Ultimo aggiornamento: 02/08/2021

Il nostro metodo

12Prodotti analizzati

23Ore di lavoro

7Fonti e riferimenti usati

91Commenti valutati

Da Woody Guthrie e i bluesmen del Delta all’onnipresente Ed Sheeran, la chitarra acustica ha abbagliato la gente per più di un secolo. Con un suono luminoso, vintage ma senza tempo, è uno strumento versatile. Anche se non tutti possono padroneggiarla, suonarla non è così complicato, da qui la sua popolarità e il fatto che stai leggendo questo.

Per aiutarti a trovare la migliore chitarra acustica del 2019, daremo uno sguardo più da vicino a questo affascinante strumento. Preparati a intraprendere un viaggio senza ritorno, poiché la musica, come la poesia, non è una vocazione, ma un verdetto. Una volta che sai quale modello comprare, sarai più vicino a cominciare a raccogliere i frutti per diventare una fonte infinita di sospiri.




La cosa più importante da sapere

  • Se hai intenzione di suonare ritmi, avrai bisogno di una chitarra acustica jumbo, dreadnought o nex. Se, d’altra parte, l’assolo è la tua passione, assicurati di investire in un’opzione che abbia quattordici tasti o una finitura cutaway. Pensaci bene, perché il suono è completamente diverso.
  • Se stai comprando la tua prima chitarra acustica e stai iniziando ad imparare, non investire troppo. Il percorso per padroneggiare lo strumento è affascinante, ma anche arduo. Non vuoi spendere molti soldi per qualcosa a cui potresti rinunciare.
  • Se vuoi un assaggio di gloria e l’idea di suonare in pubblico con il tuo nuovo acquisto non è negoziabile, è meglio optare per una chitarra elettroacustica. È vero che le chitarre acustiche standard possono essere amplificate con un microfono aggiuntivo, ma questo è molto ingombrante sia per te che per i tecnici del suono.

Chitarre acustiche: la nostra selezione

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sulle chitarre acustiche

Richard Thompson, John Martyn, Paul Simon, Michael Hedges o Elliott Smith. La lista dei musicisti che hanno contribuito ad innalzare la chitarra acustica agli altari della chitarra acustica è enorme. Se sei qui, è perché, in un modo o nell’altro, anche tu sogni di aggiungere qualcosa. Confessalo. Anche se è nel tuo quartiere. Ma prima di avere un assaggio della fama, devi imparare di più sulle chitarre acustiche.

Un hombre tocando la guitarra

Le chitarre acustiche possono essere utilizzate con corde di nylon in alcuni casi. (Fonte: Pelikh: 103427517/ 123rf.com)

Qual è la differenza tra una chitarra acustica e una chitarra classica?

Per un musicista esperto, questa domanda può essere ridicola. Tuttavia, per un principiante, è un pilastro essenziale. Entrambi gli strumenti sono spesso indicati semplicemente come “chitarra”, a differenza della chitarra elettrica, che raramente perde il suo epiteto. Pertanto, è sempre una buona idea chiarire le loro differenze in modo che non ci sia una confusione indesiderata:

Chitarra acustica Chitarra classica
Di solito usa corde di metallo. Usa esclusivamente corde di nylon.
Il suo suono è più adatto a stili come pop, rock, blues, country e folk. Più concentrato sull’interpretazione di pezzi classici, folk tradizionale o musica cantautorale.
Producono un suono brillante, profondo e forte. Generano un suono dolce, leggero e secco.
Le loro corde sono caratterizzate da una tensione maggiore, quindi sono più difficili da premere. Le corde hanno meno tensione, quindi sono più facili da premere.
Il manico o la tastiera sono più stretti, quindi le corde sono più vicine tra loro. Il manico o la tastiera sono più larghi, quindi le corde sono più distanti.
Gli alti sono più pronunciati. I bassi sono più pronunciati.

All’interno di queste differenze, due aspetti o curiosità sono degni di nota

  • Le chitarre acustiche possono essere utilizzate con corde di nylon in alcuni casi. Questo dà loro un suono ibrido tra le chitarre classiche e quelle acustiche.
  • All’interno delle chitarre classiche ci sono, a grandi linee, due tipi: le chitarre classiche comuni e le chitarre flamenche. Questi ultimi hanno variazioni nel design.

Un grupo de personas escuchando tocar la guitarra

Ci sono due tipi di chitarre elettroacustiche: attive e passive.
(Fonte: Bogicevic: 102429025/ 123rf.com)

Quali tipi di chitarre acustiche esistono?

Il mondo delle migliori chitarre acustiche economiche o di fascia alta è molto ampio. Se volessimo, potremmo fare un unico articolo dedicato ad esso. Ma siccome non vogliamo che tu rimanga qui fino al tramonto e sappiamo che vuoi iniziare a giocare, faremo una breve panoramica di ciascuna delle possibilità che puoi trovare nel mercato attuale

  • Folk: le chitarre acustiche per eccellenza. Suono piccolo e brillante, anche se hanno meno risonanza. Sono molto adatti a persone con mani piccole. D’altra parte, di solito sono molto leggeri e facili da suonare. Martin è una delle marche più conosciute di chitarre acustiche (anche con le seguenti marche).
  • SalottoQueste chitarre acustiche sono molto simili alle chitarre classiche, ma un po’ più strette. Simili alle chitarre folk, sono un’opzione molto comoda da suonare, oltre ad offrire un suono dolce in cui gli alti prendono quasi tutti i riflettori. Sono la scelta perfetta per suonare brani blues o arpeggiati.
  • Concerto e gran concerto: queste chitarre acustiche hanno curve molto pronunciate e un corpo profondo. Di solito sono piccoli, il che li rende molto adatti ai principianti e perfetti per molti bambini. D’altra parte, il loro suono brillante le rende la scelta ideale per le canzoni fingerpicking.
  • AuditoriumLe chitarre acustiche di questo tipo sono caratterizzate da dimensioni maggiori. La loro caratteristica principale è la ricerca di un suono potente, ma dove la cosa più importante è l’equilibrio tra i diversi toni. Sono ampiamente utilizzati negli stili americani come il country, il blues e il folk.
  • DreadnoughtChitarre Martin: inventate da Martin, si distinguono per la loro immensa versatilità. Sono chitarre acustiche con un suono potente. Nel corso della storia, sono stati utilizzati principalmente per suonare il bluegrass o dai chitarristi ritmici. La presenza dei bassi è molto pronunciata. D’altra parte, il loro corpo è forte.
  • JumboChitarre acustiche: Questo tipo di chitarra acustica è stato sviluppato in risposta alle chitarre dreadnought di Martin. Sono state create da Gibson e sono grandi chitarre acustiche con un suono potente. La sua tavola armonica si concentra sulla proiezione di quanti più bassi e medi possibili. È una grande opzione per suonare con i plettri.
  • NexPer chiudere questa lista, parliamo di chitarre acustiche nex. Proprio come Gibson ha investito nelle chitarre jumbo e Martin nelle chitarre dreadnought, il marchio giapponese Takamine ha investito nelle chitarre acustiche nex. Sono simili alle chitarre acustiche jumbo, ma di dimensioni più piccole. Questo le rende molto facili da suonare e versatili come chitarre acustiche. Sono tipici del pop e del rock ‘n’ roll.

Qual è il cutawaydelle migliori chitarre acustiche?

Un’altra domanda che può sembrare assurda per gli esperti, ma non per i principianti. Le chitarre con un cutaway sono caratterizzate da un foro nella tavola armonica, esattamente alla base del manico. Con questo tipo di chitarra è più facile suonare i tasti alti. Pertanto, queste chitarre sono destinate a giocatori che amano gli alti e gli assoli.

Un escenario lleno de instrumentos

Le chitarre elettroacustiche permettono un’amplificazione più semplice, via cavo, come le chitarre elettriche. (Fonte: Kuvaiev: 24556798/ 123rf.com)

Che tipo di chitarra acustica è una chitarra elettroacustica?

Le chitarre elettroacustiche non sono esattamente un tipo di chitarra acustica, ma sono chitarre acustiche che offrono la possibilità di amplificazione. È vero che puoi fare lo stesso con un microfono, proprio come ai vecchi tempi. Tuttavia, le chitarre elettroacustiche permettono una più facile amplificazione, via cavo, come le chitarre elettriche.

Ci sono due tipi di chitarre elettroacustiche: attive e passive. Quelli attivi richiedono una batteria, ma hanno degli equalizzatori e sono molto più semplici da impostare. D’altra parte, quelli passivi sono più leggeri, poiché non hanno l’armatura di quelli attivi. Tuttavia, sono più difficili da equalizzare, dipendono dalla tavola armonica e tendono ad avere un suono più metallico.

Sapevi che alcuni chitarristi applicano l’olio di rosa canina sulle loro unghie nel tentativo di indurirle per poter arpeggiare meglio?

Quali sono i pro e i contro dell’acquisto di una chitarra acustica?

Se sei arrivato fin qui, è perché ti stai seriamente chiedendo se comprare o meno una chitarra acustica. Sia che tu voglia diventare il prossimo Antonio Vega, Joni Mitchell o Cat Stevens, o che tu stia solo cercando qualcosa con cui iniziare, sono disponibili le migliori chitarre acustiche economiche, così come le chitarre acustiche di fascia medio-alta. Ma perché sono un buon investimento?

Vantaggi
  • Sono la scelta migliore per sviluppare la tecnica.
  • Non richiedono tanti extra come le chitarre elettriche.
  • Sono disponibili a prezzi davvero economici.
  • Ti permettono di suonare sia la chitarra elettrica che quella classica.
  • Il loro suono è brillante, potente e profondo.
  • Qualsiasi cosa tu scelga, si distinguono per la loro versatilità nel suonare.
  • Sono molto più facili da amplificare delle chitarre elettriche.
  • Ti permettono di suonare da solo o con una band senza problemi.
Svantaggi
  • Le corde possono essere un po” dure all”inizio.
  • Richiedono più cura delle chitarre elettriche.

Criteri di acquisto

Vai al Mad Cool ed eccoli lì: Quique González, Eddie Vedder, Mark Oliver Everett, tra molti altri, con le loro chitarre acustiche in mano ed emozionando migliaia di persone. Vuoi essere come loro. Non ti biasimiamo. Ma per farlo, devi prima comprare una delle migliori chitarre acustiche sul mercato. Basandoti su questi criteri, avrai un tempo molto più facile!

Livello

Se sarà la tua prima chitarra acustica, non investire troppo. Hai opzioni come quelle elencate nel post uno o due che, per meno di 100€, ti daranno un buon suono. Imparare a suonare uno strumento è un percorso spinoso che richiede molta dedizione. Non spendere migliaia di euro se non sei sicuro che dopo sei mesi avrai ancora lo stesso desiderio.

D’altra parte, a seconda del tuo livello, puoi anche optare per una diversa larghezza (tastiera) e lunghezza (colpo). E non solo per il tuo livello, ma anche per la tua anatomia. Se, oltre ad essere iniziato, le tue mani sono piccole, dovresti scegliere una chitarra più maneggevole. Se invece hai dita lunghe e molta esperienza, la tastiera e il manico possono essere più grandi.

Un chico tocando la guitarra

Ci sono sostanzialmente due tipi di chitarre classiche: chitarre classiche e chitarre flamenche. (Fonte: Sukanant: 66942308/ 123rf.com)

Stile

Anche se una chitarra acustica si adatta facilmente a quasi tutti gli stili, è meglio comprarne una che esalti il suono del genere che intendi suonare. Per esempio, se ti piace suonare canzoni arpeggiate, non è una buona idea comprare una chitarra acustica jumbo. Se vuoi suonare gli assoli, hai bisogno di uno con un cutaway o con almeno quattordici tasti liberi e non dodici:

Se vuoi…. Devi usare…
Essere un chitarrista ritmico Una Gibson jumbo o le sue piccole sorelle Epiphone (grado #4).
Arpeggiare come Ralph McTell Una chitarra acustica folk, concert, grand concert o dreadnought (come la Yamaha al grado #3).
Suonare il blues come Rory Gallagher Una chitarra acustica auditorum.
Impazzisci come Ed Sheeran Una chitarra acustica stile nex o Gear4Music (al secondo posto) o Guild (al quarto posto).
Suona assoli accattivanti Una chitarra cutaway come Gear4Music (al secondo posto) o con più tasti liberi possibile.

Materiali

Se sei agli inizi, è meglio comprare una chitarra acustica in compensato. Questi non offrono sempre un suono inferiore, ma condividono una caratteristica molto vantaggiosa per i principianti: il loro prezzo basso. D’altra parte, le chitarre acustiche in legno massiccio hanno un suono più nitido e durevole, ma naturalmente tendono ad essere molto più costose.

Acustica o elettroacustica

Se sei un tipo alla Jackson C. Frank, sopraffatto dall’imbarazzo, una chitarra acustica standard sarà sufficiente. Tuttavia, se stai cercando di fare concerti con un pubblico, specialmente con una band, avrai bisogno di una chitarra elettroacustica. Quelli attivi hanno bisogno di una batteria e sono più versatili; quelli passivi, invece, non lo fanno, ma possono presentare difficoltà su certe apparecchiature.

Kurt VonnegutScrittore americano
“Se mai dovessi morire, che Dio mi perdoni, che questo sia il mio epitaffio. L’unica prova di cui avevo bisogno per dimostrare l’esistenza di Dio era la musica”.

Cutway

Forse non fa per te portare il ritmo o i temi intimi così tipici di Nick Drake. In questo caso, se vuoi suonare solo per abbellire i brani degli altri e completare il tutto con assoli indimenticabili, l’opzione migliore è una chitarra acustica con quattordici tasti e, se possibile, in formato cutaway.

Sommario

La chitarra acustica ha avuto la sua parte in canzoni indimenticabili di questo e del secolo scorso. È stato anche centrale in molte delle canzoni popolari della fine del XIX e dell’inizio del XX secolo. Il suo suono brillante, profondo e forte sembra essersi stabilito nella memoria collettiva. Quindi è naturale che anche tu voglia farne parte.

Ma per comprare una delle migliori chitarre acustiche economiche o chitarre acustiche di fascia alta, devi avere familiarità con i tipi che esistono. Inoltre, quando si tratta di fare il checkout, dovresti essere sicuro di comprare il modello che più ti si addice. Cioè il tuo livello, lo stile che vuoi suonare o se hai intenzione di concentrarti sul mantenere il ritmo o suonare assoli impossibili.

Infine, la traccia bonus è tua. Se ti è piaciuto questo articolo, non esitare a lasciare un commento o a condividerlo sui tuoi social network!

(Featured image source: Sudthangtum: 40950045/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni