Ultimo aggiornamento: 30/09/2021

Lo sconvolgimento è in pieno svolgimento. La maggior parte dei dispositivi e dei processi analogici hanno perso da tempo il loro significato e hanno dovuto fare spazio a tecnologie più nuove. Ma anche dopo questo periodo di transizione, il potenziale della digitalizzazione è lungi dall’essere esaurito.

La cosiddetta era digitale sta avendo un impatto quotidiano sulla vita quotidiana, sul mondo del lavoro e su altre aree della vita. Molti esperti riassumono questi grandiosi cambiamenti come la “terza rivoluzione industriale”.




Sommario

  • L’era digitale è un movimento sociale che è in corso dai primi anni ’90. Documenta l’influenza che i cambiamenti digitali hanno sulla società globale.
  • L’era digitale influenza l’umanità in vari aspetti. La vita quotidiana e il mondo professionale ne sono sempre più influenzati.
  • L’era digitale presenta anche una serie di sfide alla società. Argomenti importanti sono, per esempio, la protezione dei dati e il cambiamento dei profili professionali.

Definizione: cos’è l’era digitale?

L’era digitale rappresenta la trasformazione di tutti i processi e le aree della vita in linea con la digitalizzazione. È un movimento in corso che è iniziato intorno al 1990. Il punto di partenza era principalmente il collegamento in rete dei dispositivi finali come i PC. Anche se internet era ancora agli inizi a quel tempo, diverse centinaia di migliaia di tedeschi riconobbero il potenziale di inviare e-mail ancora prima del millennio. L’era del modo di telefonare era iniziata.

Il networking è una caratteristica decisiva dell’era digitale. (Fonte immagine: pixabay.com / geralt)

Dal 2000 in poi, l’era digitale è stata definita meno dallo scopo della rete globale. Si trattava molto di più di promuovere la mobilità di queste reti. I telefoni cellulari sono diventati adatti all’uso di massa, ma sono riusciti senza una connessione di rete per alcuni anni. Solo verso la fine del primo decennio del XXI secolo questo fenomeno è decollato. Mentre all’inizio era un argomento di nicchia, ora l’internet mobile si trova su larga scala nella vita quotidiana. Attualmente, secondo gli esperti, l’era digitale sarà caratterizzata da nuovi sistemi e da una maggiore maturità di internet. La fine di questa fase è prevista per l’anno 2030.

Background: Cosa dovresti sapere sull’era digitale

L’era digitale è un fenomeno su larga scala che può essere trovato in molti aspetti diversi. Presenteremo poi queste influenze in dettaglio, insieme a interessanti informazioni aggiuntive sull’argomento.

Come sta cambiando la vita quotidiana l’era digitale?

Comunicazione e informazione

Gli effetti dell’era digitale stanno rendendo la vita quotidiana più veloce, ma possono anche semplificare molti processi. In particolare, lo scambio o la comunicazione non è limitata alle reti dei vari fornitori di telefoni cellulari.

I servizi di messaggistica come “WhatsApp”, “Telegram” o “Facebook Messenger” sono fondamentali per permetterti di essere costantemente raggiungibile in tutto il mondo.

I social media, che non sono insignificanti in questo contesto, portano anche un drastico miglioramento nello scambio di informazioni. Non importa se si tratta di eventi della vita personale o di attualità mondiale – il lungo sfogliare album di foto e 10 giornali diversi è una cosa del passato per te. L’informazione è più tangibile che mai – eppure la fine non è stata certamente raggiunta.

Servizi

Aspetti importanti della vita quotidiana rappresentano i cambiamenti dell’era digitale in termini di servizi importanti. Le visite del broker, le discussioni in banca e una confusa documentazione cartacea stanno diventando sempre più una cosa del passato. Puoi prendere disposizioni appropriate per quasi tutte le situazioni della vita esclusivamente tramite internet. La tua assicurazione di responsabilità civile, l’assicurazione sanitaria all’estero o un piano pensionistico sono solo alcuni esempi.

Anche il settore finanziario è arrivato da tempo nell’era della digitalizzazione. Ogni istituto di credito ora ti offre l’online banking indipendente dal luogo e consente l’uso mobile sotto forma di app. In questo quadro, anche l’apertura e la gestione di molti servizi finanziari è stata notevolmente semplificata. L’era digitale ti permette già di aprire e gestire conti correnti e di risparmio da solo. I pionieri della tecnologia finanziaria spesso si affidano solo all’uso dello smartphone. Sarai in grado di scambiare titoli più facilmente grazie alla gamma sempre crescente di conti titoli online. Quando si tratta di affari, i privati e gli uomini d’affari non dipendono più dai consigli personali a portata di mano.

Travel

Anche se andare da un agente di viaggio è ancora molto popolare al momento, l’era digitale ha anche semplificato le condizioni per visitare i paesi stranieri. L’hotel più economico, il volo più veloce, il viaggio in treno più confortevole – con numerosi fornitori e portali di confronto, le condizioni del tuo prossimo viaggio di vacanza possono essere determinate con un dispositivo abilitato a internet.

Inoltre, nell’era della digitalizzazione, puoi fare tu stesso i preparativi necessari prima del tuo viaggio. Sia che si tratti di prenotare una visita a un museo o a un teatro – questi passi sono possibili tanto quanto la richiesta di un visto per l’estero e una patente internazionale, compresa la prenotazione di un’auto a noleggio.

I biglietti per molti musei possono già essere acquistati online. Questo evita lunghi tempi di attesa alla biglietteria. (Fonte immagine: pixabay.com / PublicCo)

Intrattenimento

L’aspetto dell’intrattenimento non dovrebbe essere dimenticato nell’era digitale. Giochi, serie, film e altre forme di intrattenimento possono essere consumati senza il possesso di supporti fisici di dati. I contenuti di questo tipo sono ora ottimizzati anche per l’uso sul tuo smartphone o tablet. Anche se la televisione classica è ancora presente, presto lascerà il posto ai vantaggi dell’era digitale. Le stazioni televisive ora offrono trasmissioni in diretta via internet così come la possibilità di richiamare programmi trasmessi in precedenza.

L’intrattenimento in questo caso riguarda anche gli eventi culturali. Grazie ai progressi dell’era digitale, ora è molto più facile prenotare i biglietti per gli eventi. Le lunghe code alla biglietteria sono sostituite da pochi clic sul sito web dell’artista o della biglietteria. Grazie al networking che è stato reso possibile, ti sarà anche più facile partecipare ad eventi internazionali.

Società

I Millennials e la generazione successiva trovano molto più facile impegnarsi con i benefici dell’era digitale. Il costante cambiamento può essere testimoniato durante la crescita. Ma anche per i membri più anziani o più giovani della società, l’incorporazione nell’era digitale è ormai avvenuta. Lo smartphone in particolare è ora molto usato dalle persone oltre i 50 anni. Anche quattro tedeschi su dieci oltre i 65 anni possiedono un dispositivo di questo tipo.

I membri più giovani della popolazione mondiale sono ora anche gruppi target lucrativi per le aziende dello zeitgeist digitale. App, giochi e accesso sporadico ai social media come “YouTube” fanno parte della vita quotidiana anche per i più giovani.

Education

Un computer portatile per prendere appunti, scambiare informazioni tramite un forum, consegnare i compiti tramite upload online – l’era digitale si può ora trovare in grande stile anche in varie istituzioni educative. Le scuole materne, le scuole elementari e le università ne stanno beneficiando, soprattutto in termini di organizzazione e centri di costo. Soprattutto in tempi di crisi di Corona nel 2020, si potrebbe dimostrare che l’insegnamento esclusivamente via internet è anche possibile in grande stile.

Come l’era digitale influenza il mondo dei dipendenti?

Non solo come tirocinante, ma anche nel mondo professionale potrai sentire i cambiamenti dell’era digitale. Attraverso il collegamento in rete di dispositivi mobili e fissi, i compiti possono essere completati più rapidamente, meglio coordinati e quindi completati con alta efficienza temporale.

Sotto gli auspici dell’era digitale, anche tu come dipendente dovrai confrontarti con nuove ed eccitanti condizioni quadro. Nuovi concetti come “Lavoro 4.0” o “Nuovo lavoro” mirano a permettere approcci individuali per le persone che lavorano. Questo si applica soprattutto all’indipendenza di tempo, luogo e dispositivo finale. Rende anche il lavorare insieme sui progetti estremamente versatile e meno complicato.

Non solo noterai le innovazioni dell’era digitale nel tuo attuale lavoro. Questo movimento ha anche portato nuovi ed eccitanti profili di lavoro. Le persone che amano particolarmente passare il loro tempo sui social media possono ora guadagnare una vita lucrativa facendolo. Altre descrizioni di lavoro che non dovrebbero passare inosservate sono, per esempio, il data scientist e il content manager. Compiti fondamentali come il coordinamento di grandi set di dati o la scrittura di articoli di blog e testi in linea con gli standard sociali sono emblematici dei cambiamenti portati dall’era digitale.

Come influisce l’era digitale sulle opinioni delle aziende?

Dal punto di vista della gestione aziendale, l’era digitale porta con sé anche una serie di condizioni cambiate. La coordinazione semplificata dei vari processi non solo beneficia i dipendenti stipendiati. È anche possibile ridurre i costi e fare piani più efficienti in termini di tempo. Dato che i dipendenti si coordinano anche in larga misura nell’era digitale, la risultante gerarchia piatta porta più flessibilità.

Proprio come per i dipendenti, l’era digitale offre condizioni vantaggiose non solo per le aziende esistenti. Lo zeitgeist digitale fornisce un ambiente ideale per le nuove start-up per portare nuove idee al mercato. L’alta spinta innovativa può finalmente trovare dei gruppi di riferimento adatti a causa dei bisogni versatili della società di oggi. I mercati di nicchia ma anche le masse più ampie sono indirizzate da offerte versatili.

Al giorno d’oggi, molte start-up modellano l’immagine del panorama aziendale. (Fonte immagine: unsplash.com / Franck V.)

Il termine “start-up” ha continuamente guadagnato importanza dall’inizio degli anni 2010. Il focus è generalmente sulle tecnologie digitali, i media o forme speciali di marketing. Solo poco meno del 10% di tutte le “start-up” tedesche non sono nel settore digitale. Il movimento di tendenza, che è già molto influente, sicuramente modellerà ulteriori fasi dell’era digitale a causa di questi presupposti.

Quali opportunità e sfide porta l’era digitale?

Forse hai già potuto dedurre le grandi opportunità dell’era digitale dalle scoperte precedenti. Per esempio, tutti i profili di lavoro creati finora saranno solo l’inizio. I nuovi sviluppi tecnologici forniranno il potenziale per sviluppare ulteriori professioni e coprire nuovi mercati. Di conseguenza, il focus non è solo sulla propria auto-realizzazione. La tendenza in costante crescita delle start-up può beneficiare le economie di diversi paesi e quindi fornire la base per nuovi luoghi di innovazione alla Silicon.

A livello sociale, una sfida particolare è la questione dell’informazione.

Una panoramica generale degli eventi mondiali, simile a quella che una volta era possibile leggendo il giornale o guardando solo un telegiornale, è diventata molto difficile. A causa del grande diluvio di informazioni, è a discrezione dell’individuo cercare informazioni da diverse fonti e valutarne l’attendibilità.

Un’altra sfida sarà quella di proteggere meglio gli utenti finali o gli individui. Non solo gli scandali sull’abuso dei dati dell’esempio di “Facebook” hanno portato internet a diventare spesso un pericolo per la propria identità. Almeno il “DSGVO” introdotto nell’Unione Europea ha stabilito un passo corrispondente. Tuttavia, alcuni ostacoli dovranno essere superati anche in campo tecnologico.

Ci sono studi scientifici sull’era digitale?

Per cogliere lo status quo e i possibili sviluppi di tendenza dell’era digitale, anche la scienza si sta occupando di questo argomento. La società “Deloitte”, il cui studio ha affrontato il tema della “Pianificazione nell’era digitale”, illumina principalmente le possibili tendenze dal punto di vista dell’imprenditore. Si possono notare i seguenti risultati

  • Con il 75 %, lo stile di leadership “da pilota a co-pilota” ha ricevuto la maggior approvazione di tutti gli intervistati. Un controllore, insieme al CEO, è un contrappunto critico per tutta la pianificazione e quindi fornisce ulteriori prospettive.
  • Nella buona metà campo ci sono le opzioni “Dalle tattiche all’apertura” con il 66% e “Dai silos al quadro generale” con il 65% di approvazione. La prima opzione permette ad ogni dipendente di contribuire con nuovi approcci per migliorare la funzionalità dei processi, mentre la seconda opzione si basa su un coordinamento parziale di tutti i processi ai singoli dipendenti.
  • Piuttosto impopolari sono gli stili di leadership come “Dall’interazione alla simbiosi” e “Dai cicli agli eventi” con rispettivamente il 39% e il 40% di approvazione. L’uso di assistenti digitali o la pianificazione basata sugli eventi non è veramente pratica secondo le aziende intervistate.

Uno studio condotto nel 2017 da “PIDAS – The Customer Care Company” in collaborazione con la “Zurich University of Applied Sciences” offre uno sguardo sociale sulle influenze dell’era digitale. Qui, per esempio, il potenziale futuro dei canali di comunicazione è stato valutato dal punto di vista dell’imprenditore. Mentre le lettere e le telefonate hanno ottenuto un punteggio piuttosto basso, la chat personale è in cima alla lista davanti alla video-telefonia.

Dal punto di vista del cliente, tuttavia, la situazione appare un po’ diversa. Il telefono è ancora il mezzo più utilizzato per le richieste personali, prima dell’e-mail. Al momento dello studio, la videotelefonia, i social media e i servizi “messenger” erano molto indietro. Il fatto che il punto di vendita diretto o la conversazione personale sia il terzo metodo più popolare di richiesta di informazioni da parte dei clienti mostra anche uno sviluppo un po’ più lento nei paesi di lingua tedesca. Le amministrazioni, le banche e le compagnie di telecomunicazioni in particolare dipendono ancora da questo metodo.

Quali previsioni future sono possibili riguardo all’era digitale?

In particolare sulla base degli studi appena menzionati, sono possibili alcune previsioni future riguardo all’”era digitale”. I canali di comunicazione che sono già stati classificati come ad alto potenziale a livello aziendale diventeranno anche più popolari nella società. La prossima fase dell’era digitale, che si prevede inizierà nel 2030, prevede addirittura una fusione completa dei mondi reale e digitale. La consulenza diretta al cliente probabilmente scomparirà completamente nel corso del tempo. Gli impiegati di banca e persino gli avvocati possono già essere sostituiti da app e software.

Il numero di aziende start-up continuerà ad aumentare in futuro. Già nel 2018, solo in Germania sono state create quasi 10.000 nuove aziende di questo tipo, la cui filosofia è orientata all’innovazione. Questa tendenza non solo garantirà più offerte di prodotti e servizi, ma influenzerà anche i processi di business e le interazioni tra cliente e fornitore.

  • I social media e la pubblicità online in generale diventeranno più importanti in termini di marketing. L’automazione dei playout basati sulle caratteristiche individuali esiste già attraverso il “Programmatic Advertising”, ma in futuro sarà adattato agli individui in modo più dettagliato.
  • Lo sviluppo delle strutture aziendali creerà un’ulteriore attrattiva grazie al calo dei costi. La gamma di hardware e software più specializzati come le stampanti 3D o gli algoritmi diventerà più ampia e più adatta alle masse, e queste risorse perderanno il loro status di “investimento di lusso”.
  • “Amazon” ha già mostrato la strada con l’idea dei suoi droni. I nuovi tipi di sistemi di trasporto non solo permetteranno una più rapida disponibilità dei loro prodotti. Anche la distribuzione di prodotti di nicchia a clienti molto sparsi diventerà molto più efficiente e redditizia.

Ci sono delle critiche all’era digitale?

Anche se l’era digitale sta avendo un impatto positivo sulla società in molti modi, i critici vedono anche alcune lacune in questo movimento. Un aspetto importante, per esempio, è il mondo professionale. I presagi dell’era digitale stanno rendendo il lavoro umano sempre più ridondante, causando la perdita di molte occupazioni tradizionali. Nonostante il continuo emergere di nuovi profili professionali, le persone che partecipano all’era digitale solo da un’età avanzata troveranno difficile mantenere una carriera.

Internet è centrale nell’era digitale. Anche se si è rivelata una benedizione in molti modi, i critici la vedono anche come un grande pericolo. Con la completa cancellazione degli elementi analogici, gli aspetti esistenziali sono più facilmente accessibili all’abuso. Conti online, risorse finanziarie o identità complete possono cadere nelle mani sbagliate molto più facilmente grazie a questi sviluppi tecnologici. I problemi precedentemente menzionati sul tema della protezione dei dati giocano ancora di più nelle mani degli scettici dell’era digitale. Insieme ai cambiamenti positivi nello zeitgeist, una maggiore sicurezza in questo settore è probabilmente la sfida più importante.

Conclusione

L’era digitale ha beneficiato l’umanità in molti modi per quasi 30 anni. La vita quotidiana e la vita professionale sono influenzate in larga misura e i cambiamenti sono più una parte che una tendenza. Inoltre, anche la tendenza futura va in questa direzione. L’influenza e la dipendenza che i fattori di quel movimento portano con sé crescerà costantemente e porterà con sé nuovi approcci. Anche le persone che hanno poco a che fare con esso dovranno crescere in questa nuova visione del mondo, volente o nolente.

Fonte immagine: 123rf.com / dolgachov

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni