Ultimo aggiornamento: 24/08/2021

Il collutorio, conosciuto anche come collutorio, è un complemento allo spazzolino da denti che si presenta per lo più in forma liquida. Sono noti per il loro gusto rinfrescante e per eliminare l’alito cattivo. Ma sapevi che un collutorio non è solo questo? Al giorno d’oggi il collutorio si è evoluto così tanto che si è adattato ai bisogni orali delle persone.

Anche se il collutorio è presente in molte famiglie, c’è ancora una certa mancanza di conoscenza su di esso. È un’abitudine che dovremmo assolutamente seguire per pulire a fondo la bocca, rimuovere i batteri della placca e prevenire malattie future.




Sommario

  • L’origine del collutorio risale alla civiltà greca e romana. A quel tempo si preoccupavano già dell’igiene orale, usando una miscela di erbe naturali, carbone, miele e anche latte di capra come collutorio.
  • La nostra bocca è uno dei principali punti di ingresso per virus e batteri. I microrganismi possono entrare attraverso di essa e a lungo termine possono fare molti danni ai nostri denti e al nostro organismo.
  • Ci sono molte malattie orali. Le più temute sono le famose carie, considerate una delle malattie più comuni al mondo, causate da cibi ricchi di zuccheri e, naturalmente, dalla scarsa igiene dentale.

Collutori: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Mantenere una buona igiene orale è facile. Tuttavia, è necessario scegliere prodotti di qualità che siano adatti alle tue esigenze particolari. Ecco perché abbiamo analizzato il mercato e selezionato alcune delle migliori opzioni. Li condividiamo con te qui sotto:

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sul collutorio

Ci sono ancora molte persone che non conoscono molti aspetti importanti del collutorio. Con così tanti, sappiamo quanto può essere difficile scegliere quello giusto. Ecco perché abbiamo creato questa sezione. Risponderemo a tutte le tue domande su questo importante complemento che è di grande importanza per una corretta igiene dentale.

La nostra bocca è uno dei principali punti di ingresso per virus e batteri. (Fonte: Micro10x: 7467294/ 123rf.com)

A cosa serve il collutorio?

Durante la vita quotidiana, mentre mangiamo, mastichiamo e beviamo, la nostra bocca è in contatto con minacce esterne. A causa di tutte queste cose che fanno parte della nostra routine possiamo avere più batteri. Se non vengono eliminati correttamente, si trasformeranno in carie, gengiviti o anche altre malattie orali(1).

Il collutorio è un integratore per lo più liquido, che è responsabile dell’eliminazione dei batteri dai nostri denti, gengive e lingua grazie al suo potere antisettico(2). Il collutorio pulisce in profondità nei posti dove lo spazzolino non può arrivare, assicurando una pulizia efficace della bocca, eliminando i batteri e prevenendo le temute carie(3).

Collutorio con o senza alcol?

Se hai mai usato un collutorio che non sopportavi perché era doloroso, pungeva, bruciava e la sensazione non era per niente piacevole, stavi usando un collutorio con alcol. L’uso eccessivo di collutorio alcolico è dannoso perché causa un’irritazione cronica della mucosa del cavo orale. Provoca anche secchezza. Per questo motivo, i collutori con alcol non sono raccomandati, specialmente non per le donne incinte o i bambini.

Per questo motivo possiamo già trovare collutori senza alcol che sono i più efficaci. Contengono gli stessi elementi per prevenire la carie, proteggere la placca batterica, eliminare i cattivi odori e possono essere utilizzati senza preoccupazioni. Sono adatti a tutti, anche a chi ha malattie come la gengivite.

American Dental AssociationAssociazione dentistica americana
“L’ADA è l’associazione che indaga e approva tutti i prodotti per l’igiene orale prima che vengano messi in vendita. Vedere il sigillo ADA sui nostri prodotti per l’igiene dentale è una garanzia che ciò che stiamo comprando è stato precedentemente valutato, è sicuro ed efficace”

Devo usare il collutorio tutti i giorni?

Per una corretta pulizia, è importante usare il collutorio tutti i giorni(4). Si raccomanda di usarlo due volte al giorno. Cioè la mattina e la sera prima di andare a letto. Ricorda che il suo uso dipenderà anche dal trattamento specifico che dovrai seguire secondo il tuo dentista.

Ora, in termini di quantità negli adulti, non dovrebbe superare i 20 ml al giorno (10 ml al mattino e 10 ml alla sera). Nota che non dovrebbe essere diluito con acqua, perché non avrebbe lo stesso effetto. Dovrebbe essere tenuto in bocca per almeno 30 secondi a 1 minuto. Poi sputalo senza inghiottire il collutorio.

Quali tipi di collutorio esistono?

Prima di parlare dei tipi, dobbiamo sapere come classificarli, dato che sono divisi in due importanti categorie. Ci sono collutori cosmetici, che sono i più comuni e sono quelli che puoi trovare nei supermercati, nelle profumerie, ecc. Questi possono aiutare a controllare temporaneamente il cibo cattivo e a lasciarti una sensazione di freschezza.

I collutori terapeutici, tuttavia, sono speciali, poiché contengono elementi attivi che aiutano a combattere un problema specifico.

Tipo Para Funzione
Clorexidina Per le persone con gengivite / gengive infiammate. Previene la riproduzione dei batteri – Sgonfia le gengive e controlla il sanguinamento.
Fluoruro People prone to caries. Antibatterico – Remineralizza lo strato gengivale Remineralizza lo strato di smalto – Previene la carie.
Hexetidine Dovrebbe essere usato solo da persone che hanno subito di recente un intervento chirurgico orale. Rimuove i batteri nocivi dalla bocca.
Whitener Persone con denti ingialliti / tartaro. Azione anti-tartaro – sbianca e rimuove le macchie – Rafforza denti e gengive.

Quali sono i benefici del collutorio?

Una buona igiene dentale va di pari passo con il collutorio. Questo prodotto offre molte proprietà benefiche per la nostra salute orale. Di seguito, daremo uno sguardo ad alcuni di questi benefici

  1. Previene le malattie orali come la gengivite (5).
  2. Efficacia della pulizia orale (denti, lingua e gengive).
  3. La presenza di fluoro è la migliore opzione per combattere la carie (6).
  4. Combatte i problemi di alitosi o alito cattivo (7).
  5. Rafforza lo smalto dei denti.
  6. Aiuta ad eliminare i residui di cibo.
  7. Cura le afte che possono apparire in bocca.

Ricorda che è importante mantenere una sana igiene dentale. Denti, gengive e lingua richiedono una pulizia adeguata per evitare gravi malattie a lungo termine. (Fonte: Popov: 25045770/ 123rf.com)

Il collutorio può sostituire lo spazzolamento?

Il collutorio è un supplemento alla nostra igiene dentale che non potrà mai sostituire la funzione dello spazzolamento. Spazzolare è la cosa più importante per la corretta pulizia di denti e lingua. Come abbiamo detto prima, la sua funzione è quella di eliminare i batteri da quelle aree che lo spazzolino non può raggiungere.

Collutorio dovrebbe essere sempre usato dopo aver spazzolato i denti. Ma sapevi che dovresti aspettare almeno 5 – 7 minuti per usare il collutorio dopo aver spazzolato? Sì, se lo fai direttamente elimini tutte le proprietà del dentifricio.

Criteri di acquisto

In questa sezione vedremo alcuni criteri che sono di grande importanza quando si sceglie il collutorio giusto per la tua routine. Questo prodotto è un prodotto per l’igiene personale e ognuno dovrebbe comprare quello che risolve bisogni o problemi specifici. Di seguito, esamineremo alcuni aspetti che sono importanti prima di prendere la decisione finale di acquistare un collutorio.

Sapore

Quando pensiamo al collutorio, molte persone lo associano al suo sapore rinfrescante. Al giorno d’oggi, le marche si sono adattate e hanno creato una serie di sapori a nostro piacimento. Il sapore è molto importante per rendere la nostra esperienza più soddisfacente.

Molti collutori utilizzano lo xilitolo. Questo componente è specializzato per addolcire in modo più sano. Ha poche calorie e può essere usato perfettamente sui denti, dato che altri zuccheri nei collutori, ironicamente, possono portare alla carie

  • Menta: probabilmente l’aroma più usato nei collutori. La menta è un potente antisettico che uccide germi e batteri. Fornisce anche un’impressionante sensazione di freschezza. È piacevole ed elimina temporaneamente l’alito.
  • Fragola: i collutori al gusto di fragola sono usati soprattutto dai bambini. Grazie al suo sapore dolce facilita l’esperienza dei bambini promuovendo una corretta igiene dentale.
  • Mentolo: il mentolo è fondamentalmente lo stesso della menta. Le sue proprietà sono le stesse, ma il mentolo ha un gusto più delicato, più dolce e meno aggressivo della menta.
  • Eucalipto: in questo caso vengono utilizzati oli essenziali per dare questi sapori. L’eucalipto ha proprietà antibatteriche che aiutano ad uccidere germi e batteri nella bocca. Il suo odore forte e rinfrescante è molto piacevole.

Il collutorio è un supplemento alla nostra igiene dentale che non potrà mai sostituire la funzione dello spazzolamento. (Fonte: Yastremska: 112345949/ 123rf.com)

Precauzioni

Anche il collutorio dovrebbe essere usato in modo molto responsabile. Abusare di alcune delle sostanze contenute in questi liquidi può causare effetti collaterali e alcuni danni. Il più noto è l’alcol, che abbiamo già spiegato sopra.

Un altro ingrediente con cui dovresti stare molto attento è la Clorexidina. Usarlo per troppo tempo può creare delle macchie sui tuoi denti. Può anche alterare il gusto di alcuni cibi. La clorexidina può anche uccidere i batteri buoni di cui la nostra bocca ha bisogno, danneggiando il microsistema dentale.

Vegan

Tutti conosciamo il fenomeno“vegan” o“cruelty free” che ha preso piede negli ultimi 3 anni. Migliaia di persone non solo hanno smesso di consumare carne animale ma hanno anche cambiato le loro abitudini di acquisto e hanno smesso di comprare qualsiasi prodotto di marche che testano sugli animali.

Pertanto, molte marche hanno deciso di prendere coscienza della situazione e diventare vegane e seguaci della cultura crueltyfree.

Se sei vegano puoi trovare una varietà di collutori vegani sul mercato. Ti invitiamo a leggere l’etichetta per assicurarti che il tuo prodotto sia vegano. A volte le bottiglie sono fatte di plastica riciclata, quindi non sono solo vegane ma anche rispettose dell’ambiente.

Allergeni

I collutori sono stati adattati anche alle persone che soffrono di celiachia. La celiachia è una reazione del sistema immunitario al consumo di glutine.

Le persone che sono intolleranti al glutine non dovrebbero solo prendersi cura della loro dieta, ma anche della loro igiene orale, in quanto dovrebbero utilizzare prodotti specifici che non contengono glutine. Si consiglia anche di usare un collutorio con fluoro.

Sommario

Ricorda che è importante mantenere una sana igiene dentale. Denti, gengive e lingua richiedono una pulizia adeguata per evitare gravi malattie a lungo termine. Come abbiamo visto, ci sono diversi collutori sul mercato. Ricordati di usare quello giusto per la tua condizione o necessità.

Ora che sai quanto è importante il collutorio, è il momento di aggiungerlo alla tua routine quotidiana di igiene dentale. Speriamo che questo articolo ti sia stato utile nella scelta di questo importante integratore. La tua bocca e i tuoi denti ti ringrazieranno.

(Fonte dell’immagine: Toxitz: 157597481/ 123rf.com)

Riferimenti (7)

1. Colutorios, enjuagues y elixires bucales. Higiene completa. Farmacia profesional. 2001;1(1):83-90.
Fonte

2. Morante S BA. Antisépticos o Antisépticos orales. Revisión de la liter visión de la literatura y perspectiva y perspectiva actual. Catedrático de Medicina Bucal y Periodoncia. Director del Máster de Periodoncia. Facultad de Odontología. Universidad Complutense de Madrid. AVANCES. Abril, 2006;1(31):56.
Fonte

3. Aragón Marín B. Microorganismos y caries dental. Universidad de Sevilla Grado en Farmacia. 07-2019;1(1):1-40.
Fonte

4. Poyato Ferrera, Manuel María-Segura Egea, Juan José - Ríos-Santos, J.V - Bullon, Pedro. La placa bacteriana: conceptos básicos para el higienista bucodental. PERIODONCIA. 2001;11(2):149-64.
Fonte

5. Luis Fernando Jacinto Alemán, Juan Carlos Hernández Guerrero, María Dolores Jiménez Farfán, Armando López Salgado. Determinación a corto plazo de la efectividad y sustentabilidad de tres enjuagues bucales comerciales ante la halitosis. Revista Odontológica Mexicana. 2011;15(4):219-23.
Fonte

6. E.L. Attia, K. G. Marshall. Halitosis. Can Med Assoc J. 1982 Jun 1; 126(11): 1281–1285
Fonte

7. Miñana V. El flúor oral para la prevención de caries ¿Cómo, cuándo y quién? Promoción y prevención. 2012;5(2):108-13.
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Malattie orali.
Colutorios, enjuagues y elixires bucales. Higiene completa. Farmacia profesional. 2001;1(1):83-90.
Vai alla fonte
Antisettici orali.
Morante S BA. Antisépticos o Antisépticos orales. Revisión de la liter visión de la literatura y perspectiva y perspectiva actual. Catedrático de Medicina Bucal y Periodoncia. Director del Máster de Periodoncia. Facultad de Odontología. Universidad Complutense de Madrid. AVANCES. Abril, 2006;1(31):56.
Vai alla fonte
Cavità dentali.
Aragón Marín B. Microorganismos y caries dental. Universidad de Sevilla Grado en Farmacia. 07-2019;1(1):1-40.
Vai alla fonte
Concetti di base per l'igiene orale.
Poyato Ferrera, Manuel María-Segura Egea, Juan José - Ríos-Santos, J.V - Bullon, Pedro. La placa bacteriana: conceptos básicos para el higienista bucodental. PERIODONCIA. 2001;11(2):149-64.
Vai alla fonte
Collutori contro l'alitosi.
Luis Fernando Jacinto Alemán, Juan Carlos Hernández Guerrero, María Dolores Jiménez Farfán, Armando López Salgado. Determinación a corto plazo de la efectividad y sustentabilidad de tres enjuagues bucales comerciales ante la halitosis. Revista Odontológica Mexicana. 2011;15(4):219-23.
Vai alla fonte
Alitosi.
E.L. Attia, K. G. Marshall. Halitosis. Can Med Assoc J. 1982 Jun 1; 126(11): 1281–1285
Vai alla fonte
Fluoro e prevenzione delle carie.
Miñana V. El flúor oral para la prevención de caries ¿Cómo, cuándo y quién? Promoción y prevención. 2012;5(2):108-13.
Vai alla fonte
Recensioni