Particolare su cuffie da PC
Ultimo aggiornamento: 29/08/2020

Benvenuto sul nostro articolo dedicato alle cuffie headset. L’industria dei videogiochi muove ingenti somme di denaro ogni anno. È diventato un campo sempre più professionalizzato e in continuo aggiornamento. Oltre ai videogiochi e alle console stesse, esiste un intero mercato di accessori e componenti per i giocatori. Parliamo, ad esempio, di monitor, tastiere, mouse o controller.

Tanto importante quanto osservare ciò che accade sullo schermo, è anche ascoltare correttamente ed essere in grado di comunicare con gli altri giocatori. Per questo motivo, le cuffie headset sono un altro accessorio indispensabile per ogni amante dei videogiochi. Grazie ad esse, possiamo immergerci nel gioco, isolarci dai rumori esterni e parlare con altri giocatori attraverso il microfono.




Le cose più importanti in breve

  • Le cuffie headset sono utilizzate in diversi ambiti, principalmente negli uffici e nei call center e, soprattutto, nel campo dei videogiochi. Prima di scegliere un modello, dobbiamo essere chiari per cosa lo useremo.
  • È importante prestare particolare attenzione al tipo di connessione delle cuffie headset che scegliamo. È essenziale che siano compatibili con i nostri dispositivi, siano essi console, computer, tablet o smartphone.
  • Il microfono è uno dei criteri di acquisto di base, quindi dobbiamo prestare particolare attenzione ad esso. Alcuni hanno un sistema di cancellazione del rumore per evitare che il suono ambientale interferisca con le comunicazioni. Alcune cuffie headset ci consentono anche di cancellare il microfono quando non lo utilizziamo.

Le migliori cuffie headset sul mercato: la nostra selezione

Le cuffie headset, oltre al settore dei videogiochi, vengono utilizzate anche in ambiti come uffici o call center. Tuttavia, i giocatori sono probabilmente i consumatori più esigenti. C’è un’ampia varietà di modelli per questo pubblico. Per aiutarti a restringere la ricerca, abbiamo messo insieme questa selezione con alcune delle migliori cuffie headset del 2021.

Le cuffie headset preferite dagli utenti online

Tra gli headset più apprezzati dagli utenti online troviamo l’HyperX Cloud Fight. È un modello wireless con una durata della batteria fino a 30 ore. Inoltre, incorpora un microfono rimovibile dotato di tecnologia di cancellazione del rumore.

Questo modello è compatibile in modalità wireless con PC, PlayStation 4 e PS4 Pro. Tuttavia, può essere collegato ad altri dispositivi tramite cavo.

Le migliori cuffie headset di piccola taglia

Logitech ci propone un modello interessante per le sue piccole dimensioni. Se stai cercando qualcosa di meno ingombrante delle classiche cuffie gaming, questa potrebbe essere una buona opzione.

Questo headset funziona tramite un cavo USB di oltre due metri di lunghezza. Inoltre, ha un controllo del volume e una fascia regolabile. D’altra parte, il microfono, che ha la cancellazione del rumore, può essere sollevato completamente quando non è in uso.

Le migliori cuffie headset di fascia alta

SteelSeries Arctis 7 è un headset wireless compatibile con PC, Mac e PlaySation 4. Questo modello incorpora un microfono bidirezionale retrattile, in modo da poterlo nascondere all’interno delle cuffie quando non lo si utilizza.

D’altra parte, l’autonomia della sua batteria è di 24 ore. Incorpora anche l’opzione ChatMix per regolare il volume del gioco in relazione a quello della conversazione. È disponibile in diversi colori.

Le migliori cuffie gaming economiche

In questo momento il prodotto menzionato non è disponibile presso il fornitore. Per questo motivo lo abbiamo sostituito con un altro dalle caratteristiche simili. Segnala un problema.

Das Problem mit diesem Produkt wurde gemeldet. Danke!

Infine, Igrome ci offre un’opzione molto economica. È un headset chiuso compatibile con Xbox One, PS4, Nintendo Switch, Windows, PC, iPad e smartphone.

Questo modello si distingue per il suo design con luci a LED alimentate da una porta USB. Inoltre, incorpora un controllo per il volume e un altro per l’accensione e lo spegnimento del microfono. Ha anche l’archetto regolabile.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle cuffie headset

Un headset è un accessorio molto pratico, soprattutto nel mondo dei videogiochi. Tuttavia, per scegliere con saggezza è importante che siano chiare alcune caratteristiche di queste cuffie con microfono. Per aiutarti in questa compito, di seguito cercheremo di risolvere i principali dubbi che possono sorgere nella scelta delle migliori cuffie headset 2021.

Donna al PC con cuffie headset

Il modo in cui un heandset si collega a diversi dispositivi può variare da modello a modello. (Fonte: Rahunoks: 84398723/ 123rf.com)

Cos’è una cuffia headset?

La prima cosa che dobbiamo chiarire è cos’è un headset e qual è la sua funzione. Pertanto, un headset è un tipo di cuffie che incorpora un microfono esterno attraverso il quale puoi comunicare. Gli headset vengono utilizzati in diverse aree, come ambienti di ufficio o call center.
Sono utilizzate anche in ambienti domestici, ad esempio per effettuare videochiamate

Tuttavia, uno dei campi in cui sono più utilizzati, e dove ci sono gli utenti più esigenti, sono i videogiochi. Le cuffie gaming sono diventate un accessorio essenziale per un gran numero di giocatori. Grazie a questo dispositivo, possono sentire chiaramente tutti i suoni del gioco e, inoltre, comunicare con altri giocatori online.

Alcuni modelli, come SteelSeries Arctis 7, consentono di modificare il volume dei suoni di gioco in relazione alla chat. È anche importante notare che con molte cuffie gaming il microfono può essere staccato quando non in uso. In questo modo, puoi utilizzare le cuffie headset per qualsiasi altra attività, come ascoltare musica o guardare film.

Quanti tipi di cuffie headset esistono?

Oggi ci sono molti tipi di cuffie che incorporano un microfono tra le loro caratteristiche. Le più comuni sono i sovraurali, i circumaurali e gli intraurali. Tuttavia, gli intraurali (auricolari), come regola generale, non hanno un grande microfono esterno, ma di solito è incorporato nel cavo o nelle cuffie stesse.

Pertanto, non disponendo di un vero microfono esterno, potremmo escludere le cuffie intraurali dalla tipologia delle cuffie headset. Inoltre, non sono così comode per chi gioca. Pertanto, avremmo cuffie circumaurali (chiamate anche over-ear) e sovraurali (on-ear). Le prime sono quelle che avvolgono interamente l’orecchio.

Quelle on-ear sono cuffie che poggiano direttamente sull’orecchio. In entrambi i casi, il più comune è che si tratta di cuffie con archetto. Esistono diversi modelli di archetto, la maggior parte dei quali regolabili o imbottiti. All’interno delle cuffie, sia on-ear che over-ear, ci sono diverse tipologie che spieghiamo in dettaglio di seguito:

  • Aperte: sono quelle cuffie il cui dorso, cioè quello che non è a contatto con l’orecchio, non è chiuso. Questo tipo di auricolare consente al suono di uscire. Sono facilmente riconoscibili perché il loro design esterno è formato da una sorta di griglia.
  • Chiuse: questo tipo di cuffie non consente l’uscita audio verso l’esterno, né l’ingresso audio dall’esterno. Forniscono quindi un grado di isolamento più elevato.
  • Semiaperte o semichiuse: sono modelli ibridi a metà strada tra le due precedenti opzioni.

Uomo che chiama con le cuffie

Le cuffie headset sono utilizzate in diversi ambiti, principalmente negli uffici e nei call center e, soprattutto, nel campo dei videogiochi. (Fonte: Mandic: 90857764/ 123rf.com)

Come si connette un headset?

Il modo in cui un headset si collega a diversi dispositivi può variare da modello a modello. Tenendo conto di questo parametro, potremmo dividere le cuffie headset in due diverse categorie: quelle che sono wireless e quelle che sono collegate via cavo. Per quanto riguarda la prima, la più comune è che la connessione avvenga tramite tecnologia bluetooth.

Molto spesso si collegano direttamente al dispositivo con cui vogliamo utilizzarle.

Tuttavia, ci sono anche modelli che incorporano un ricevitore bluetooh. In questo modo sarebbe necessario collegare il ricevitore con il dispositivo in questione e le cuffie headset invieranno e riceveranno il segnale attraverso il ricevitore.

Alcuni modelli bluetooth incorporano anche un cavo nel caso in cui volessimo collegarle direttamente al dispositivo. È importante tenere presente che le cuffie headset di questo tipo hanno una batteria interna la cui durata è limitata. Per quanto riguarda gli heandset che si collegano tramite cavo, i collegamenti più comuni sono tramite USB o minijack da 3,5 mm.

Nobuo UematsuCompositore di musica per videogiochi
“Credo che ci siano ancora persone che pensano che la musica dei videogiochi sia solo un effetto incorporato nel gioco, qualcosa come musica di sottofondo. Quindi vorrei dimostrare che questo non è vero”.

Quali sono i vantaggi delle cuffie headset?

Un headset è un dispositivo molto pratico. Da un lato, in ambienti di ufficio e call center, consente di rispondere alle chiamate frequentemente senza la necessità di tenere un telefono in mano. Fornisce anche un certo livello di isolamento dal rumore nel posto di lavoro nel caso in cui ci siano altre persone.

Per quanto riguarda il gaming, le cuffie headset sono accessori essenziali per i giocatori più esigenti. Da un lato, incorporano un microfono con cui comunicare con altri giocatori. In questo modo, non c’è bisogno acquistare un microfono separato. D’altra parte, sebbene ci siano intervalli diversi, un headset ottimale dovrebbe fornire un’elevata qualità del suono.

Inoltre, le cuffie headset forniscono l’isolamento necessario per potersi concentrare al massimo nel gioco. Impediscono anche di disturbare altre persone con il suono del gioco. Di solito sono cuffie che, in base alla progettazione, sono comode anche se utilizzate per lunghi periodi di tempo.

Infine, è importante notare che un altro dei vantaggi degli headset è che possono essere utilizzati per altre funzioni oltre a quelle menzionate, come ascoltare musica o guardare film. Naturalmente, ogni tipo di headset ha i suoi vantaggi e svantaggi. Di seguito li mostriamo in dettaglio:

Tipo di headset Vantaggi Svantaggi
Cuffie Headset aperte Forniscono un tipo di audio con più sfumature.
Stancano meno delle cuffie headset chiuse.

Permettono la circolazione dell’aria.

Forniscono una maggiore ventilazione e, quindi, una miglior traspirazione.

Sono più leggere delle cuffie headset chiuse.

Fanno passare una parte del suono, quindi non sono completamente silenziose.

Non isolano dai rumori ambientali quanto quelle chiuse.

Cuffie Headset chiuse Non consentono l’uscita audio all’esterno.

Inoltre non consentono l’ingresso di suoni dall’esterno.

Forniscono un alto livello di isolamento.

Possono far stancare se usate per un lungo periodo di tempo.
Cuffie Headset semiaperte o semichiuse Forniscono un equilibrio tra i vantaggi e gli svantaggi dei modelli precedenti.

Tutte le cuffie headset includono un microfono rimovibile?

Sebbene tutte le cuffie headset includano un microfono, non tutti sono staccabili o rimovibili. Alcuni modelli, come SteelSeries Arctis 7, consentono di riporlo all’interno delle cuffie, il che è molto pratico. Altri, invece, non ne consentono lo smontaggio o lo stoccaggio, come l’Igrome. Tuttavia, questa opzione ti consente di ruotarlo per spostarlo quando non lo usi.

È importante controllare che il microfono possa almeno essere ruotato. Da un lato, per comodità quando non abbiamo bisogno di usarlo, ma vogliamo comunque usare le cuffie. D’altra parte, però, è un fattore essenziale perché ti permetterà di regolare l’altezza rispetto alla tua bocca in modo che sia comodo per parlare.

Criteri di acquisto

Attualmente possiamo trovare un’ampia varietà di modelli di cuffie headset a prezzi molto diversi. Pertanto, è essenziale tenere a mente alcuni criteri che ti aiuteranno a scegliere l’opzione più adatta alle tue esigenze. Ecco alcuni dei più importanti.

Compatibilità

È uno dei primi aspetti che devi considerare. Devi consultare le specifiche del produttore se le cuffie headset che desideri sono compatibili con il dispositivo, o i dispositivi, con cui vuoi usarle. È anche importante valutare il tipo di connessione che vuoi, wireless o cavo, e se sono compatibili con i tuoi dispositivi.

Cuffie

È essenziale che l’headset che scegliamo sia comodo per noi, soprattutto se lo utilizzeremo per lunghi periodi di tempo. (Fonte: Scyther5: 83536640/ 123rf.com)

Microfono

Il microfono è un altro degli elementi fondamentali di un headset. Deve fornire chiarezza di voce in modo che i nostri messaggi siano ben compresi. Esistono microfoni unidirezionali, che in linea di principio non sono i più fedeli, ma impediscono l’ingresso di rumori esterni. Inoltre, ci sono quelli omnidirezionali, che sono generalmente più precisi, ma raccolgono il suono ambientale.

Tuttavia, è anche importante sapere se hanno un sistema di cancellazione del rumore. Pertanto, ai rumori esterni verrà impedito di interferire con la comunicazione. È anche importante sapere se la sua posizione può essere regolata all’altezza giusta per te. Infine, i microfoni di alcune cuffie headset sono rimovibili, il che è molto pratico.

Comfort

È essenziale che le cuffie headset che sceglierai siano comode per te, soprattutto se le utilizzerai per lunghi periodi di tempo. Il comfort influenzerà, tra le altre cose, la misura. Molti modelli consentono la regolazione per adattarla alla forma soggettiva della testa. Ci sono anche headset con imbottitura sull’archetto per un maggior comfort.

Headset

Alcuni modelli bluetooth incorporano anche un cavo nel caso in cui volessimo collegarlo direttamente al dispositivo. (Fonte: Klimenko: 34481106/ 123rf.com)

Cuscinetti

I cuscinetti sono un elemento che influenzerà anche il comfort. Dopotutto, è quello che sarà in contatto con il tuo orecchio e la testa. I cuscinetti possono variare notevolmente da modello a modello. È importante che ti prenda un momento per scegliere un headset che ne includa di un materiale e la cui durezza siano confortevoli per te.

Uso

Come accennato in precedenza, sono molteplici gli usi per cui puoi utilizzare un headset. Pertanto, dovresti considerare per quali attività vorrai sfruttarlo. Se si intende utilizzarlo principalmente in un ambiente d’ufficio, essenzialmente per ricevere ed effettuare chiamate, un headset di base, come quello offerto da Logitech, sarà probabilmente più che sufficiente.

Se invece desideri delle cuffie gaming, vorrai sicuramente essere più esigente con il modello che sceglierai. In questo caso sarà necessario, ad esempio, che la qualità audio sia la migliore possibile per poter percepire chiaramente tutti i dettagli del gioco. Esistono modelli, come SteelSeries Arctis 7, che offrono prestazioni molto buone.

Conclusioni

Un headset può essere un complemento molto utile in diversi ambiti quotidiani. Ma perché questo faccia al caso tuo, devi tenere conto di alcuni aspetti al fine di scegliere il modello che meglio si adatta alle tue esigenze. Pertanto, la prima cosa da sapere è se farai un uso sporadico o intenso delle tue cuffie headset.

Nel primo caso si trovano modelli molto economici e piccoli, pratici per effettuare videochiamate o per lavori tipo call center. D’altra parte, se utilizzerai le tue cuffie headset durante i tuoi videogiochi, devi prestare attenzione ad aspetti più specifici, come la qualità del microfono, il comfort o il tipo di archetto.

Speriamo che questa guida ti abbia aiutato a scegliere le migliori cuffie headset 2021. In tal caso, non esitare a lasciare un commento o condividere questi suggerimenti sui tuoi social network!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Leesch: 104901361/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni