Ultimo aggiornamento: 30/07/2021

Il nostro metodo

7Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

112Commenti valutati

Chi non ha mai sofferto in qualche momento perché, dopo qualche attività fisica, un odore piuttosto sgradevole proviene dalle proprie ascelle? Qualcuno ha rifiutato di indossare una certa maglietta perché, dopo un po’, ha già bagnato le ascelle? Siamo umani. La sudorazione e il cattivo odore delle ascelle è completamente normale.

E possiamo rimediare con i deodoranti. Ecco perché è una parte essenziale della nostra routine di igiene quotidiana. Il deodorante ha una serie di proprietà e caratteristiche che possono variare da un tipo all’altro. Al giorno d’oggi, chiediamo un tempo di protezione più lungo, che siano naturali e sostenibili. E che sono veloci da applicare. Di seguito, ti diremo tutto quello che devi sapere per scegliere quello più adatto alle tue esigenze.




La cosa più importante da sapere

  • Il deodorante è un prodotto quotidiano essenziale per mantenere la nostra igiene. Ci sono molte varianti, con diverse caratteristiche e prezzi. Tuttavia, hanno tutti la stessa funzione: controllare l’odore del corpo.
  • È necessario sapere quali sono i tipi e i formati. Oltre a capire come differiscono dagli antitraspiranti. In questo modo possiamo scegliere quello che meglio si adatta alle nostre esigenze.
  • I loro componenti chimici sono dannosi per la nostra salute e per l’ambiente. È quindi importante prestare attenzione alle alternative naturali ed ecologiche.

Deodoranti: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sui deodoranti

I deodoranti sono oggetti quotidiani che la maggior parte delle persone possiede. Sono ampiamente utilizzati e veloci da applicare. Tuttavia, alcuni fatti possono essere spesso trascurati. Questi possono essere interessanti quando acquisti questo prodotto.

Il deodorante è un prodotto quotidiano essenziale per mantenere la nostra igiene. (Fonte: Lightfieldstudios: 138528871/ 123rf.com)

Quando è stato inventato il deodorante?

Una delle maggiori preoccupazioni di qualsiasi persona è quella di avere un cattivo odore, di iniziare a sudare e che questo venga percepito dagli altri. Potresti pensare che il deodorante sia un’invenzione relativamente recente, ma già nell’antichità la gente aveva questa preoccupazione. Gli egiziani iniziarono a farsi bagni aromatici e ad applicare oli profumati per camuffare il cattivo odore. Specialmente dalle ascelle.

Gli egiziani facevano bagni aromatici e usavano oli profumati per camuffare l’odore.

Iniziarono a capire che rimuovere i peli delle ascelle riduceva l’odore. E, basandosi su formule e test, hanno iniziato ad ottenere deodoranti composti da prodotti naturali. Queste si diffusero tra i greci e i romani. Già nel XIX secolo, gli studi scientifici scoprirono le ghiandole sudoripare e la loro relazione con l’odore. Questo portò alla creazione del primo deodorante ufficiale nel 1888, MUM.

Un americano inventò un composto di zinco e crema che riduceva la produzione di sudore. Il suo uso si diffuse e fu rapidamente commercializzato. Oggi, il sudore continua a giocare brutti scherzi. È un meccanismo che il nostro corpo usa per mantenere stabile la temperatura corporea. Tuttavia, il cattivo odore può creare situazioni molto sgradevoli. Ecco perché l’uso del deodorante è così diffuso. Al giorno d’oggi, ci sono molti tipi e formati diversi tra cui scegliere.

Come e quando applicare il deodorante?

I deodoranti vengono solitamente applicati dopo la doccia o dopo aver lavato le ascelle. Nel caso degli antitraspiranti, la cui differenza sarà discussa più avanti, dovrebbero essere applicati di notte. Prima di andare a dormire, dato che le nostre ascelle sono secche e sudiamo meno. Dobbiamo anche assicurarci di aver applicato il deodorante su tutta la superficie dell’ascella.

Coprendo tutta la pelle, passando attraverso le pieghe e penetrando nei capelli. Una volta che il deodorante è stato applicato correttamente, aspetta che la zona si asciughi prima di vestirti. Questo eviterà le macchie sui vestiti e sulla pelle.

Durante le attività fisiche produciamo più sudore, perché il nostro corpo ha bisogno di regolare la temperatura. (Fonte: Atlasfoto: 145684536/ 123rf.com)

Quali tipi di deodoranti esistono?

Ci sono diversi tipi di deodoranti sul mercato. Anche se lo scopo è lo stesso, questa tabella mostra le differenze e i metodi di applicazione dei diversi formati.

Caratteristiche Applicazione
Spray Rapido assorbimento, maggiore freschezza. Agita prima dell’uso. Spruzza a 15 cm dall’ascella per 2 secondi in ogni ascella.
Roll-on Più idratazione, assorbimento più lento. Quando premi la pallina contro l’ascella, fai un paio di movimenti circolari.
In forma di stick Altamente idratante, consistenza non grassa come il roll-on. Il più comodo per viaggiare. Gira la rotella in modo che il prodotto esca e applicalo sulla pelle con movimenti verticali.
In crema Il migliore per la pelle secca grazie al suo potere idratante. Meno facile da applicare. Prendi il prodotto con la punta delle dita e applicalo massaggiando tutta l’ascella.

Quali sono le differenze tra deodoranti e antitraspiranti?

La differenza principale sta nel sudore e nel cattivo odore. A seconda dello scopo che stai cercando, userai uno o l’altro prodotto. Il sudore in sé non ha odore. Allora perché le nostre ascelle puzzano quando sudiamo? Il problema sta nel fatto che i batteri che vivono nel nostro corpo si uniscono al sudore. Questo dà origine ad un odore sgradevole. Per combattere questo, possiamo utilizzare due prodotti chiave

  • Deodorante. Maschera il cattivo odore, ma non impedisce la traspirazione. Non ci fa sudare meno, ma può ridurre l’aumento dei batteri che producono il cattivo odore. Tutto questo attraverso i suoi composti chimici, in cui spiccano l’alcol e una sorta di profumo speciale.
  • Antitraspirante. Come suggerisce il nome, la funzione di un antitraspirante è quella di fermare la traspirazione. In altre parole, impedisce la produzione di sudore bloccando le ghiandole sudoripare. Riduce anche la crescita dei batteri che causano gli odori. Le basi in alluminio sono componenti essenziali per questo meccanismo per fermare la traspirazione.

Fa male usare deodoranti a base di alluminio?

Come già sappiamo, gli antitraspiranti hanno bisogno di alluminio tra i loro componenti per garantire la loro funzione di eliminazione del sudore. Tuttavia, è uno dei componenti più controversi. È stato collegato all’essere una causa di cancro. In particolare, il cancro al seno. Questo è dovuto alla vicinanza dell’ascella al seno. Si pensava che l’otturazione delle ghiandole sudoripare producesse cambiamenti cellulari.

Ma questo non è stato provato. I sospetti rimangono. Tuttavia, studi scientifici hanno dimostrato che l’alluminio non causa il cancro o altre malattie. Tuttavia, può causare irritazione e sensibilità nelle ascelle. Ci sono sia opzioni in alluminio che non in alluminio sul mercato. Sta al consumatore decidere se preferisce ridurre la sudorazione. Oppure possono evitare questo componente, anche se potrebbero sudare di più.

Ricorda che il momento migliore della giornata per applicare il deodorante è la sera prima di andare a letto. (Fonte: Lightfieldstudios: 138528346/ 123rf.com)

Quali sono i vantaggi di usare deodoranti naturali?

I deodoranti e gli antitraspiranti sono prodotti con sostanze chimiche che possono danneggiare la nostra salute. Oltre ai controversi legami tra cancro e irritazione con questi composti. In risposta a questo, è stata creata un’alternativa che sta guadagnando sempre più peso e sta diventando più diffusa. Questi sono deodoranti naturali. Sono la soluzione per le persone con uno stile di vita sano e attento all’ambiente. Non inquinano, non contengono sostanze tossiche o gas aerosol. E sono vegani. Il loro vantaggio principale è la loro composizione.

È creato con sostanze totalmente naturali e organiche. Inoltre, è ipoallergenico e la sua funzione idratante è potenziata. Pertanto, è adatto a tutti i tipi di pelle. È particolarmente adatto alla pelle sensibile. Tutto questo senza trascurare la sua funzione, che rimane la stessa. Cioè, per prevenire i cattivi odori riducendo la crescita dei batteri. I deodoranti naturali non hanno proprietà antisudore. Da un lato questo è un bene, poiché non ostruisce i pori. Ma non impedisce la produzione di sudore. Inoltre, il tempo di protezione è più breve, quindi dovresti applicarlo più volte. Anche se ci sono pro e contro, è l’opzione più sana.

Vantaggi
  • Non contengono sostanze chimiche pericolose per la salute.
  • Non tossico per l”ambiente.
  • Vegano e ipoallergenico.
  • Adatto alle pelli delicate e sensibili.
  • Maggiore idratazione.
Svantaggi
  • Non previene la sudorazione.
  • Dura meno.
  • Il prezzo è solitamente più alto.

Come riciclare i deodoranti?

Sì, i deodoranti possono essere riciclati. Sia l’imballaggio che il contenuto possono essere riciclati. Ma deve essere fatto nel modo giusto in modo che non influisca sull’ambiente. I meno inquinanti sono quelli con un contenitore di vetro. Li depositeremo nel contenitore verde o di vetro. Il vetro viene selezionato, lavato, frantumato e fuso per fare altri contenitori di vetro.

D’altra parte, quelli fatti di plastica o metallo(spray e aerosol) andranno nel bidone giallo o di plastica. Il processo di riciclaggio sarà lo stesso. E potrai fare altri contenitori per diversi prodotti o deodoranti. È molto importante assicurarsi che il contenitore sia vuoto quando lo butti nella spazzatura. Soprattutto se stiamo parlando di spray. In caso contrario, dovrebbero essere portati in un punto pulito. Il gas che contengono è infiammabile e deve essere aperto in modo sicuro. Ma può anche essere riutilizzato, in questo caso, come carburante.

Criteri di acquisto

Ogni deodorante avrà una serie di aspetti specifici che lo differenzieranno dagli altri. Pertanto, è importante che tu prenda in considerazione i seguenti criteri. In questo modo, potrai scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Composizione

È importante prestare attenzione agli elementi di cui sono composti i deodoranti. C’è una grande differenza tra i deodoranti tradizionali e quelli naturali

  • Deodoranti tradizionali. Contengono alcuni elementi chimici per la loro conservazione e durata sulla pelle. Anche se sono certamente controversi, in quanto possono essere dannosi per la salute. Per esempio, alluminio, parabeni, triclosan o profumi sintetici.
  • Deodoranti naturali. I loro componenti non sono aggressivi per la nostra salute. Un deodorante naturale dovrebbe contenere allume, qualche olio per idratare come l’olio di cocco. Anche acqua distillata e bicarbonato di sodio.

È molto importante assicurarsi che il contenitore sia vuoto quando lo si getta nel bidone. (Fonte: Yastremska: 128787886/ 123rf.com)

Profumo

Una grande varietà di profumi può essere trovata nei deodoranti. Più forte o più mite, tutto dipende dal gusto di ogni persona. È vero che se scegliamo di usare deodoranti naturali, non troveremo un grande odore a causa dell’assenza di profumo. Anche se alcuni possono avere certi aromi.

Durata

Un comune deodorante di solito dura circa 24 ore sulla pelle e, a volte, questo tempo di protezione può raggiungere le 48 ore con gli antitraspiranti. D’altra parte, i deodoranti naturali di solito durano per un periodo di tempo più breve, circa 4-6 ore. In questo caso, è necessario prendere in considerazione la sudorazione e le attività svolte per sapere se è necessaria più o meno protezione. Dipende da ogni caso.

I deodoranti sono oggetti di uso quotidiano che la maggior parte delle persone possiede. (Fonte: Yastremska: 129103684/ 123rf.com)

Adeguatezza di genere ed età

Ci sono molti deodoranti diversi sul mercato. Si concentrano su donne, uomini, bambini o adolescenti. Non c’è davvero alcuna differenza tra i sessi. L’unica differenza tra un deodorante per donne e un deodorante per uomini è il profumo. Per quanto riguarda l’età, non c’è un’età stabilita per iniziare a usare i deodoranti.

Ci sono deodoranti per bambini che sono caratterizzati dal fatto di non contenere alcol per non irritare la pelle. Ma è consigliabile aspettare fino alla fase adolescenziale, che è quando i bambini si sviluppano e il loro odore corporeo può essere più forte.

Sommario

Il deodorante è un prodotto che usiamo nella nostra routine di igiene quotidiana. È quindi molto importante scegliere quello giusto. Dipenderà dal tipo di pelle che hai, se sei fisicamente attivo e se vuoi che sia profumato o meno. Se sei preoccupato per l’ambiente e preferisci un’alternativa naturale, puoi anche trovarla. Perspiranti, antitraspiranti, con o senza alcool, naturali, spray, roll-on, stick o crema. Osa provarne diversi finché non trovi quello giusto! Le tue preoccupazioni spariranno!

(Fonte dell’immagine: Yastremska: 133033456/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni