Ultimo aggiornamento: 28/07/2021

Il nostro metodo

25Prodotti analizzati

16Ore di lavoro

5Fonti e riferimenti usati

80Commenti valutati

Il corpo umano è in continuo cambiamento. Infatti, le cellule si rinnovano di volta in volta. Lo stesso vale per la pelle che copre il corpo. Diventa flaccida e, se non ce ne prendiamo abbastanza cura, la cellulite diventa un fastidio. Fortunatamente, abbiamo creme anticellulite e altri prodotti di cura che ci aiutano a combattere la cellulite.

Liberarsi completamente della cellulite può non essere un compito facile. Per questo motivo ti consigliamo di leggere il nostro articolo. Non esiste un unico metodo infallibile. Tuttavia, se prendi tutte le misure a tua disposizione, è molto probabile che sarai in grado di migliorare il suo aspetto.




La cosa più importante

  • La pelle è l’involucro esterno degli esseri umani. Agisce come una barriera protettiva e isola l’organismo dall’ambiente esterno. La cellulite (conosciuta anche come pelle a buccia d’arancia) è una delle sindromi più comuni che colpiscono le donne dopo l’adolescenza (1).
  • La cellulite si trova di solito nel tessuto sottocutaneo intorno alle cosce, ai glutei e ai fianchi. Queste sono le aree dove il tessuto adiposo si deposita in maggior quantità nelle donne. La sua origine non è molto chiara. Ci sono fattori che influenzano come la predisposizione genetica, così come i disturbi ormonali, tra gli altri (3).
  • Ci sono creme anticellulite specifiche per l’addome, per le gambe e anche per le braccia. D’altra parte, anche questi contengono diverse proprietà, sempre a seconda degli ingredienti che contengono. Sarai in grado di scegliere quello più adatto a te dopo aver letto questa guida.

Creme anticellulite: la nostra selezione

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sulle creme anticellulite

La cellulite si trova solitamente sui fianchi, sui glutei e sulle cosce. Tuttavia, può colpire anche altre aree, incluso l’addome. Ecco alcune informazioni per rispondere a qualsiasi domanda tu possa avere.

chica con piernas largas

Fino al 90% delle donne sopra i 20 anni sono affette da cellulite a vari livelli. Per quanto riguarda gli uomini, solo il 2% ne soffre. (Fonte: Olga Yastremska: 98032930/ 123rf.com)

Quanto tempo ci vuole perché i trattamenti anticellulite abbiano effetto?

Di solito dopo 30 giorni. Tuttavia, dipende dal tipo di crema, dal grado di cellulite e dalla frequenza di utilizzo. Anche se è combinata con altri trattamenti alternativi, una dieta adeguata o abitudini sportive. In questi casi, è più probabile che i risultati siano visibili in meno giorni di quelli indicati.

Quali sono i benefici dell’uso della crema anticellulite?

Mangi una dieta sana, ti idrati bene e fai la tua routine di esercizio fisico? E, anche così, hai ancora queste antiestetiche rughe sulla tua pelle? La cellulite mette alla prova la nostra perseveranza e pazienza. Lo sappiamo. Nella tabella qui sotto, abbiamo elencato i vantaggi e gli svantaggi delle creme per la cellulite. Questo ti aiuterà a valutare meglio se sono giusti per te.

Vantaggi
  • Idrata la pelle
  • Migliora l”aspetto esterno
  • Dà più elasticità
  • Se massaggiato, favorisce la circolazione
  • Previene la ritenzione di liquidi
  • Sono disponibili prodotti a prezzi accessibili
Svantaggi
  • Risultati visibili a lungo termine
  • In alcuni casi, può causare una reazione allergica
  • Non elimina completamente la cellulite

Le creme per la cellulite sono sicure?

Nella letteratura dermatologica non si conosce praticamente nulla sugli ingredienti delle creme per la cellulite. Nonostante il gran numero di sostanze utilizzate, la loro sicurezza sembra accettabile per la maggior parte degli utenti. Tuttavia, Eur J Dermatol ha studiato gli ingredienti delle creme anticellulite.

32 prodotti sono stati analizzati e, in media, ogni prodotto conteneva 22 ingredienti diversi.

Questo ha mostrato che un quarto delle sostanze utilizzate causa allergie. Pertanto, il rischio di effetti avversi dovrebbe essere preso in considerazione quando si usano creme anticellulite (4). D’altra parte, se sei incinta o soffri di malattie della tiroide, dovresti controllare se gli ingredienti ti impediscono di usarli.

Quali sono le funzioni principali degli ingredienti attivi nelle creme anticellulite?

Gli ingredienti delle creme anticellulite hanno diversi scopi per la tua pelle colpita. A seconda della loro funzione principale, i principi attivi possono essere

  • Lipolitici o bruciagrassi.
  • Attivatori del metabolismo.
  • Quelli che impediscono la produzione di altre cellule di grasso.
  • Drenatori o eliminatori di liquidi accumulati.
  • Idratanti.
  • Facilitatori di circolazione.
  • Antiossidanti.

Ecco una lista dei principali principi attivi di ogni gruppo.

Funzione principale Attivo1 Attivo2 Attivo3 Attivo4 Attivo5
Lipolitico o brucia grassi Caffeina Estratti vegetali come caffè, guaranà, tè verde, cacao Alghe ricche di iodio (fucus, laminaria) L-carnitina Edera
Attivare il metabolismo Carnitina GP4G Estratto di Coleus forskohlii Alghe
Inibitori dell’adipogenesi o principi attivi che rallentano la formazione delle cellule di grasso Karkadé Estratto di soia Glaucina
Fibrinolitici, che rompono i noduli di cellulite Papaina Tiomucasi Bromelina
Proteggere i capillari e avere un’azione drenante, (elimina i liquidi) estratti di ippocastano estratto di edera estratto di Rusco olio essenziale di pompelmo
Promuovere la circolazione mentolo olio di rosmarino nicotinati, (che aumentano il calore nella zona)
Ristrutturante e rassodante Centella asiatica Silicio Retinolo
Antiossidanti Vitamina E
Lenitivo Acqua termale Aloe Vera
Idratante Aloe vera Olio di glicerina-silicone

Come si applica la crema anticellulite?

Se usi una buona tecnica di applicazione, combinata con movimenti appropriati, migliorerai l’assorbimento da parte della pelle dei principi attivi della crema. Come risultato, otterrai un’applicazione più vantaggiosa. Ecco alcuni consigli per aiutarti ad ottenere risultati migliori

  1. Prima di iniziare ad applicare il trattamento, ti consigliamo di esfoliare la tua pelle. È bene esfoliare la tua pelle almeno una volta alla settimana. In questo modo, rimuoverai le cellule morte e faciliterai la penetrazione della tua crema anticellulite.
  2. Non avere fretta. L’applicazione completa e corretta di una crema anticellulite può richiedere fino a 10 minuti. Evita di usare troppa crema, perché l’attesa sarà ancora più lunga.
  3. Applica la crema con movimenti circolari per attivare rapidamente la circolazione. Questo aiuterà la crema a penetrare più in profondità nella pelle. D’altra parte, stendi la crema verticalmente nella direzione del flusso sanguigno venoso: dalle ginocchia alle cosce, dai gomiti alle spalle e dalle natiche alla vita.
  4. Ti consigliamo di usare le tue nocche sulle parti con la cellulite più localizzata. Fai dei movimenti circolari. Un’altra tecnica per le aree più difficili è quella di pizzicare delicatamente con l’indice e il pollice sulle aree difficili.
  5. Per spalmare la crema sul tuo addome, immagina che il tuo ombelico sia il centro di un orologio. Applica la crema con un movimento circolare in senso orario. In seguito, applicalo nella direzione opposta.
  6. Se non puoi applicare la tua crema anticellulite due volte al giorno, applicala la sera. Preferibilmente dopo la doccia. Come sai, le cellule si rigenerano di notte mentre dormi. Pertanto, aumenta gli effetti del trattamento applicando la crema prima di andare a letto.

Quali tipi di cellulite esistono?

  • Cellulite edematosa: Questo di solito colpisce le giovani donne tra i 20 e i 30 anni. È associato alla cattiva circolazione del sangue e alla ritenzione di liquidi. Si concentra principalmente sulle gambe, le cosce, le ginocchia e i polpacci. Per il suo trattamento, si raccomanda di utilizzare calze che attivano la circolazione e alternare getti di acqua calda e fredda nella vasca da bagno. È anche consigliabile combinare questi trattamenti con una crema anticellulite contenente vari principi attivi drenanti e circolatori.
  • Cellulite flaccida: Questo tipo di cellulite tende a colpire le donne tra i 30 e i 40 anni. La pelle è morbida e ha un aspetto gelatinoso e ondulato. Si concentra principalmente nelle aree dove c’è accumulo di grasso. Per esempio, braccia, fianchi, pancia, glutei e gambe. Aumenta con l’età e l’aumento di peso. Con il trattamento si possono ottenere risultati promettenti. È importante seguire una dieta ad alto contenuto proteico e fare esercizio fisico mirato alla costruzione della massa muscolare. Per moltiplicare i guadagni, è consigliabile applicare creme dimagranti con azione rassodante. Combinali con massaggi stimolanti. In questo modo, la mobilitazione del grasso è potenziata.
  • Cellulite compatta: la cellulite compatta appare spesso nell’adolescenza. Se non trattata, può durare tutta la vita. È la causa della comparsa della “pelle a buccia d’arancia”. È caratterizzata da irregolarità della pelle delle cosce, dei glutei e dei fianchi. A differenza della cellulite flaccida, la cellulite compatta non si muove. La pelle aderisce al muscolo e diventa dura e sensibile al tocco. Questo può anche diventare estremamente doloroso, poiché i noduli di grasso soffocano i nervi. I cosmetici e i dermo-cosmetici ad azione lipolitica, applicati due volte al giorno, possono anche essere efficaci per combattere la cellulite compatta. Oltre a trattamenti come la mesoterapia.

Criteri di acquisto

Ora hai una buona idea di come funzionano i diversi tipi di crema per la cellulite. Per aiutarti a fare la scelta migliore, ecco altre cose da considerare.

Termoattivo o effetto freddo

A seconda del tipo di cellulite che hai, dovrai scegliere tra creme termoattive o ad effetto freddo

  • Termoattivo: le creme cellulite termoattive sono quelle che generano calore da sole. Non hanno bisogno dell’aiuto di un agente esterno per aumentare la temperatura. Inoltre, dissolvono meglio le cellule di grasso. A seconda della temperatura corporea della persona che le applica, può sentire caldo o prurito. È consigliabile non fare la doccia o il bagno con acqua calda o applicare altre fonti di calore.
  • Effetto freddo: Questi sono più raccomandati per rassodare la pelle che per agire sul grasso. Inoltre, hanno un effetto antinfiammatorio e migliorano la circolazione del sangue. Inoltre causano la morte delle cellule di grasso più deboli, poiché sono più sensibili al freddo. Questo processo è conosciuto come criolipolisi.

Esfoliante

Si raccomanda di esfoliare la pelle almeno una volta alla settimana. Questo processo è molto importante per rimuovere le cellule morte della pelle. Molte creme anticellulite incorporano qualità esfolianti per facilitare questo processo. Oltre a rimuovere le cellule morte della pelle, facilitano la circolazione del sangue e ti danno una pelle liscia e luminosa.

Senza parabeni

Probabilmente hai sentito parlare dei possibili effetti cancerogeni dei parabeni. I loro sali sono usati principalmente per le loro proprietà battericide e fungicide. Agiscono come conservanti in molti tipi di formulazioni chimiche. Molte organizzazioni si oppongono all’uso dei parabeni(7). Fortunatamente per te, se preferisci non rischiare, puoi trovare una varietà di creme anticellulite senza parabeni.

crema casera para celulitis

Ci sono diverse texture per le creme anticellulite. (Fonte: pogrebkov: 53297565/ 123rf.com)

Texture

A seconda delle tue preferenze, puoi trovare diverse texture per la tua crema anticellulite preferita. Per esempio, crema, gel e anche olio. Le loro caratteristiche principali sono le seguenti:

  • Cream: Queste creme contengono una consistenza che è praticamente la stessa delle creme idratanti. Sono facili da assorbire, quindi i loro nutrienti possono raggiungere facilmente l’interno della pelle. Inoltre, lasceranno la tua pelle morbida.
  • Gel: La loro consistenza è un mix tra una crema e un siero. Di solito hanno un effetto rinfrescante.
  • Olio: Molte persone sono fan di questo formato, poiché l’olio lascia un piacevole profumo. È anche molto facile da spalmare sulla pelle e il grado di morbidezza è sublime. Una volta che l’avrai provato, non potrai più vivere senza.

Riassunto

Vuoi avere delle gambe fantastiche quest’estate? Poi inizia ad usare la tua crema anticellulite preferita. Ci sono più vantaggi che svantaggi e ci sono prezzi per tutte le tasche. Scegli quello che meglio si adatta alle tue esigenze. Investi un po’ di tempo e otterrai grandi risultati. Ti invitiamo a condividere questa guida con i tuoi amici in modo che anche loro possano apparire al meglio quest’estate.

(Featured image source: Елена Харченко: 164498323/ 123rf.com)

Riferimenti (8)

1. Cellulite: a review. Rossi AB, Vergnanini AL. Cellulite: a review. J Eur Acad Dermatol Venereol. 2000 Jul;14(4):251-62. doi: 10.1046/j.1468-3083.2000.00016.x. PMID: 11204512.
Fonte

2. Cellulit jako problem medyczny. Cellulite as a medical problem Izabela Załęska-Żyłka Krakowska Szkoła Wyższa Promocji Zdrowia ul. Krowoderska 73, 31-158 Kraków. © Probl Hig Epidemiol 2008, 89(4): 487-491
Fonte

3. Cellulite: a cosmetic or systemic issue? Contemporary views on the etiopathogenesis of celluliteKamila Tokarska, Sławomir Tokarski, Anna Woźniacka, Anna Sysa-Jędrzejowska, Jarosław Bogaczewicz Postepy Dermatol Alergol. 2018 Oct; 35(5): 442–446.
Fonte

4. Ingredients and safety of cellulite creams EL, Rantanen T, Kanerva L. Ingredients and safety of cellulite creams. Eur J Dermatol. 2000 Dec;10(8):596-603
Fonte

5. An integral topical gel for cellulite reduction: results from a double-blind, randomized, placebo-controlled evaluation of efficacy
Fonte

6. Kruglikov, "The Pathophysiology of Cellulite: Can the Puzzle Eventually Be Solved?," Journal of Cosmetics, Dermatological Sciences and Applications, Vol. 2 No. 1, 2012.
Fonte

7. Mount Sinai School of Medicine in New York, in collaboration with the Environmental Working Group and Commonweal.
Fonte

8.

Perché puoi fidarti di me?

Artículo
Cellulite: a review. Rossi AB, Vergnanini AL. Cellulite: a review. J Eur Acad Dermatol Venereol. 2000 Jul;14(4):251-62. doi: 10.1046/j.1468-3083.2000.00016.x. PMID: 11204512.
Vai alla fonte
Artículo
Cellulit jako problem medyczny. Cellulite as a medical problem Izabela Załęska-Żyłka Krakowska Szkoła Wyższa Promocji Zdrowia ul. Krowoderska 73, 31-158 Kraków. © Probl Hig Epidemiol 2008, 89(4): 487-491
Vai alla fonte
Artículo
Cellulite: a cosmetic or systemic issue? Contemporary views on the etiopathogenesis of celluliteKamila Tokarska, Sławomir Tokarski, Anna Woźniacka, Anna Sysa-Jędrzejowska, Jarosław Bogaczewicz Postepy Dermatol Alergol. 2018 Oct; 35(5): 442–446.
Vai alla fonte
Estudio
Ingredients and safety of cellulite creams EL, Rantanen T, Kanerva L. Ingredients and safety of cellulite creams. Eur J Dermatol. 2000 Dec;10(8):596-603
Vai alla fonte
Estudio
An integral topical gel for cellulite reduction: results from a double-blind, randomized, placebo-controlled evaluation of efficacy
Vai alla fonte
Investigación científica
Kruglikov, "The Pathophysiology of Cellulite: Can the Puzzle Eventually Be Solved?," Journal of Cosmetics, Dermatological Sciences and Applications, Vol. 2 No. 1, 2012.
Vai alla fonte
Estudio
Mount Sinai School of Medicine in New York, in collaboration with the Environmental Working Group and Commonweal.
Vai alla fonte
Recensioni