimozione dei peli è una tecnica cosmetica che consiste nell’eliminare i peli indesiderati da una o più parti del corpo. Il motivo principale è di natura estetica, anche se alcuni sportivi vi ricorrono per evitare infezioni in caso di cadute. Le ferite, inoltre, cicatrizzano meglio in assenza di peli.

Le cose più importanti in breve

  • È importante sapere se la tua pelle è adatta o meno a questo metodo depilatorio. Le pelli molto sensibili, affette da malattie cutanee, problemi di circolazione o varici, non vanno depilate con la ceretta. In questo caso, la scelta migliore è la ceretta tiepida o il metodo roll-on.
  • In secondo luogo, devi verificare che la cera sia adatta per l’uso con macchinette (nel caso ne avessi una), che si possa fondere in una pentola comune a bagnomaria (se non disponi di una macchinetta) o, se preferisci, nel microonde. Questo aspetto è fondamentale, perché se acquisti la ceretta sbagliata, perderai tempo e denaro.
  • Infine, prima di comprare un prodotto, è essenziale seguire alcuni criteri per assicurarsi un acquisto corretto e soddisfacente. In questo articolo accenneremo agli aspetti da tenere in considerazione prima di comprare una ceretta, come ad esempio il tipo di prodotto, gli ingredienti o le proprietà.

Classifica: Le migliori cerette sul mercato

In questa sezione, ti mostriamo le cinque migliori cerette attualmente presenti sul mercato. Abbiamo riassunto ed evidenziato le principali caratteristiche di ciascuna, per facilitare il confronto. In tal modo, potrai sapere quali sono i migliori prodotti a tua disposizione e decidere quale tipo di cera si adatta meglio alle tue esigenze.

Posto n° 1: Veet

Veet, marchio leader nel settore della depilazione, propone una cera orientale a caldo. La base zuccherina è arricchita con oli essenziali e delicata fragranza ai fiori di vaniglia. Può essere scaldata nel microonde o a bagnomaria ed è dotata di spatolina di precisione che indica quando la cera ha raggiunto la temperatura adeguata.

Una delle caratteristiche più apprezzate dalle acquirenti è il basso livello di dolore provocato da questa ceretta, anche quando usata sulle aree più delicate. Ideale per tutto il corpo, offre risultati simili a quelli dei centri estetici e i residui si rimuovono facilmente con acqua. La confezione include inoltre 10 comode strisce riutilizzabili.

Posto n° 2: Dermawax

Al secondo posto troviamo una confezione da 1 kg di perle di cera di alta qualità per una depilazione professionale. Disponibile in diverse fragranze (Miele, Rosa, Blu Azulene e Verde Clorofilla), si scioglie a basse temperature ed è adatta per tutte le aree del corpo, comprese quelle più delicate.

Secondo le opinioni degli acquirenti, le perle si fondono facilmente e ipeli vengono rimossi con un solo strappo. La cera si stende in maniera omogenea e va applicata con una spatola usa e getta, perché non è possibile rimuovere i residui con acqua. Risulta inoltre meno appiccicosa di tante cere tradizionali.

Posto n° 3: Kerria

Anche in questo caso, abbiamo una ceretta in forma di perle idrosolubili che, tra l’altro, fa parte della selezione Bellezza Made in Italy di Amazon (è prodotta da Xanitalia srl). Disponibile in 15 essenze diverse, si presenta in buste da 800 grammi. Secondo il metodo della ceretta brasiliana, è monouso e si utilizza senza strisce.

Chi ha acquistato questo prodotto è rimasto colpito dall’ottimo rapporto qualità/prezzo. La ceretta si stende bene e riesce a rimuovere anche i peli più corti, riducendo al minimo le irritazioni. Un aspetto negativo sembra essere il fatto che lascia residui difficili da eliminare e, le differenze tra le diverse essenze non sono molto percettibili.

Posto n° 4: Holiday Panetti di cera a caldo

Holiday è un’altra azienda italiana, nata in Toscana nel 1975. Ci presenta un formato di cera diverso da quelli visti finora nella nostra classifica: si tratta infatti di due panetti di cera a base di miele da 500 ml ciascuno. Sono facili da spezzare e scaldare sia in uno scaldacera che a bagnomaria.

Al momento le recensioni di questo prodotto sono scarse, ma positive. I panetti di cera sono piuttosto difficili da trovare sul mercato e questi si caratterizzano per un buon rapporto qualità/prezzo e una notevole efficacia. Non creano irritazioni e sono ben tollerati anche da chi ha problemi di allergie.

Posto n° 5: Just Wax di Salon System

Pensate per uso professionale, testate e apprezzate da saloni di bellezza e centri estetici, queste perle si presentano in confezioni da 700 grammi. Da utilizzare per la depilazione delle parti intime, il prodotto va usato senza strisce e tra i suoi ingredienti troviamo la calendula, con la sua azione lenitiva per una ceretta super delicata e indolore.

Le recensioni sottolineano che per ottenere il massimo da questa cera è necessario avere un minimo di esperienza al riguardo. Se non si stende uno strato del giusto spessore, per esempio, durante la rimozione rischia di spezzarsi, e se non si trova la giusta consistenza, diventa filamentosa. Ideale quindi per chi ha già una certa pratica.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulla ceretta

Nonostante la depilazione con cera a caldo sia un metodo molto antico, continua ad essere uno dei più utilizzati ancora oggi. Tuttavia, molte persone hanno ancora numerosi dubbi riguardo a come o quale ceretta usare. In questa sezione ci proponiamo quindi di risolverli.

Uno dei vantaggi della ceretta è il fatto di eliminare il pelo dalla radice. (Fonte: Rawpixel: 100100904/ 123rf.com)

Che cos’è la ceretta e quali vantaggi offre?

Oggi, per depilarsi, esistono diverse possibilità. Ci sono molte offerte, molti metodi e molti prodotti e decidere cosa sia meglio può diventare un compito davvero difficile che richiede il suo tempo. Ogni metodo funziona, ma la cosa più importante è scegliere quello che più si adatta alle tue esigenze, alla tua pelle e al tuo portafogli.

La ceretta è, per molte, il modo più efficace di depilarsi. Il calore apre i pori della pelle, eliminando così più facilmente il pelo alla radice. Per questo motivo, nonostante la vastità dell’offerta sul mercato, la ceretta continua ad essere uno dei metodi più utilizzati. Qui di seguito ti presentiamo una tabella con i vantaggi e gli svantaggi di questo metodo depilatorio.

Vantaggi
  • Esfoliazione
  • Ritarda la crescita dei nuovi peli
  • Assottiglia i peli
  • Meno irritazione
  • La pelle è più piacevole al tatto
  • Estirpa i peli alla radice
Svantaggi
  • Un uso errato può provocare scottature e lesioni
  • Sconsigliata per chi soffre di problemi di circolazione o varici
  • Può provocare allergie e lividi sulle pelli sensibili

Quali tipi di ceretta esistono sul mercato?

Molte persone ricorrono alla ceretta senza sapere come utilizzarla adeguatamente. Oltre a conoscere le meraviglie di questo prodotto, devi anche tenere in considerazione che non tutti i tipi di ceretta sono adatti a tutti. È quindi fondamentale capire quale sia il proprio tipo di pelle e analizzare i rischi che si potrebbero correre utilizzando una ceretta inadeguata.

Uno dei modi migliori per verificare quale sia il miglior metodo depilatorio per te è rivolgersi ad un centro estetico. I professionisti del settore, in generale, sono le persone più adatte a dare consigli. Anche noi, in ogni caso, abbiamo preparato una tabella con i tipi di ceretta presenti sul mercato e le caratteristiche principali di ogni tipo di pelle e peli.

Ceretta a freddo Ceretta tiepida Ceretta a caldo
Consigliata per persone Con problemi di circolazione o varici. Con problemi di circolazione o varici. Sconsigliata a chi soffre di problemi di circolazione, varici o problemi cutanei.
Metodo Strisce depilatorie con carta. Roll-on o spatola. Richiede scaldacera e spatola.
Difficoltà Semplice utilizzo, per uso domestico. Facile da utilizzare. Si può ricorrere ad un centro estetico o usarla in casa. Viene usata comunemente nei centri estetici, poiché richiede una certa conoscenza e pratica.
Uso Ideale per piccole zone e con peli più sottili, come sopracciglia e baffetti. Polpacci, gambe intere e braccia. Perfetta per grandi zone del corpo. Eccellente per peli folti e spessi, come nel caso di ascelle e inguine.

Quale ceretta posso usare per depilare le parti intime?

Ogni volta che sentiamo parlare di depilazione delle parti intime, tendiamo a pensare al dolore associato a questa pratica di bellezza. Che si tratti di un appuntamento col partner, di andare sulla spiaggia o in piscina, per igiene, comodità o semplicemente per estetica, tutte le donne hanno dovuto affrontare questo problema.

La ceretta apre i pori della pelle, così i peli vengono estratti più facilmente. In questa zona del corpo, i peli sono più folti e spessi, quindi questo metodo è il più consigliato, poiché riesce a rimuoverli alla radice e con un solo strappo. In tal modo si riduce la sensazione di dolore, oltre le potenziali irritazioni.

Affinché la depilazione con la ceretta risulti ottimale, la tua pelle deve essere pulita e asciutta. (Fonte: Serezniy: 110177517/ 123rf.com)

Come depilarsi le parti intime?

La ceretta, è il tipo di depilazione più popolare, perché lascia la pelle morbida per 3 o 4 settimane. È un metodo molto utile sia per la zona bikini che per tutte le parti intime. Qui di seguito, ti presentiamo una tabella con consigli e passaggi per depilare la zona intima con la ceretta.

  • Prima di tutto, affinché la depilazione con la ceretta risulti ottimale, la tua pelle deve essere pulita e asciutta. Si sconsiglia di utilizzare lozioni grasse o creme prima di depilarsi.
  • Non prendere il sole per almeno ventiquattro ore prima di depilarti per evitare irritazioni.
  • Per pelli sensibili, si consiglia di usare una ceretta all’aloe vera, che presenta un basso punto di fusione e offre una depilazione molto più delicata.
  • Quattro o cinque giorni prima di depilarti, devi esfoliare la zona delle parti intime, soprattutto quella del “monte di Venere”.
  • Controlla la temperatura della cera per evitare di scottarti. Ricorda che ti occuperai di una zona estremamente sensibile.
  • Non devi raderti per tue o tre settimane prima di usare la ceretta. Più lunghi saranno i peli, più possibilità avrai di riuscire a rimuoverli alla radice.
  • Si sconsiglia di depilarsi durante o in prossimità del ciclo, poiché sarai molto più sensibile e avvertirai più dolore.
  • Se hai un basso livello di tolleranza del dolore, puoi assumere ibuprofene o un’aspirina mezz’ora prima della depilazione.
  • Cerca di evitare sole, sauna, vestiti aderenti, materiali sintetici e rapporti sessuali nei giorni successivi alla depilazione. In tal modo, eviterai irritazioni, scottature, insolazioni e infezioni.
  • Dopo la depilazione, è fondamentale idratare la zona, con creme, prodotti appositi o gel a base di aloe vera.

La cera deve fondere ad una temperatura ideale di 60 °C (negli appositi scaldacera e macchinette). (Fonte: Antonio Guillem: 29780096/ 123rf.com)

Qual è la miglior ceretta per pelli sensibili?

Le cerette a base di aloe vera o rosa canina sono le migliori alternative per pelli sensibili, essendo dotate di proprietà idratanti e rigeneranti. Tuttavia, se pur usando questo tipo di cerette si presentano irritazione e dolore, significa che non è il metodo più adatto a te. Cerca di depilarti con ceretta tiepida o a freddo.

Se anche la ceretta a freddo o tiepida provoca notevoli fastidi, l’ideale è consultare uno specialista. La ceretta, per molte, può essere la migliore alternativa di depilazione, soprattutto nella zona intima, ma non è adatta a tutti i tipi di pelle. Conoscere il tuo corpo e imparare ad applicarvi i prodotti giusti ti aiuterà ad evitare molte situazioni spiacevoli.

Che cosa contiene la ceretta?

Le cerette sono formulate principalmente a base di colofonia (ottenuta dai pini) e cera d’api. Quest’ultima viene utilizzata in grandi quantità, poiché conferisce al prodotto elasticità, così da poterlo applicare in strati sottili senza rischi di rottura. Inoltre, lo strappo risulta più delicato, cosa che riduce la sensazione di dolore al momento della rimozione dei peli.

Gli ingredienti principali della ceretta sono: cera naturale d’api, resine di pino, antiossidanti e pigmenti. Le cere di colore rosa, avorio, lavanda e latte contengono, inoltre, biossido di titanio, che conferisce proprietà elastiche e pastose, per un’applicazione semplice, senza rischio di sgretolamento.

La depilazione con ceretta è un ottimo modo per liberarsi dei peli indesiderati. (Fonte: Fabio Alcini: 48963179/ 123rf.com)

A quale temperatura si può usare la cera?

La cera deve fondere ad una temperatura ideale di 60 °C (negli appositi scaldacera e macchinette). In tal modo, si scioglierà nel minor tempo possibile e senza il pericolo di scottarsi. Una volta che la cera avrà raggiunto una temperatura compresa tra 40 e 50 °C, la si potrà utilizzare senza grossi rischi (su pelli normali). In caso di pelli sensibili, l’ideale è la ceretta tiepida o a freddo.

Quali sono i rischi e le controindicazioni della depilazione con ceretta?

Questo metodo depilatorio non è adatto a tutti. Qui di seguito, ti presentiamo una lista dei casi in cui è controindicato utilizzare la ceretta. Se ti ritrovi in una di queste situazioni, non scoraggiarti, perché esistono altri modi per ottenere gli stessi risultati. Devi soltanto consultare uno specialista e troverai quello adatto a te.

  • Se assumi farmaci anticoagulanti.
  • Se assumi farmaci per malattie autoimmuni.
  • Se assumi prednisone o steroidi.
  • Se soffri di malattie della pelle come psoriasi, eczema o altro.
  • Scottature solari recenti.
  • Nel caso in cui tu ti sia sottoposta da poco tempo a qualche tipo di chirurgia estetica o ricostruttiva.
  • Recente trattamento cutaneo o con laser.
  • Se soffri di vene varicose alle gambe.
  • Se soffri di rosacea o pelle molto sensibile.
  • Se hai precedenti di herpes labiale, poiché la depilazione con la ceretta può provocare uno sfogo.
  • Se assumi tazarotene o altri farmaci simili.
  • Se di recente ti sei sottoposta ad un’esfoliazione chirurgica, come la microdermoabrasione o l’esfoliazione chimica con acido glicolico, alfa-idrossiacidi, acido salicilico o altri prodotti a base di acidi.

Le cerette a base di aloe vera o rosa canina sono le migliori alternative per pelli sensibili. (Fonte: Elena Nichizhenova: 89309137/ 123rf.com)

Criteri di acquisto

Sul mercato esiste una grande varietà di offerte di cerette. Per quanto riguarda quelle a caldo, se ne possono trovare a base di diversi aromi e ingredienti. Alcune ricorrono a miele, rose, cocco, aloe vera o tè verde, e molto altro. Qui di seguito, ti presentiamo alcuni dei criteri più importanti da tenere in considerazione prima di acquistare questo prodotto.

  • Tipo di pelle
  • Metodo per sciogliere la cera
  • Difficoltà di applicazione

Tipo di pelle

Esistono diversi tipi di pelle, alcuni più secchi, altri più sensibili e altri ancora misti. Una delle domande più diffuse tra gli acquirenti è quale sia il tipo di ceretta più adatta ad ogni tipo di pelle e così ti presentiamo una tabella con utili consigli al riguardo.

Pelle secca Pelle sensibile Pelle normale o mista
Consigli Devi sempre preferire prodotti arricchiti con oli o miele d’api. Ti garantiranno idratazione e maggior durata della depilazione. Si consiglia ceretta a freddo o tiepida in roll-on, poiché sono meno invasive delle cerette a caldo. Questo tipo di pelle è il più fortunato, perché permette di usare qualsiasi tipo di ceretta. Scegli semplicemente quella che ti piace di più.
Tipo di ceretta Olio d’oliva, cocco e miele d’api. Rosa canina e tè verde. Puoi usare qualsiasi tipo di ceretta.

Metodo per sciogliere la cera

Molte delle cere presenti sul mercato si possono sciogliere, tramite scaldacera o in una comune pentola a bagnomaria. Tuttavia, esistono alcune marche pensate esclusivamente per gli scaldacera elettrici. È quindi molto importante concentrarsi su questo aspetto, prima dell’acquisto, perché se sceglierai il prodotto sbagliato, perderai tempo e denaro.

Un altro tipo di cera molto diffuso è quello da scaldare nel microonde. Chi sceglie questo metodo, solitamente, ne ha bisogno soltanto per piccole aree del corpo, come il viso, le ascelle o la zona bikini. È un modo molto pratico e veloce per sciogliere piccole quantità di cera.

Le cerette sono formulate principalmente a base di colofonia (ottenuta dai pini) e cera d’api. (Fonte: puhhha: 60240778/ 123rf.com)

Difficoltà di applicazione

La conoscenza delle caratteristiche principali della ceretta e un minimo di esperienza al riguardo sono aspetti importanti, al momento di acquistare un prodotto come questo, altrimenti potresti riportare scottature. La temperatura adatta della cera è fondamentale e può variare a seconda della sensibilità della pelle. L’importante è ottenere una consistenza cremosa, così che aderisca ai peli.

La quantità e la consistenza vanno equilibrate con la spatola per non sporcare o riversare cera sulle zone indesiderate, perché altrimenti potrebbe risultare doloroso ed esteticamente pericoloso in piccole zone come le sopracciglia. Un calcolo sbagliato o un gocciolamento accidentale di cera potrebbero infatti comportare un profilo delle sopracciglia del tutto asimmetrico.

Conclusioni

La depilazione con ceretta è un ottimo modo di liberarsi dei peli indesiderati. Grazie alle sue proprietà, compaiono continuamente sul mercato nuovi prodotti e nuove tecnologie che apportano sempre più benefici straordinari. Se vuoi provare questo metodo per la prima volta, non esitare oltre, perché ti assicuriamo risultati meravigliosi.

Dopo aver letto questo articolo, senza dubbio potrai fare una scelta eccellente, adatta al tuo tipo di pelle e alle tue particolari esigenze. Quindi, basta dubbi: il prossimo passo è quello di unirsi alle migliaia di persone che si sono lasciate alle spalle rasoi e creme depilatorie.

Se la nostra guida sulla ceretta ti è piaciuta, condividila sui social network o lasciaci un commento!

(Fonte dell’immagine in evidenza: The Creative Exchange/ Unsplash.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
35 Voto(i), Media: 5,00 di 5
Loading...