Ultimo aggiornamento: 05/10/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

30Commenti valutati

Stai cercando una ricetta per una pelle eternamente giovane? Se la tua risposta è sì, ti piacerà leggere questo articolo. È probabile che tu abbia sentito parlare del collagene. È una proteina necessaria al nostro corpo. Gioca un ruolo importante e ha molteplici funzioni nel nostro corpo.

Se sei interessato alla salute della tua pelle, scopri gli effetti del collagene. Troverai le risposte a tutte le tue preoccupazioni sul collagene. Allora sarai in grado di prendere una decisione basata sul tuo giudizio. Se sei pronto, eccoci qua!




Sommario

  • Il collagene è prodotto dal nostro corpo e diminuisce nel corso degli anni. Fornisce integrità strutturale ai nostri organi e costituisce i nostri tessuti.
  • Ci sono quattro tipi principali di integratori per la pelle. A seconda di come vengono assunti, possono essere divisi in creme, polveri, liquidi e capsule.
  • Le abitudini di vita sane possono aiutarti ad ottenere una pelle liscia e idratata. Se sei giovane, puoi scegliere di utilizzare gli integratori di collagene per la pelle e testare i loro effetti.

Collagene per la pelle: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sul collagene per la pelle

Quando si tratta di acquistare un prodotto a base di collagene per la nostra pelle, molte domande attraversano la nostra mente: cos’è e quali sono i suoi benefici, può avere effetti negativi, quando posso usarlo e quanto posso usarne? In questa sezione leggerai le risposte a queste domande e le informazioni più importanti in modo da non avere più dubbi.

Il collagene è una proteina che sostiene il nostro corpo. (Fonte: Shumazaki: 5938587/ pexels)

Cosa ha a che fare il collagene con la nostra pelle?

Il collagene costituisce più del 30% del nostro corpo. È una proteina che compone i tessuti connettivi. Fornisce anche integrità strutturale ai nostri organi.

La funzione e la configurazione del collagene nel corpo varia a seconda del tipo di tessuto in cui si trova (1). Circa il 90% di tutto il nostro collagene corrisponde a uno dei quattro tipi. I seguenti sono direttamente collegati alla pelle (2)

  • Il collagene di tipo I predomina nella pelle. Costituisce in gran parte le cellule epiteliali appena sotto la superficie visibile della pelle.
  • Il tipo III all’inizio della nostra vita forma il 50% della nostra pelle. In età adulta solo il 10-20 %.

I tessuti che contengono collagene sono diversi. Possono essere elastici e flessibili, mentre altri sono rigidi e forti. Il collagene è sintetizzato da fibroblasti, condroblasti o osteoblasti. La sua funzione principale è quella di resistere allo stiramento della pelle (3, 4).

Il processo naturale di invecchiamento è caratterizzato da una riduzione dell’1% della sintesi del collagene. Le conseguenze sono le seguenti (2)

  • Diminuzione della capacità della pelle di ricostruirsi.
  • Pelle più sottile e fragile.
  • Formazione di rughe.

Tessuti connettivi: ossa, muscoli, tendini, legamenti, cartilagine, pelle, vasi sanguigni, denti e cornee.

Sapevi che a partire dai 25 anni la produzione di collagene inizia a diminuire? La pelle diventa più flaccida e possono comparire delle rughe premature. Questi sono i primi segni di invecchiamento (4).

Qual è l’importanza del collagene per la pelle?

Il collagene è di vitale importanza. Le ragioni per cui abbiamo bisogno di produrre grandi quantità di collagene sono (2)

  • È la base della forza e della struttura del nostro corpo.
  • Fornisce integrità alla nostra pelle, ai capelli e alle unghie. Sono le barriere fisiche che possediamo contro le minacce esterne. Questi includono le condizioni climatiche e i microrganismi nocivi.
  • Permette la rigenerazione della pelle per guarire le ferite.

Quando la normale produzione di collagene è interrotta, possono verificarsi delle malattie. Nella seguente tabella discutiamo brevemente alcune malattie (2).

Malattia Cause Descrizione Sintomi
Scorbuto (non comune) Carenza di vitamina C. La sintesi del collagene richiede vitamina C.
  • Gengive sanguinanti.
  • Scarsa guarigione delle ferite.
Sindrome di Ehlers-Danlos (1 su 5000 persone) Condizione genetica. Sintesi e struttura difettosa del collagene e dei tessuti connettivi.
  • Articolazioni ipermobili.
  • Pelle fragile ed elastica.
  • Maggiore suscettibilità ai lividi.
Sclerodermia Distruzione del collagene. Crescita anormale del tessuto connettivo.
  • Strettezza della pelle.
  • Pelle spessa e dura.
Artrite reumatoide Malattia autoimmune. Attacco del sistema immunitario ai propri tessuti.
  • Articolazioni infiammate e dolorose.
  • Mobilità articolare limitata.

Quali tipi di integratori di collagene sono disponibili per la pelle?

Ci sono vari prodotti per ridurre gli effetti dell’invecchiamento della pelle. Sempre più prodotti a base di collagene e derivati dal collagene stanno diventando disponibili. Questi sono prodotti dall’industria farmaceutica, cosmetica e alimentare. Questo è dovuto alle loro proprietà funzionali e nutrizionali (4).

La qualità degli integratori dipende dalla loro forma, che influenza la loro dimensione molecolare e la capacità di assorbimento.

Ci sono diversi modi in cui possiamo riconoscerli. Possono essere identificati secondo la loro origine, il modo in cui vengono lavorati e ingeriti.

Secondo la loro origine possono essere divisi in (1)

  • Collagene da fonti animali terrestri. Queste possono essere membrane di manzo, pollo, maiale e gusci d’uovo.
  • Collagene da fonti marine. Viene estratto dalle proteine presenti nella pelle del pesce. È ricco di aminoacidi e la sua composizione assomiglia a quella del collagene umano.

A seconda del modo in cui vengono lavorati, il collagene può essere classificato come (1)

  • Liposomi. I liposomi sono particelle acquose microscopiche che formano strati di molecole. Formano una membrana sotto forma di bolle chiamate fosfolipidi.
  • Idrolizzato. Il collagene può essere estratto da pelle, ossa, tendini, legamenti e cartilagine.

Tra gli integratori di collagene per la pelle più popolari sul mercato ci sono (1)

  • Creme.
  • Capsule.
  • Liquido
  • Polveri.

Quali sono i benefici dell’utilizzo di integratori per la pelle al collagene ?

Shelena Lalji è fondatrice e direttore medico dello Shel Wellness & Aesthetic Center. Discute l’uso degli integratori di collagene per la salute della pelle e del corpo in generale (5).

Il collagene idrolizzato è raccomandato per gli adulti con problemi di pelle. Questo può essere causato da un’eccessiva esposizione al sole o da fattori di stress ambientale. Suggerisce anche il suo utilizzo per prevenire la formazione di rughe e la secchezza. Il collagene idrolizzato aiuta a ritardare l’invecchiamento della pelle. Aumenta anche la produzione di elastina (3).

Paula Pencef Perez, nutrizionista e scrittrice sottolinea le sue proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. È anche benefico per la salute cardio-metabolica. I peptidi di collagene contribuiscono anche a mantenere un peso sano.

Quali farmaci non possono essere mescolati con il collagene per la pelle?

I medici raccomandano di essere prudenti quando si prova un integratore per la prima volta. È importante consultare il tuo medico se hai intenzione di iniziare ad usarlo. Dovresti essere sicuro che non interferisca con altri farmaci. Può anche peggiorare le condizioni di salute croniche.

Si consiglia di iniziare con metà della dose raccomandata e monitorare come reagisce il tuo corpo.

Assicurati di avere in mente una data di fine. Gli integratori in qualsiasi forma non dovrebbero essere presi per tutta la vita. Se non vedi risultati entro tre mesi dall’inizio, è meglio smettere di prendere l’integratore.

Quando e quanto collagene della pelle dovrebbe essere usato?

La dose giornaliera raccomandata di collagene della pelle è di 10 grammi (6). Se è in polvere, deve essere diluito in 150 ml di qualsiasi liquido. Di solito si prende con l’acqua. Altri liquidi con cui può essere mescolato sono latte, caffè, yogurt, succhi di frutta o frullati.

Il momento in cui decidi di prendere l’integratore di collagene non è importante.

Tuttavia, dovrebbe essere sempre preso alla stessa ora del giorno. Creare un’abitudine ti aiuterà a non dimenticare. Il collagene non ha bisogno di un periodo di riposo. Gli effetti non saranno visibili per almeno tre mesi.

Quali sono gli effetti avversi dell’utilizzo di integratori per la pelle al collagene?

Gli esperti riferiscono che è più probabile che causino reazioni allergiche. Questo può accadere a causa della possibile contaminazione da animali marini (7).

Gli integratori di collagene da fonti marine sono diventati più popolari.

Il collagene può indurre una sensazione di pienezza o sazietà. Questo è comune con qualsiasi fonte proteica. Alcune aziende lo vendono come integratore per la perdita di peso. Tuttavia, non ci sono abbastanza prove per sostenere questa affermazione.

In alcuni casi, questi prodotti possono avere l’effetto opposto. Questo è dovuto al loro alto contenuto di zucchero e carboidrati. Può causare gonfiore. Altri effetti collaterali possono essere gastrointestinali come diarrea, bruciore di stomaco e costipazione (8).

Hanno davvero l’effetto desiderato sulla pelle?

Il collagene ha un impatto positivo sull’elasticità generale e sulla giovinezza della pelle. Tuttavia, i risultati sono troppo piccoli per legittimare l’uso degli integratori.

Gli esperti sostengono che questa è un’opportunità per aumentare i marchi nell’industria cosmetica. Approfittano del fatto che le persone vogliono sembrare più giovani.

D’altra parte, gli studi sostengono che l’assunzione di collagene può ridurre le rughe della pelle. Migliora anche l’elasticità e l’idratazione della pelle. Tuttavia, le formule ottimali o i regimi di dosaggio non sono ancora stati identificati.

Se sei giovane, gli integratori di collagene ti aiuteranno a rallentare il processo di invecchiamento. Come detto sopra, dai 25 anni in poi la produzione di collagene diminuisce, il che è inevitabile (3).

Quindi se vuoi mantenere una pelle idratata e sana ti consigliamo di adottare pratiche sane. Se te la senti, puoi provare gli integratori di collagene e vedere i risultati. Ti raccomandiamo solo di essere consapevole e responsabile con il suo uso.

Le marche colgono l’occasione per vendere il collagene come una fontana di giovinezza. (Fonte: Correxiko Collagen: 6475106/ pexels)

Quali sono le alternative agli integratori di collagene per la pelle?

La buona notizia è che ci sono alternative alle devastazioni del tempo. Adottare pratiche sane è il miglior consiglio. Ecco cosa puoi fare per interrompere o addirittura invertire gli effetti della perdita di collagene (2, 8, 9, 10, 11)

  • Sana esposizioneal sole. Evita le ore di luce solare intensa e usa la protezione solare.
  • Esercizio moderato. Una passeggiata quotidiana, praticare uno sport, fare una routine di esercizi o andare in palestra.
  • Dormire abbastanza. Permettendo al nostro corpo di ripristinare se stesso.
  • Nutrizione ottimale. Dieta ricca di collagene e vitamina C per la sua sintesi. Evita di consumare alti livelli di zucchero.

Criteri di acquisto

Ora che conosci le basi del collagene per la pelle, sei più vicino a deciderne uno. Non preoccuparti, abbiamo compilato le informazioni più rilevanti per aiutarti a trovare quello che stai cercando. Andiamo!

Tipi di collagene

L’origine dell’integratore di collagene non è un elemento per definire quale sia migliore. Le proprietà del prodotto dipendono dal suo contenuto di collagene assimilabile. Quindi puoi consumarlo sia che sia di origine animale marina o terrestre.

La proteina del collagene contiene gli stessi aminoacidi e in proporzioni simili. Il grado di assimilazione e di biodisponibilità dipenderà dal suo grado di idrolisi. Questa è la frammentazione o pre-digestione del collagene. Solo se è stato sufficientemente idrolizzato o frammentato raggiungerà tutti i tessuti (1).

Un altro modo di consumare gli integratori è attraverso il collagene liposomiale. Queste sono microscopiche particelle acquose che formano strati di molecole. Formano una membrana simile a bolle chiamate fosfolipidi. In questo modo sono in grado di penetrare e rilasciare il loro effetto negli strati più profondi della nostra pelle (1).

Puoi trovare questi tipi di collagene negli integratori sotto forma di polvere, crema, liquido o capsule. Il collagene è una proteina che si dissolve molto male in acqua. La forma in polvere favorisce la sua dissoluzione e l’assorbimento nell’intestino. È quindi meglio scegliere una forma in polvere per risultati visibili più velocemente.

Il collagene rende la nostra pelle liscia e idratata. (Fonte: Mikhail Nilov: 6706847/ pexels)

I suoi ingredienti

Gli ingredienti che compongono l’integratore sono rilevanti per il suo consumo. Possono migliorare i suoi effetti, ma allo stesso tempo possono creare un problema. È importante controllare gli ingredienti nel caso in cui tu sia allergico a qualcuno di essi.

Gli ingredienti più comunemente usati sono i seguenti (12)

  • Vitamine C ed E. Necessarie per la sintesi del collagene nel corpo.
  • Magnesio. Rigenerazione dei tessuti.
  • Acido ialuronico. Ritenzione idrica.

Analizzando la tua dieta

Ti consigliamo di incorporare alimenti con collagene nella tua dieta. La chiave è avere una dieta equilibrata. Questo è particolarmente importante per le persone anziane. Nella seguente lista puoi vedere gli alimenti ricchi di collagene (12, 13)

  • Carne rossa e pollo. Le proteine animali sono considerate una delle migliori fonti di collagene.
  • Pesce. La sua alta concentrazione di Omega-3 moltiplica i suoi benefici.
  • Frutta e verdura. I più benefici sono quelli con pigmentazione rossa (peperoni, lamponi, ciliegie, pomodori, ecc.). Nel caso della frutta, quelle ricche di vitamina C (arance, limoni o fragole) sono ideali.
  • Aglio e cipolle. Hanno un alto contenuto di zolfo. È ideale per combattere i problemi di olio in eccesso e pori aperti.
  • Uovo. Contiene zolfo, aminoacidi e vitamine.
  • Noci. Hanno un’alta concentrazione di acidi grassi che favoriscono la produzione di collagene.
  • Tè. È un buon complemento grazie alla sua alta concentrazione di antiossidanti.

La tua salute

È importante prestare particolare attenzione agli ingredienti degli integratori. Solo se hai un’allergia o un’intolleranza al glutine, al lattosio o a qualsiasi prodotto marino.
Se segui la dieta Kosher, dovresti prestare attenzione all’origine dell’integratore. Anche se è di origine marina, alcuni collageni sono rivestiti di gelatina suina.

Riassunto

Il passare degli anni si riflette sulla nostra pelle. La diminuzione del collagene nel nostro corpo è responsabile di questo. Tuttavia, ci sono cibi e prodotti disponibili che possono darti una pelle piena di vita (1).

Ti invitiamo a mettere in pratica queste conoscenze. Che si tratti di usare un integratore di collagene o di adottare abitudini di vita sane, prenditi cura della tua pelle!

(Fonte dell’immagine: Dragonimages: 89342253/ 123rf)

Riferimenti (13)

1. Torra, i Bou, Enric, J. et al. El uso del colágeno en la cicatrización de las heridas[Internet].-, Revista Española de Enfermería. 2000;23:715–22 [cited2021may2].
Fonte

2. Schoenfeld P, Fernández J. Colágeno: Rejuvenece tu piel, fortalece las articulaciones, y siéntete más joven gracias a la dieta que aumenta la producción y el consumo de colágeno [Internet].-, Editorial Sirio; 2018 [cited2021may2].

3. Zague V. A new view concerning the effects of collagen hydrolysate intake on skin properties [Internet].-, Research and Development Department, Gelita do Brasil Ltda, Phillip Leiner St 200, Cotia, 06714-285, Brazil; 2008 [cited2021may2].

4. Li, D., Yang, W., & Li, G. Y. Extraction of native collagen from limed bovine split wastes through improved pretreatment methods [Internet].-, Journal of Chemical Technology & Biotechnology: International Research in Process, Environmental & Clean Technology; 2008 [cited2021may3].

5. Lalji, S.; Lozanova, P.. Evaluation of the safety and efficacy of a monopolar nonablative radiofrequency device for the improvement of vulvo-vaginal laxity and urinary incontinence. [Internet].-, Cosmet Dermatol; 2017;1–5 [cited2021may3].

6. Gutiérrez, P., Méndez, P. F., & Córdoba, J. F. Efectos del colágeno hidrolizado en pacientes con osteoartrosis en la articulación temporomandibular[Internet].-, Especialización en cirugía oral y maxilofacial;2018 [cited2021may3].
Fonte

7. Rodríguez, N., Bernáldez, E., García-Viñas, E., Gómez, A., & Ontiveros, E. Retazos de la alimentación, salubridad y contaminación ambiental en un buque del s. XIX [Internet].-, Análisis paleobiológico y tafonómico de los restos faunísticos del Fougueux-Pecio de Camposoto (Cádiz);2013 [cited2021may3].
Fonte

8. Alventosa, C., Larrey, L., Pérez, M. D., Navarro, A. J., Canelles, P., Huguet, J. M., Medina, E. Esprúe colágeno:¿entidad secundaria o independiente de la enfermedad celíaca? [Internet].-, Revista de Gastroenterología del Perú, 34(4), 333-337;2014 [cited2021may3].
Fonte

9. Deters, A. M., Schröder, K. R., & Hensel, A., Kiwi fruit (Actinidia chinensis L.) polysaccharides exert stimulating effects on cell proliferation via enhanced growth factor receptors, energy production, and collagen synthesis of human keratinocytes, fibroblasts, and skin equivalents[Internet].-, Journal of Cellular Physiology, 202(3), 717-722;2015 [cited2021may3].
Fonte

10. Shoubing Z., and Enkui D., Fighting against Skin Aging [Internet].-,Cell Transplant. 2018. p 729–738 [cited2021may4].
Fonte

11. Oyetakin‐White, P., Suggs, A., Koo, B., Matsui, M. S., Yarosh, D., Cooper, K. D., & Baron, E. D., Does poor sleep quality affect skin ageing?[Internet].-, Clinical and experimental dermatology, 40(1), 17-22; 2015 [cited2021may4].
Fonte

12. Llopis-Miró, R., Miguel-Saenz, J., Delgado-Velilla, F.,Eficacia y tolerancia de un condroprotector oral a base de ácido hialurónico y colágeno hidrolizado sobre la funcionalidad articular en individuos activos con artrosis de rodilla [Internet].-, Apunts. Medicina de l'Esport 47.173: 3-8; 2012 [cited2021may2].
Fonte

13. Tuero, B., Funciones de la vitamina C en el metabolismo del colágeno [Internet].-, Rev Cubana Aliment Nutr, 14(1), 46-54; 2000 [cited2021may2].
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Articolo scientifico
Torra, i Bou, Enric, J. et al. El uso del colágeno en la cicatrización de las heridas[Internet].-, Revista Española de Enfermería. 2000;23:715–22 [cited2021may2].
Vai alla fonte
Libro
Schoenfeld P, Fernández J. Colágeno: Rejuvenece tu piel, fortalece las articulaciones, y siéntete más joven gracias a la dieta que aumenta la producción y el consumo de colágeno [Internet].-, Editorial Sirio; 2018 [cited2021may2].
Articolo scientifico
Zague V. A new view concerning the effects of collagen hydrolysate intake on skin properties [Internet].-, Research and Development Department, Gelita do Brasil Ltda, Phillip Leiner St 200, Cotia, 06714-285, Brazil; 2008 [cited2021may2].
Articolo scientifico
Li, D., Yang, W., & Li, G. Y. Extraction of native collagen from limed bovine split wastes through improved pretreatment methods [Internet].-, Journal of Chemical Technology & Biotechnology: International Research in Process, Environmental & Clean Technology; 2008 [cited2021may3].
Articolo scientifico
Lalji, S.; Lozanova, P.. Evaluation of the safety and efficacy of a monopolar nonablative radiofrequency device for the improvement of vulvo-vaginal laxity and urinary incontinence. [Internet].-, Cosmet Dermatol; 2017;1–5 [cited2021may3].
Articolo scientifico
Gutiérrez, P., Méndez, P. F., & Córdoba, J. F. Efectos del colágeno hidrolizado en pacientes con osteoartrosis en la articulación temporomandibular[Internet].-, Especialización en cirugía oral y maxilofacial;2018 [cited2021may3].
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Rodríguez, N., Bernáldez, E., García-Viñas, E., Gómez, A., & Ontiveros, E. Retazos de la alimentación, salubridad y contaminación ambiental en un buque del s. XIX [Internet].-, Análisis paleobiológico y tafonómico de los restos faunísticos del Fougueux-Pecio de Camposoto (Cádiz);2013 [cited2021may3].
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Alventosa, C., Larrey, L., Pérez, M. D., Navarro, A. J., Canelles, P., Huguet, J. M., Medina, E. Esprúe colágeno:¿entidad secundaria o independiente de la enfermedad celíaca? [Internet].-, Revista de Gastroenterología del Perú, 34(4), 333-337;2014 [cited2021may3].
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Deters, A. M., Schröder, K. R., & Hensel, A., Kiwi fruit (Actinidia chinensis L.) polysaccharides exert stimulating effects on cell proliferation via enhanced growth factor receptors, energy production, and collagen synthesis of human keratinocytes, fibroblasts, and skin equivalents[Internet].-, Journal of Cellular Physiology, 202(3), 717-722;2015 [cited2021may3].
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Shoubing Z., and Enkui D., Fighting against Skin Aging [Internet].-,Cell Transplant. 2018. p 729–738 [cited2021may4].
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Oyetakin‐White, P., Suggs, A., Koo, B., Matsui, M. S., Yarosh, D., Cooper, K. D., & Baron, E. D., Does poor sleep quality affect skin ageing?[Internet].-, Clinical and experimental dermatology, 40(1), 17-22; 2015 [cited2021may4].
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Llopis-Miró, R., Miguel-Saenz, J., Delgado-Velilla, F.,Eficacia y tolerancia de un condroprotector oral a base de ácido hialurónico y colágeno hidrolizado sobre la funcionalidad articular en individuos activos con artrosis de rodilla [Internet].-, Apunts. Medicina de l'Esport 47.173: 3-8; 2012 [cited2021may2].
Vai alla fonte
Articolo scientifico
Tuero, B., Funciones de la vitamina C en el metabolismo del colágeno [Internet].-, Rev Cubana Aliment Nutr, 14(1), 46-54; 2000 [cited2021may2].
Vai alla fonte
Recensioni