ciotola-per-gatti-principale-xcyp1

Le ciotole per gatti possono essere molto di più che semplici contenitori di mangime. Sul mercato infatti ne esistono svariati modelli: convenzionali, automatiche o interattive. Inoltre non hanno tutte le stessa dimensione, non solo sono di plastica o alluminio, quindi soprattutto in determinate situazioni, non è corretto acquistarne una qualsiasi e “fine della storia”.

Il tuo micio non può manipolare il cibo con le sue zampette e, naturalmente, mangia direttamente a contatto con la ciotola. Quindi per lui il posto dove mangia è più importante di quanto pensi. Una ciotola per gatti può essere scomoda, inappropriata o semplicemente può non piacergli. Stai cercando anche tu di sapere quale dovresti comprare per il tuo amico a quattro zampe? Allora continua a leggere la nostra guida.

Le cose più importanti in breve

  • Le ciotole per gatti sono realizzate con materiali diversi: plastica, silicone, vetro, ceramica, acciaio inossidabile e melamina.
  • Ci sono diversi modelli di ciotole per gatti in termini di profondità e forma della ciotola, altezza (alcune hanno un supporto per sollevare la ciotola), di colore e secondo gli elementi decorativi.
  • Una ciotola per gatti può essere convenzionale, automatica o interattiva, per soddisfare le esigenze del micio e della sua famiglia.

Classifica: Le migliori ciotole per gatti sul mercato

Oggigiorno, la maggior parte delle persone considera i propri animali domestici come parte della propria famiglia e si prende cura di loro nel migliore dei modi. L’acquisto di una ciotola di buona qualità è il primo passo per fornire un’alimentazione adeguata al tuo amico felino. Qui sotto puoi trovare le migliori ciotole per gatti disponibili sul mercato, scelte secondo i nostri criteri.

Posto n° 1: Legendog, set da 3 pezzi

Un set da 3 ciotole multicolore in resistente acciaio inox. La base in gomma permette al prodotto di non scivolare. Su ognuna delle 3 ciotole sono stampate simpatiche decorazioni di carattere animale. L’articolo è facile da pulire. Sono disponibili in tre versioni: colorate, in colore neutro e a forma di testa di gatto (a un prezzo leggermente superiore).

Gli utenti riferiscono che le ciotole sono graziose e piacevoli da vedere. Inoltre, sono entusiasti per l’efficacia della base in gomma come anti-scivolamento e per la facilità nel pulirle. Alcuni acquirenti lamentano che la decorazione viene via facilmente, tuttavia ne apprezzano la capienza e il peso ridotto.

Posto n° 2: Pecute, set da 2 ciotole con tappetino

Prodotto realizzato in silicone ed acciaio inox non tossico e non allergizzante. Le due ciotole sono state studiate per contenere acqua e cibo, ma noi le consigliamo a chi ha più di un gatto. Il tappetino antiscivolo consente agli animali di godersi un pasto in tranquillità e il suo bordo leggermente sporgente permette ai croccantini di non finire in giro per la stanza.

Gli utenti apprezzano il design pratico e comodo sia delle ciotole, giudicate come leggere e resistenti, sia del tappetino, in particolare per i bordi rialzati. Un paio di recensori affermano che il materiale si deteriora a lungo andare, pur continuando ad apprezzarne la resistenza. Il rapporto qualità-prezzo è considerato ottimo.

Posto n° 3: YGJT, 2 ciotole con distributori automatici per cibo e acqua

Prodotto realizzato in plastica per uso alimentare ed ecologica, consente all’animale di fruire di un pasto fresco ed igienico. Le componenti sono facili da montare e possono essere staccate per semplificare il processo di pulizia. L’imballaggio è curato e professionale. La capacità dei contenitori è da 3,75 litri. È manuale e non a corrente.

I recensori affermano che il prodotto funziona bene. Qualche intoppo è presente, specie con i croccantini, mentre per l’acqua sembra andare perfettamente. Gli utenti apprezzano la possibilità di uscire di casa per ore senza dover temere per il nutrimento degli animali. Elogiato è anche il rapporto qualità-prezzo.

Posto n° 4: CuteThings, set di 2 ciotole

CuteThings offre set di 2 ciotole in acciaio inox con tappetino antiscivolo in gomma che non graffia il pavimento. Questa base non è tossica né allergizzante. Prodotto facile da pulire, non si ribalta ed è decorato in rilievo. In regalo viene allegato un panno per lavare le ciotole e un pensierino per l’animale.

Gli utenti esaltano il buon prezzo e la qualità dei materiali, così come la facilità di pulizia. Il design è considerato gradevole grazie all’osso in rilievo sul bordo. Soprattutto, la base antiscivolo è giudicata come eccellente poiché svolge il suo lavoro egregiamente. Anche il panno in regalo è ritenuto buono.

Posto n° 5: Bonve Pet, set di 2 ciotole con tappetino

Bonve Pet offre 2 ciotole per acqua e cibo, o per due gatti, in acciaio inossidabile per cani e gatti di taglia media e grande. La base antiscivolo consente al pasto di non rovesciarsi; inoltre, non graffia il pavimento. Il materiale è resistente anche alla ruggine, alla corrosione e al calore. Viene offerto un servizio clienti di 24 mesi.

Gli acquirenti sono soddisfatti della base antiscivolo che svolge il suo lavoro. Inoltre, apprezzano la paletta azzurra messa in dotazione per i croccantini. Un numero esiguo di utenti lamenta le dimensioni piccole delle ciotole, tuttavia la maggior parte di essi le ritiene comode e facili da lavare.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle ciotole per gatto

In questa sezione affronteremo alcune domande che i consumatori spesso si pongono in relazione a materiali, modelli e altre caratteristiche delle ciotole per gatti. Speriamo di risolvere molti dei tuoi dubbi sulla scelta e l’uso di questi prodotti, nonché sul comportamento felino riguardo al cibo.

ciotola-per-gatti-prima-xcyp1

Ai gatti non piace il cibo bagnato, nè che l’acqua sia sporca. (Fonte: Alena Ozerova: 46423368/ 123rf.com)

Cosa sono le ciotole per gatti?

Le ciotole per gatti sono contenitori che possono avere diverse dimensioni e forme, e la loro funzione principale è quella di contenere il cibo. Con il risultato di soddisfare altre esigenze secondarie, come ad esempio l’intrattenimento dell’animale domestico o la ripartizione del mangime quando il proprietario non è presente, sono nate rispettivamente le ciotole interattive e automatiche.

Come deve essere una buona ciotola per gatti?

I materiali ottimali per le tradizionali ciotole per gatti sono l’acciaio inossidabile e la melammina perché sono resistenti, durevoli e facili da pulire. Anche la ceramica ha un’alta accettazione da parte dei gatti, ma può facilmente rompersi. Una buona ciotola soddisfa le seguenti condizioni:

  • È fatta di un materiale facile da pulire che non assorbe o trattiene sporco, agenti patogeni o odori. Pertanto, acciaio inossidabile, ceramica, melamina e vetro sono buone opzioni.
  • Non contiene materiali o composti tossici. Se il gatto di solito ha dermatiti o reazioni allergiche, è meglio cercare un materiale ipoallergenico, come acciaio inossidabile o vetro.
  • Ha i bordi arrotondati e la ciotola e la base sono separabili per una facile pulizia.
  • Per quanto riguarda il design, la ciotola con un supporto che la tiene rialzata può essere più comoda per il micio.
  • Ha un diametro sufficiente per evitare che i baffi si arriccino quando toccano le pareti. Altrimenti, risulta molto scomodo per il gatto.
  • La sua profondità è giusta, dato che le ciotole molto profonde non sono solitamente apprezzate dai gatti perché devono introdurre troppo il muso al suo interno. D’altra parte, se il contenitore è molto poco profondo, c’è il rischio che il gatto sparga il cibo da tutti la parti.
  • La base è antiscivolo perché molti gatti hanno l’abitudine di muoversi e spingere la ciotola mentre mangiano.
Diana RamírezMedico veterinario

“I proprietari di animali domestici possono scegliere le ciotole secondo i propri gusti, ma si raccomanda che siano realizzate di acciaio inossidabile per impedire ai batteri di aderire. Altri materiali possono nascondere molti microrganismi che causano la comparsa di funghi. Ciò può comportare un carico batterico elevato nel corpo del gatto o affezioni gastrointestinali che richiedono poi un trattamento”.

Quali materiali sono inadatti per una ciotola?

La plastica non è una buona scelta perché, sebbene non si rompa facilmente, la sua consistenza ‘morbida’ diventa presto ruvida, assorbendo odori e residui alimentari. Questo favorisce lo sviluppo di agenti patogeni e provoca il rifiuto nel gatto. Molti mici inoltre non accettano nuove ciotole in plastica perché non sopportano l’odore forte e acuto che emanano.

Il legno è una scelta terribile per la ciotola perché è un materiale poroso, la cui igiene e disinfezione è molto difficile. Inoltre, tende a scheggiarsi nel tempo.

foco

Ci sono basi in legno per ciotole in acciaio inox o ceramica che svolgono perfettamente la loro funzione perché sono impermeabilizzate.

Può una ciotola causare una reazione allergica al mio gatto?

Sì, a causa del materiale utilizzato che può fare reazione a contatto con il cibo del gatto. Possono verificarsi ad esempio reazioni allergiche, dermatiti o eruzioni cutanee nei gatti a causa delle ciotole di plastica. Le lesioni possono apparire sulla testa e sul muso. Anche alcune raffigurazioni sulle ciotole di ceramica possono contenere sostanze tossiche, fortunatamente però esistono anche pitture ipoallergeniche.

ciotola-per-gatti-prodotto-xcyp1

Devi tenere le ciotole dei tuoi animali domestici in un luogo fresco e asciutto. (Fonte: Anurak Ponapatimet: 76046951/ 123rf.com)

È una buona idea comprare una ciotole doppia?

L’acquisto di una doppia ciotola può essere una buona idea se hai due gatti, per somministrare il cibo separatamente. Quello che di solito non funziona è comprare un doppio alimentatore per destinarne uno al cibo e un altro all’acqua. La maggior parte dei gatti preferisce avere distanti il mangiare dal bere.

Inoltre, se la ciotola del cibo e quella per bere sono troppo vicine, l’acqua potrebbe bagnare il cibo così come i pezzetti di cibo potrebbero schizzare nell’acqua. In generale, ai gatti non piace bagnare il cibo secco o che la loro acqua sia sporca. Quindi, se hai la possibilità e non ci sono problemi di spazio, compra due ciotole separate e tienile distanti l’una dall’altra.

Qual è il posto migliore per posizionare la ciotola?

La condizione principale, senza eccezioni, è quella di posizionare la ciotola il più lontano possibile dalla lettiera per gatti dove fa i suoi bisogni (chiamata anche sandbox). Altrimenti, il tuo gatto potrebbe rifiutare il cibo e il problema non sarà della ciotola, ma della sua posizione. Idealmente, la ciotola deve stare in un posto tranquillo, ad esempio la cucina.

Se c’è anche un cane in casa, la ciotola dovrebbe essere in una posizione elevata in modo che il cane non possa mangiare il cibo del gatto. Dovrebbe essere evitata anche la luce solare diretta perché può alterare il gusto del mangime. Questo diventa un requisito ancora più essenziale se si tratta di un distributore automatico che conserva il cibo per una settimana o più.

ciotola-per-gatti-cibo-xcyp1

Scegli con molta attenzione il cibo che darai al tuo gatto.
(Fonte: Svetlana Medvedeva: 85707691/ 123rf.com)

Le ciotole con supporto sono valide?

Sì. Le ciotole con un supporto rialzato (in metallo, legno o melamina) di solito sono molto comodi per la maggior parte dei gatti. Questo è particolarmente importante per i gatti più anziani il cui appetito può essere inferiore e che, se la ciotola richiede che adottino una postura scomoda, mangeranno sempre meno.

Quali sono i vantaggi delle ciotole con distribuzione automatica?

Come accennato in precedenza, le ciotole con dispenser automatico sono nate come soluzione per le persone che trascorrono molto tempo lontano da casa e non vogliono trascurare l’alimentazione dei loro animali domestici. Permettono di frazionare il mangime in più riprese al giorno, adattandosi alle abitudini dell’animale ed evitando eccessi o carenze.

Ci sono alcuni proprietari che per coprire la loro assenza riempiono una ciotola convenzionale con il cibo fino al limite, affinché il gatto possa mangiare quando vuole. Questo può andar bene a volte, ma in altri casi potrebbe non funzionare. Se in parte i gatti non amano vedere la ciotola vuota, quando è troppo piena il cibo più sotto può rovinarsi.

Inoltre i gatti più ingordi potrebbero esagerare le quantità di un singolo pasto, finendo per avere mal di stomaco, vomito e altri disturbi della digestione.

Convenzionale Automatica
Prezzo Economica. Costosa.
Design/Colori Ampia varietà di colori e di elementi decorativi (iscrizioni, disegni, incisioni). Di solito hanno disegni sobri e i colori più frequenti sono il bianco e il nero.
Permette di dispensare e razionare l’assunzione di cibo del gatto quando il proprietario non è a casa? No. Sì (è il suo principale vantaggio)
Conserva il cibo per diversi giorni o settimane? Non è consigliato, soprattutto se la sua capacità è minima. Sì, alcuni di questi alimentatori possono contenere diversi chilogrammi di peso.
Adatta per cibo secco e umido? Sì. No. Si usa solo per il cibo secco.
Durata Dipende dal materiale. La melamina e l’acciaio inossidabile hanno una durata eccellente. Tendono a rompersi ogni tanto, come tutti i dispositivi automatici.
Consuma energia? No. Sì, funzionano a batterie o collegate alla rete elettrica domestica.

Quale caratteristica dovrebbe avere un buon distributore automatico?

Oltre a funzionare in modo ottimale in termini di pianificazione dei tempi per i pasti e per la gestione della corretta quantità di mangime, un buon distributore di cibo automatico dovrebbe avere altre caratteristiche. Questi sono gli aspetti principali che un distributore automatico di eccellenza deve soddisfare:

  • Struttura esterna resistente, realizzata con materiali di buona qualità. Il gatto potrebbe volerlo spostare per giocare o per cercare di prendere il cibo che si trova all’interno. Potrebbe persino graffiarlo o gettarlo a terra. Pertanto, deve avere un’alta resistenza.
  • Parti smontabili, per facilitare la sua pulizia.
  • Programmazione dal telefono cellulare, per poter fare qualsiasi modifica necessaria anche da remoto.
  • Consumi energetici bassi o ultrabassi, per prendersi cura dell’ambiente.
ciotola-per-gatti-inox-xcyp1

Il materiale della ciotola è il primo aspetto da considerare al momento dell’acquisto.
(Fonte: Deyan Georgiev: 36872205/ 123rf.com)

Qual è la migliore ciotola per gatti in sovrappeso?

L’alimentatore automatico ti consente di erogare la giusta quantità di mangime, il che ti impedisce di lasciare del cibo extra al tuo gatto quando non sei a casa. Questo comportamento di lasciare il cibo in eccesso “perché non si sa mai” è in genere la causa del sovrappeso di molti gatti.

Un’altra ciotola molto utile per controllare l’ansia e la voracità dei gatti quando si tratta di mangiare è quella interattiva. I proprietari devono nascondere il cibo o i chicchi nel contenitore/ciotola e il gatto deve preoccuparsi di “cacciare” la sua preda per ottenere la sua ricompensa. Questo tipo di ciotole intrattiene i gattini e permette loro di incanalare la loro ansia.

Carmen Marca AndrésProfessoressa della Facoltà di Veterinaria.

“È interessante anche stimolare l’attività durante i pasti, introdurre il cibo in giocattoli vuoti o usare ciotole in cui devono fare uno sforzo per ottenere il mangiare”.

Quanti tipi di ciotole per gatti esistono?

L’idoneità (o meno) di una ciotola per un particolare gatto dipenderà dalle caratteristiche dell’animale e dallo stile di vita della famiglia. Nessuna è migliore o peggiore di un’altra se non si analizza la situazione particolare in cui deve essere usata. In base alle esigenze dei gatti e dei loro proprietari, possiamo classificare le ciotole per gatti in 3 tipologie:

  • Convenzionali: consistono semplicemente in una ciotola o in una ciotola più una base o un supporto. La loro funzione è quella di contenere cibo umido o secco, e sarà il proprietario a somministrare il cibo.
  • Automatiche: sono programmate per erogare una certa quantità di mangime secco in un momento specifico. Sono ideali per i proprietari che trascorrono buona parte della giornata lontano da casa o che viaggiano molto.
  • Interattive (o ludiche): oltre a contenere il cibo, intrattengono e stimolano il gatto. Il tuo amico dovrà riuscire a trovare il cibo in diverse parti della ciotola. Sono una scelta eccellente per gatti in sovrappeso o per quelli che trascorrono molto tempo da soli e si annoiano.

Criteri di acquisto

La scelta di una ciotola per il tuo gatto non dovrebbe essere un acquisto estemporaneo. Altrimenti, è molto probabile che in breve tempo dovrai acquisire un’altra ciotola. Se non hai ancora deciso quale acquistare in base a tutto quanto menzionato finora, con i nostri criteri di acquisto finirai per prendere una decisione:

  • Materiale
  • Pulizia
  • Forma e dimensione
  • Tipo
  • Design/decorazione

Materiale

Il materiale della ciotola come abbiamo detto è il primo aspetto da considerare al momento dell’acquisto. Dovresti cercare qualcosa che sia facile da pulire, sicuro, comodo e resistente. Tuttavia è il tuo gatto che avrà l’ultima parola, poiché a volte non gli piace o non tollera determinati materiali, come la plastica o i metalli diversi dall’acciaio inossidabile.

ciotola-per-gatti-xcyp1

La pulizia delle ciotole per gatti è abbastanza semplice.
(Fonte: Andrea Obzerova: 58467683/ 123rf.com)

Pulizia

Acciaio inossidabile, melamina, ceramica e vetro sono materiali molto facili da pulire e sono sicuri per il tuo gatto da un punto di vista igienico. La maggior parte di queste ciotole è adatta al lavaggio in lavastoviglie. Le ciotole convenzionali o automatiche con parti rimovibili sono più facili da pulire.

Forma e dimensione

La ciotola deve avere un diametro sufficiente in modo che i baffi del gatto non urtino e si arriccino contro le pareti della ciotola. Per quanto riguarda la profondità, ai gatti non piacciono gli alimentatori molto profondi. Un supporto che fornisca altezza alla ciotola agevola una posizione comoda del gatto all’ora di pranzo.

Tipo

Se passi abbastanza tempo a casa, una ciotola convenzionale sarà adatta per il tuo compagno felino. Se sei fuori quasi tutto il giorno e il tuo gatto è annoiato, puoi includere rispettivamente una ciotola con distributore automatico o interattiva. Naturalmente, puoi anche utilizzare i diversi tipi di ciotole a seconda della situazione.

ciotola-per-gatti-terza-xcyp1

Esistono molti modelli di ciotole per gatti, con dispenser automatico, interattive e convenzionali.
(Fonte: Anurak Ponapatimet: 54880520/ 123rf.com)

Design/decorazione

Le ciotole convenzionali possono avere stili diversi: moderna, elegante o minimalista. Ammettono l’uso di molti elementi decorativi, come incisioni, adesivi, immagini e iscrizioni. Le ciotole con distributore automatico sono solitamente di plastica e assomigliano a un apparecchio, mentre le ciotole interattive sembrano giocattoli.

Plastica Acciaio inox Ceramica Melamina
Prezzo Economico. Moderato. Le basi antiscivolo o i supporti per rialzarle possono rendere il prodotto più costoso. Ottimo rapporto qualità-prezzo. Moderato. La ciotola in ceramica non è molto costosa, ma il suo prezzo è più alto se ha una base o un supporto extra. Economico.
Facilità di pulizia Facile all’inzio, ma con il tempo inizia a complicarsi per il deterioramento della plastica. Molto facile. Facile. Molto facile.
Durata/resistenza Buona resistenza, ma con il tempo la plastica si deteriora. La sua durata è media. Eccellente durata e resistenza. Poca resistenza ai colpi. Se il gatto non ha l’abitudine di giocare o sbattere la sua ciotola, può durare a lungo. Ottima resistenza e durata.
Peso Leggera. Molto leggera. Pesante. Molto leggera.
È ipoallergenico? No. Sì. No. No.
Design antivoracità? La plastica ammette il design antivoracità. No. No. No.
Accettazione da parte dei gatti Bassa. Moderata. Alta. Alta.
Elementi decorativi Semplici, di solito sono colorate. La base che avvolge la ciotola di alluminio può essere decorata con immagini, iscrizioni e incisioni. La ceramica è dipinta e solitamente include disegni e iscrizioni. Inoltre, possono avere un supporto in metallo o legno che migliora anche il design. La melamina è colorata e può includere elementi floreali, arabeschi e iscrizioni per decorare la ciotola.

Conclusioni

Sicuramente, quando hai iniziato a leggere la nostra guida, non immaginavi che ci fossero così tanti aspetti da considerare quando scegli una ciotola per gatti. Tuttavia, dedicare il tempo necessario per l’acquisto di questo articolo assicura che il tuo gatto riceva un ciotola secondo le sue esigenze (e le tue).

Comprare una buona ciotola per gatti convenzionale non richiede molti soldi. L’importante è sceglierne una sicura e confortevole per il tuo compagno felino. Le ciotole con distributori automatici possono richiedere un investimento maggiore, ma sono una soluzione per non trascurare l’alimentazione del tuo gatto se non sei spesso a casa.

Se ti è piaciuto il nostro articolo, non esitare a condividerlo sui social network o a lasciarci un commento.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Alexey Poprotsky: 33533976/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

REVIEWBOX Redazione
REVIEWBOX
I redattori di REVIEWBOX fanno ricerche approfondite e scrivono articoli interessanti e completi per aiutare gli utenti a fare la scelta giusta nel momento in cui devono trovare il miglior prodotto per le proprie esigenze.