Asse e ferro da stiro
Ultimo aggiornamento: 07/12/2019

Il nostro metodo

19Prodotti analizzati

25Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

64Commenti valutati

Forse non sai che il ferro da stiro è uno degli elettrodomestici più ricercati. E benché si dica il contrario, stirare non è per tutti un’attività noiosa e odiata. Qualcuno anzi lo ritiene piacevole, anche se dipende dal momento in cui lo si fa e, soprattutto da cosa c’è da stirare. Quello che è sicuro è che senza un buon ferro da stiro, diventa spiacevole per chiunque dover togliere le pieghe a qualsiasi capo.

Se ti è mai capitato di avere tra le mani un ferro da stiro poco potente o un vestito particolarmente grinzoso, allora sai quanto sia importante scegliere un buon elettrodomestico per stirare. E adesso che ne stai cercando uno, vuoi trovare il migliore sul mercato senza spendere una follia, giusto? Bene, sei nel posto giusto! In questa guida ti aiuteremo a trovare il ferro da stiro più adeguato alle tue esigenze.




Le cose più importanti in breve

  • Devi trovare il ferro da stiro più adatto alle tue abitudini di stiratura. Non è la stessa cosa stirare tutti i giorni i vestiti che usi per lavorare rispetto a stirare una volta alla settimana i capi ‘normali’ di tutta la famiglia.
  • Un modello con buone prestazioni ti semplificherà notevolmente la stiratura, ma avrà anche un prezzo più elevato.
  • Vuoi sapere qual è la potenza adeguata del ferro da stiro o quale dovrebbe essere la sua pressione? Allora non perderti la nostra sezione “Criteri di acquisto”, scoprirai questi e altri aspetti importanti.

I migliori ferri da stiro sul mercato: la nostra selezione

Che ti piaccia stirare o meno una cosa è sicura: avere un buon ferro da stiro ti renderà la pratica più piacevole e ti semplificherà il processo. Qui sotto puoi trovare una selezione di quelli che, secondo le nostre ricerche, sono i migliori ferri da stiro sul mercato secondo chi li utilizza e secondo le diverse esigenze. Guarda se tra questi c’è il modello che fa anche per te!

Il miglior ferro da stiro tradizionale

Il Rowenta DW6010 Eco Intelligent è un ferro da stiro a vapore con un numero impressionante di vendite e recensioni ricevute. Ha una potenza di 2400 W e un getto di vapore massimo di 180 g/min. Ha una funzione Eco per un miglior risparmio energetico, una punta di precisione e una piastra in acciaio inossidabile con tecnologia a 400 micro fori per una diffusione ottima del vapore. Ha anche una regolazione anticalcare e una funzione antigoccia che migliorano l’esperienza di stiratura.

Questo ferro da stiro ha un ottimo rapporto qualità prezzo e le recensioni dichiarano che è resistente e fa bene il suo lavoro, anche se non è consigliato per famiglie numerose.

Il miglior ferro da stiro da viaggio

Essendo un ferro da stiro molto piccolo, che pesa solo 0,68 kg, questo prodotto proposto da Aigostar risulta ottimo per viaggiare. Ha anche una maniglia pieghevole, un sistema antigoccia e una piastra antiaderente in teflon. La potenza è di 800W e il serbatoio ha una capacità di 45 ml ed è trasparente, così puoi vedere quando deve essere riempito.

Le recensioni lo definiscono un ferro da stiro funzionale, ideale per chi viaggia, eccellente per il prezzo che costa. Ovviamente ha poca potenza e serve solo per stirare pochi capi per volta.

Il miglior ferro da stiro con caldaia

Rowenta DG7521 Compact Steam Extreme è un ottimo ferro da stiro se cerchi un modello che abbia la caldaia. Ha una potenza di 2200 W, genera vapore ad alta pressione fino a 280 g/min e 5,5,bar e lo eroga anche verticalmente. Il serbatoio ha una capacità di 1,2 litri e il ferro si riscalda in soli due minuti. Come il modello Rowenta precedente, la piastra ha una tecnologia a 400 fori per una migliore erogazione del vapore. Include la funzione ECO per risparmiare energia.

Le recensioni sono positive per oltre l’87% e viene considerato efficiente, pratico e l’ideale per chi deve stirare molto.

Il miglior ferro da stiro verticale

Basta solo 1 minuto per avere il vapore necessario per stirare con questo piccolo ferro da stiro. Ha una potenza di 750W, una capacità da 240 ml, un arresto automatico in caso di surriscaldamento o quando l’acqua finisce. Può essere usato anche come ferro da stiro da viaggio, visto che pesa solo 730 grammi quando è pieno di acqua.

Le opinioni sono quasi completamente positive. È piccolo, comodo e leggero ed è l’ideale per i piccoli capi e per chi deve fare stirature veloci.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sul ferro da stiro

Hai trovato il ferro da stiro di cui hai bisogno? Forse ancora no e magari hai ancora dubbi da chiarire prima di fare la scelta definitiva. Nella seguente sezione abbiamo preparato una serie di risposte alle domande più frequenti su questo utile elettrodomestico. Potrai così dissipare ogni tuo eventuale perplessità al riguardo.

Donna che stira

Tutti i ferri da stiro permettono di regolare la temperature, con più o meno precisione. (Fonte: Oliver: 103126360/ 123rf.com)

Quanti tipi di ferro da stiro esistono?

Uno dei primi aspetti che dovresti analizzare sono i tipi di ferro da stiro che puoi trovare sul mercato. Ti aiuterà a chiarirti sulle vari opzioni che hai a disposizione. Fondamentalmente, sono questi cinque:

  • Ferro da stiro orizzontale. È il modello tradizionale e il più venduto. Offre una stiratura semplice ed efficiente, anche se dipende dalla sua potenza.
  • Ferro da stiro verticale. Troverai modelli molto semplici e altri più professionali. I primi si utilizzano per stirare vestiti o tende in casa, o si usano come ferri da stiro da viaggio. I secondi vengono usati sì anche nelle case, ma soprattutto nei negozi.
  • Ferro da stiro da viaggio. Di solito si tratta di un ferro da stiro orizzontale più piccolo del normale, anche se come abbiamo visto può essere anche verticale. La sua potenza di solito è inferiore agli altri modelli, ma è più leggero e maneggevole.
  • Ferro da stiro con caldaia. Ha un grande serbatoio d’acqua che ti consente di stirare grandi quantità di vestiti senza dover ricaricare. Inoltre, se si tratta di un modello di qualità, offre una stiratura ottimale. Non è molto pratico se hai l’abitudine di stirare i vestiti che ti servono ogni giorno.
  • Ferro da stiro senza fili. Ha un base di ricarica della batteria. Di solito ha una potenza leggermente inferiore rispetto ai ferro da stiro orizzontali, sebbene sia un modello in forte espansione e presto offrirà grandi prestazioni. Di sicuro sono molto comodi e ti permettono di stirare facilmente.

Meglio un ferro da stiro tradizionale o uno con caldaia?

È una delle domande più comuni: è meglio un ferro da stiro tradizionale o uno con caldaia separata? La verità è che entrambe le opzioni sono buone se opti per un modello di qualità. Qui di seguito ti abbiamo preparato una tabella con alcune differenze. Tieni presente che siamo rimasti sul generico e che dovresti sempre guardare le caratteristiche specifiche del dispositivo che scegli.

Caratteristiche Ferro da stiro tradizionale Ferro da stiro con caldaia
Prezzo conveniente  ✔
Peso inferiore in mano È meno pesante perché non ha il deposito di acqua.
Minor ingombro  
Puoi stirare di più senza ricaricare l’acqua
Qualità della stiratura
Comodità nello stirare ✔ 
Si riscalda più velocemente  

Perché la piastra del ferro da stiro è così importante?

La piastra del ferro da stiro è una delle parti più importanti di questo elettrodomestico. È la parte che deve entrare a contatto con i tuoi vestiti e quella che, a seconda della sua qualità, ti aiuterà a stirare meglio. Anche la sua grandezza e forma sono importanti. In genere è consigliata una piastra che abbia la punta pronunciata, per arrivare meglio negli angoli dei capi da stirare.

Inoltre, la piastra dovrebbe avere un buon numero di fori in modo che il vapore sia distribuito correttamente. Pensa che alcuni modelli ne hanno più di 400! Le piastre dei ferri da stiro possono essere fatte con differenti materiali. Qui sotto trovi le opzioni più comuni:

  • Alluminio. Sono le più economiche e le più comuni. Si riscaldano rapidamente, ma non hanno una distribuzione del calore eccezionale. Inoltre, sono poco resistenti all’uso e il loro calore si regola peggio. Sono abbastanza leggere e scivolano piuttosto bene. Se opti per questo materiale, prova ad cercare un rivestimento antiaderente.
  • Ceramica. Ha un rivestimento ceramico che viene posizionato sull’acciaio inossidabile, sull’alluminio o una combinazione dei due materiali. Distribuisce il calore su tutto il tessuto e scivola facilmente. Sebbene sia un materiale più delicato di altri, alcuni produttori hanno aggiunto un rivestimento in più per rinforzarlo.
  • Acciaio inossidabile. Ci vuole più tempo per raggiungere la temperatura desiderata, ma distribuisce molto bene il calore. Scivola in modo ottimale sugli indumenti e non si danneggia facilmente. Alcuni produttori incorporano un rivestimento in titanio che li rende quasi eterni, ma peggiora il calore. In generale, le piastre a base di acciaio sono più pesanti delle altre.
Punta del ferro da stiro su camicia

È essenziale che il serbatoio dell’acqua abbia una capacità adeguata per le tue abitudini di stiratura. (Fonte: Eller: 38195251/ 123rf.com)

Perché è essenziale la vaporizzazione verticale in un ferro da stiro?

Come probabilmente sai già, i ferri da stiro verticali possono essere molto utili per alcuni vestiti o per le tende. Ma se non vuoi acquistarne una, ti consigliamo di scommettere su un ferro orizzontale che però abbia la vaporizzazione verticale. Puoi stirare come al solito, ma anche in quella posizione.

Quali funzioni possono facilitare la pulizia del ferro da stiro?

Se vuoi che il ferro da stiro duri, opta per un modello autopulente. È un sistema che espelle l’aria attraverso i fori del vapore e serve a pulire i condotti. Aiuta ad eliminare il calcare e previene l’intasamento di questa importante area del ferro. Quando ciò accade, influisce notevolmente sulla qualità della stiratura.

D’altra parte, se hai intenzione di usare l’acqua del rubinetto per stirare, dovresti anche avere un sistema anticalcare. Quindi la quantità di calcare che si accumula nei condotti sarà inferiore. Alcuni modelli hanno funzioni molto avanzate legate a questo aspetto e sono particolarmente consigliati nelle zone dove l’acqua è particolarmente dura.

Fabrizio CaramagnaStudioso e scrittore di aforismi

“Il ferro da stiro è la crema antietà delle camicie”.

Quali requisiti deve avere un ferro da stiro per essere sicuro?

Quando parliamo di un apparecchio che combina calore e acqua, la sicurezza è essenziale. Ovviamente, il ferro da stiro che scegli deve rispettare tutte le normative in materia, ma è anche importante che offra queste funzioni:

  • Surriscaldamento. L’apparecchio deve spegnersi se si surriscalda eccessivamente.
  • Luce pilota. Quando attacchi il ferro da stiro alla presa, la luce pilota si accende mentre si sta scaldando e quando arriva a temperatura si spegne.
  • Autospegnimento. Questo sistema disconnette automaticamente il ferro se rimane immobile per un certo tempo.
Jeans stirati

Maggiore è la potenza del ferro, maggiore è il dispendio energetico che produce, ma è anche più efficiente. (Fonte: Popov: 43693319/ 123rf.com)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del ferro da stiro?

Un ferro da stiro in casa devi averlo, anche se non ti piace stirare. Come per ogni cosa nella vita, anche questo elettrodomestico ha vantaggi e svantaggi e, pur se semplici, te li mostriamo nella tabella seguente.

Vantaggi
  • Fanno sì che i tuoi capi siano impeccabili
  • Sono facili da usare
  • Esistono moltissimi modelli
  • Donano un odore caratteristico e piacevole alla biancheria
Svantaggi
  • A volte non eliminano tutte le pieghe
  • Possono bruciare o rovinare alcuni tessuti

Criteri di acquisto

Sei pronto per effettuare il tuo acquisto? Quasi, ma non ancora. Prima di procedere, ti consigliamo di valutare questi ultimi importanti criteri. Sono fondamentali e non dovresti ignorarli se vuoi fare un acquisto di cui poi non ti pentirai. Ecco quali sono:

Temperatura e sistema antigoccia

Tutte i ferro da stiro consentono di regolare la temperatura, con maggiore o minore precisione. I modelli tradizionali hanno una sorta di ruota, quindi puoi scegliere tra diverse opzioni, di solito tre. Se vuoi un modello più avanzato, opta per uno che abbia un display digitale che ti offra informazioni più complete.

Un altro aspetto legato alla temperatura è il sistema antigoccia, che serve per non far sgocciolare il ferro da stiro in nessuna posizione. Quasi tutti i ferri ormai ce l’hanno, ma è particolarmente utile quando la temperatura è molto bassa. Questo requisito è soddisfatto da alcuni modelli e impedisce al ferro di gocciolare bagnando troppo i vestiti o macchiando alcuni tessuti.

Camicie stirate e ferro da stiro

Se vuoi che il ferro da stiro duri, opta per un modello autopulente.(Fonte: Dolgachov: 36669750/ 123rf.com)

Serbatoio dell’acqua

È essenziale che il serbatoio dell’acqua abbia una capacità adeguata per le tue abitudini di stiratura. Se non è sufficiente, stirare può essere un compito ancora più noioso dovendo riempirlo frequentemente. Presta attenzione alla seguente tabella comparativa.

Capacità del serbatoio Consigli
Sotto i 300 millilitri Se utilizzi il ferro da stiro spesso ma per pochi capi, sarà sufficiente.
Più di 300 millilitri Ti permette di stirare una buona quantità di capi senza bisogno di riempire il serbatoio.
Serbatoio estraibile Viene rimosso un serbatoio con una grande capacità che può essere di circa due litri. Stirerai molti vestiti, ma il dispositivo sarà piuttosto pesante.
Ferro da stiro con caldaia Ti permette di stirare una grande quantità di capi, il ferro da stiro da impugnare è più leggero, ma l’elettrodomestico in sé occupa abbastanza spazio.

Vapore

I ferri da stiro di solito hanno due funzioni legate a questo aspetto: vapore continuo e getto di vapore. Il primo è usato per una stiratura costante e dovrebbe essere di almeno 40 grammi al minuto (g/min). Il secondo fa emergere una quantità maggiore e viene utilizzato per le pieghe più difficili. Se è di circa 100 g/min è l’ideale, ma assicurati che sia almeno 70 g/min.

Oltre alla quantità di vapore, è necessario valutare la pressione con cui fuoriesce. È un valore misurato in bar. La seguente tabella ti aiuterà a capire meglio.

Quantità di bar Prestazioni
Meno di 3 bar Questa pressione di solito è quella dei ferri da stiro da viaggio.
Da 3 a 4 bar Sono di solito modelli economici che danno risultati medi.
Da 4 a 5 bar Sono ferri da stiro di gamma alta con grandi risultati.
Più di 5 bar Modelli di gran resa, professionali o semi professionali.

Potenza

Maggiore è la potenza del ferro da stiro, maggiore è il dispendio energetico che produce, ma è anche più efficiente. Se non stiri troppo, saranno sufficienti circa 2000 W, mentre tra 2200 e 2600 W hai già di un dispositivo molto interessante. Al di sopra di questi valori, la stiratura sarà eccellente. Affinché il consumo non sia eccessive, prova ad cercare una funzione ECO che ti consenta di risparmiare energia.

Peso ed ergonomia

Il peso più appropriato di un ferro è di circa un chilo e mezzo. Se è maggiore durerai più fatica a stirare mentre uno troppo leggero potrebbe significare una bassa qualità. Se questo aspetto è particolarmente importante per te, ti consigliamo un ferro da stiro con caldaia, che come abbiamo visto è più leggero non avendo il serbatoio dell’acqua.

Per quanto riguarda l’impugnatura del ferro, cercane una che sia ergonomica, cioè che si adatti alla forma della tua mano (il che potrebbe essere più complicato se sei mancino). Assicurati anche che la maniglia sia di un materiale che non scivoli troppo, come la gomma.

Conclusioni

Indossare abiti ben stirati può fare la differenza sotto molti aspetti. Tra l’altro ci sono momenti in cui non è un’opzione, ma un requisito indispensabile. Come lo sarà anche un ferro da stiro. Ora sai come trovare il prodotto più adatto per te, tra tutte le possibili opzioni disponibili.

In questa guida hai scoperto cosa devi valutare o quali questioni possono facilitare la stiratura. Ti abbiamo anche mostrato alcuni consigli che sicuramente hai trovato interessanti. Qual è il prossimo passo? Scegliere il migliore e iniziare a spassartela, forse non a stirare, ma almeno ad indossare vestiti ben stirati!

Hai trovato interessante il contenuto di questa guida all’acquisto? Allora condividilo attraverso i tuoi social network e lasciaci un commento.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Serezniy: 109106007/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di noi?

Priscilla Scrittrice e traduttrice
Sono laureata in lingue e la mia passione principale è viaggiare. Grazie al lavoro di scrittrice freelance, posso girare il mondo mentre scrivo degli argomenti che preferisco, come i prodotti di bellezza, gli animali e l'arte.
Cristina Scrittrice
Come madre mi piace scoprire nuovi prodotti per la casa e scriverne in modo che anche altri li conoscano meglio. La mia priorità è di aiutarti a selezionare il miglior articolo possibile. Sei con me?