Bambina con il casco da bicicletta

Benvenuto sul nostro articolo dedicato al drift trike elettrico. Se stai leggendo queste righe probabilmente vuoi comprare uno di questi moderni “tricicli” a pedali o a motore, ma ancora non sei convinto. Sai di voler regalare a tuo figlio qualcosa di diverso, vuoi sorprenderlo con qualcosa che non si aspetta.

Il drift trike elettrico è un’alternativa alla moto elettrica, che costituisce un modo sicuro per far muovere tuo figlio, facendolo divertire come pochi altri mezzi possono riuscire a farlo. Inoltre è un modo per fargli stimolare la coordinazione dei movimenti e a migliorare i riflessi. E poi alcuni modelli possono anche essere usati dagli adulti! Se vuoi conoscere meglio il drift trike, continua a leggere!

Le cose più importanti in breve

  • I drift trike elettrici sono veicoli a tre ruote che funzionano con energia pulita, cioè non emettono anidride carbonica (CO2) nell’atmosfera perché utilizzano solo batterie da ricaricare. Sono quindi veicoli con motori elettrici che rispettano l’ambiente, ecologici.
  • I tricicli sono spesso il primo veicolo di molti bambini grazie alla loro stabilità e al potenziale di intrattenimento. Aiutano anche i bambini a imparare a gestire gli spazi e sviluppare la coordinazione motoria. Il drift trike risulta anche più divertente!
  • Quando acquisti un drift trike elettrico per bambini (perché esistono anche da adulti) dovresti tener conto di alcuni aspetti, come i materiali, i tempi di ricarica e la durata della batteria. Parleremo di questi e altri aspetti nella sezione dei criteri di acquisto.

I migliori drift trike elettrici sul mercato: la nostra selezione

I drift trike sono veicoli ancora non molto utilizzati, quindi non se ne trovano tanti modelli, soprattutto nella loro versione elettrica. Tuttavia noi abbiamo fatto qualche ricerca e, quelli che puoi trovare qui sotto, risultano essere i più venduti e apprezzati non solo nel nostro paese, ma anche in altri. Leggi le principali caratteristiche, magari uno di questi drift trike elettrici può fare al caso tuo.

Il drift trike elettrico per bambini preferito dalle recensioni

Razor PowerRider 360 funziona grazie a una batteria ricaricabile da 12 volt (V) che consente l’uso continuo del triciclo per 30 minuti. La velocità massima raggiungibile è di 13 km/h e ha un freno manuale anteriore. Ha parti in plastica e gomma, ma il telaio è in acciaio saldato. Viene consigliato per bambini da 8 anni, anche se molte recensioni dichiarano che viene usato anche intorno ai 5 anni (e da qualche adulto!). Il peso massimo consentito è di 55 kg.

Il miglior drift trike elettrico per diverse fasce d’età

Questo drift trike ha tre livelli di utilizzo: principiante, intermedio ed esperto. Raggiunge la velocità di 15 km/h e ha un’accelerazione progressiva, un freno anteriore manuale e le luci. Il motore è da 250 W e ha una batteria al litio da 36 V, la cui capacità è di 4,4 Ah. Umit Drift Trike è consigliato per i bambini dagli 8 anni di età e può essere utilizzato anche dai più grandi, visto che ha un peso massimo di 65 kg (ma qualcuno afferma di averlo usato anche come adulto normopeso intorno agli 80 kg). Non ha recensioni in Italia, ma all’estero gode di ottime opinioni, soprattutto per la potenza che offre.

Il drift trike elettrico più conveniente

Il drift trike Beeper ha un motore da 100 W e raggiunge una velocità massima di 12 km/h. L’autonomia è di massimo 30/40 minuti (con una carica di 4/5 ore) e la batteria è da 12 V con capacità di 6,5 Ah. Ha uno schermo LCD, i poggiapiedi retrattili e non è consigliato l’uso a bambini sotto gli 8 anni. Il peso massimo supportato è di 50 kg. È disponibile anche rosso e, secondo le recensioni rilasciate all’estero, offre momenti di grande divertimento.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sul drift trike elettrico

Prima di comprare un drift trike elettrico, è normale informarsi sulle sue caratteristiche principali visto che, pur essendo un prodotto destinato ai bambini, può essere in qualche modo usato anche dai ragazzi e dagli adulti, a seconda del modello. Qui di seguito troverai una serie di domande e di risposte che ti aiuteranno a dissipare tutti gli eventuali dubbi che potresti avere al riguardo.

Bambina su un triciclo

I drift trike per bambini sono veicoli a pedali o elettrici che costituiscono una variante delle bici o moto elettriche per bambini. (Fonte: Esther Merbt: 421539/ Pixabay.com)

Cos’è un drift trike esattamente?

La prima cosa da dire, è che non è facile dire con esattezza, ad oggi, cosa sono i drift trike. Qualcuno li chiama tricicli, e in effetti anche Wikipedia li definisce come “… tricicli con ruote posteriori a bassa trazione in plastica dura, spesso PVC”. La caratteristica principale che diverte è la possibilità di sfruttare le ruote posteriori per fare il “drift” ossia slittare grazie alla spinta del proprio corpo.

Ne esistono tanti modelli e non sono assolutamente tutti da bambini, anche se noi ci concentreremo su questi, nella nostra guida. I drift trike possono essere a pedali o elettrici e la loro forma ricorda i chopper, infatti qualcuno li chiama anche così. Le versioni elettriche sono quelle che risultano più divertenti e più facili da manovrare.

Come posso sapere se mio figlio è pronto per il drift trike?

La prima cosa da considerare è l’età di tuo figlio. Per i bambini di età compresa tra 2 e 5 anni, si consiglia anche l’uso del triciclo a spinta, quello tradizionale a pedali o una moto elettrica (come anche l’auto). Questi infatti sono l’ideale quando i più piccoli devono imparare ad andare su marciapiedi e aree ciclabili e per capire come muoversi in mezzo agli altri.

Intorno ai 5/6 anni, quando già sono più pratici e sicuri, possono iniziare a maneggiare un triciclo elettrico con la possibilità di fare curve a 360°, facendo i drift e divertendosi un sacco. Ricorda che comunque devi prendere le dovute precauzioni.

Che precauzioni devo prendere quando devo usare un drift trike elettrico?

Sebbene di solito siano veicoli semplici da guidare e di grande stabilità grazie al loro design a tre ruote, è importante conoscere il funzionamento del triciclo elettrico che verrà utilizzato e prendere alcune precauzioni per evitare cadute o incidenti. Oltre alle raccomandazioni contenute nel manuale di istruzioni, tieni presente quanto segue:

  • Assicurati che tuo figlio indossi vestiti che lo proteggano.
  • Fagli sempre indossare un casco e, preferibilmente, anche ginocchiere e/o gomitiere.
  • Scegli attentamente il posto dove farlo andare con il drift trike, come marciapiedi, piste da skate, piste ciclabili, cercando di evitare posti molto affollati e, ovviamente, dove non ci siano veicoli che procedono ad alta velocità.
  • Regola la velocità secondo l’età e l’abilità del bambino.
  • Non perdere mai di vista tuo figlio mentre usa il drift trike elettrico.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei drift trike elettrici per i bambini?

Perché mai dovresti comprare un drift trike elettrico a tuo figlio? O per quale motivo potrebbe essere meglio non farlo? Qui sotto abbiamo preparato una piccola tabella che può aiutarti a capire se vale la pena o meno acquistare uno di questi veicoli per far divertire i tuoi figli:

Vantaggi
  • È facile da usare
  • Consuma poco
  • Poche possibilità di cadere
  • Non inquina
  • È più divertente di una moto o di una bicicletta
Svantaggi
  • Deve essere sempre messo in carica
  • Se non hai posti vicini dove condurlo, potrebbe restare inutilizzato a lungo
  • Deve andare su superfici lisce

Criteri di acquisto

Sempre più persone decidono di acquistare un drift trike elettrico come regalo per un bambino o una bambina. Tuttavia bisogna saper scegliere bene il prodotto, per non rimanere delusi una volta che se ne entra in possesso. I criteri di acquisto qui sotto ti aiuteranno a fare la scelta più adeguata alle tue esigenze:

Chi utilizzerà il drift trike

La prima cosa che ti deve essere chiara è chi utilizzerà il drift trike e per quale scopo. Se tuo figlio ha 7 anni ed è alle prime armi, avrai bisogno di un modello diverso che se lo usasse un adolescente per divertirsi con gli amici, o se lo volessi usare anche tu allo stesso scopo. Quando leggi le caratteristiche dei prodotti, dovresti cercare il peso massimo supportato.

Anche la velocità può cambiare. I drift trike da bambini probabilmente non raggiungeranno i 12/13 km/h mentre i modelli utilizzabili anche dai più grandi possono arrivare anche a un po’ di più, intorno ai 16/18 km/h.

Batteria e motore

È molto importante conoscere le caratteristiche del motore e della batteria. La batteria è come un serbatoio di carburante, più è “grande” e maggiore autonomia avrà il mezzo. Per determinare la “dimensione” della batteria, moltiplicare i volt (V) per gli ampere (A). Per esempio, una batteria da 36V-10Ah avrà un’autonomia di 36 km, mentre una batteria da 24V-10Ah avrà un’autonomia di 24 km.

Il tempo di autonomia di un drift trike elettrico può variare tra 30 minuti e 3 ore, a seconda anche della velocità utilizzata.

Velocità

In generale, i drift trike per bambini non superano la velocità di 12/14 km/h. Quelli per ragazzi arrivano solitamente fino a un massimo di 18 km/h. Ti consigliamo di non esagerare quando scegli un modello in base alla sua velocità massima, se hai figli piccoli. Potrebbero non gradire all’inizio la potenza del veicolo e quindi non salire più sul mezzo con piacere.

View this post on Instagram

#myboy#razor360#fun 👦🏼

A post shared by Katarzyna Blanka (@mamusiafranusiaipoli) on

Sicurezza

Ovviamente la sicurezza per tuo figlio deve essere al primo posto. Assicurati quindi che il prodotto che acquisti abbia dei materiali adeguatamente robusti, controlla il sistema di frenaggio e la struttura delle ruote. Butta anche un’occhio alle certificazioni per verificare che abbiano il marchio CE o FC per garantire la conformità alle minime norme di sicurezza europee o americane.

Design e comodità

Guidare un drift trike elettrico deve risultare comodo, poiché l’utente deve sentirsi a proprio agio durante la guida. Per fare ciò, prima di acquistarne uno, ti può tornare utile leggere le opinioni di altri acquirenti e i commenti che circolano sul prodotto.

Considera l’età massima consigliata e la relativa altezza a cui corrisponde di solito secondo i normali standard. Se tuo figlio per esempio ha 8 anni, ma è alto come uno di 12, devi per forza considerare quest’ultima come età da tenere presente. Questo perché, nella seduta, l’altezza conta per la comodità delle gambe. Se il design del drift trike è bello, ma risulta scomodo, il veicolo rischierà di essere usato poco o niente.

Conclusioni

Il drift trike elettrico è un veicolo a tre ruote motorizzato, che, se scelto correttamente, può far divertire enormemente piccoli e meno piccoli. È un regalo eccellente per i bambini con cui possono anche stimolare la loro coordinazione motoria.

Ricorda, prima di sceglierne uno, di seguire i nostri consigli e i criteri di acquisto che ti abbiamo elencato nella parte finale del nostro articolo. Solo così potrai essere sicuro di non pentirti di ciò che comprerai.

Se questo articolo sui drift trike elettrici per bambini ti è servito per avere qualche informazione in più e per scegliere il modello più adatto per te, condividilo sui social network, può essere utile anche a qualcun altro! Se hai commenti o vuoi farci una domanda, scrivici un messaggio, ti risponderemo il prima possibile. A presto.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Andrey Kiselev: 12846218/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di noi?

Melissa Del Buono Redattrice e traduttrice
Amo i fumetti, gli animali e informarmi su sport e salute. In generale, posso dire che mi piace capire come funzionano le cose. Quando scrivo, posso trattare i più disparati argomenti e anche un tema più complesso è solo una sfida a impegnarmi di più. Non sopporto molto scrivere sciocchezze, ma ogni tanto può capitare!
Mariana Hoyos Redattrice
Proofreader e traduttrice. Scrittrice di storie, poesie, articoli accademici - per riviste indicizzate e libri scientifici - e altri testi. Docente su temi di educazione, coppia, famiglia e formazione. Laurea in giornalismo e dottorato in diritti umani, pace e sviluppo sostenibile (Università di Valencia, UV). Ho lavorato come ricercatrice e professoressa universitaria.