Ultimo aggiornamento: 13/08/2021

Il nostro metodo

17Prodotti analizzati

24Ore di lavoro

8Fonti e riferimenti usati

91Commenti valutati

Bienvenue à ReviewBox! No, non sei nel posto sbagliato. Questa volta ti parleremo di uno dei paesi con la più grande diversità cinematografica e il cui stile ha trasceso le barriere linguistiche e culturali. A cosa pensi quando senti il termine “cinema francese”?

La nazione francese è conosciuta a livello internazionale per aver sviluppato diverse correnti artistiche nel corso della storia, come il barocco del XVII secolo e il pop d’avanguardia negli anni ’60. Vale la pena ricordare che la Francia è la genesi della settima arte, dato che furono i fratelli Lumière a creare il cinematografo nel 1895.

Per questa e altre ragioni, il cinema francese si è affermato come un’opzione attraente per gli amanti del cinema. In questo articolo, troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno per fare la scelta giusta e goderti tutto ciò che la nazione peninsulare ha da offrire in termini di prodotti audiovisivi.




Le cose più importanti

  • I film francesi sono produzioni native del paese gallico che sono state storicamente note per la loro attenzione alla condizione umana e all’esaltazione delle emozioni. Come punto di partenza della storia del cinema, hanno costantemente dettato le tendenze dell’industria a livello internazionale.
  • La storia del cinema è classificata per epoche e movimenti artistici che, a loro volta, sono stati influenzati dall’ambiente sociale. Come due assi principali possiamo distinguere i film francesi classici e moderni, che sono in costante evoluzione e sono visibili nelle produzioni più recenti.
  • I film francesi sono molto più che cartoline della Torre Eiffel e scene romantiche. In effetti, ci può essere un intero universo contenuto nello stesso film a causa della loro complessità e ambizione artistica. Ti consigliamo di prendere in considerazione il genere, lo stile e il mezzo di distribuzione in modo da avere un’esperienza completa e memorabile.

Film francesi: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: Quello che devi sapere sui film francesi

Il cinema, come qualsiasi altra forma d’arte, è goduto al meglio quando è correttamente compreso e conosciuto. Anche se questo articolo non ha lo scopo di farti diventare un esperto di cinema francese, è nostra intenzione fornirti gli strumenti necessari per scegliere un film francese e apprezzarne i dettagli visivi e sonori.

I film francesi si godono meglio in compagnia. Organizza la tua stagione di film francesi! (Foto: dolgachov / 123rf)

Cos’è un film francese e quali sono i suoi vantaggi?

I film francesi sono film le cui caratteristiche vanno oltre il loro luogo di origine. Si distinguono spesso per la formazione dei loro registi, che si portano dietro l’intera tradizione del cinema regionale. Inoltre, al di là dell’intrattenimento, i film francesi sono visioni introspettive della condizione umana.

È da qui che provengono molte delle loro proposte di valore: sia le commedie che i drammi riflettono le emozioni più passionali degli esseri umani. Inoltre, attingono ad elementi delle belle arti come la pittura, la scultura e la musica classica. Alcuni dicono, quindi, che il cinema d’autore (chiamato anche cinema d’arte) ha la sua genesi nella nazione gallica.

Tuttavia, queste caratteristiche possono anche essere viste come svantaggi di mercato. Poiché i temi possono essere scomodi o sgradevoli per un pubblico non addestrato, il cinema francese non riceve molta esposizione commerciale nel nostro paese. Considera la lingua e il background culturale come altri fattori negativi.

Vantaggi
  • Abbondante nella categoria d”autore
  • Diverso nella struttura
  • Visivamente accattivante
  • Spesso fa riferimento all”arte classica
  • Tratta argomenti complessi
Svantaggi
  • Non facilmente disponibile
  • Non tutti sono doppiati o sottotitolati
  • Può richiedere un certo background culturale per capire
  • I soggetti potrebbero non piacere ad un pubblico sensibile

Film francesi classici o moderni – a cosa dovresti prestare attenzione?

Con più di un secolo di cinema alle spalle, è difficile classificare i film classici e moderni come due categorie diverse. Tutto ciò che è nuovo tende a prendere in prestito dal vecchio, perché, secondo la credenza popolare, “ciò che è venuto prima era migliore”. Per demistificare questo fatto, ecco un breve confronto tra le epoche.

Classics. I primi saggi cinematografici sono visti come prove che hanno portato al consolidamento dei canoni estetici. Il cinema francese classico si distingue per l’età d’oro dei film muti e per la nascita degli studios che hanno portato la teatralità nei film. La narrazione efficace era l’obiettivo principale.

Modern. La nuova ondata di film francesi ebbe luogo alla fine degli anni ’50, una volta che le ultime devastazioni della Seconda Guerra Mondiale iniziarono a dissiparsi. È caratterizzato dall’incorporazione di sentimenti di libertà ideologica e tecnica, così come da un miglioramento della produzione.

Classico Moderno
Obiettivo Efficacia narrativa Sperimentazione (cinema d’autore)
Risorse tecniche Monochrome, ascesa del cinema muto Effetti visivi, suono composito
Struttura Sequenze Sceneggiatura, riprese
Tecnica Cura dello spazio, nascita degli studios Libero, nascita del cinema indipendente e nuove teorie

I film francesi sono produzioni autoctone francesi che si sono storicamente distinte per la loro attenzione alla condizione umana e all’esaltazione delle emozioni.
(Foto: delcreations/ 123rf.com)

Criteri di acquisto

Ora che abbiamo stabilito alcune linee guida di base su ciò che distingue i film francesi dalle altre produzioni cinematografiche, vale la pena aggiungere qualche altro dettaglio. Tieni a mente i seguenti fattori decisionali per dare al tuo prossimo viaggio al cinema o alla tua maratona cinematografica un indimenticabile tocco francese.

Genere

Pur mantenendo canoni estetici riconosciuti a livello globale, i film francesi possono variare nell’approccio e nella tecnica a seconda del genere di film. Proprio come le commedie messicane e i film d’azione americani sono caratteristici di questi paesi, questi sono i generi più popolari nella nazione francofona.

Commedia. La commedia francese è caratterizzata da un umorismo universale con tocchi acidi. A differenza delle pratiche di altri paesi, le produzioni francesi non si basano pesantemente su riferimenti alla cultura di massa del paese, ma usano l’arguzia e le situazioni stravaganti per catturare il pubblico.

Drama. Come discusso sopra, il cinema francese è caratterizzato dall’esaltazione delle emozioni in un tono profondo e scuro. I drammi sono il genere ideale per questo: l’introspezione è incoraggiata attraverso la costruzione di personaggi complessi e iper-reali con cui tutti possono relazionarsi.

Documentario. Il cinema documentario in Francia ha ispirato la pratica di migliaia di registi in tutto il mondo. L’approccio a soggetti complessi attraverso diverse tecniche visive e sonore ha trasformato il concetto di film documentario per renderlo più dinamico e arricchente.

A casa, nei cinema commerciali o in proiezioni speciali: i film francesi possono essere goduti ovunque. (Foto: marctran / 123rf)

Stile

Finora abbiamo menzionato alcune categorie ed epoche che hanno segnato i film francesi. Alcuni di questi stili o correnti hanno la loro ispirazione nella letteratura e nel teatro, mentre altri sono stati alimentati dagli eventi sociali del tempo. Ecco tre stili chiave, uno che segue l’altro.

Cinema silenzioso. All’inizio, il cinema era considerato fatto per il piacere esclusivo della retina. La possibilità del suono non è stata gradita da una larga parte del pubblico, che preferiva i formati esistenti. I film muti francesi erano quindi considerati come un’opera di immaginazione.

Cinema indipendente. Il termine “indipendente” è ora usato per riferirsi a tutto ciò che non può essere classificato all’interno degli standard estetici convenzionali. In questa categoria troverai film che sono stati influenzati dalle correnti artistiche e ideologiche degli anni ’70. Film ideali per gusti esigenti.

Cinema d’autore. Come controparte della tendenza precedente, il cinema d’autore è caratterizzato dal recupero delle percezioni rinascimentali dell’arte: l’opera vale la persona che la fa. In questo caso, sono i creatori che si distinguono e danno un contributo significativo all’industria cinematografica.

Distribuzione

Abbiamo già discusso i luoghi e i modi in cui i film francesi sono accessibili. Tuttavia, è importante sottolineare che ognuno di questi canali di distribuzione ha implicazioni per il contenuto che verrà consumato, così come la percezione del pubblico e l’atmosfera che circonderà la loro esperienza.

Festival. Queste proiezioni sono molto speciali, in quanto possono rappresentare non solo un’opportunità per incontrare le persone coinvolte nel film, ma anche una maratona mobile di film che, se sono a basso budget, potrebbero non essere mai più visti. Approfitta della tua visita ai festival e tieni gli occhi aperti!

Luoghi selezionati. I vari locali che ospitano film francesi e film di tutte le origini che non sono considerati “commerciali” hanno delle buone cose. A volte ci sono attività come discorsi e dibattiti dopo la proiezione. Inoltre, l’atmosfera è quasi garantita per essere composta da amanti del buon cinema.

Streaming. Alcuni registi sono contrari allo streaming per varie ragioni. La verità è che è la migliore opzione per accedere a migliaia di titoli dalla comodità della tua poltrona. Ti consigliamo di utilizzare i giusti sistemi audio e video per goderti il tuo film al massimo.

(Featured image source: Dmvasilenko77/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni