Donna che ha in mano un fissante trucco
Ultimo aggiornamento: 18/01/2020

Il nostro metodo

28Prodotti analizzati

28Ore di lavoro

8Fonti e riferimenti usati

85Commenti valutati

Primer? Fatto. Base e blush? Pronti anche questi. Ombretto occhi e rossetto sulle labbra? Perfetti. L’unica cosa che ti manca è un fissante trucco, per mantenere intatto questo splendido risultato. Se non ne hai già uno nel tuo beauty, sei capitata nel posto giusto per trovarlo. In questa guida ti daremo tutte le informazioni di cui hai bisogno per acquistare il fissante più adatto a te.

Sappiamo quanto sia fastidioso uscire di casa sentendoti come un’attrice di Hollywood, e tornarci assomigliando più ad uno zombie. La soluzione a questo problema è un fissante trucco di qualità, che sia adatto al tuo tipo di pelle e anche al tuo budget. Come succede per tutti i cosmetici, non tutti i fissanti agiscono allo stesso modo, e la loro magia non ha sempre la stessa durata. Continua a leggere!




Le cose più importanti in breve

  • I fissanti per il trucco sono prodotti pensati per prolungare la durata del make-up, conservandone l’effetto. Per fare ciò, riducono la temperatura della pelle del viso, agendo come una sorta di “rete” sotto i prodotti cosmetici usati. Alcuni hanno anche un funzione rinfrescante ed umettante.
  • Esiste una grande varietà di prodotti per fissare il trucco. La differenza principale tra le diverse varianti è il tipo di pelle per cui sono state pensate. È importante applicarlo  in maniera adeguata, in tre step e ad una distanza di almeno 15 centimetri.
  • Per scegliere il fissante che meglio risponda alle tue esigenze, è importante che tu tenga presente cinque criteri di base. Oltre al tuo tipo di pelle, pensa anche alla profumazione e all’uso che intendi fare del prodotto, al tipo di clima dell’area in cui vivi e ai benefici extra che può offrirti.

I migliori fissanti trucco sul mercato: la nostra selezione

L’infinità di fissanti per il trucco in commercio ti ha lasciata un po’ disorientata? Non preoccuparti: abbiamo selezionato per te le alternative migliori che ti serviranno da ispirazione. Se non acquisterai una di queste opzioni, sicuramente avrai comunque un’ottima referenza per scegliere il prodotto che fa al caso tuo.

Il fissante trucco più venduto

Questo spray promette di lasciare il trucco perfetto su qualsiasi tipo di pelle per ore. È vegano, non macchia, è trasparente e ha un odore molto leggero. La bottiglietta contiene 60 ml di prodotto. Deve essere applicato a una distanza di 15 centimetri dalla faccia.

La maggior parte delle recensioni sono soddisfatte del suo ottimo rapporto costi-benefici, la sua leggerezza e il suo effetto naturale.

Il fissante trucco preferito da chi vuole risultati a lungo

Urban Decay propone un prodotto che assicurera che il trucco rimanga perfetto fino a 16 ore (il nome è infatti “All nighter”). È compatto e viene fornito in un contenitore spray da 30 ml. Sebbene il suo prezzo sia al di sopra della media, coloro che l’hanno provato garantiscono che valga ogni centesimo, anche se in Italia ancora non è stato recensito.

Il miglior fissante trucco per chi ha la pelle secca

Se stai cercando un prodotto che oltre a fissare il trucco idrata anche la pelle, questa proposta di Clarins è un’opzione eccellente. Si tratta di un prodotto ricco di aloe vera e allantoina che lascia il viso morbido e fresco. Il flaconcino ha un sofisticato aspetto, è rosa e contiene 50 ml di fissante.

Gli utenti apprezzano la sua efficacia nel far durare il trucco svariate ore e anche il suo piacevole aroma di pompelmo e acqua di rose (che per qualcuno invece è troppo forte).

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui fissanti trucco

Ti è capitato di acquistare un fissante trucco, provarlo e rimanerne delusa? Non riesci a credere che un unico prodotto possa fare una differenza sostanziale? Non c’è problema: siamo qui proprio per chiarire i tuoi dubbi. Di seguito, ti proponiamo le domande più frequenti sul fissante trucco e, ovviamente, le risposte che abbiamo provato a dare.

Donna che guarda un prodotto

Il fissante è un prodotto pensato per prolungare l’effetto del make-up. (Fonte: Nd3000: 80996252/ 123rf.com)

Cos’è un fissante trucco?

Il fissante è un prodotto pensato per prolungare l’effetto del make-up (1). Se è di buona qualità, sarà in grado di evitare che il trucco si rovini o si sciolga a causa di sudore o sfregamenti. Alcuni fissanti svolgono anche la funzione supplementare di idratare la pelle. I prodotti più professionali durano fino a 20 ore.

Esistono anche altri cosmetici, come ad esempio il primer o la crema idratante, che aiutano a fissare il make-up. Tuttavia, non hanno lo stesso livello di efficacia, perché non sono appositamente pensati per questo scopo. Ci sono fissanti creati apposta per uno specifico tipo di trucco, come per esempio quello per le sopracciglia, e prodotti per tutto il viso, i più comuni.

In che modo agiscono i fissanti trucco?

A volte, non riusciamo ad immaginare come un prodotto sia capace di assicurare la tenuta a lunga durata del nostro make-up. Ti spieghiamo come agisce la gran parte dei fissanti nel compiere il suo “miracolo”: (1).

  • Riducono la temperatura della pelle: Molti fissanti si avvalgono di una tecnologia “refrigerante” che diminuisce la temperatura del viso. Questo contribuisce a fissare il trucco sulla pelle.
  • Sigillano il make-up: Sono prodotti che contengono speciali polimeri per mantenere intatto l’effetto dei cosmetici. Agiscono come una sorta di rete leggera, sotto il tuo make-up.
  • Rinfrescano e umettano: Molti fissanti includono ingredienti umettanti che danno al viso un aspetto fresco e luminoso dopo il make-up.
Donna che viene truccata

Esistono fissanti trucco pensati per tutti i tipi di pelle e molto efficaci. (Fonte: Iakovenko: 116484083/ 123rf.com)

Come va applicato il fissante trucco in formato spray?

Molte donne non sanno come utilizzare il fissante trucco in formato spray durante la loro beauty routine quotidiana. Se sei tra queste, te lo spieghiamo passo a passo qui di seguito (2).

  • Dopo esserti truccata, posiziona lo spray ad una distanza compresa tra i 15 e i 20 centimetri dal tuo viso. Per calcolarla, metti il pollice sul tuo naso, allunga la mano e saprai di dover posizionare lo spray dove termina il tuo mignolo.
  • Spruzza tre volte. La prima volta, dal naso fino all’attaccatura dei capelli. La seconda, dal naso fino al mento. Per la terza applicazione, allontana il flacone ancora un po’ e cerca di coprire l’intero viso.
  • Aspetta qualche minuto perché si asciughi da solo, senza l’aiuto né del phon né di un’asciugamano.

Qual è il miglior fissante per il mio tipo di pelle?

Ci sono fissanti trucco pensati per qualunque tipo di pelle, e comunque molto efficaci. Se però sei tra quelle persone che hanno avuto un’esperienza negativa con questi prodotti, probabilmente sarebbe opportuno che ti orientassi su una versione più specifica. Dai un’occhiata alla tabella che segue per decidere quale faccia più al caso tuo (4).

Cerca di Evita di
Pelli grasse Comprare fissanti secchi che non contengano oli.

Scegliere prodotti dall’effetto matt.

Fissanti dalla durata eccessiva, che risultano difficili da eliminare.
Pelli secche Scegliere prodotti umidi in formato spray, contenenti glicerina.

Che il tuo fissante abbia proprietà idratanti, come quelli con aloe vera.

Scegliere fissanti con alcool, poiché questo elemento potrebbe finire con il seccare ulteriormente la cute.
Pelli miste Comprare un fissante per tutti i tipi di pelle. Optare per prodotti per pelle grassa o secca, perché correresti il rischio di alterare l’epidermide del tuo viso.

Quali altri usi può avere un fissante trucco?

Se sei creativa e ti piace sfruttare i tuoi prodotti cosmetici in tutti i modi possibili, adorerai questi piccoli accorgimenti . Alcuni tra i più famosi make-up artist professionisti hanno sperimentato con le qualità dei fissanti trucco e ne hanno ricavato queste conclusioni:

  • Se vuoi che gli ombretti aderiscano alla pelle più facilmente, inumidisci i pennelli con un po’ di fissante.
  • Usa un fissante leggero sui tuoi zigomi prima di applicare l’illuminante, per intensificarne l’effetto.
  • Utilizza un fissante che contenga protezione solare. È la soluzione perfetta per proteggere il tuo viso dal sole dopo esserti truccata.
Donna che usa un fissante trucco

Molti fissanti si avvalgono di una tecnologia “refrigerante” che diminuisce la temperatura del viso. (Fonte: Bbtreesubmission: 83914475/ 123rf.com)

Quali sono le differenza tra un fissante trucco in formato spray e la lacca per capelli?

È fantastico che tu voglia risparmiare, essere più sostenibile o acquistare prodotti che abbiano molteplici possibilità d’uso. Ma attenzione, non commettere l’errore comune di applicare sul viso la lacca per capelli. Si, si tratta di “fissante” in entrambi i casi, ma con caratteristiche molto diverse. Se non ci credi, te le presentiamo nella tabella che segue (3).

Fissante trucco Lacca per capelli
Acqua Molti fissanti trucco contengono acqua, che viene considerata estremamente benefica per l’idratazione cutanea. Di solito non contengono acqua, perché non va bene sui capelli ricci in quanto ne riduce velocemente la definizione.
Polimeri I polimeri che si utilizzano sono più solidi, perché il make-up richiede un livello di fissaggio maggiore e se ne applica un solo strato. I polimeri sono meno solidi. Se si ha bisogno di un fissaggio più forte in una parte specifica dell’acconciatura, si aggiunge più prodotto.
Consistenza I prodotti che fissano il trucco hanno ingredienti ammorbidenti, quali l’acido Polyhydroxystearic. La lacca per capelli non ha bisogno della stessa texture leggera dei fissanti per il make-up, quindi non contiene gli stessi ingredienti ammorbidenti.

Criteri di acquisto

A questo punto, nulla ti impedirà di essere perfetta e brillare sia di giorno che di sera. Hai tutte le informazioni necessarie per fare un acquisto informato. Tuttavia, a volte potrebbe comunque risultare complicato scegliere un solo prodotto tra tante opzioni. Per facilitarti il compito, ti elenchiamo di seguito i cinque aspetti a nostro avviso essenziali da prendere in considerazione prima di lanciarti nello shopping.

Tipo di pelle

Se vai a comprare un fissante, devi assolutamente conoscere il tuo tipo di pelle, e scegliere di conseguenza il prodotto più adatto ad esso. È facile identificare se hai la pelle secca, grassa, normale o mista. Le persone con la pelle grassa sono, di solito, soggette ai punti neri ed hanno pori dilatati ed evidenti. Inoltre, la texture della pelle è più irregolare e presenta aree lucide (4).

Se invece la tua pelle è secca, risulterà molto ruvida al tatto. Inoltre, tende ad arrossarsi facilmente, e in alcuni casi presenta addirittura prematuri segni di invecchiamento. La pelle mista tende ad essere lucida nella cosiddetta “zona T”, ovvero mento, naso e fronte, mentre zigomi e tempie, in genere, sono abbastanza ruvide e secche. La pelle normale, di solito, è morbida, e i pori non sono cosi evidenti ad occhi nudo.

Donna che sorride

Se vuoi che gli ombretti aderiscano alla pelle più facilmente, inumidisci i pennelli con un po’ di fissante. (Fonte: Samborskyi: 91651588/ 123rf.com)

Frequenza d’uso

Prima di acquistare il prodotto, è molto importante che ti soffermi a pensare alla frequenza con cui lo utilizzerai, e per quali occasioni. Sappiamo che è allettante comprare un fissante molto forte, che ci assicuri di vederci sempre impeccabili e non dover essere costrette a fare ritocchi al nostro make-up. Tuttavia, se esageriamo nell’utilizzarlo, potremmo iniziare a notare alcuni effetti indesiderati sulla pelle.

Se vuoi utilizzare il fissante quotidianamente, ti consigliamo di orientarti su un prodotto che non abbia un finish matt, per evitare che ostruisca i pori. Inoltre, meglio se contiene aloe vera o vitamine. Se invece pensi che lo userai solo per occasioni speciali, come un matrimonio o una festa in ufficio, prendine uno più forte. L’ideale sarebbe di sceglierne una versione che sia anche a lunga durata.

Benefici extra

Se non hai bisogno di usare il fissante trucco tutti i giorni, ma vuoi averlo per le occasioni speciali, questo aspetto è molto importante per te. Gran parte dei fissanti trucco sono abbastanza costosi, e ovviamente a nessuno piace spendere denaro inutilmente. Ecco perché è meglio orientarsi su un prodotto che ti offra, oltre al fissaggio del trucco, anche altri vantaggi.

Alcuni fissanti contengono, ad esempio, anche una protezione solare. Si tratta di un extra molto utile, poiché è abbastanza difficile utilizzare una protezione dopo aver applicato il make-up. Inoltre, se hai una pelle molto grassa, il fissante puo aiutarti a prevenire la lucidità, anche quando non ti trucchi. Se invece hai una pelle secca, può agire come idratante e aggiungere luminosità al viso.

Clima

Sebbene questo criterio possa sembrare scontato, molte donne commettono l’errore di applicare lo stesso fissante durante tutto l’anno. Non è una mossa consigliabile, perché le diverse condizioni climatiche generano anche differenti e specifiche esigenze. Ad esempio, durante i periodi molto secchi, la cosa migliore è usare un fissante umettante e non smettere di applicare crema idratante e primer.

Durante le stagioni umide, al contrario, sarebbe meglio optare per un prodotto con alcool, dall’effetto matt. Se hai la pelle normale, non sottovalutare questo aspetto. Forse sei abituata ad utilizzare un prodotto standard, ma non sei immune ai cambiamenti climatici. In ciascuno di questi casi, è importante utilizzare una protezione solare, che sia inclusa nel fissante oppure separatamente.

Fragranza

La maggior parte dei fissanti trucco condividono con la lacca per capelli una particolare caratteristica: un odore molto intenso. Proprio per questo, è importante considerare quali siano le tue preferenze. Se non ti dispiacciono i profumi forti, puoi scegliere un fissante dalla fragranza floreale e rinfrescante. Se invece ti infastidiscono, cerca un prodotto dall’odore più delicato.

Non farti scoraggiare se pensavi di acquistare online: puoi comunque prendere questo aspetto in considerazione. Un marchio di qualità specifica anche le caratteristiche della profumazione dei suoi prodotti nella loro descrizione. Ricorda che più informazioni vengono fornite con il prodotto, più c’è da fidarsi. Non servirebbe a molto vederti perfetta giorno e notte, ma nauseata da un odore che proprio non riesci a sopportare!

Conclusioni

Ormai sei un’esperta del fissaggio make-up: sei in grado di farlo con stile e senza trascurare la tua pelle. Conosci tutti i benefici di un buon fissante e come applicarlo perché faccia meraviglie. Sai che esistono diversi tipi di prodotti per questo scopo e qual è quello che fa più al caso tuo. Inoltre, sai riconoscere alcuni dei brand di fissanti per trucco più popolari sul mercato.

Non solo sei pronta a comprare un prodotto che ti aiuti a restare impeccabile a tutte le ore, ma sai anche come applicarlo correttamente. Conosci anche qualche piccolo accorgimento per ottenerne il massimo rendimento usando la tua creatività. Se dovessi sentirti confusa tra vari prodotti che sembrano essere simili, tieni pronta la lista dei criteri di acquisto che abbiamo condiviso con te ed usala come riferimento.

Grazie per averci letto e per darci fiducia! Speriamo che queste informazioni ti aiutino a fare un acquisto utile e responsabile. Se la nostra guida ti è piaciuta, non esitare a condividerla sui social e lasciaci un commento. E ora, sei pronta a splendere!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Marctran: 127710608/ 123rf.com)

Riferimenti (4)

1. Cómo saber qué tipo de piel tengo. Hedonai Centros Médicos de Belleza.(Consultado en Oct.20, 2019).
Fonte

2. The Difference Between Makeup Setting Sprays and Hairsprays. Cosmopolitan. (Consultado en Oct. 16, 2019).
Fonte

3. Diana Garrido. Cómo usar spray fijador en tu rutina de maquillaje sin error. Cultura Colectiva. (Consultado en Oct. 18, 2019).
Fonte

4. Makeup Setting Spray | Why You Need It Now. Make up Tutorials. (Consultado en Oct. 17, 2019).
Fonte

Perché puoi fidarti di noi?

Dalila Scrittrice e traduttrice
Le parole sono il mio più grande amore: ne ho scritte di mie, in italiano (Alice nel Paese dei call center, Nike Editrice, 2014), e da più di sei anni ne traduco da altre lingue, divertendomi ogni volta. Sono anche appassionata di digital, e social media e storytelling sono il mio pane quotidiano.
Jessica Scrittrice
Giornalista ed editrice con oltre otto anni di esperienza nei media internazionali. Curiosa per natura e appassionata di lettere. Il processo di scrittura, dal lavoro di ricerca alla stesura del testo, è affascinante per me.
Articolo spagnolo "Come sapere che tipo di pelle ho?"
Cómo saber qué tipo de piel tengo. Hedonai Centros Médicos de Belleza.(Consultado en Oct.20, 2019).
Vai alla fonte
Articolo inglese sulle differenze tra spray fissante e lacca per capelli
The Difference Between Makeup Setting Sprays and Hairsprays. Cosmopolitan. (Consultado en Oct. 16, 2019).
Vai alla fonte
Articolo spagnolo su usare il fissante nella ruotine del trucco
Diana Garrido. Cómo usar spray fijador en tu rutina de maquillaje sin error. Cultura Colectiva. (Consultado en Oct. 18, 2019).
Vai alla fonte
Articolo inglese sull'utilità del fissante trucco
Makeup Setting Spray | Why You Need It Now. Make up Tutorials. (Consultado en Oct. 17, 2019).
Vai alla fonte