Ultimo aggiornamento: 24/08/2021

Il nostro metodo

13Prodotti analizzati

17Ore di lavoro

2Fonti e riferimenti usati

77Commenti valutati

Ciao, benvenuto nella Guida al Benessere! Se stai pensando di comprare un eyeliner, ma non sei sicuro da dove cominciare nella tua scelta, questo articolo è per te!

L’eyeliner è un elemento quasi indispensabile nel kit di trucco di qualsiasi donna. Venduto in vari colori, può essere liquido, a penna, kajal o gel. Il prodotto può essere applicato in diversi modi ed è in grado di dare un buon effetto a qualsiasi produzione.

In questo articolo parleremo dei diversi tipi di eyeliner e delle sue principali caratteristiche e usi, così potrai fare la scelta giusta e acquistare il prodotto che meglio soddisfa le tue esigenze.




Sommario

  • Nonostante sia uno degli articoli di trucco più comuni tra i consumatori, l’eyeliner ha un certo livello di difficoltà nella sua applicazione. Pertanto, prima dell’acquisto, definisci il tuo livello di pratica nell’uso del cosmetico e valuta le caratteristiche che meglio si adattano alle tue abilità e necessità.
  • Tipo di eyeliner, fissaggio, pigmentazione, applicatore e forma di applicazione sono alcune delle caratteristiche da considerare per un acquisto corretto.
  • I valori variano molto a seconda del tipo di eyeliner e soprattutto a seconda della marca del prodotto.

Eyeliner: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

Poter contare su un eyeliner che facilita la vita delle donne mentre si truccano è una meraviglia. Le marche hanno pensato di produrre davvero cosmetici facili da usare, anche per chi non è una top makeup artist.

Continua con noi per imparare tutto sull’eyeliner e scegliere il migliore per te per iniziare a praticare l’effetto gattino.

Close de um rosto feminino e mão passando delineador nos olhos

L’eyeliner si usa per rifinire gli occhi. (Fonte: Thanapol Kuptanisakorn / 123rf)

Cos’è l’eyeliner?

L’eyeliner non è altro che un tipo di trucco che, come dice il nome, ha la funzione di delineare gli occhi.

Questo singolo prodotto ha il potere di sollevare, aumentare o diminuire e contornare gli occhi. Tutto dipende dallo stile di eyeliner che scegli di utilizzare.

Piccolo, fa poco volume nella borsa e nel nécessaire, essendo ideale per essere sempre a portata di mano. L’eyeliner può creare look più sexy o romantici, classici, formali o casual.

Di nuovo, lo stile creato dipenderà solo dalla tua abilità nell’applicare il prodotto. Un tratto più audace può trasformare un look da ufficio in un look più casual per una festa o un happy hour, per esempio.

Quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

Uno dei vantaggi dell’eyeliner è che è disponibile praticamente ovunque che offra articoli di make-up, e ci sono tutte le fasce di prezzo sul mercato.

È un cosmetico molto versatile, una volta con lo stesso prodotto è possibile realizzare diversi tipi di make-up.

Molte persone hanno difficoltà ad applicare l’eyeliner, ma sono già disponibili accessori che aiutano nell’applicazione e nel disegno dei più diversi tipi di linee. Timbri, stencil, adesivi e pennarelli sono alcuni degli accessori che possono aiutarti ad ottenere un eyeliner perfetto.

Imagem de um delineador preto

Al giorno d’oggi ci sono diversi tipi di eyeliner. (Fonte:MAKY_OREL / Pixabay)

Per ogni formato di occhio ed effetto desiderato c’è un tratto ideale. Se non hai molta pratica e conoscenza del trucco, un’opzione è quella di visitare un negozio specializzato in questo tipo di prodotti per fare delle prove.

Questi stabilimenti di solito hanno professionisti preparati che possono darti consigli sull’applicazione e sui tipi di linee che meglio si armonizzano con i tuoi occhi.

Gli eyeliner sono anche disponibili in vari colori e tipi essendo il nero e il marrone i più tradizionali. Questi colori sono ideali per il trucco del giorno per giorno, il marrone è più discreto e il nero offre possibilità di produzioni più appariscenti e audaci per la notte, per esempio.

Ci sono anche versioni metalliche, scintillanti, con glitter e una moltitudine di altri dettagli. Queste opzioni sono ideali per coloro che non hanno paura di osare nello sguardo, e possono comporre produzioni più discrete alle più audaci.

Gli eyeliner colorati sono perfetti da utilizzare in un look da fine settimana, alle feste, a carnevale o in altre situazioni che permettono di osare di più nella produzione.

Vantaggi
  • Permette diversi tipi di linee e trattini
  • C”è un”applicazione adatta a valorizzare tutte le forme degli occhi
  • Ci sono opzioni di tutti i valori
Svantaggi
  • Richiede abilità nell”applicazione
  • Le marche importate hanno un costo elevato
  • Non tutti pungono bene con tutti i tipi di linee

Quali sono i diversi tipi di eyeliner?

Ci sono diversi tipi di eyeliner, possiamo menzionare il liquido, la penna, il gel e il kajal. Scegli l’eyeliner in base al tipo di trucco che usi o che intendi fare. Nel caso in cui tu abbia già familiarità con il prodotto, scegli in base al modello e al tipo che ti piace di più.

Nel caso in cui tu sia un marinaio, vale la pena iniziare con gli eyeliner che sono più facili da applicare e hanno un’asciugatura più veloce, evitando sbavature.

Preferisci anche i modelli che hanno un applicatore integrato. Quelli con una presa più comoda di solito forniscono un colpo più deciso e preciso. Lo stesso vale per la punta dell’applicatore: più dura è la punta, più precisa è l’applicazione.

Assicurati che l’applicatore fornito con il prodotto ti permetta di eseguire i tipi di colpi che più ti piacciono. Per conoscere il tipo di tratto che l’applicatore originale fornisce, prova facendo dei tratti sul tuo avambraccio o sulle tue mani.

Nel caso in cui l’eyeliner scelto non abbia un applicatore, cerca quale tipo di pennello è più indicato per esso. I pennelli per eyeliner presentano anche delle differenze tra loro, e possono essere sottili o smussati, di setole naturali o sintetiche, tra le altre variabili.

La scelta del pennello deve anche considerare il tipo di eyeliner che vuoi ottenere. Controlla nella tabella sottostante le differenze tra i tipi di eyeliner.

Liquid Caneta Gel Kajal
Advantage Più popolari, si trova facilmente Dà più fermezza al tratto Maggiore durata e pigmentazione Facilità e asciugatura
Difficoltà Richiede abilità per l’applicazione Più facile da applicare Richiede abilità e ha bisogno del pennello per l’applicazione Più facile da applicare
Un tratto più spesso Un tratto più sottile Modelli per un tratto più spesso e più sottile Dipende dal pennello usato Più spesso
Asciugatura Lento Veloce Lento Ultraveloce

Che cura devo avere con l’eyeliner?

La regione degli occhi è una zona molto sensibile. Ecco perché è necessaria un po’ di attenzione in più quando si tratta di scegliere i prodotti per questo uso.

Controlla sempre la data di scadenza dell’eyeliner che stai per comprare. Questo tipo di cosmetico è solitamente valido da 12 a 24 mesi. Dato che è un prodotto che dura molto, non è consigliabile acquistarlo vicino alla sua data di scadenza. L’uso di un trucco non aggiornato può causare reazioni allergiche e irritazioni.

Per evitare questi problemi, assicurati anche di controllare se il prodotto scelto è testato e approvato da dermatologi e oftalmologi.

Controlla, inoltre, la composizione del cosmetico per confermare se non ci sono ingredienti nella formula che possono causare sensibilità. Evita anche di condividere o prendere in prestito gli eyeliner per evitare il rischio di infezioni e contaminazioni.

imagem de quatro delineadores canetas aberto com fundo branco

L’eyeliner è un oggetto personale che non deve essere condiviso. (Fonte: Sukanant/ 123rf)

Alcuni negozi di cosmetici forniscono dei tester da testare. Non usare mai un eyeliner di prova direttamente sui tuoi occhi. Se il negozio offre applicatori monouso, questi possono essere usati per testare gli stili degli occhi.

Per l’uso quotidiano, dai la preferenza a prodotti lavabili, a media o bassa durata. Questo eviterà un uso eccessivo dello struccante, che può irritare la pelle. Lascia i prodotti a lunga tenuta e waterproof per il trucco delle occasioni speciali, dove il look dovrà durare fino alla fine dell’evento.

Criteri di acquisto: fattori per confrontare i tipi di eyeliner

Finora abbiamo visto molto sull’eyeliner, ma prima che tu faccia davvero la tua scelta, abbiamo ancora preziosi consigli da darti. Per non pentirti del tuo acquisto, dovresti controllare i seguenti punti

  • Tipo
  • Fissazione
  • Pigmentazione
  • Applicatore

Ma non preoccuparti, qui di seguito dettaglieremo ognuno di questi punti in modo che tu possa lasciare questa guida con la tua decisione presa.

Tipo

Come abbiamo già commentato, gli eyeliner sono fondamentalmente di 4 tipi: liquido, gel, penna e Kajal. Ognuno di questi tipi è più adatto ad un profilo utente. Ricapitoliamo

  • Liquido: Il tipo più conosciuto, ha un pennello molto sottile per linee delicate. Il design di solito non dà molta fermezza nell’applicazione, il pennello non dà molta fermezza alle mani e richiede un po’ più di tempo per asciugare, il che può causare alcune macchie nelle mani meno esperte.
  • Penna: questo formato offre una maggiore fermezza nell’applicazione. Può essere disponibile in una versione sottile o spessa, per tratti più delicati o accattivanti. Dato che anche qui il prodotto è liquido, ci vuole più tempo per asciugare, il che può causare delle sbavature. Richiede un’abilità media nell’applicazione.
  • Gel: è il tipo più pigmentato e con la più alta fissazione. Raccomandato per coloro che hanno una buona dose di abilità, dato che ci vuole molto tempo per asciugare e le sbavature possono essere molto difficili da rimuovere. Generalmente, l’applicatore non è incluso, essendo necessario l’uso di un pennello speciale per eyeliner.
  • Kajal: con una punta più spessa, è ideale per i principianti. Perfetto per i tratti quotidiani di base, può anche essere usato come matita per gli occhi. La punta più spessa ostacola i tratti più delicati ed elaborati.

Maquiadora aplica delineador em uma moça com pincel para delineado

Usare un pennello da eyeliner richiede un po’ più di esperienza. (Fonte: Freepik / Freepik.com)

Fissazione

Alcuni modelli di eyeliner promettono fino a 24 ore di fissazione senza danneggiare il colore o senza bisogno di ritocchi. Tuttavia, questi modelli sono più indicati per occasioni come lauree, matrimoni e feste in generale, dove il trucco deve rimanere intatto fino alla fine dell’evento.

Se l’eyeliner è per uso quotidiano, preferisci quelli con meno fissaggio, perché tutto il trucco deve essere rimosso prima di dormire. I prodotti a prova d’acqua e a fissaggio extra-lungo hanno bisogno di dosi maggiori di struccante e dedicano

Pigmentazione

Più un prodotto è pigmentato, più sarà facile da applicare. Questo perché ottenere un colore intenso la prima volta che applichi il prodotto significa che non hai bisogno di applicarlo più volte sullo stesso punto, un processo che è ampiamente responsabile di errori nel tratto e sbavature.

È il tipo di pigmento che determinerà, insieme alla consistenza del prodotto, l’effetto del tuo eyeliner.

Scegli in base al risultato finale atteso e al tuo tipo di pelle. Le pelli grasse fissano meglio i prodotti ad effetto opaco, per esempio.

Applicatore

La maggior parte degli eyeliner hanno un applicatore incorporato. Quelli a penna hanno la punta di solito fatta di feltro o altro materiale, che è già in contatto diretto con il prodotto, rilasciandolo man mano che entra in contatto con la pelle.

I liquidi di solito hanno l’applicatore attaccato al tappo del tubo, con la punta di solito fatta di feltro, che assorbe il prodotto mentre viene immerso nella bottiglia.

Il Kajal non ha applicatore perché, come succede con le matite per occhi, il prodotto stesso viene applicato sulla pelle per fare il disegno desiderato. Infine, l’eyeliner in gel è quello che di solito ispira l’attenzione in relazione all’applicatore.

Anche se alcuni modelli sono dotati di un mini pennello applicatore attaccato alla palpebra, il più comune è che è necessario un pennello stesso per l’applicazione, che può essere acquistato separatamente.

I modelli di pennello più comuni sono il pennello sottile per le linee degli occhi e quello smussato. Possono essere utilizzati anche per gli altri tipi di eyeliner, per correggere il tratto o per dare effetti smoky.

Abbiamo già detto che per ogni formato di occhio e di viso c’è un tipo di tratto e uno stile di eyeliner ideale, quello che valorizzerà meglio e metterà in evidenza lo sguardo.

Oltre alle tue abilità, anche il tipo di applicatore conta molto per l’effetto finale. Gli applicatori sottili sono i più versatili, in quanto sono in grado di disegnare dai tratti più sottili a quelli più spessi.

Per quanto riguarda gli applicatori a punta spessa, richiedono una dose extra di abilità per disegnare tratti delicati. Diamo un’occhiata ai tratti ideali per ogni tipo di occhio qui sotto.

Usa queste informazioni per scegliere il giusto tipo di applicatore per il tuo prodotto, basato sul tipo di tratto che userai più spesso

  • Occhi piccoli: dovresti puntare sulla delicatezza delle linee sottili. Evita di usare troppo eyeliner, che darà l’impressione di occhi ancora più piccoli. Una matita per occhi chiara sulla linea delle acque e ciglia in evidenza aiutano a creare l’impressione di occhi più grandi.
  • Occhi grandi: puoi abusare di linee spesse e toni scuri, che aiutano a diminuire lo sguardo. Il miglior tipo di linea è la linea dritta, fatta molto vicino alle ciglia. Puoi completare l’effetto con una matita per occhi sulla linea di galleggiamento.
  • Occhi tondi: puoi abusare dello stile gattino. Per dare uno sguardo più a mandorla, l’ideale è usare l’eyeliner su tutto il contorno: compresa la parte inferiore, prestando particolare attenzione all’angolo interno.
  • Occhi a mandorla: Il tipo ideale per l’eyeliner, questa forma di occhio è la preferita dei truccatori, perché sta bene con tutti i tipi di linee.
  • Occhio profondo: le migliori linee dell’occhio sono quelle medie e sottili. Questo tipo di occhio non dovrebbe abusare dell’occhio di gatto. Se la linea va oltre la palpebra, dovrebbe essere più discreta. Un buon suggerimento è la linea che è più sottile nell’angolo interno e va più spessa verso l’angolo esterno.
  • Occhio insieme: per dare un’impressione di ampiezza nello sguardo, chi ha questo tipo di occhio dovrebbe puntare su toni chiari nell’angolo interno. Un buon consiglio è quello di usare l’eyeliner solo per metà, completando con un ombretto chiaro o un illuminatore sull’altra metà fino all’angolo interno degli occhi. Evita le tonalità scure sulla linea di galleggiamento.
  • Occhi cadenti: puoi anche abusare dell’eyeliner a gattino, che solleverà i tuoi occhi. Sposa l’eyeliner con ciglia ben marcate per potenziare l’effetto.

(Fonte dell’immagine: Lifeforstock – Freepik.com)

Recensioni