Ultimo aggiornamento: 28/07/2021

Il nostro metodo

8Prodotti analizzati

12Ore di lavoro

18Fonti e riferimenti usati

35Commenti valutati

Per gli hobbisti e i professionisti del fai da te, della falegnameria e dell’edilizia, ci sono una serie di strumenti che sono essenziali. Uno di questi è il router. Con esso, è possibile fare tagli, scanalature, intagli e molto altro in diversi tipi di materiali. Sono adatti per lavorare su legno, acciaio, ferro, plastica e materiali non ferrosi. Sono quindi macchine molto versatili che offrono prestazioni eccellenti.

Al giorno d’oggi, c’è una grande varietà di modelli disponibili a prezzi molto ragionevoli. Pertanto, scegliere quello giusto potrebbe non essere un processo semplice. Per rendere il tuo compito più facile, abbiamo preparato una guida all’acquisto completa, che include una selezione delle migliori fresatrici sul mercato.




Le cose più importanti

  • Le fresatrici sono macchine elettriche che possono essere utilizzate per eseguire diversi tipi di lavoro, come la sgrossatura, la foratura, il taglio e/o i dettagli, su un’ampia varietà di materiali.
  • Le fresatrici sono macchine molto versatili e, inoltre, offrono prestazioni più elevate rispetto ad altri tipi di utensili o macchine, dato che la fresatura è un processo di lavoro molto veloce ed efficace.
  • Quando scegli una fresatrice, il primo criterio da considerare è l’uso che farai della macchina. Dopo di che, puoi prendere in considerazione altre questioni come la sua potenza e le gamme di velocità in cui si muove.

Fresatrice: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa devi sapere sulle fresatrici

Prima di acquistare una fresatrice, è assolutamente necessario rispondere a qualsiasi domanda tu possa avere sulle sue caratteristiche, gli usi e i diversi tipi che esistono. Affinché tu possa farlo facilmente, abbiamo preparato questa sezione per te. Non esitare a consultarlo se hai qualche domanda.

Le fresatrici sono macchine elettriche che possono essere utilizzate per eseguire diversi tipi di lavoro, come la sgrossatura, la foratura, il taglio e/o i dettagli, su un’ampia varietà di materiali. (Fonte: Hudson: 15379126/ 123rf.com)

Cos’è una fresatrice?

Le fresatrici sono un tipo di utensili elettrici progettati per eseguire lavorazioni su una varietà di materiali. Quindi, possono essere utilizzati per sgrossare, forare, tagliare e/o dettagliare su legno, acciaio, ferro e materiali sintetici, tra gli altri. Il suo funzionamento si basa sulla rotazione e sul movimento di un utensile da taglio chiamato fresa.

Sapevi che la prima fresatrice della storia ha avuto così tanto successo e innovazione che ha mantenuto le sue caratteristiche e funzionalità iniziali per un secolo e mezzo?

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle fresatrici?

Nonostante siano macchine che richiedono una certa esperienza per ottenere il massimo, le fresatrici offrono un gran numero di vantaggi. I più importanti di questi sono presentati nella seguente tabella.

Vantaggi
  • Sono macchine molto versatili.
  • Offrono un rendimento maggiore rispetto ad altri tipi di utensili o macchine.
  • Le parti su cui lavorano subiscono meno usura e meno fatica.
  • Possono lavorare con una grande varietà di materiali.
  • La fresatura è un processo veloce con tempi di lavoro molto bassi.
  • Possono ottenere finiture molto decorative.
Svantaggi
  • Il loro funzionamento richiede una certa abilità.
  • La fresatura produce molti scarti.
  • L”acquisto della macchina e degli accessori necessari al suo utilizzo comporta un investimento significativo.

Quali tipi di fresatrici esistono?

Le fresatrici possono essere classificate in diversi modi. Il più comune è secondo l’orientamento dello strumento. In questo caso, viene fatta una distinzione tra fresatrici orizzontali, verticali e universali. Sono anche spesso classificate in base al numero di assi che hanno, in questo caso sono classificate come fresatrici a tre, quattro e cinque assi.

  • Fresatrice orizzontale: Questo è uno strumento che si adatta a tutti i tipi di lavoro. Il mandrino è disposto orizzontalmente.
  • Fresatrice verticale: è particolarmente adatta per lavori di fresatura frontale. Il mandrino è posizionato verticalmente nella testa di fresatura. Il mandrino può essere ruotato e quindi posto in una posizione inclinata.
  • Fresatrice universale: hanno un mandrino principale sul quale può essere montato un mandrino per convertire la macchina in una fresatrice verticale. Inoltre, ha degli assi che gli permettono di lavorare anche in orizzontale. È molto più costoso e richiede anche una maggiore destrezza per operare.

Inoltre, puoi trovare anche altri tipi di fresatrici, come le fresatrici circolari, le fresatrici a ponte mobile, le copiatrici e le fresatrici a portale. Infine, si parla spesso di fresatrici per legno, che sono utilizzate specificamente per questo materiale.

Quali sono i principali accessori di una fresatrice?

Per utilizzare una fresatrice, hai bisogno di una serie di accessori. Alcuni vengono forniti con la macchina stessa quando la compri. Altri, invece, dovrai acquistarli separatamente. I più comuni sono:

  • Frese: Questo è un accessorio assolutamente essenziale, poiché senza di esso la macchina è inutile. Hanno denti o lame con cui piallano o girano il materiale. In definitiva, la forma dei loro denti è ciò che determinerà il lavoro che realizzerai.
  • Mandrino di ricambio: Il mandrino è l’elemento che tiene la fresa alla macchina. È sempre una buona idea avere qualche ricambio.
  • Boccola di copiatura: viene utilizzata per sostenere la guida in modo che, in questo modo, tu possa fare il percorso che vuoi fare in modo preciso.
  • Tavolo da lavoro: Fondamentale per svolgere il lavoro comodamente e con precisione.
  • Raccoglitore di polvere: per raccogliere i trucioli prodotti durante il processo di fresatura.
  • Guide: Modelli che ti permetteranno di fare curve, cerchi, tagli in linea retta e altri tipi di forme.

Le fresatrici sono macchine molto versatili e offrono anche prestazioni più elevate rispetto ad altri tipi di utensili o macchine, poiché la fresatura è un processo di lavoro molto veloce ed efficace. (Fonte: Robert D Hale: 11645220/ 123rf.com)

Quali precauzioni di sicurezza dovresti conoscere quando usi una fresatrice?

Quando usi una fresatrice, ci sono un certo numero di precauzioni di sicurezza che dovresti prendere in considerazione. I più importanti sono i seguenti:

  1. Occhiali protettivi per i tuoi occhi.
  2. Maschera per proteggerti dalla polvere.
  3. Guanti per le tue mani.
  4. Evita di toccare la taglierina subito dopo l’uso, perché di solito è molto calda e puoi scottarti.
  5. Scollega la fresa prima di cambiarla.

Joaquín Moral Responsable técnico taller de resina de Proasur
“La fresatrice è la macchina utensile multiasse più diffusa”.

Criteri di acquisto

Per scegliere la fresatrice giusta per le tue esigenze, dovresti prendere in considerazione alcuni criteri di acquisto. Noi di REVIEWBOX.com abbiamo utilizzato i seguenti criteri per creare questa guida all’acquisto. Li descriviamo in dettaglio qui sotto nel caso tu li trovi utili.

Come userai la fresatrice

A seconda dell’uso che farai della fresatrice, del materiale su cui lavorerai e del tipo di lavoro che svolgerai, un tipo di macchina o un altro sarà più adatto a te.

  • Per diversi tipi di lavoro, è meglio optare per una fresatrice di superficie multiuso.
  • Per un fai-da-te, la scelta migliore è una fresatrice per superfici.
  • Se hai bisogno di una macchina per arrotondare o smussare i bordi dritti, la tua scelta migliore è una fresatrice per bordi compatta.
  • Per un uso domestico occasionale, puoi optare per una fresatrice multifunzione. A questo proposito, una buona opzione è una fresatrice con basi intercambiabili.
  • Se stai per usare una fresatrice per la prima volta, dovresti sceglierne una che sia facile da usare. Per questo, è consigliabile che abbia un’impugnatura ergonomica e un sistema anti-vibrazione.

È importante lavorare con frese in buone condizioni e ben affilate per evitare possibili rotture e per velocizzare il lavoro. (Fonte: Photovs: 84333137/ 123rf.com)

Potenza e velocità

La potenza ti dà un’idea di quanto lavoro può fare la fresatrice in un dato tempo. Ti permette anche di sapere qual è il suo consumo energetico per quello stesso tempo. Si misura in watt (W). Logicamente, maggiore è la potenza del motore, maggiore è la capacità di taglio della macchina.

  • Per i materiali morbidi, come il legno morbido e il truciolato, sarà sufficiente uno a bassa potenza.
  • Per i materiali più duri, come i metalli, la plastica e gli acrilici, o per lavorare su pezzi molto grandi, hai bisogno di un router potente.

Per quanto riguarda le velocità, devi considerare il valore massimo, il valore minimo e il numero di valori intermedi che permette. Quest’ultimo è essenziale, poiché più velocità sono disponibili, più frese puoi utilizzare e più possibilità di taglio avrai.

Diametro del manicotto

La boccola è il luogo in cui vengono montate le frese. Il suo diametro determinerà le frese che potrai utilizzare e, quindi, i tipi di lavoro che potrai eseguire. Le dimensioni più comuni sono 6, 8 e 12 mm. I diametri più grandi ti permetteranno di utilizzare frese più spesse, che sono generalmente utilizzate per lavori più potenti.

Tuttavia, per i lavori di bricolage che generalmente non richiedono così tanta potenza, una presa di 6-8 mm di diametro sarà sufficiente. Infatti, sono i più comuni.

Dimensioni e peso

Le dimensioni e il luogo in cui andrai a collocare la fresatrice sono anche questioni che devi prendere in considerazione. Logicamente, una macchina più piccola occuperà meno spazio. Inoltre, tendono ad essere più manovrabili. Spesso sono anche meno potenti. D’altra parte, una macchina con un tavolo con una superficie maggiore ti permetterà di lavorare con pezzi più grandi.

Per quanto riguarda il peso, devi tenere presente che una macchina più leggera sarà generalmente più manovrabile. Tuttavia, una fresatrice più pesante assicura una maggiore stabilità, trasmettendo meno vibrazioni alla fresa durante il funzionamento e permettendoti così di ottenere superfici con finiture migliori.

Riassunto

Le fresatrici sono strumenti essenziali per i professionisti e per gli appassionati di bricolage, falegnameria e costruzioni. Hanno molte applicazioni, dato che sono macchine molto versatili. Tuttavia, il loro funzionamento richiede certe abilità che non possono essere acquisite dall’oggi al domani. Altrimenti, le loro prestazioni superano quelle di altri strumenti.

A seconda dell’uso che farai della fresatrice, un modello o un altro è più adatto. Inoltre, dovresti anche prendere in considerazione la sua potenza, la sua velocità massima e minima e questioni come il peso e le dimensioni.

Fortunatamente, c’è un’ampia varietà di fresatrici tra cui scegliere, molte delle quali a prezzi molto ragionevoli. Infine, se pensi che questa guida ti abbia aiutato nel tuo processo di selezione, puoi scriverci un commento o condividerla sui diversi social network.

(Fonte dell’immagine in primo piano: Kalinovsky: 75482429/ 123rf.com)

Recensioni