Donna incinta con cuscino per gravidanza

Se sei arrivata a leggere questo articolo sul cuscino per gravidanza, sicuramente la tua pancia è già cresciuta tanto da non farti dormire quanto vorresti. Ed è normale, poiché il peso che hai preso e i cambiamenti nella forma del corpo influenzano la qualità del sonno. E sai quanto sia importante per te dormire ora, visto che quando arriverà il bambino non riuscirai più a farti una bella dormita per un bel po’ di tempo.

Tutti noi conosciamo l’importanza del riposo per le future mamme e, a questo riguardo, noi abbiamo preparato una guida completa sui cuscini per la gravidanza per aiutarti. Ti spiegheremo i vantaggi di questi prodotti e risponderemo a svariate domande sui dubbi principali su di essi. Pronta per imparare qualcosa di nuovo? Iniziamo la lettura!

Le cose più importanti in breve

  • Dal terzo trimestre di gravidanza, la dimensione dell’intestino provoca un aumento della tensione nella schiena e provoca disagio nelle future madri, specialmente prima di coricarsi. Questo significa che molte donne incinta non riposano quanto dovrebbero.
  • I cuscini per la gravidanza sono stati appositamente progettati per creare un supporto confortevole e per adattarsi alla nuova forma del corpo, in modo da garantire un riposo notturno migliore.
  • Quando scegli il cuscino adatto per te, devi prendere in considerazione diversi aspetti come la forma, il materiale o le sue dimensioni. Solo così puoi assicurarti di fare un acquisto adeguato.

I migliori cuscini per la gravidanza sul mercato: la nostra selezione

Forse ti sarai già resa conto che esistono molti tipi di cuscini per la gravidanza. Questa varietà ha un lato positivo, poiché ti consente di scegliere il prodotto più adatto alle tue esigenze, e una negativa, poiché rende un po’ più complessa la tua decisione finale. Per aiutarti, abbiamo selezionato i quattro migliori cuscini da gravidanza attualmente sul mercato, dai un’occhiata!

Il miglior cuscino per gravidanza a forma di C

Il K Hugs è uno dei cuscini per gravidanza preferiti dalle future mamme. Il materiale di riempimento è in fiocchi di fibre siliconate, che favoriscono comfort e freschezza quando necessario. La federe è in cotone antiallergico, quindi è adatto anche all’allattamento e come paracolpi o riduttore per il lettino del neonato. La lunghezza da steso è circa 1,60 metri ed è disponibile in 3 fantasie. Le recensioni sono state positivamente sorprese dall’efficacia del prodotto nell’aiutare dal settimo mese di gravidanza.

Il miglior cuscino per gravidanza a forma di U

Un altro cuscino per gravidanza molto apprezzato dalle recensioni è quello venduto da Niimo, a forma di U. Da steso è lungo circa 190 cm e anche in questo caso ha una fodera in cotone lavabile in lavatrice a 30°, che lo rende sfruttabile anche con il bambino una volta nato. Il produttore offre la garanzia di soddisfazione di 30 giorni, con rimborso completo in caso contrario. Secondo le numerose testimonianze, una volta che si utilizza non se ne riesce più a fare a meno per quanto è comodo.

Il migliore a forma di mezza luna

Se non hai molto spazio disponibile, ma vuoi un comodo supporto per la zona lombare puoi optare per questo modello di cuscino a mezza luna. La schiuma a memoria al 100% visco-elastica allevia la pressione e supporta la parte bassa della schiena, ma puoi usarlo anche per sostenere le gambe, il collo o semplicemente per sollevare i piedi per migliorare la circolazione. Molte donne in gravidanza lo usano anche tra le ginocchia. Il rivestimento è sfoderabile e lavabile.

Il miglior cuscino per gravidanza lungo

Disponibile in due misure (145×40 e 200×40), questo cuscinone è perfetto per chi è abituato a dormire sul fianco, ma non riesce a farlo in gravidanza per via della pancia. È lavabile in lavatrice a 60° e può essere messo in asciugatrice. L’imbottitura è in microfibra e possiede il certificato Oeko-Tex Standard 100. Considerato un ottimo acquisto per chi ha bisogno di un buon sostegno laterale e di ‘abbracciare’ qualcosa di morbido.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui cuscini per la gravidanza

Soprattutto se stai per diventare mamma per la prima volta, è normale che milioni di dubbi ti assalgano prima di acquistare qualsiasi prodotto, sia per te che per il tuo futuro bambino. Poiché conosciamo i numerosi vantaggi dei cuscini per la gravidanza e vogliamo che anche tu possa beneficiarne, leggi la sezione qui sotto dove puoi trovare le nostre risposte alle domande più frequenti su questo prodotto.

Donna incinta abbracciata al cuscino

I cuscini per gravidanza si adattano alla forma del corpo della donna incinta. (Fonte: Belchonok: 98286835 / 123rf.com)

Che cosa hanno di particolare i cuscini per la gravidanza?

Cominciamo dall’inizio. Sono molte le future mamme che pensano di non avere bisogno di un cuscino per la gravidanza, poiché pensano che il ‘normale’ cuscino possa essere sufficiente. Bene, anche se in alcuni casi è così, la verità è che questi prodotti vengono appositamente progettati per adattarsi al corpo della donna incinta, sia per la forma che hanno, che per il riempimento che offrono.

La loro principale caratteristica è il pieno supporto che offrono alla zona renale, che aiuta a rilasciare la tensione posteriore.

María MasdeuEditrice di My baby and me

“I cuscini per le donne incinta sono progettati per fornire alla madre il massimo riposo, tenendo conto dei problemi di posizione derivanti dal progresso della gestazione” .

Perché è così consigliabile usare i cuscini per la gravidanza?

Che gli esperti del settore raccomandino costantemente l’uso di cuscini per la gravidanza non è un caso. In effetti, l’esperienza di molte madri garantisce i molteplici vantaggi di questo tipo di prodotti, soprattutto nella fase finale dell’attesa. Vuoi motivazioni più specifiche? Eccole qua:

  • Si adattano alla forma del corpo della donna incinta, il che garantisce un comfort assicurato.
  • Offrono pieno supporto a pancia, schiena, fianchi e gambe per eliminare la tensione causata dal peso extra del bambino.
  • Il loro design impedisce alle future mamme di muoversi troppo nel letto e, quando lo fanno, trovano sempre un punto d’appoggio.
  • Oltre a migliorare la qualità del sonno, sono consigliati alle donne che soffrono di bruciore di stomaco.
  • Sono molto utili anche dopo il parto, in quanto possono fungere da cuscino da allattamento o da cuscino di sicurezza per la culla del bambino.
  • Di solito includono una fodera facilmente lavabile in lavatrice.
Donna che dorme

Il cuscino lungo è uno dei modelli più venduti, poiché di solito è quello che viene usato anche dopo gravidanza e allattamento (Fonte: Lightpoet: 45397382 / 123rf.com)

Quanti tipi di cuscini per gravidanza esistono?

Prima abbiamo menzionato l’esistenza di diversi tipi di cuscini per la gravidanza, il che è senza dubbio è un vantaggio per le future mamme, poiché dà loro la possibilità di scegliere il modello più interessante per le esigenze personali. Diamo un’occhiata attentamente a ciascuno dei tipi:

  • Cuscino lungo – uno dei tipi più venduti, visto che di solito è quello che viene usato più spesso anche dopo la gravidanza. È come un cuscino matrimoniale, ma più grande e più spesso.
  • Cuscino a forma di mezza luna – più che un cuscino, è un ‘mezzo’ cuscino. La sua forma serve principalmente per sostenere la zona lombare.
  • Cuscino lungo a forma di U – la sua forma consente di avvolgere la donna incinta e offre pieno supporto, sia per la testa che per le braccia e le gambe.
  • Cuscino lungo a forma di C – anche se a prima vista può sembrare un po’ bizzarro, la forma di questo cuscino disegna il contorno del corpo ed è molto confortevole. Nella parte superiore si posa la testa e il resto del cuscino serve per la schiena e per supporto da mettere tra le gambe.

Non possiamo dire noi quale sia migliore dell’altro, poiché tutti sono progettati per migliorare la qualità del sonno e offrire una postura più confortevole alla donna con il pancione. La scelta dipenderà interamente dalle tue esigenze.

Come faccio a sapere quale cuscino per gravidanza è il migliore per me?

Il miglior modo per fare la scelta della forma del cuscino è riflettere sulla postura in cui dormi, poiché questo è uno dei principali fattori che influenzano la qualità del sonno di quando sei in gravidanza. Quindi a seconda di come dormi un cuscino può risultare più adeguato di un altro:

Postura per dormire Tipo di cuscino ideale
A pancia in giù Cuscino a forma di C, che consente di sostenere comodamente la pancia.
A pancia in su Cuscino a forma di U in quanto offre pieno supporto.
Di lato Cuscino lungo o a forma di mezza luna, poiché si basano principalmente sul supporto del ventre e sulla separazione delle gambe.

Oltre all’utilizzo di un cuscino per la gravidanza, quali altre pratiche possono aiutarmi a dormire meglio?

Ci sono molte donne che, nonostante utilizzino un cuscino per la gravidanza, non riescono ad addormentarsi e riposare quanto avrebbero bisogno. In questi casi, le motivazioni del non riuscire a dormire bene potrebbero essere correlate ad altri aspetti della vita di tutti i giorni, per esempio:

  • Bevi molti liquidi nel tardo pomeriggio o prima di coricarti?
  • Le tue cene tendono ad essere pesanti o ti piace mangiare molto saporito?
  • Ti alleni nel pomeriggio o di sera?

Se la risposta a una di queste tre domande è sì, allora questa potrebbe essere la ragione per cui non riesci a dormire come vorresti. Cerca di evitare una di queste tre situazioni e noterai la differenza.

Cuscino per gravidanza a forma di C

Devi prestare attenzione anche ai materiali con cui vengono realizzati i cuscini per la gravidanza. (Fonte: Bilkei: 71963909 / 123rf.com)

Con cosa sono imbottiti i cuscini gravidanza?

Abbiamo menzionato in diverse occasioni che uno dei fattori che differenziano i cuscini tradizionali da quelli specifici della gravidanza è il riempimento. Questo può essere di materiali diversi, tutti progettati per migliorare il comfort e la praticità del cuscino stesso. Questi sono i principali materiali utilizzati:

  • Sfere di polistirolo, nelle opzioni più economiche.
  • Poliestere, molto resistente ma molto deformabile.
  • Microball, molto comodo e leggero.
  • Viscoelastico, il famoso memory foam.
  • Semi, caldi d’inverno e freschi d’estate.

I cuscini per la gravidanza dovrebbero essere ipoallergenici?

Come in ogni cosa, quando parliamo di gravidanza e assistenza all’infanzia non esiste un’unica risposta universale a questa domanda. Il fatto che il cuscino per la gravidanza che utilizziamo abbia un riempimento ipoallergenico sarà utile se hai attraversato un periodo di allergie o sei incline a soffrire di questo tipo di condizioni.

Considera che questo tipo di cuscini sono generalmente usati anche per stare a contatto con i bambini, se in seguito lo utilizzi come cuscino da allattamento. Quindi, non è necessario che sia ipoallergenico, ma sicuramente è un valore aggiunto che ti potrebbe tornare utile in futuro.

[Su_divider]

Criteri di acquisto

Ora che abbiamo risolto i principali dubbi relativi ai cuscini per la gravidanza, è arrivato il momento di scegliere quello che ti porterai a casa. Come prendere la decisione definitiva? Molto semplice: è meglio prendere in considerazione determinati criteri di acquisto che ti guideranno verso il cuscino più adatto a te. Prendi nota!

  • Forma
  • Materiale
  • Dimensioni
  • Rivestimento
  • Qualità

Forma

La prima decisione che devi prendere quando compri un cuscino per la gravidanza è la sua forma. Tra le quattro principali forme disponibili, lungo, a forma di mezza luna, a U o C, devi scegliere quella più comoda secondo la tua posizione di sonno preferita.

Se di solito dormi su un fianco, è meglio optare per un cuscino a forma di mezza luna o lungo. D’altra parte, se preferisci dormire sulla schiena, il tuo cuscino ideale sarà quello a forma di U. Al contrario, se dormi a pancia in giù, il cuscino a forma di C sarà il più comodo per te.

Donna incinta che si stira

Il miglior modo per fare la scelta della forma del cuscino è riflettere sulla postura in cui dormi. (Fonte: Belchonok: 89513213 / 123rf.com)

Materiale

I materiali con cui vengono fabbricati i cuscini per la gravidanza (in particolare il materiale del riempimento) sono un fattore altrettanto rilevante per optare verso un modello piuttosto che un altro. Abbiamo visto diversi tipi di materiali, alcuni con una qualità migliore rispetto ad altri, e abbiamo anche parlato di materiali ipoallergenici.

Tenendo conto del fatto che le caratteristiche principali che deve avere il riempimento di questo tipo di cuscini sono la fermezza e il comfort, è meglio scegliere un materiale viscoelastico che abbia anche ‘memoria’ e si adatti molto bene al corpo.

Dimensioni

Sebbene le dimensioni dei cuscini per la gravidanza possano variare in base al tipo e al modello (che vanno da 0,50 centimetri a due metri), ciò che devi prima guardare è la dimensione del tuo letto. Poi in seguito comprerai il modello con cui pensi di sentirti più a tuo agio.

Se scegli un cuscino troppo grande per il tuo letto, non sarà facile posizionarlo e, alla fine, ti sentirai più a disagio che se non lo avessi usato. Nel caso in cui tu non abbia troppo spazio nel tuo letto, l’ideale è scegliere un cuscino a forma di C, poiché sono i più flessibili.

Rivestimento

Quando parliamo di rivestimento ci riferiamo a due aspetti completamente diversi. Innanzitutto, e soprattutto, ci riferiamo alla possibilità di avere la fodera rimovibile facilmente, così da poterla lavare in lavatrice. In questo modo ti assicuri di poter sempre mantenere il cuscino nelle migliori condizioni possibili.

D’altra parte, pur non essendo essenziale, considera il suo aspetto estetico. È importante, ovviamente, che il cuscino ti piaccia, poiché lo userai ogni giorno. Pensa però anche a una fantasia adatta a un bambino, se lo userei dopo il parto come cuscino da allattamento.

Qualità

Infine, non puoi sottovalutare la qualità. Come con qualsiasi prodotto per la gravidanza o per la cura del tuo bambino, non dovresti lesinare sulla qualità. Per questo, è meglio scegliere marchi che già conosci o di cui qualcuno ha parlato bene. Se compri online, ti consigliamo di leggere le recensioni sul prodotto che decidi di comprare.

Conclusioni

Sempre più future mamme si aiutano con i cuscini per la gravidanza per dormire e riposare meglio di notte. Progettati appositamente per accogliere il nuovo corpo della donna incinta, offrono pieno supporto e maggiore comfort e possono essere utilizzati sia a letto che sul divano.

Oltre ai molteplici benefici che questi prodotti offrono durante il tratto finale della gravidanza, sono molto utili anche dopo il parto, in quanto possono essere usati come cuscino di allattamento per il bambino. Tutto ciò rende i cuscini per la gravidanza una delle migliori invenzioni per le future mamme, sei d’accordo?

Se ti è piaciuta la nostra guida sui cuscini per la gravidanza, condividila sui social network e lasciaci un commento.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Bilkei: 71963909 / 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

REVIEWBOX Redazione
REVIEWBOX
I redattori di REVIEWBOX fanno ricerche approfondite e scrivono articoli interessanti e completi per aiutare gli utenti a fare la scelta giusta nel momento in cui devono trovare il miglior prodotto per le proprie esigenze.