Ultimo aggiornamento: 02/08/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

Tutti noi, prima o poi, abbiamo avuto bisogno di fare una modifica ai nostri vestiti o semplicemente volevamo personalizzare i nostri capi con applicazioni extra o accessori. Chiunque penserebbe che l’opzione più semplice sarebbe quella di utilizzare il filo o un ago, ma la verità è diversa. La colla per tessuti è l’input ideale per questo tipo di lavoro.

Questo tipo di colla, non solo garantisce resistenza ai diversi fattori esterni, ma offre anche facilità e velocità nella sua applicazione. Davvero, chiunque potrebbe usarlo senza problemi, facendo le dovute attenzioni. Se vuoi sapere qualcosa di più su questa colla e quali sono i suoi benefici, ti invitiamo a continuare a leggere.




La cosa più importante da sapere

  • Sii consapevole del tipo di colla tessile che utilizzerai. Ricorda che non tutti sono compatibili con tutti i tessuti.
  • Assicurati che la colla che scegli sia resistente all’acqua. In questo modo ti assicurerai che l’accordo duri più a lungo.
  • Pensa se stai solo facendo un piccolo rammendo, incollando un accessorio o vuoi fare un orlo. A seconda del tipo di lavoro, potresti voler utilizzare un ugello più piccolo o più grande.

Colla per tessuti: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sulla colla per tessuti

Come la maggior parte degli strumenti, sembra che la colla per tessuti non sia molto complicata da usare. Tuttavia, se non conosci i suoi diversi formati e usi, potresti fare un cattivo lavoro o addirittura comprare il prodotto sbagliato. Per evitare queste seccature, abbiamo preparato questa guida con le informazioni più importanti per i lettori interessati ad acquisire questo materiale per il loro lavoro. Iniziamo!

Diversi contenitori e modelli di colla per tessuti. (Fonte: Golub: 118735402/ 123rf)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell’uso della colla per tessuti?

Quando vogliamo fissare i nostri capi, la cosa più fattibile da fare è usare filo e ago, anche se non in tutti i casi questo sarà conveniente. Per non parlare del fatto che dobbiamo saper cucire bene, in modo che le cuciture siano ordinate e la riparazione sia il meno visibile possibile. Pertanto, in questi casi sarà meglio utilizzare una colla per tessuti.

Vantaggi
  • Nessuna conoscenza tecnica precedente richiesta
  • Facile e veloce da fare
  • Nessuna cucitura sarà visibile
  • E” pulito tra tessuto e tessuto
  • Le cuciture non daranno fastidio alla pelle, perché non avranno il rilievo dei fili
Svantaggi
  • Il processo di asciugatura può richiedere più tempo del previsto
  • Se il prodotto non è buono, può lasciare macchie sul tessuto
  • Se non usi la colla giusta, può facilmente staccarsi dopo il lavaggio

Quali tipi di colla per tessuti esistono?

Come detto sopra, c’è un diverso tipo di colla per ogni lavoro o tessuto che stai per utilizzare. Di seguito, ti mostriamo le versioni più disponibili in commercio, così puoi farti un’idea di quale sia la più adatta a te:

Tipi Caratteristiche
Colla per tessuti lavabile Impermeabile. Adatto per incollare tessuti di diversi tipi, come cotone, feltro, jeans, corda, pelle o tela
Colla industriale per tessuti Resistente all’acqua e al ferro. Asciugatura rapida in 30 minuti.
Colla per tessuti spray Grazie al suo dosaggio spray, si stende uniformemente sui tessuti e quindi ne copre il più possibile. Adatto anche per cartone, plastica, legno, carta e persino metallo.
Tessuti adesivi Si tratta di tessuti adesivi generalmente utilizzati, per esempio, come toppe al ginocchio sui jeans. Vengono incollati tra il tessuto di base e l’adesivo usando un ferro da stiro.

Cosa dovrei prendere in considerazione prima di acquistare una colla per tessuti?

Ci sono diversi consigli che dovresti prendere in considerazione prima di scegliere la colla per tessuti più adatta alle tue esigenze. A questo proposito, dovresti considerare quanto segue

  1. Ogni tessuto è diverso e alcuni sono più difficili da incollare di altri. Questo dipenderà dal loro spessore e dal materiale di cui sono fatti.
  2. È necessario leggere le etichette di istruzioni di ogni indumento, in cui è dettagliato come è fatto e con quali materiali.
  3. Se il tessuto da riparare non corrisponde ad un capo pronto, dovresti controllare con il venditore o verificare al tatto.

Come faccio a sapere se la colla per tessuti è compatibile con il mio indumento?

Uno degli errori più comuni quando si acquista la colla per tessuti è quello di omettere se è compatibile o meno con l’indumento in cui verrà utilizzata. In alcuni casi, sarà una questione di leggere le specifiche della colla stessa. Tuttavia, a volte la compatibilità dipenderà dalle caratteristiche del nostro indumento.

In questo senso, dovresti assicurarti di quanto segue

  • Identifica le condizioni d’uso della colla e la sua composizione
  • Controlla il materiale del tessuto.
  • Assicurati che la colla scelta sia adatta al tipo di lavoro che devi fare sul tuo capo.

Inoltre, devi certificare che l’incompatibilità non comporta danni al colore o alla trama del tessuto. Alcuni adesivi per tessuti spesso contengono ingredienti che agiscono come solventi in prodotti che sono fatti con la plastica. Questo potrebbe portare ad un risultato finale inaspettato nelle tue alterazioni, o addirittura danneggiare il tuo indumento in modo permanente.

Persona che indossa guanti da lavoro per incollare le superfici. (Fonte: Tsiasemnikava: 119852094/ 123rf)

Come usare la colla per tessuti

Prima di applicare la colla direttamente sul tessuto, fai attenzione a questi dettagli. Ti aiuteranno a rendere il tuo lavoro bello senza bisogno di ritoccarlo in seguito

  1. Pulisci i tessuti da incollare: i residui sull’indumento possono impedire alla colla di aderire correttamente, quindi si staccherà facilmente.
  2. Applica un unico strato uniforme di colla: non è necessario applicare troppa colla, altrimenti i tessuti si staccheranno troppo l’uno dall’altro.
  3. Lascia asciugare per tutto il tempo necessario, non affrettare il processo: dai alla colla il tempo di asciugarsi e di attaccarsi correttamente,
  4. Rimuovi il prodotto in eccesso: molte volte, è probabile che parte della colla coli dai tessuti e fuoriesca dai tessuti. Se non lo pulisci immediatamente, si asciugherà e diventerà duro al tatto. Di conseguenza, non solo sarà brutto esteticamente, ma potrebbe anche farti sentire a disagio quando indossi l’indumento direttamente sulla tua pelle.

Criteri di acquisto

Ora che sai un po’ di più sui diversi usi della colla per tessuti, vogliamo parlarti delle caratteristiche principali che dovresti prendere in considerazione. Non tutte le colle sono adatte a tutti i tipi di lavoro. Per questo motivo, ecco i cinque criteri di acquisto che dovresti considerare prima di scegliere la colla per tessuti giusta per le tue esigenze.

Adesione

Affinché i tessuti aderiscano bene tra loro, assicurati di usare il giusto tipo di colla. Ci sono diverse colle professionali che possono funzionare molto bene e lasciare il tuo capo forte.

In ogni caso, prima di utilizzare questo tipo di prodotto, leggi attentamente le istruzioni. Alcune colle non sono raccomandate per l’uso in casa, poiché possono essere dannose per la pelle o irritare gli occhi a causa dei loro componenti chimici.

Resistenza all’acqua

Non tutte le colle tessili sono resistenti all’acqua. Infatti, alcuni non tollerano le alte temperature. Per questo motivo, si raccomanda di lavare il capo in acqua fredda e di non usare il ferro da stiro sulla riparazione.

Le riparazioni sui capi dove viene usata una colla tessile resistente all’acqua tendono a durare più a lungo perché non si staccano facilmente. Hanno un alto livello di resistenza, quindi non dovrai preoccuparti della cura del lavaggio.

Assicurati che la colla che scegli sia resistente all’acqua. In questo modo ti assicurerai che l’accordo duri più a lungo. (Fonte: Vartanova: 151948266/ 123rf)

Consistenza

La colla tessile può avere vari formati, come abbiamo visto sopra. Tuttavia, una caratteristica fondamentale da prendere in considerazione è la consistenza di ognuno di loro. Scegliendo un formato o un altro, selezioneremo una diversa area di copertura e un diverso tipo di densità

  • Liquido: ideale se stiamo cercando di fare una riparazione inosservata. Saremo in grado di lavorare in modo pulito senza lasciare rilievi sulla superficie.
  • Pasta: la sua consistenza è adatta per attaccare gli accessori ai vestiti. È più uniforme e non cola, anche se sarà più visibile.
  • SpraySpray: La sua consistenza non è molto densa. Adatto a coprire una superficie molto ampia del capo, poiché funziona immediatamente.

Sicurezza

Come per la stragrande maggioranza dei lavori da eseguire in casa nostra, dobbiamo stare molto attenti quando li eseguiamo. Anche se potrebbe non sembrare, anche la colla per tessuti ha bisogno di un po’ di attenzione.

Uno degli errori principali quando si usa la colla per tessuti è non usare i guanti.

Prendersi cura della nostra pelle è molto importante, e ancora di più quando questo tipo di colla può contenere ingredienti che sono potenzialmente dannosi per il nostro derma.

Un altro fatto estremamente importante è controllare che il prodotto non sia infiammabile. Le colle per tessuti, specialmente quelle in forma di spray, dovrebbero essere utilizzate all’aperto, poiché sono infiammabili. Pertanto, assicurati di leggere attentamente le istruzioni prima dell’uso.

Sommario

Come abbiamo visto in questo articolo, non si tratta solo di comprare un qualsiasi tipo di colla, se quello che vogliamo è fare un lavoro buono e duraturo. Ricorda di considerare tutti i fattori che abbiamo delineato – compatibilità, tipi di colla, sicurezza, lavabilità – prima di prendere una decisione finale.

Ultimo ma non meno importante, assicurati di avere le caratteristiche di sicurezza necessarie per svolgere il lavoro. Anche se non sembra, la colla tessile e i suoi ingredienti a volte possono essere un po’ dannosi per la tua salute, specialmente per gli occhi e la pelle.

Se ti è piaciuto il nostro articolo, lasciaci un commento con la tua opinione e condividilo con i tuoi amici e conoscenti.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Davydova: 100921222/ 123rf)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni