Un frigorifero americano
Ultimo aggiornamento: 22/12/2020

Il nostro metodo

12Prodotti analizzati

21Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

70Commenti valutati

Ci sono situazioni in cui le dimensioni contano. A chi non piacerebbe avere un frigorifero in grado di contenere tutto il cibo che si desidera? Purtroppo, ciò non succede con la maggior parte dei modelli tradizionali. Se ne stai cercando uno che sia davvero spazioso, comodo e pratico, ti conviene scegliere un frigorifero americano. Ne hai mai provato uno? Non sai cosa ti perdi!

I frigoriferi americani stanno guadagnando terreno sul mercato, in un’epoca in cui si tende ad accumulare sempre più cose. E alimenti, ovviamente! Molti frigoriferi tradizionali, per quanto grandi, non risultano comunque molto comodi, se hai una famiglia numerosa o se hai necessità di conservare molti alimenti. I modelli americani, in questi casi, sono l’ideale. Continua a leggere per saperne di più!




Sommario

  • I frigoriferi americani sono un particolare tipo di frigorifero che si contraddistingue per le dimensioni, considerevolmente maggiori rispetto a quelle dei frigoriferi tradizionali. Presentano un design a doppia porta, quindi sono più larghi della maggior parte dei frigoriferi, e si caratterizzano per una notevole capacità.
  • I vantaggi dei frigoriferi americani non risiedono soltanto nelle dimensioni e nella capacità totale. Infatti, dispongono di vari scomparti speciali per organizzare e conservare gli alimenti, e di ampi balconcini nella controporta. In generale, guardandoli frontalmente, il congelatore si trova sulla sinistra e il frigorifero sulla destra.
  • Se stai pensando di comprare un frigorifero americano, è utile tenere in considerazione alcuni fondamentali criteri di acquisto: ad esempio, distribuzione interna, dimensioni e capacità, tecnologia e prestazioni e risparmio energetico.

Frigorifero americano: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Cerchi un frigorifero in cui ciascun alimento abbia il proprio posto e che sia sempre ordinato? Il frigorifero americano fa al caso tuo. Non ti stresserai più quando tornerai dal supermercato con una spesa enorme. Vedrai che, in pochissimi minuti, sistemerai tutto! Se non sai bene quale modello scegliere, dai un’occhiata alla selezione delle migliori offerte che ti presentiamo qui di seguito.

Il frigorifero americano più silenzioso

Il modello GSL361ICEZ del marchio LG è uno dei friforiferi americani più venduti su Amazon. Ha una capacità di 663 litri, è realizzato in acciaio inossidabile e ha un rendimento energetico di A++. Le dimensioni sono di circa 91.2 cm di larghezza, 71.7 di profondità e 179 cm di altezza e la rumorosità è di 30 decibel.

Questo frigorifero moderno ed elegante ha un sistema di sicurezza per bambini, un distributore di acqua e uno per i cubetti di ghiaccio direttamente sullo sportello. Le recensioni sembrano essere pienamente soddisfatte dell’acquisto.

Il frogirifero americano con il miglior rapporto qualità-prezzo

In questo momento il prodotto menzionato non è disponibile presso il fornitore. Per questo motivo lo abbiamo sostituito con un altro dalle caratteristiche simili. Segnala un problema.

Das Problem mit diesem Produkt wurde gemeldet. Danke!

Il marchio Bosch presenta il proprio frigorifero americano con le migliori caratteristiche: 533 litri di capacità, efficienza energetica A++ e sistema antigelo. È realizzato in acciaio inossidabile ed è piuttosto silenzioso (solo 41 decibel).

Questo modello ha un display digitale, un distributore d’acqua e un allarme sulla porta, che aiuta a risparmiare sui consumi e contribuisce al design generale del frigorifero. Le recensioni ne parlano molto bene, grazie all’ottimo rapporto qualità prezzo che offre.

Il frigorifero americano più conveniente

In questo momento il prodotto menzionato non è disponibile presso il fornitore. Per questo motivo lo abbiamo sostituito con un altro dalle caratteristiche simili. Segnala un problema.

Das Problem mit diesem Produkt wurde gemeldet. Danke!

Il frigorifero americano Siemens ha tutte le caratteristiche tecnologiche di cui hai bisogno: no frost, display digitale per controllare la temperatura (grazie al controllo touch), acciaio anti-impronte digitali, illuminazione a LED e funzione di “super raffreddamento”.

Questo modello ha una capacità di 573 litri, un’efficienza energetica A ++ e ha un allarme e un distributore d’acqua sulla porta. Non ha ancora recensioni italiane, ma all’estero è ben valutato, tranne che in alcuni casi di problema di consegne.

Il frigorifero americano più innovativo

L’Haier HB18FGSAAA è un frigorifero americano con finitura in vetro e metallo, con classe energetica A++ che offre una tecnologia antibatterica a luce uv che elimina i batteri. Ha due cassetti ad umidità differenziata per carne e latticini o frutta e verdura.

La capacità è di 508 litri e misura circa 68 x 83 x 190 cm. Ha una garanzia di ben 12 sul silenzioso compressore. Le recensioni, attualmente tutte straniere, sono tutte entusiastiche nonostante un prezzo non accessibile a tutti.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sul frigorifero americano

È ormai da un po’ di tempo che i frigoriferi americani stanno diventando di moda, offrendo ogni tipo di garanzia. L’idea di poter contare su uno spazio extra per la conservazione degli alimenti è qualcosa che attira molto l’interesse dei consumatori. Ma questo non è l’unico vantaggio di questi elettrodomestici. Se desideri saperne di più al riguardo, continua a leggere questa sezione e potrai così risolvere ogni tuo dubbio.

Interno di un frigorifero

Sono, naturalmente, più larghi dei modelli combinati, ma un po’ più bassi. (Fonte: Luckybusiness: 46626641/ 123rf .com)

Che cos’è esattamente un frigorifero americano?

I frigoriferi americani sono elettrodomestici che si contraddistinguono per il fatto di offrire più spazio per conservare, raffreddare e congelare gli alimenti rispetto ai modelli tradizionali. Solitamente, sono dotati di due porte, anche se ne esistono alcuni, sebbene piuttosto rari, con 3 o 4 porte. Sono, naturalmente, più larghi dei modelli combinati, ma un po’ più bassi.

Perché i frigoriferi americani hanno due porte adiacenti?

Il fatto che i frigoriferi americani abbiano due porte verticali adiacenti (in inglese, side by side), non è dovuto soltanto ad una questione di design. La maggior parte di questi elettrodomestici è dotata di congelatore a sinistra e frigorifero vero e proprio a destra, cosa che facilita la distribuzione e l’accesso a ciò che contiene. Inoltre, permette di ridurre il consumo energetico.

Quali sono, solitamente, le misure dei frigoriferi americani?

Prima di acquistare un frigorifero americano, è importante assicurarsi che la tua cucina sia sufficientemente spaziosa. Questi frigoriferi sono solitamente più larghi dei modelli combinati e, di conseguenza, non sono adatti per qualsiasi ambiente. Anche se le dimensioni differiscono a seconda delle marche, possiamo considerare standard i seguenti valori:

  • Altezza: in media, non superano i 180 centimetri (quindi, sono più bassi dei modelli combinati).
  • Larghezza: la misura più comune è 90 centimetri.
  • Profondità: questo valore ruota solitamente intorno ai 60-70 centimetri.

Occorre tenere in considerazione il fatto che queste misure non sono importanti solo al momento dell’installazione. Capita spesso, infatti, che si acquisti uno di questi frigoriferi per poi rendersi conto che non passa dalle porte o dalle scale o che non entra in ascensore. Prima di scegliere un modello, quindi, considera tutte queste variabili.

Cucina con frigorifero tradizionale

Anche se molti non lo sanno, le dimensioni e la capacità di un frigorifero americano non sono i suoi unici vantaggi. (Fonte: Katarzyna-Białasiewicz: 38740496/ 123rf.com)

Con quali materiali sono solitamente realizzati i frigoriferi americani?

I migliori frigoriferi americani sono quelli realizzati con porte in acciaio inossidabile e antimpronta. Ciò garantisce una lunga vita utile, facilità nella pulizia e sicurezza. All’interno, come in quasi tutti i tipi di frigoriferi, cassetti, ripiani e balconcini sono di plastica. E, come isolante, i frigoriferi americani utilizzano schiuma di polietilene o schiuma rigida.

Quali vantaggi presentano i frigoriferi americani, oltre alle dimensioni?

Anche se molti non lo sanno, le dimensioni e la capacità di un frigorifero americano non sono i suoi unici vantaggi. Da diversi anni, questi elettrodomestici spopolano sul mercato per diversi motivi. Nella seguente tabella, ti presentiamo nei dettagli i vantaggi principali di questi frigoriferi:

Vantaggi Descrizione
Distribuzione interna I frigoriferi americani dispongono di numerosi scomparti specifici per ogni categoria di alimenti. Inoltre, sono dotati di utili balconcini nella parte interna delle porte.
Porte Le porte verticali dei frigoriferi americani, solitamente, sono dotate di dispenser di acqua e ghiaccio per evitare di doverle aprire in continuazione.
Efficienza energetica Da tempo, i frigoriferi americani si contraddistinguono per il risparmio energetico, grazie a sistemi come il Multi Air-Flow, che distribuisce il freddo in maniera uniforme.
Tecnologia Gli ultimi modelli di frigoriferi americani contano sulle tecnologie più avanzate. Soprattutto, spiccano i display digitali sulle porte (touch Control) e l’illuminazione LED intelligente.
Comodità Avere il congelatore a sinistra e il frigorifero a destra risulta molto comodo, al momento di distribuire gli alimenti e poi accedervi.

Per chi può risultare particolarmente vantaggioso un frigorifero americano?

I frigoriferi americani sono ideali nelle case e abitazioni in cui vivono, come minimo, quattro persone. Questo non include soltanto le famiglie numerose, ma anche chi, ad esempio, condivide un appartamento con amici. Oppure, un elettrodomestico di questo tipo può risultare utile nelle residenze studentesche o negli uffici. Il motivo principale è dato dalle dimensioni: in un frigorifero americano, c’è posto per il cibo di tutti.

Inoltre, la distribuzione interna di questi frigoriferi e la quantità di scomparti diversi (balconcini di diverse dimensioni e forme, cassetti, spazi appositi per lattine o uova) rendono possibile una migliore organizzazione degli alimenti che, così, possono anche conservarsi meglio. Il dispenser dell’acqua sulle porte è un altro grande vantaggio, ad esempio, per quanto riguarda gli uffici.

Come si pulisce e mantiene in buono stato un frigorifero americano?

Pulire un frigorifero americano è piuttosto semplice, dato che i suoi scomparti sono di facile accesso e ben distribuiti. Ricorda che mantenerlo sempre pulito aiuterà a far sì che il motore non si sforzi troppo e non consumi troppa energia. Per iniziare, leggi il manuale di istruzioni.
Infatti, ogni produttore consiglia metodi specifici per la manutenzione.

Oggi, la maggior parte dei frigoriferi americani dispone di tecnologia no frost ma, se questo non fosse il caso del tuo modello, prima di pulire a fondo l’interno dell’elettrodomestico, dovrai rimuovere tutti gli alimenti. È importante, inoltre, tenere il frigorifero lontano da fonti di calore e in presenza di una buona ventilazione. I frigoriferi americani di qualità presentano una vita utile di oltre 8 anni.

Per non innalzare la temperatura interna del frigorifero e danneggiare così i prodotti freschi, occorre evitare la tentazione di inserirvi qualsiasi piatto, purè, salsa o brodo appena cucinato. Dovrai lasciarlo raffreddare fuori dal frigorifero, prima di inserirlo.

Cucina con frigorifero americano

Oggi, la maggior parte dei frigoriferi americani dispone di tecnologia no frost. (Fonte: Białasiewicz: 34420928/ 123rf.com)

Quali sono le prestazioni tecnologiche più vantaggiose in un frigorifero americano?

Chi sceglie di avere in cucina un frigorifero americano non è soltanto in cerca di notevole spazio. In un mondo sempre più connesso e digitale, uno degli aspetti più apprezzati di questi elettrodomestici riguarda le loro prestazioni tecnologiche. La seguente tabella ti mostrerà alcune delle più richieste dai consumatori:

Prestazioni tecnologiche In che cosa consistono
Scomparti modulabili e flessibili Nessuno cerca ripiani o cassetti fissi. Poter cambiare la distribuzione del frigorifero a piacimento è una caratteristica molto richiesta, soprattutto in caso di grandi eventi.
No frost Anche se si tratta di una funzione piuttosto diffusa, rimane comunque indispensabile, in un frigorifero, dato che evita di dover rimuovere gli strati di ghiaccio che si formano all’interno.
Zone fredde differenziate Questa caratteristica permette di isolare i diversi alimenti per zone, a seconda del livello di freddo che richiedono. Ciò allunga la vita utile e favorisce il risparmio energetico.
Controllo della temperatura I display digitali sulle porte dei frigoriferi americani permettono solitamente di controllare la temperatura generale del frigo e del congelatore. Anche senza aprire le porte!
Dispositivi intelligenti I nuovi frigoriferi americani dispongono di connettività Wi-Fi o Bluetooth per adattare il funzionamento del dispositivo al carico o al periodo dell’anno. Alcuni modelli sono anche associati ad un’applicazione con cui è possibile consultare i dati energetici in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo.

Quanta energia si può risparmiare con un frigorifero americano?

La bolletta della luce è spesso un problema. I frigoriferi sono elettrodomestici collegati alla rete elettrica tutti i giorni dell’anno. La buona notizia è che l’efficienza energetica dei frigoriferi americani è solitamente maggiore di quella dei modelli combinati: per la maggior parte, questi frigoriferi sono di classe A+ o A++, così da consumare fino ad un 40% in meno di energia.

Primo piano su apertura frigorifero

Questi ultimi presentano grandi vantaggi rispetto ai primi e oggi sono molto richiesti in tutto il mondo.
(Fonte: Loganban: 33455170/ 123rf.com)

Qual è il modo migliore di distribuire gli alimenti in un frigorifero americano?

Dato che in un frigorifero americano c’è moltissimo spazio per conservare gli alimenti, è logico avere dei dubbi su come distribuirli al meglio. Per sfruttare tutti i vantaggi di questi elettrodomestici, non si può semplicemente riporre i cibi in un posto qualsiasi. Qui di seguito, ti presentiamo alcuni consigli che potranno risultarti utili:

  1. Colloca i latticini sui ripiani superiori del frigorifero, dato che è il posto meno freddo, e metti davanti quelli che scadono per primi. Quest’ultimo consiglio è applicabile all’intero stock di alimenti, come succede nei supermercati.
  2. Per frutta e verdura, scegli gli scomparti in basso. Non è necessario collocarli insieme in uno stesso posto: il frigorifero americano ti permette di separarli.
  3. Colloca carne e pesce nelle zone più fredde: se li consumerai a breve, posizionali sopra i cassetti del frigorifero. Se, invece, desideri conservarli per consumarli più avanti, allora collocali nel congelatore, a sinistra. L’ideale è che i recipienti siano dotati di un piccolo vassoio all’interno a forma di griglia che permetta di separare il liquido dal prodotto.

Criteri di acquisto

Il settore dei frigoriferi è sempre stato suddiviso tra chi preferisce i modelli combinati e chi propende per quelli americani. Questi ultimi presentano grandi vantaggi rispetto ai primi e sono oggi molto richiesti in tutto il mondo. Prima di sceglierne uno per la tua cucina, è consigliabile tenere in considerazione alcuni criteri di acquisto fondamentali.

Dimensioni e capacità

I frigoriferi americani presentano una notevole capacità (in media, intorno ai 550 litri). Ma questo enorme vantaggio può rappresentare un problema, se hai una cucina piccola o spazi stretti. Tieni presente che questi elettrodomestici sono molto larghi e potrebbero non riuscire a passare attraverso porte, ascensori o scale. Per quanto riguarda l’altezza, non preoccuparti, dato che sono solitamente piuttosto bassi.

Distribuzione interna

Le dimensioni e la capacità non sono tutto. Prima di acquistare un frigorifero americano, accertati che disponga di un’adeguata distribuzione all’interno, così da poter conservare i tuoi alimenti nel modo migliore. Ciò include cassetti e vassoi flessibili, diversi balconcini all’interno della porta, una sezione per latticini, frutta e verdura, e un congelatore con almeno tre cassetti.

Efficienza energetica

Dato che i frigoriferi sono collegati alla rete elettrica quasi 365 giorni all’anno, non bisogna dimenticare il consumo che ciò comporta. Al momento di scegliere il tuo frigorifero americano, quindi, tieni in considerazione la sua classe di efficienza energetica. I migliori sono quelli la cui classe è A++, dato che ti permetteranno di risparmiare fino al 40% rispetto a quelli combinati.

Joan Carles MonteroNutrizionista e membro del comitato scientifico della Fondazione spagnola dietisti-nutrizionisti.
“Sia nei frigoriferi americani che in quelli combinati, frutta e verdura vanno collocate nei cassetti inferiori ed è preferibile non lavarle, per non aumentare l’umidità e non favorirne così il deterioramento”.

Tecnologia e prestazioni

Viviamo in un mondo digitale e sempre connesso, quindi ci si aspetta che anche gli elettrodomestici entrino a far parte di questo ecosistema tecnologico. Questo succede anche con i frigoriferi americani: scegli quindi un modello dotato, tra le altre cose, di display digitali sull’esterno della porta, di tecnologie di controllo della temperatura per zona e di sistemi no frost e Multi Air-Flow.

Conclusioni

I frigoriferi americani sono elettrodomestici che, a differenza dei modelli combinati, si contraddistinguono per il fatto di essere molto spaziosi. Sono dotati di due porte adiacenti (con il congelatore a sinistra e il frigorifero a destra), sono più larghi dei frigoriferi tradizionali e presentano molti scomparti diversi per conservare gli alimenti.

Un altro dei vantaggi principali dei frigoriferi americani è la loro efficienza energetica. I modelli di classe A++ permettono di risparmiare fino al 40% di energia rispetto ai frigoriferi combinati. Inoltre, solitamente incorporano tecnologie innovative, come display digitali per controllare la temperatura e sistemi per isolare gli alimenti.

Se l’articolo ti è piaciuto, lasciaci un commento o condividilo con i tuoi contatti, così che anche altre persone possano conoscere nei dettagli tutto ciò che c’è da sapere sui frigoriferi americani. Grazie mille!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Białasiewicz: 35522086/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di noi?

Recensioni