Ultimo aggiornamento: 30/07/2021

Il nostro metodo

24Ore di lavoro

8Fonti e riferimenti usati

126Commenti valutati

Prima di tutto, se sei arrivato fin qui, vorrei iniziare congratulandomi con te perché significa che hai fatto il primo passo per smettere di fumare. Alla fine della giornata, dipende principalmente da te e dal tuo desiderio di smettere. Tuttavia, non fa mai male avere un aiuto per arrivarci. Non è un compito facile, ma certamente non è impossibile.

Molte persone ci sono riuscite per ragioni diverse e con metodi diversi. In questo articolo, ti presenteremo alcuni dei più comuni in modo che tu possa iniziare a decidere quale si adatta meglio a te. Tuttavia, non dimenticare che il tuo medico è la persona migliore per aiutarti nel processo di smettere di fumare.




Le cose più importanti da ricordare

  • Smettere di fumare non solo ti permetterà di godere di una salute migliore, ma ti farà anche risparmiare denaro e migliorerà la tua immagine.
  • Si possono distinguere due tipi di metodi per smettere di fumare: le terapie basate sui farmaci e i metodi alternativi. Entrambi possono essere combinati con un trattamento psicologico.
  • Ogni anno il tabacco causa morte e malattia a milioni di persone in tutto il mondo.

La nostra guida per smettere di fumare: come iniziare

Quando si tratta di smettere di fumare, ti sarà utile seguire alcuni consigli che possono rendere il processo più facile. È anche importante essere chiari sui primi sintomi che dovrai affrontare durante le prime settimane. Ti diciamo tutto su di loro qui sotto.

Smettere di fumare può sembrare un processo impossibile, ma con determinazione e impegno diventerà gradualmente più facile. (Fonte: Goodluz: 46409932/ 123rf.com)

Qualsiasi metodo tu scelga per smettere di fumare, ci sono una serie di consigli che possono esserti di grande aiuto nel processo che intendi iniziare. Questi sono i seguenti:

1. Stabilisci una data per smettere

Pensa ad un giorno in cui sarai molto attivo e lontano da eventi sociali o situazioni che ti invitano a fumare, e segnalo sul tuo calendario.

Segna sul tuo calendario la data in cui terminerai la tua abitudine al fumo.
(Fonte: Choneschones: 83627917/ 123rf.com)

2. Di’ alla tua famiglia e ai tuoi amici che hai deciso di smettere di fumare

Di’ ai tuoi amici e alla tua famiglia la decisione che hai preso e la data in cui stai smettendo. Se sono fumatori, chiedi loro di non offrirti tabacco o anche di evitare di fumare in tua presenza.

3. Butta via tutte, assolutamente tutte le sigarette

Non c’è niente di meglio che buttare via la tentazione. È anche una buona idea buttare via tutti i posacenere e gli accendini.

4. Evita i luoghi e le situazioni che possono indurti a fumare

Alcune situazioni sono fattori scatenanti del comportamento del fumatore. Questi sono luoghi o momenti della giornata in cui è naturale per te accendere una sigaretta. Pensa a cosa sono e cerca di evitarli il più possibile. Se questo non è possibile, prova a sostituire il fumo con un’altra abitudine.

Certe situazioni sono fattori scatenanti del comportamento del fumatore.
(Fonte: Sarifulin: 108878668/ 123rf.com)

5. Trova un sostituto delle sigarette

Le possibilità sono quasi illimitate, ma alcune che funzionano sono masticare gomme senza zucchero, mangiare pipe, assaporare mentine, tra le altre.

6. Pulisci bene i tuoi vestiti per rimuovere qualsiasi odore di tabacco residuo

L’odore del tabacco può risvegliare o aumentare il tuo desiderio di fumare. Per lo stesso motivo, è anche una buona idea rimuovere ogni possibile odore di tabacco dalla tua auto e dalla tua casa.

7. Gestisci lo stress e l’ansia

Questi non sono sempre facili da affrontare, ma seguire alcune linee guida può aiutarti a gestire lo stress e l’ansia. Dai priorità ai tuoi compiti, riposati quando ne hai bisogno, fai esercizi di respirazione e rilassamento, ascolta musica rilassante, fai esercizio, pratica yoga e/o fai attività creative.

8. Inizia un’attività sportiva o aumenta quella che stai già facendo

Fare sport o qualsiasi altra attività che comporti uno sforzo fisico e mentale può aiutarti a tenerti occupato e lontano dal tabacco. Inoltre, l’attività fisica è ideale per ridurre lo stress e l’ansia. Raccomandiamo 30 minuti di esercizio fisico tre volte a settimana.

Praticare yoga è un buon modo per fare esercizio, scaricare lo stress, imparare la meditazione e controllare la tua mente. (Fonte: Davydov: 94827636/ 123rf.com)

9. Festeggia i tuoi risultati e premiati

Puoi usare parte dei soldi che normalmente spendi in sigarette per regalarti qualcosa per festeggiare un traguardo importante come la tua prima settimana o mese senza fumare. Puoi regalarti un libro, un capo d’abbigliamento, una console o un gioco per computer. Puoi anche guardare un film, uscire a cena con gli amici, o anche fare una fuga nel fine settimana.

10. Accetta che i piccoli errori possono accadere

Se fai un errore e non riesci a resistere alla tentazione di fumare una sigaretta, non rinunciare. Ricorda che non sei diventato un fumatore fumando una sola sigaretta, ma che è un processo graduale. Quindi non abbatterti, impara dall’errore e vai avanti con il processo di smettere.

José Luis Díaz-Maroto MuñozCoordinatore del gruppo di lavoro sul fumo della Società spagnola dei medici di assistenza primaria (Semergen).
“Il fumo è una malattia cronica che crea dipendenza e quindi, come qualsiasi altra, ha bisogno di una diagnosi adeguata e di un trattamento corretto”.

Cosa devo sapere per smettere di fumare

Non c’è dubbio che smettere di fumare porterà molti benefici alla tua vita. Tuttavia, sappiamo quanto può essere difficile dare un calcio ad un’abitudine. Ecco perché abbiamo messo insieme alcune delle informazioni più preziose per aiutarti a non ricadere nell’abitudine.

libros clasicos-2

I nuovi hobby possono essere molto utili quando si prende a calci una cattiva abitudine.
(Fonte: DariuszSankowski Pixabay)

I benefici

Non c’è dubbio che smettere di fumare offre molti vantaggi. Ecco alcuni dei più importanti

  • Una salute molto migliore: la tua salute migliorerà notevolmente e ridurrai il rischio di soffrire di una vasta gamma di malattie, come il cancro, l’ictus e le malattie cardiache, tra le altre. Sarai anche più in forma, il che gioverà alla tua vita quotidiana così come alle tue attività sportive (1).
  • Risparmi finanziari: dato l’alto prezzo del tabacco, smettere di fumare può farti risparmiare un sacco di soldi. E i soldi che risparmi possono essere spesi per viziarti, fare un viaggio o semplicemente vivere più comodamente.
  • Migliore aspetto fisico: il fumo insieme ad altre abitudini come il consumo eccessivo di caffè o di bevande alcoliche può causare lo scurimento dei tuoi denti. Inoltre, in molti casi, le unghie che usi per tenere le sigarette possono assumere un aspetto giallastro. Per non parlare degli effetti negativi del fumo prolungato sulla tua pelle (1).
  • Migliore odore: non solo il tuo aspetto fisico migliorerà, ma anche l’odore che emani. L’odore sgradevole del tabacco si impregna nei tuoi vestiti e ti accompagna ovunque tu vada. Inoltre, se fumi a casa, anche la tua casa può assorbire l’odore.
  • Smetti diesporre la tua famiglia e i tuoi amici al fumo di tabacco: se fumi in presenza di altre persone, queste sono esposte al fumo di tabacco. In questo modo, possono diventare fumatori passivi con tutti gli effetti negativi che questo comporta. Non solo, fumare davanti ai tuoi figli può essere un cattivo esempio per loro e, a lungo andare, può influenzarli a fare lo stesso.

Quali sono le malattie respiratorie associate al fumo?

Secondo l’OMS, nel 2017 il tabacco ha causato la morte per malattie respiratorie di 3,3 milioni di consumatori e persone esposte al fumo dei fumatori. Quindi, secondo la stessa organizzazione, il tabacco ha una grande influenza sulla salute dei polmoni delle persone e può causare le seguenti malattie e condizioni (2)

  • Cancro ai polmoni: Secondo l’OMS, il tabacco è la causa principale del cancro ai polmoni ed è responsabile di due terzi delle morti per cancro ai polmoni nel mondo (2).
  • Malattie respiratorie croniche: La stessa OMS afferma che il fumo è la causa principale di soffrire di BPCO (malattia polmonare ostruttiva cronica). Inoltre, la cessazione del fumo è il trattamento più efficace per rallentare la progressione della BPCO e migliorare i sintomi dell’asma (2).
  • Effetti per tutta la vita: l’Organizzazione Mondiale della Sanità elenca anche i rischi per la salute dei bambini esposti al fumo passivo. In altre parole, l’esposizione dei bambini dalla vita intrauterina può influire sul loro sviluppo, diminuire la loro funzione polmonare e renderli più inclini all’asma e alla polmonite (2).
  • Tubercolosi: i fumatori hanno il doppio del rischio di contrarre questa malattia. Inoltre, il danno causato dalla TBC è aumentato dal fumo (2).
Dr. Tedros Adhanom Ghebreyesus Direttore generale dell’OMS
“Ogni anno il tabacco uccide almeno 8 milioni di persone e altri milioni soffrono di cancro ai polmoni, tubercolosi, asma o malattie polmonari croniche causate dal tabacco”.

I primi effetti dello smettere di fumare

Il modo migliore per raggiungere qualsiasi obiettivo è avere la motivazione per farlo. Ecco perché è importante per te conoscere i benefici dello smettere di fumare per il tuo corpo. Secondo José Luis Díaz-Maroto, medico di famiglia e coordinatore del gruppo di lavoro sul fumo della Società spagnola dei medici di assistenza primaria (Semergen), sono i seguenti

  1. Dopo un periodo di tempo senza fumare, la pressione sanguigna, la temperatura corporea e il polso migliorano notevolmente.
  2. Dopo otto ore, il livello di monossido di carbonio nel sangue si riduce.
  3. Appena ventiquattro ore dopo, il rischio di un evento cardiaco è ridotto.
  4. Entro quarantotto ore, il gusto e l’odore si rigenerano.
  5. Entro tre settimane, la circolazione comincia a migliorare.
  6. Entro uno-nove mesi, la tosse e la fatica si riducono (3).

Quali sintomi puoi aspettarti quando smetti di fumare?

Durante le prime settimane dopo aver smesso di fumare, potresti sperimentare alcuni sintomi come risultato della sindrome da astinenza da nicotina. Questi sintomi possono durare più o meno a lungo a seconda dell’individuo. I più comuni sono i seguenti

  • Sentirsi depresso
  • Problemi o difficoltà a dormire
  • Irritabilità o malumore
  • Ansia, nervosismo o sensazione di essere irrequieto
  • Difficoltà di concentrazione
  • Aumento dell’appetito (4)

È importante ricordare che questi sintomi sono temporanei e scompariranno dopo pochi giorni o settimane.

Uno dei sintomi più comuni che si verificano quando si smette di fumare sono i problemi o le difficoltà a dormire. (Fonte: Ishkov: 125193337/ 123rf.com)

Metodi per smettere di fumare

Si possono distinguere due tipi di metodi per smettere di fumare, quelli che usano i farmaci e i metodi alternativi. Entrambi possono essere combinati con un aiuto psicologico. I primi includono le terapie sostitutive della nicotina e la terapia psicologica. Qui ti spieghiamo i metodi più comuni per smettere di fumare.

Farmaci di prima linea per smettere di fumare

I farmaci di prima linea sono così chiamati perché sono i più efficaci, sicuri e meglio tollerati. Sono generalmente l’opzione migliore per il primo tentativo di smettere di fumare. Solo dopo aver provato uno di questi farmaci ha senso provare i farmaci di seconda linea. I più comunemente usati sono:

Terapia sostitutiva della nicotina (NRT): si basano sulla riduzione dell’intenso desiderio di fumare che assale i fumatori nelle prime fasi del processo di smettere. I prodotti basati sulla NRT forniscono al corpo una quantità controllata di nicotina, che viene progressivamente ridotta. In questo modo, il corpo si abitua a livelli sempre più bassi di nicotina. Tra i prodotti NRT, possiamo evidenziare i seguenti:

cerotto alla nicotina gomma alla nicotina pastiglia alla nicotina spray orale alla nicotina
Prescrizione No No No No No No
Come viene somministrato Viene messo sulla pelle, sull’avambraccio, sulla spalla o sul fianco.Masticato Sembra una caramella, deve essere lasciato in bocca per dissolversi Spruzzato in bocca
Dose di nicotina Può variare da 21 mg a 5 mg Può variare da 2 mg a 4 mg 1 mg per compressa 1 mg per spray.
Possibili effetti collaterali Reazione cutanea locale, insonnia e disturbi del sonno Dolore alla mascella e possibile irritazione gastrica. Irritazione della gola. Irritazione della gola, nausea ed eccessiva salivazione.
Principali controindicazioni Gravi malattie cardiache o vascolari, ulcera peptica, malattie della pelle Gravi malattie cardiache o vascolari, ulcera peptica, uso di dentiere, problemi all’articolazione temporomandibolare e infiammazione o infezione della gola.Malattia cardiaca o vascolare grave recente, ulcera peptica Malattia cardiaca o vascolare grave recente, ulcera peptica.

Fonte: Centre d’informació de Medicaments de Catalunya (5).

Bupropion: Questo è un farmaco da prescrizione che aiuta a ridurre gli effetti dell’astinenza da nicotina e, quindi, il desiderio di fumare. A differenza dei precedenti, non contiene nicotina.

Vareniclina: Anche questo richiede una prescrizione. Come il bupropione, allevia i sintomi dell’astinenza, ma blocca anche gli effetti della nicotina in caso di ritorno al fumo. Inoltre non contiene nicotina.

Trattamenti alternativi

Ci sono diversi tipi di trattamenti e metodi alternativi per smettere di fumare. Sfortunatamente, molti di loro non hanno prove scientifiche a sostegno della loro efficacia. Tuttavia, alcune persone riferiscono che sono stati utili per smettere di fumare. Diamo un’occhiata a quelli più popolari

  • Ipnosi: Secondo l’AECC (Associazione spagnola contro il cancro) “l’obiettivo dell’ipnosi nel trattamento del fumo è quello di eliminare le idee e gli atteggiamenti subconsci che rappresentano un ostacolo per smettere di fumare”. Tuttavia, la stessa associazione avverte che non ci sono prove scientifiche della sua efficacia (6).
  • Agopuntura: Secondo l’American Cancer Society, “l’agopuntura è stata usata come metodo per smettere di fumare, ma ci sono poche prove della sua efficacia” (7).
  • Sigarette elettroniche: I vaporizzatori o vapes sono fortemente sconsigliati per smettere di fumare. Questi dispositivi non bruciano tabacco, ma usano cartucce riempite di nicotina, olio di cannabinoidi e altre sostanze chimiche. Le sigarette elettroniche contengono sostanze nocive. Inoltre, ad oggi, non ci sono prove che aiutino a smettere di fumare (8).
José Ignacio de GrandaPneumologo presso l’Ospedale Universitario 12 de Octubre di Madrid
“”Il metodo più efficace per smettere di fumare è la combinazione del trattamento psicologico/comportamentale con il trattamento farmacologico””.

E le terapie psicologiche per smettere di fumare ?

I trattamenti comportamentali usano una grande varietà di metodi per aiutare i pazienti a superare la loro dipendenza dal tabacco. Questi possono andare dalla fornitura di materiali di auto-aiuto a sessioni individuali di terapia cognitivo-comportamentale. Uno dei loro primi obiettivi è insegnare alle persone a riconoscere le situazioni che possono incoraggiarle a fumare. Inoltre, cercano di aiutare i pazienti a sviluppare strategie alternative per evitare di ricadere nel fumo. Offrono anche strumenti per gestire lo stress, l’ansia e sviluppare abilità per migliorare il supporto sociale. Queste sessioni possono essere condotte individualmente, in gruppo, faccia a faccia, per telefono o attraverso applicazioni online.

Sommario

Il tabacco causa la morte di milioni di persone in tutto il mondo ogni anno. Ha anche un grande impatto sulla riduzione della qualità della vita di molti milioni di fumatori, per i quali rappresenta anche un notevole onere finanziario. Per questo motivo, molte persone ricorrono a diversi metodi per smettere di fumare. I migliori trattamenti per superare la dipendenza dalla nicotina sono quelli che combinano farmaci di prima linea con terapie psicologiche. In ogni caso, molte persone preferiscono optare per metodi alternativi.

Tuttavia, ad oggi, e anche se alcune persone affermano che li hanno aiutati a smettere di fumare, non ci sono prove scientifiche della loro efficacia. Infine, se pensi che questa guida sia stata utile nel tuo processo di scelta, puoi scriverci un commento o condividerla attraverso i diversi social network.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Paraksa: 57736659/ 123rf.com)

Riferimenti (8)

1. Motivos para dejar de fumar – Centros para el Control y la Prevención de Enfermedades [Internet]. [ 2020 May 17].
Fonte

2. ¿Cómo mejora nuestro organismo al dejar de fumar? - Centro Clínico Oncológico [Internet]. [ 2020 May 18].
Fonte

3. La OMS destaca la enorme magnitud de la mortalidad por enfermedades pulmonares relacionadas con el tabaco – Organización Mundial de la Salud [Internet]. [ 2020 May 18].
Fonte

4. Síntomas de abstinencia – Centros para el Control y la Prevención de Enfermedades [Internet]. [ 2020 May 18].
Fonte

5. Dudas sobre la medicación - Centre d’informació de Medicaments de Catalunya [Internet]. [ 2020 May 17].
Fonte

6. Hipnosis para dejar de fumar – Asociación Española Contra el Cáncer [Internet]. [ 2020 May 18].
Fonte

7. Otros métodos para dejar de fumar – American Cancer Society [Internet]. [ 2020 May 18].
Fonte

8. Cigarrillo electrónico – Asociación Española Contra el Cáncer [Internet]. [ 2020 May 18].
Fonte

Perché puoi fidarti di me?

Artículo informativo
Motivos para dejar de fumar – Centros para el Control y la Prevención de Enfermedades [Internet]. [ 2020 May 17].
Vai alla fonte
Artículo informativo
¿Cómo mejora nuestro organismo al dejar de fumar? - Centro Clínico Oncológico [Internet]. [ 2020 May 18].
Vai alla fonte
Artículo informativo
La OMS destaca la enorme magnitud de la mortalidad por enfermedades pulmonares relacionadas con el tabaco – Organización Mundial de la Salud [Internet]. [ 2020 May 18].
Vai alla fonte
Artículo informativo
Síntomas de abstinencia – Centros para el Control y la Prevención de Enfermedades [Internet]. [ 2020 May 18].
Vai alla fonte
Artículo informativo
Dudas sobre la medicación - Centre d’informació de Medicaments de Catalunya [Internet]. [ 2020 May 17].
Vai alla fonte
Artículo informativo
Hipnosis para dejar de fumar – Asociación Española Contra el Cáncer [Internet]. [ 2020 May 18].
Vai alla fonte
Artículo informativo
Otros métodos para dejar de fumar – American Cancer Society [Internet]. [ 2020 May 18].
Vai alla fonte
Artículo informativo
Cigarrillo electrónico – Asociación Española Contra el Cáncer [Internet]. [ 2020 May 18].
Vai alla fonte
Recensioni