Ultimo aggiornamento: 01/10/2021

Il nostro metodo

19Prodotti analizzati

34Ore di lavoro

27Fonti e riferimenti usati

89Commenti valutati

L’eufrasia è una pianta rara che può essere trovata nelle Alpi europee. Le proprietà curative dell’eufrasia erano già descritte in documenti del XIV secolo. È stato scritto che l’uso di questa pianta potrebbe persino restituire la vista ad una persona cieca. E ancora oggi, l’erba è usata come rimedio casalingo, specialmente per i disturbi agli occhi, ma anche per le vertigini, i disturbi allo stomaco e il mal di testa.

Dal momento che l’uso dell’eufrasia dovrebbe fare miracoli e alleviare i disturbi quotidiani in modo naturale, abbiamo confrontato vari prodotti e riassunto per te quello che dovresti cercare quando acquisti. In questo modo puoi trovare il prodotto giusto per te.




Sommario

  • L’eufrasia era già usata come rimedio domestico nel Medioevo.
  • L’eufrasia è un modo naturale per alleviare i disturbi quotidiani come gli occhi secchi e irritati.
  • A causa dei diversi modi di utilizzo e della piccola variazione dei prezzi, c’è un prodotto disponibile per tutti.

Eufrasia: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

In questa sezione abbiamo compilato i nostri preferiti per te. Questo dovrebbe aiutarti nella tua decisione di acquisto. Ci sono prodotti di eufrasia per diversi disturbi e diversi tipi di applicazione in modo da poter trovare il prodotto migliore per te. Puoi poi ordinarli facilmente.

Criteri di acquisto e valutazione dell’eufrasia

Per renderti più facile la scelta di un prodotto per l’eufrasia, abbiamo riassunto i criteri più importanti in modo che tu possa trovare il prodotto giusto per te. Questi criteri sono i seguenti:

I criteri individuali sono ora spiegati per te in modo che tu sia ben informato prima di prendere la tua decisione.

Ingredienti

Gli effetti degli ingredienti sul tuo corpo variano molto e non sono gli stessi per ogni persona. Pertanto, dovresti informarti prima di utilizzare il prodotto.

Le persone spesso prestano attenzione al fatto che un prodotto contenga o meno conservanti. Questo fa una grande differenza nella gestione ma soprattutto nella conservazione.

Shelf life

La durata di conservazione è definita in modo diverso per ogni prodotto. A seconda del tipo di utilizzo, è consigliabile scoprire prima dell’acquisto per quanto tempo un prodotto può essere conservato dopo aver aperto la confezione.

Mentre una miscela di tè con eufrasia può essere conservata per molto tempo, il collirio deve essere consumato entro un certo tempo.

Tipo di imballaggio

Il tipo di imballaggio dovrebbe tener conto di quali materiali, forme e dimensioni sono preferite. Inoltre, ci possono essere diversi tipi di imballaggio per un prodotto.
Nel caso del collirio, per esempio, si può considerare se si desidera una porzione singola, una bottiglia a pompa o una bottiglia contagocce.

Modalità di applicazione

Ogni prodotto di eufrasia ha una diversa modalità di applicazione. Pertanto, è importante considerare quale prodotto dovrebbe essere usato in assoluto. Questo significa che devi prima scoprire quale tipo di prodotto (unguento, tè, gocce, ecc.) ha quale effetto, per poi decidere quale è preferibile usare. Per questo, i sintomi da trattare devono essere presi in considerazione.

Volume/quantità

Quando acquisti un prodotto con eufrasia, il volume, cioè la quantità, dovrebbe sempre essere preso in considerazione. A seconda di quanto spesso viene utilizzato, possono essere interessanti quantità maggiori o minori.

Guida: Domande frequenti sull’eufrasia con risposte dettagliate

In questa sezione rispondiamo alle domande più frequenti sull’eufrasia in modo che tu sia sufficientemente informato prima di acquistare un prodotto di eufrasia.

Cos’è l’eufrasia?

La pianta eufrasia si trova principalmente nell’emisfero nord ed è sulla lista rossa delle piante in pericolo in tutto il mondo. Già nel Medioevo, questa erba era usata esternamente come rimedio casalingo per i disturbi agli occhi.

Augentrost

L’eufrasia è stata usata per secoli per trattare disturbi agli occhi di tutti i tipi. È da qui che la pianta prende il suo nome, poiché offre conforto agli occhi sofferenti. (Fonte immagine: salvatore ventura/ Unsplash)

Si diceva addirittura che una persona cieca potesse vedere di nuovo con l’aiuto di questa pianta. Ancora oggi, l’erba è spesso usata in varie forme nell’omeopatia.

Quando si usa l’eufrasia?

L’eufrasia è usata soprattutto per le malattie degli occhi e ha un effetto analgesico, antibatterico e antinfiammatorio. Per la congiuntivite, le palpebre gonfie e la congiuntiva irritata, la pianta è spesso usata in tutte le forme dagli omeopati.
L’eufrasia è anche spesso usata come rimedio casalingo contro le seguenti malattie

  • Febbre da fieno
  • Tosse e raffreddore
  • Reumatismi e gotta
  • Disturbi allo stomaco
  • Malattie della pelle

Poiché non si sa ancora quali ingredienti siano responsabili dell’effetto curativo, l’eufrasia non è approvata come medicinale a base di erbe.

Quali tipi di prodotti di eufrasia esistono?

L’eufrasia è usata in diverse forme a seconda dei disturbi e dell’effetto. La seguente tabella mostra le diverse forme:

Forma del prodotto Applicazione
Gocce per gli occhi per occhi rossi/infiammati, congiuntivite
Bagno per gli occhi per lenire e idratare gli occhi
per disturbi agli occhi, infiammazioni e problemi gastrointestinali
Spray Per occhi rossi, brucianti, secchi e stanchi, febbre da fieno
Gel/unguento per le malattie dell’occhio
Globuli sparsi per occhi irritati e infiammati nell’uomo e negli animali

Si può vedere che l’eufrasia può essere presa e usata in molti modi diversi per trattare disturbi simili. Quindi se hai problemi ad usare il collirio, lo spray è una buona alternativa.

Quali sono gli effetti collaterali dell’eufrasia?

Non sono noti molti effetti collaterali dell’eufrasia. Il collirio può causare una sensazione di bruciore, prurito o corpo estraneo nell’occhio all’inizio, che di solito scompare dopo poco tempo. Se questo non accade, tuttavia, dovresti contattare il tuo medico di famiglia e smettere di usarli immediatamente.

Conclusione

Come già scoperto nel Medioevo, la pianta dell’eufrasia è ideale per rimediare in modo naturale ai disturbi quotidiani come occhi secchi, infiammati e stanchi o disturbi di stomaco. Ancora oggi, l’erba è spesso usata in omeopatia.

Poiché ci sono molte forme diverse di applicazione, puoi scegliere il prodotto giusto in base alle tue preferenze personali. Inoltre, i prezzi dei diversi prodotti variano solo all’interno di una piccola gamma. Così, ci si può concentrare sulle preferenze e le necessità personali quando si decide a favore o contro un prodotto.

(Immagine di copertina: HeungSoon/ Pixabay)

Recensioni