Ultimo aggiornamento: 18/08/2021

Il nostro metodo

14Prodotti analizzati

25Ore di lavoro

6Fonti e riferimenti usati

69Commenti valutati

Sapevi che ci sono quattro tipi di frullatori? Molti sono molto simili tra loro e vengono spesso confusi con i frullatori, ma tutti hanno funzioni specifiche per creare diverse ricette deliziose, come frullati, dessert, salse o pappe per bambini.

Quindi non perderti questa divertente guida all’acquisto di frullatori, dove ti diremo cosa sono, quale è più adatto alle tue esigenze, dove trovarli e tutto quello che devi sapere per scegliere il migliore sul mercato. Non importa se vuoi rinnovare la tua attrezzatura o se ami questi elettrodomestici.




Sommario

  • Fondamentalmente un frullatore è un apparecchio che ha un motore di una potenza specifica, che farà ruotare una lama, un’asta o un gancio per mescolare, battere, tritare, macinare ingredienti morbidi o solidi.
  • Un frullatore è uno strumento che devi avere nella tua cucina, poiché è la base per fare molte ricette che mangiamo ogni giorno, come zuppe, creme, salse, succhi naturali, ecc.
  • Ci sono frullatori manuali, frullatori per pasticceria, sbattitori e mixer. Ognuno di questi ha una funzione specifica e con l’aiuto dei loro rispettivi accessori puoi fare milioni di preparazioni.

Frullatore: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto: quello che devi sapere su un mixer

Ti piace cucinare? Ti piacciono i biscotti appena sfornati o i cupcake appena usciti dal forno? Per fare questo e altro, un mixer sarà il tuo migliore alleato. Puoi trovarli in varie dimensioni, colori e con diverse funzioni. Continua a leggere e scopri di più su questo prodotto.

Le sue dimensioni sono perfette per qualsiasi cucina.
(Fonte: Antonio Diaz/ 123rf.com)

Cos’è un frullatore e quali sono i suoi vantaggi?

Un frullatore è un elettrodomestico che utilizza un meccanismo rotante che fa ruotare diversi tipi di accessori, con lo scopo di mescolare, emulsionare o spappolare elementi che sono generalmente liquidi o solidi con liquidi. È un punto fermo di qualsiasi cucina messicana.

Ha il vantaggio di aiutarci a preparare molte ricette. Con un buon frullatore ad alta velocità, puoi montare gli albumi per mostrare i tuoi dolci preferiti, emulsionare la maionese a velocità media o lenta per fare porridge o purea.

Sono spesso confusi con il frullatore, poiché quest’ultimo è un derivato del mixer. Ma in termini semplici, la differenza sta nel fatto che il primo genera un succo con il cibo e il secondo lo schiaccia, creando nuove consistenze.

Vantaggi
  • Sono facili da maneggiare
  • I frullatori manuali sono abbastanza convenienti
  • Hanno accessori per svolgere più funzioni
  • Le loro dimensioni sono precise per qualsiasi cucina
  • Puoi preparare il cibo velocemente
Svantaggi
  • I frullatori a colonna sono pesanti e occupano molto spazio
  • I frullatori a mano hanno una vita breve e devono essere tenuti sempre in mano durante l”uso
  • La conservazione degli accessori può essere un problema
  • I frullatori a colonna sono molto più costosi

Miscelatori manuali o a colonna – a cosa dovresti prestare attenzione?

Come detto prima, ci sono almeno quattro tipi di frullatori. Questi sono frullatori a mano, frullatori per pasticceria, mixer a colonna e frullatori a ciotola.

Sono tutti diversi, tuttavia, in questa guida all’acquisto ci concentreremo sui frullatori a mano e sui mixer a colonna, conosciuti anche come mixer a colonna, poiché sono i più comunemente usati nelle nostre case.

Anche se alcuni di essi potrebbero anche rientrare nella categoria professionale in quanto sono molto potenti e durevoli.

Nella categoria manuale, troverai frullatori a immersione, frullatori a immersione e sbattitori. Possono essere utilizzati per preparazioni più piccole e leggere per preparazioni veloci come purea, salse, alimenti per bambini, montare albumi o panna.

In generale, possono essere utilizzati per tutto, purché gli ingredienti siano piuttosto morbidi. Possono essere facilmente lavati grazie alle loro parti rimovibili.

Quelli con piedistallo hanno una struttura più grande e pesante, ma possono comunque svolgere funzioni professionali. Con uno di questi puoi sbattere uova e panna proprio come con un mixer a mano, la differenza è principalmente che la sua funzione principale è quella di mescolare.

Puoi fare deliziosi pani, torte e altri tipi di pasta. La ciotola di miscelazione può essere rimossa così come i suoi accessori per un migliore accesso e pulizia.

Miscelatore portatile Impastatrice
Leggero da usare Può impastare
Facile da maneggiare Alta capacità e potenza
Dimensione compatta e portatile Dimensione più grande e pesante
Facile da pulire Difficile da pulire pulito
prezzo economico Prezzo elevato
Può essere utilizzato con qualsiasi contenitore o ciotola Funziona solo con il contenitore che fa parte del suo design

Criteri di acquisto: fattori che ti permettono di confrontare e valutare i diversi modelli di frullatore

Ci sono vari criteri che ti permetteranno di confrontare tutte le alternative sul mercato, li abbiamo raggruppati in cinque punti principali che ti aiuteranno a scoprire quale frullatore è migliore per te.

Comprendiamo che le persone che non sono esperte possono lasciarsi trasportare dalle parole di un venditore il cui scopo è quello di promuovere il loro marchio, o qualsiasi persona che ci parla dalla sua opinione personale, che può o meno essere correlata alle nostre esigenze.

Affinché tu possa essere quello che decide, come sempre ti raccomandiamo di essere chiaro sulle tue esigenze, per quale funzione principale hai bisogno di questo prodotto e lo spazio che hai nella tua cucina dove collocarlo. I fattori di confronto sono i seguenti:

Velocità

Molti frullatori hanno troppe velocità. Tuttavia, è difficile sapere quando e per quali preparazioni ognuno è adatto. Siamo giunti alla conclusione, basata sul feedback dei nostri utenti, che un buon frullatore dovrebbe avere almeno tre velocità.

purché siano ben distinte l’una dall’altra. Puoi ottenere risultati simili a quelli di un frullatore con più velocità, ma tieni presente che più velocità ha, più differenza di consistenza otterrai nelle tue preparazioni.

Puoi anche controllare se ha un sistema integrato antispruzzo, così potrai tenere pulito il tuo spazio di lavoro e sarà più facile da pulire.

Scegli lo spazio fisso per installare il tuo mixer a colonna, questo ti eviterà di toglierlo ogni volta che vuoi usarlo.
(Fonte: dolgachov/ 123rf.com)

Convenienza

Lo spazio che hai nella tua cucina è molto importante per scegliere il mixer perfetto. Tuttavia, la maggior parte di essi sono piccoli e facili da usare se parliamo di quelli manuali. Ricorda che avrai bisogno di tenere continuamente circa 1-2 kg, mentre lo usi.

Come sappiamo, i frullatori tendono ad occupare più spazio e sono più pesanti da spostare nel luogo in cui li userai. Anche se questo non sarà un problema per te se hai molto spazio per metterlo.

Con questi modelli devi solo premere un pulsante e aspettare che la macchina faccia il suo lavoro, senza doverla tenere in mano tutto il tempo.

Accessori

Assicurati che le lame del frullatore siano facili da pulire, sarebbe molto comodo se fossero rimovibili e fatte di un materiale antiruggine.

Sarebbe anche utile cercare un frullatore che abbia altri elementi che ci permettano di ampliare la gamma di possibilità, come lame per schiacciare, bicchieri extra, separatore di polpa per succhi naturali, ecc.

I principali accessori che dovrebbe avere sono le aste del frullatore e del mixer. Un bicchiere o un contenitore delle dimensioni che ti piacciono. I modelli con piedistallo, invece, possono essere dotati di un rullo per la pasta, per fare ravioli e gelato, salsicce, per macinare i cereali, ecc.

Tutti questi accessori sono aggiuntivi a qualsiasi frullatore, se vuoi averli o comprarli in seguito, devi assicurarti che il tuo apparecchio sia adatto a queste estensioni, altrimenti dovrai investire un po’ più soldi e cercare un pacchetto che li contenga dall’inizio.

Fai i migliori dolci con un frullatore per pasticceria.
(Fonte: dolgachov/ 123rf.com)

Rumore

Devi sapere che a causa del movimento costante di un motore, questi elettrodomestici tendono ad essere abbastanza rumorosi per natura.

Attualmente hanno un sistema di rotazione che attenua abbastanza il rumore, ma se sei un po’ più esigente dovresti assicurarti di quanto rumore emette o se ha un silenziatore che può essere collegato ad esso.

Stabilità

Questo è molto importante, specialmente per i frullatori manuali, perché nel momento in cui vuoi aggiungere ingredienti alle tue miscele o semplicemente fare qualcos’altro mentre è in uso, dovrai appoggiarlo da qualche parte e di solito tende a inclinarsi da un lato, lasciando un casino in cucina.

Alcuni degli ultimi modelli sono fatti per essere posizionati nella ciotola di miscelazione stessa e non si muoveranno da lì finché non li maneggerai di nuovo.

I modelli con piedistallo tendono ad essere i più stabili poiché il loro peso è ben distribuito e sono fatti per resistere alle vibrazioni e al movimento causato dall’uso. Dovresti prestare attenzione ai modelli più piccoli perché non sono per grandi produzioni e tendono a diventare instabili durante l’uso.

(Featured image photo: lightfieldstudios/ 123rf.com)

Recensioni