A volte si pensa erroneamente che una gabbia per cani sia solo un articolo punitivo, per costringere il proprio amico a quattro zampe a starsene separato per ore e ore dagli altri membri della famiglia. In realtà, questo particolare prodotto risulta utile per mille usi e prima o poi può far comodo per svariate ragioni.

A volte servono per tenere lontani i cani più aggressivi da altre persone, per evitare spiacevoli inconvenienti come i morsi e le ferite che un animale può provocare ad estranei. Tornano utili però anche per addestrare i cuccioli, per delimitare un’area in una zona pubblica e in molte altre occasioni. In questa guida ti aiuteremo a trovare la gabbia per cani più adatta alle tue esigenze. Continua a leggere se ti interessa l’argomento!

Le cose più importanti in breve

  • Una gabbia per cani offre la massima protezione per il tuo amico a quattro zampe, è un’ottima misura di sicurezza e puoi trovarne di modelli e grandezze differenti che ti permettono di scegliere quella più adatta al tuo animale. L’utilizzo di una gabbia offre un gran numero di vantaggi, sia per il cane che per il proprietario.
  • Ricorda: una gabbia per cani non è una prigione né un’area in cui puoi tenere il tuo cane in castigo. Al contrario si tratta di un articolo che migliora di gran lunga la qualità della vita dell’animale offrendogli (anche se molti non ci credono) comfort e comodità in maniera molto semplice.
  • Ovviamente bisogna analizzare alcuni criteri di acquisto prima di effettuare un investimento su una gabbia. Per esempio dovresti considerare la taglia e la razza del tuo cane, il vostro stile di vita e ricordati di stare attento al materiale di produzione, essenziale per massimizzare la longevità del prodotto.

Classifica: Le migliori gabbie per cani sul mercato

Quando decidi di acquistare una delle migliori gabbie per cani sicuramente ti imbatterai in modelli, marche e misure differenti. Se vuoi essere sicuro di fare la scelta giusta lasciati guidare da questa lista che include le migliori gabbie attualmente sul mercato e ti consente di effettuare il tuo acquisto online senza il bisogno di uscire di casa.

Posto n°1: AmazonBasics

Senza dubbio, questa è l’opzione migliore se vuoi che il tuo cane si trovi in un luogo sicuro sia per le persone che per se stesso. Questa versione è pieghevole ed è realizzata con due porte in metallo che consentono l’ingresso frontale e laterale. Le sue dimensioni sono circa 92x58x64 cm, ma è disponibile in altre 5 misure e con una sola porta.

Tra le recensioni, qualcuno definisce questa gabbia ‘indistruttibile’. Viene apprezzata perché si ripiega facilmente e occupa quindi poco spazio, per la sua robustezza e per l’ottimo rapporto qualità prezzo, visto che le altre in commercio costano sempre molto di più. Ha inoltre un comodo vassoio estraibile facile da pulire. L’unico neo sembra essere il peso.

Posto n°2: BUNNY BUSINESS

Questo box è composto da 8 pannelli e può essere posizionato in forma ottagonale (139,7 x 139,7 cm) o quadrata (119,4 x 119,4 cm) ed è alto 61 cm. Può essere usato per diversi animali, tra cui ovviamente i cani, anche se è adatto soprattutto per i cuccioli. Disponibile in due colori (acciaio o nero) e ripiegabile in pochi secondi per essere riposto via.

Le recensioni sono state rilasciate da padroni di svariati animali, tra cui ovviamente anche cani. Viene considerata un’ottima soluzione di contenimento per i cuccioli o per delimitare una zona in aree comuni quando si è accompagnati dal proprio amico a quattro zampe (come in campeggio). Ovviamente non è consigliato per cani adulti e più grandi, visto che il box può essere saltato senza troppe difficoltà.

Posto n°3: FEANDREA

Un altro box composto da 8 pannelli, ognuno dei quali misura 77 x 100 cm, ma rispetto al precedente è alto ben 82 cm. Facile da montare e da ripiegare, può essere disposto in più modi tra cui a forma ottagonale, rettangolare, quadrata, irregolare, ecc… Il colore è nero ed è dotato di piedini antiscivolo che impediranno al box di slittare facilmente.

Un articolo che gode, al momento, di sole recensioni positive. Viene considerato ‘geniale’ e adorato dai padroni dei cani che lo usano sia all’interno che all’esterno della casa. I materiali sono ottimi e viene confermata la facilità di montaggio e di smontaggio. L’ampiezza è tale da permettere anche ai cani di taglia grande di muoversi con facilità.

Posto n°4: Zoomundo

Box simile al precedente, con però dimensioni leggermente inferiori (ogni pannello è 77×80 cm). È particolarmente adatto per essere usato in giardini e terreni in cui può essere ancorato, visto che è predisposto. Il produttore lo consiglia per animali domestici piccoli, come i conigli e i cuccioli di cane.

Anche in questo caso le recensioni sono quasi tutte positive. Viene considerato robusto, facile da montare e stabile. Le poche critiche riguardano la facilità con cui un cane, magari innervosito, possa mordere le sbarre e romperle.

Posto n°5: FEANDREA

Questa gabbia per cani è XXXL, viste le sue dimensioni di 122 x 76 x 81 cm. Come il modello al terzo posto della classifica, ha due porte facilmente accessibili ed è ripieghevole. Ha il fondo estraibile per una migliore pulizia e due manigie per essere trasportata con facilità. Essendo così grande, può essere usata anche per contenere più di un cane.

Secondo le opinioni degli acquirenti, è un’ottima gabbia, resistente anche ai cani più grossi, comoda e leggera da trasportare. Non viene considerata molto adatta per i cani nervosi perché, come la precedente, quando viene morsa si piega e si rompe.

Guida all’acquisto: Tutto ciò che devi sapere sulle gabbie per cani

Anche se adesso sai quali sono le migliori opzioni sul mercato non devi avere fretta. In questa sezione ti mostreremo infatti una guida all’acquisto con tutto ciò che ti serve conoscere per effettuare la scelta giusta. Analizzeremo le caratteristiche dei diversi articoli e schiarireremo ogni eventuale tuo dubbio.

gabbia-per cani-prima-xcyp1

Ricordati di tenere pulita la gabbia per evitare infezioni e cattivi odori.
(Fonte: Jozef Polc: 28172126/ 123rf.com)

Cos’è una gabbia per cani?

Una gabbia per cani è un accessorio molto pratico che può essere di grande aiuto a casa servendo a diversi scopi. Non pensare che sia un articolo utile solo a tenere imprigionato il cane, anche se chiaramente è consigliabile utilizzarla come protezione, soprattutto se il tuo animale è molto aggressivo.

Esistono infatti modelli di gabbie che permettono di includere letti e coperte per offrire al tuo cane il massimo del comfort. Inoltre la gabbia è adattabile a a qualsiasi ambiente e puoi decidere di tenerla sia in casa che in giardino.

Quali sono i vantaggi e gli inconvenienti di una gabbia per cani?

I vantaggi delle gabbie per cani sono tantissimi, ma è importante analizzare anche gli inconvenienti che queste possono presentare così da capire se vale la pena fare l’investimento e se il tuo cane ne ha davvero bisogno. In questa tabella breve ma esplicativa leggerai tutto ciò che ti serve conoscere a riguardo.

Vantaggi
  • Fornisce la massima protezione al tuo cane.
  • L’animale può avere una casa propria.
  • Se il cane è aggressivo eviterai che morda altre persone.
  • Proteggi il tuo animale.
  • Il cane si sentirà in un ambiente confortevole.
  • Sono facili da trasportare.
Svantaggi
  • Alcuni cani possono sentirsi intrappolati e impiegare un po’ di tempo per ambientarsi.
  • Se il cane è molto attivo può ferirsi cercando di scappare.
  • Possono sentirsi nervosi e minacciati.
  • Occupa molto spazio, soprattutto in rapporto a case poco capienti.

Una gabbia per cani è un bene per il mio animale domestico?

Certamente, infatti il cane può sentirsi nel proprio spazio personale perché la gabbia gli dà sicurezza, stabilità e costituisce un’area comoda per dormire. Ma per avere questi effetti dovrai utilizzare il modello più appropriato, in caso contrario potresti causare danni al tuo cane oppure renderlo impaurito.

D’altro canto se il tuo cane è irrequieto e gli piace correre per tutta la casa una gabbia può risolvere il problema, aiutandoti ad addestrare il tuo animale fino a quando riuscirà a mantenere un buon comportamento, così da non creare scompiglio nella tua abitazione, inoltre, come già detto, questo articolo impedirà che morda altre persone.

È crudele usare una gabbia per cani?

La maggior parte delle persone pensa di sì, perché a nessuno piace l’idea di essere rinchiuso in una gabbia tutto il giorno, al contrario i cani, che hanno bisogno di un’area comoda per riposare, sentono esattamente l’opposto. Non dovranno più dormire sotto il tavolo o sul divano, perché una gabbia è molto meglio.

Anche i loro “fratelli” più selvaggi, i lupi, vanno in cerca di posti dove dormire e riposare che non siano delle aree spaziose, infatti si rifugiano in buchi e in tane di piccole dimensioni perché si sentono a loro agio in questo tipo di ambiente. Una gabbia per cani avrà gli stessi effetti sui vostri animali domestici.

foco

Sapevi che i levrieri raggiungono i 72 km/h?

Le gabbie per cani sono sicure?

Come risposta generale diremmo di sì, tuttavia occorre evidenziare alcuni fattori che possono influire sulla sicurezza della gabbia. Prima di tutto il materiale, che nella maggior parte dei casi è metallo, e in secondo luogo la dimensione, che deve essere quella giusta per il vostro animale domestico così da evitare altri problemi.

In realtà questi due aspetti sono correlati dato che il cane rischia di ferirsi in gabbie metalliche di dimensioni eccessivamente ridotte. Se però hai un cane di piccola taglia e utilizzi una gabbia molto grande l’animale potrebbe evadere e allontanarsi. Questi elementi sono molto importanti, soprattutto quando si decide di collocare la gabbia per cani in uno spazio esterno.

gabbia-per cani-seconda-xcyp1

È importante collocare la gabbia in un luogo dove non ci sia molto calore né freddo. (Fonte: Hootie2710: 103630284/ 123rf.com)

In genere comunque una volta che il cane si abitua alla gabbia questa diventa un elemento totalmente sicuro per lui. La gabbia è anche una protezione contro cani randagi, ratti e qualsiasi animale aggressivo e intenzionato ad attaccare il tuo cane, perciò eviteresti di dover correre dal veterinario per fargli curare le ferite gravi del tuo animale.

Che tipi di gabbie per cani ci sono?

Sul mercato troverai un’ampia varietà di gabbie per cani, il che potrebbe farti sorgere più di un dubbio. È probabile che tu non sappia quale sia la gabbia più adatta per il tuo animale domestico, né la misura più appropriata, né se la forma sia quella giusta. Ma se ti preoccupi di questi aspetti è perché vuoi dare al tuo cane solo il meglio.

La cosa più importante è che puoi soddisfare al massimo le esigenze del tuo cane così da non farlo sentire scomodo nella sua nuova gabbia. Ricorda che uno degli scopi principali di questo prodotto è offrire al cane una casa in cui vivere, per aiutarti quindi a prendere la decisione corretta abbiamo stilato una tabella con i tipi più comuni di gabbie e le loro caratteristiche.

Tipo di gabbia Caratteristiche Inconvenienti
Gabbia in plastica e metallo Sono le più utilizzate.

Hanno una struttura in plastica con una porta metallica.

Sono leggere e facili da trasportare.

Adatta a cani di qualunque taglia.

Non offrono la massima sicurezza.

La plastica è un materiale fragile che tende a rompersi facilmente.

Gabbia in metallo Fornisce la massima sicurezza.

Il suo materiale resiste a lungo.

Offrono una grande ventilazione.

I cani possono ferirsi cercando di scappare.

Se la gabbia non è fatta di acciaio inossidabile il cane potrebbe contrarre il tetano.

Gabbia in legno Più che altro funziona come una gabbia decorativa.

Vengono utilizzate negli spazi interni.

Non essendo un materiale resistente può rompersi facilmente.

Ha bisogno di una pulizia più costante.

Gabbia in legno e metallo È il mix migliore di eleganza e sicurezza.

Ideale per spazi esterne.

Adatti per cani grandi, medi e piccoli.

Può essere un po’ pesante.
Gabbia pieghevole Sono gabbie molto pratiche perché si possono piegare ovunque.

Quasi sempre vengono realizzate in metallo e per questo sono molto resistenti.

I meccanismi possono deteriorarsi nel tempo.

Quando sono necessarie le gabbie per cani?

Non esiste una risposta specifica a questa domanda in quanto occorre considerare alcuni aspetti fondamentali. Valuta prima di tutto l’aggressività del tuo animale: se la giudichi a un livello elevato la gabbia per cani è imprescindibile. In caso contrario non è obbligatoria, ma dovresti analizzare anche le altre circostanze in cui potrebbe essere conveniente.

Sai già che le gabbie per cani sono un modo per offrire al tuo animale un’area comoda e confortevole in cui abitare, se vuoi quindi fare un regalo al tuo cane e mantenerlo sempre felice puoi considerare questa opzione. Anche se hai intenzione di tenere il tuo cane in giardino una gabbia è la soluzione ideale per proteggerlo dandogli inoltre un rifugio.

Che misura di gabbie per cani è quella giusta per il mio animale?

Per determinare la misura corretta di una gabbia per cani la prima cosa che dovresti tenere a mente è la taglia del tuo amico a quattro zampe. Ovviamente non vorrai che il tuo cane venga rinchiuso in uno spazio che gli crei dei danni. È importante che il cane goda di un’ampia libertà di movimento che gli consenta di mangiare, bere e assecondare i suoi bisogni.

D’altro canto quando il cane è violento è più conveniente avere una gabbia di dimensioni ridotte, così sarà addestrato a tenere un giusto comportamento e a ridurre la sua aggressività. In questi casi le griglie devono essere più strette per fare in modo che i bambini non inseriscano le proprie mani.

foco

Sapevi che arrivati ai sei mesi di vita i nostri amici pelosi possiedono già la dentatura definitiva?

Sono meglio le gabbie per cani o i trasportini?

Anche per questa domanda non c’è una risposta specifica, visto che parliamo di due elementi che svolgono funzioni completamente diverse. Una gabbia è uno spazio che consente al cane di avere la propria casa e di solito rimane fissa in un posto, invece il trasportino è un elemento più piccolo che ha proprio lo scopo di far viaggiare il cane.

Sarebbe una cattiveria lasciare il tuo cane rinchiuso in casa dentro un trasportino perché non avrebbe nessuna libertà, allo stesso tempo sarebbe scomodo caricarsi per strada di una gabbia troppo grande, ad esempio mentre si va dal veterinario. È chiaro che non esiste quindi un prodotto migliore di un altro poiché vengono utilizzati in momenti differenti.

È preferibile usare casette o gabbie per cani?

A differenza del caso precedente stavolta entrambi gli articoli svolgono funzioni molto simili, ad esempio quella di fornire comfort. La casetta va bene se il tuo cane è tranquillo, amichevole e non minaccia l’ordine della casa, inoltre questo prodotto presenta un accesso libero, quindi il tuo cane può entrare e uscire quando vuole.

Se invece hai bisogno che il tuo animale resti sempre in una certa area sai che l’opzione corretta è una gabbia per cani. C’è da dire anche che molte persone usano la gabbia ma lasciano la porta aperta per far sì che il cane possa entrare e uscire liberamente, un’idea valida se il tuo animale non è aggressivo.

Dove collocare una gabbia per cani?

Il posto migliore dove collocare una gabbia per cani è in un angolo della casa, essendo una zona che non creerebbe intoppi ai membri della famiglia. È comunque essenziale che non sia un’area né calda né fredda e lo stesso vale se hai intenzione di collocare la gabbia in giardino: fai in modo che non sia troppo esposta al clima.

Ricordati anche che i cani amano stare il più vicino possibile ai loro proprietari e vogliono sentirsi amati. Per questo motivo puoi anche posizionare la gabbia per cani in salotto o ovunque sia possibile un contatto visivo tra voi due. Infine è importante non cambiare spesso la collocazione della gabbia dal momento che il cane impiegherà sempre del tempo per abituarsi.

In che modo gli animali si abituano alle gabbie per cani?

Innanzitutto non dovresti mai obbligare il tuo cane ad entrare nella gabbia. Non spingerlo o forzarlo perché questo non porterà a nulla di buono: il cane non vedrebbe la gabbia come un luogo sicuro né tantomeno come la sua zona di comfort. Per questo la cosa più sensata da fare è motivare il cane ad entrare nella gabbia da solo, usando la strategia “va tutto bene”.

Questa tecnica consiste nell’utilizzare dei premi ogni volta che il tuo cane entra nella gabbia o mettere dei regali all’interno. Puoi usare biscotti, dolci, senza dimenticare i giocattoli, come ad esempio le ossa di gomma. È conveniente anche aggiungere delle coperte in modo che l’animale si senta a suo agio nella nuova casa e desideri restarci.

foco

Sapevi che solo negli Stati Uniti ci sono circa 53 milioni di cani?

Da che età fa bene al mio animale usare le gabbie per cani?

Un errore che commettono spesso quasi tutti è aspettare che il cane sia cresciuto per usare una gabbia protettiva, ma in certi casi questo impedisce di ridurre i suoi livelli di aggressività e di conseguenza il cane avrà più tendenza a mordere. Se l’addestramento non comincia dall’età più tenera il cane potrebbe non abituarsi mai.

Per questo motivo il nostro consiglio è quello di iniziare a utilizzare la gabbia per cani il prima possibile. Dopo la sua nascita aspetta uno o due mesi che il tuo cane cresca un po’ di più e poi compra una gabbia per cuccioli. In questo modo sarà molto più facile per il cane adattarsi e sentirsi a proprio agio nella sua nuova casa.

Come si puliscono le gabbie per cani?

Per poter realizzare una pulizia effettiva di una gabbia per cani bisogna tenere in conto il materiale di fabbricazione. Le gabbie in metallo non si puliscono allo stesso modo di quelle in legno, in ogni caso, prima di entrare nei dettagli, ti daremo alcuni passaggi generali. Usa un panno in microfibra per eliminare la polvere e la sporcizia in superficie.

Rimuovi i resti di cibo e pulisci la gabbia da escrementi e urina (quest’azione andrebbe fatta ogni giorno), dopodiché puoi continuare con le altre operazioni. Per le gabbie in metallo devi applicare un prodotto specifico in grado di preservare il materiale e prevenire la comparsa di ruggine. Puoi anche lucidare le griglie usando una miscela di acqua e alcool.

Per quanto riguarda le gabbie in legno è utile utilizzare un prodotto per la pulizia del parquet, inoltre puoi recuperare la brillantezza del materiale usando dell’olio d’oliva e disinfettare la superficie con aceto bianco. In caso di una gabbia di plastica utilizza semplicemente acqua e sapone liquido. È importante comunque non abusare di questi prodotti perché potrebbero causare danni al cane.

Raccomandazioni sulle gabbie per cani

È fondamentale non fare un utilizzo eccessivo della gabbia per cani, specialmente se il cane non si è ancora abituato. Devi riuscire a capire quando il cane si sente a suo agio e quando no: se noti che l’animale si sente triste sarebbe una buona idea portarlo a fare una passeggiata. Se invece esci senza di lui non dimenticare di lasciargli il cibo e la bevanda giornaliera corrispondente.

Bisogna tenere la gabbia sempre pulita altrimenti il cane può contrarre infezioni. Puoi inoltre addestrare il cane affinché non faccia i suoi bisogni nella gabbia, così eviterai anche di doverle pulire. E ogni volta che puoi ricompensa il tuo cane con un regalo, siano dolcetti, biscotti o un nuovo giocattolo.

Quali sono le migliori marche di gabbie per cani sul mercato?

Per conoscere le migliori marche di gabbie per cani devi solo rivedere la classifica che abbiamo inserito all’inizio dell’articolo, tenendo presente che il marchio è fondamentale perché garantisce la massima qualità del prodotto che si intende acquistare. E in caso di malfunzionamento hai anche garanzia e possibilità di rimborso.

  • AmazonBasics

È la marca più raccomandata e richiesta sul mercato con un’offerta che include un’ampia varietà di gabbie di diverso design e dimensioni. Le gabbie offrono comfort e massima sicurezza al tuo cane con un imbattibile rapporto qualità/prezzo, inoltre i materiali sono resistenti, leggeri e ideali per qualsiasi ambiente.

  • Feandrea

Al secondo posto il marchio Feandrea stupisce sempre con le sue gabbie per cani di altissima qualità. I sistemi di sicurezza forniscono una protezione completa per i tuoi animali domestici ed è presente un ampio catalogo di prodotti. È il miglior produttore di gabbie per cuccioli offrendo più che altro versioni a box che può accogliere anche più otto cani.

Quanto costano di solito le gabbie per cani?

Dipende tutto dalla marca, dalle dimensioni e dai materiali di fabbricazione. I marchi riconosciuti avranno sempre un costo maggiore, offrendo però i benefici citati nel punto precedente, inoltre le gabbie in acciaio inossidabile sono molto più costose di quelle in plastica o in legno.

Tuttavia una gabbia piccola di produzione media e prodotta da un marchio di fascia media può aggirarsi intorno ai 20-25 euro, mentre una gabbia per un cane di stazza grande, prodotta con materiali di altissima qualità potrebbe raggiungere i 60 euro. La cosa più importante è che tu scelga la gabbia migliore per il tuo cane attenendoti al tuo budget.

foco

Sapevi che il cane nazionale della Germania è il gran danese?

Criteri di acquisto

Abbiamo già risposto alle domande più importanti che ti possono venire in mente quando decidi di acquistare una gabbia per cani, tuttavia dovresti considerare anche diversi criteri di acquisto che determineranno quale sia l’opzione migliore per il tuo cane. In questa sezione analizzeremo i seguenti aspetti fondamentali:

  • Misure
  • Materiali
  • Attrezzatura
  • Razza del cane
  • Stile di vita

Misure

Come abbiamo accennato precedentemente le misure della gabbia sono direttamente correlate alle dimensioni dell’animale. Ad esempio un pastore tedesco avrà bisogno di una gabbia grande, al contrario per un chihuahua può essere sufficiente una gabbia recinto. In ogni caso è essenziale che ci sia abbastanza spazio anche per cibo e acqua.

Dovresti inoltre valutare la quantità di giocattoli che vuoi mettere a disposizione del tuo cane all’interno della gabbia e se hai intenzione di lasciarlo per qualche ora non dimenticare di aggiungere delle coperte. Ricordati che se vuoi far sentire a suo agio il tuo cane devi offrirgli il massimo del comfort, in caso contrario potrebbe provare a scappare e rischiare di ferirsi.

Materiali

I materiali di produzione sono un criterio fondamentale per azzeccare l’acquisto di una gabbia per cani. Prima di tutto ti consigliamo di evitare gabbie completamente in plastica, sapendo che le gabbie metalliche sono le più resistenti ed offrono protezione e sicurezza maggiori.

È importante che il metallo sia in acciaio inossidabile in quanto l’ossido danneggia in tempi più brevi la gabbia e può provocare il tetano al tuo animale. Il miglior investimento che puoi fare è quindi una gabbia ibrida in legno e metallo, che oltre a fornire la massima protezione dona un aspetto elegante e decorativo a tutta l’area.

foco

Sapevi che i cani e gli umani condividono il 75% del codice genetico?

Attrezzatura

Al momento dell’acquisto di una gabbia per cani devi prendere in considerazione anche il tipo di attrezzatura che inserirai all’interno. Ripetiamo che le coperte e letti sono fondamentali per far sì che il tuo cane possa stare bene nella sua nuova casa, mentre i giocattoli sono un altro elemento che gli consentirebbe di godere al meglio di questo spazio.

Considera inoltre che anche se fai le pulizie regolarmente i cani emanano sempre un cattivo odore, specialmente se fanno i loro bisogni nella gabbia. Un aromatizzante per la gabbia può essere un’opzione molto efficace per sprigionare anche in quest’area un profumo gradevole. Per finire non dimenticare di comprare e mettere nella gabbia gli alimentatori e i bevitori.

Razza del cane

Parliamo di un altro criterio che devi tenere presente poiché strettamente correlato alle misure della gabbia. Non solo la taglia della razza del tuo cane, ma anche i livelli di aggressività incidono su quest’aspetto. Ad esempio le gabbie metalliche sono più adatte per i cani robusti, mentre le gabbie in legno sono le migliori per i cani di piccola taglia che non sono in grado di romperle.

Se comunque il cane è spesso molto irrequieto dovresti optare per una gabbia ibrida in legno e metallo, in questo modo se proverà a scappare non rischierà di farsi del male o di procurarsi dei tagli alla pelle che potrebbero portare a un’infezione. Qualunque sia il caso indipendentemente dalla razza ripetiamo che non è consigliabile acquistare gabbie in plastica.

Stile di vita

L’ultimo criterio da analizzare è lo stile di vita tuo e del tuo cane, visto che da entrambi dipende il tipo di gabbia più adatto. Ad esempio se sei una persona che si incontra spesso per strada ma che non sempre porta con sé il cane una gabbia spaziosa in versione recinto è un’ottima alternativa, in modo che il tuo cane non si annoierà stando da solo.

D’altro canto se il tuo cane si comporta bene soltanto in tua presenza una gabbia piccola è una buona opzione per quando dovrai lasciarlo. È possibile che tu abbia un cane giocherellone o uno più tranquillo, a seconda dei casi devi quindi decidere se acquistare una gabbia in cui potresti introdurre dei giocattoli oppure un modello semplice.

Conclusioni

La cura e il benessere dei nostri animali sono essenziali, dato che anche loro sono esseri viventi che hanno bisogno del nostro affetto. Le gabbie per cani ti permettono di fornire protezione al tuo animale così come alle altre persone. Ricordati però che lo scopo di questo accessorio non è tenere rinchiuso il tuo cane per tutto il giorno, ma regalargli una casa.

Non lasciare mai il tuo cane troppo a lungo nella gabbia senza cibo: una dieta equilibrata è importantissima anche per lui. Ogni volta che ne hai l’opportunità coccolalo in modo che si senta amato dal suo padrone, in questo modo il tuo amico a quattro zampe ti rimarrà fedele per molto tempo e si sentirà enormemente grato.

Siamo arrivati alla fine delle nostra guida completa sulle gabbie per cani. Se ti è piaciuto l’articolo, non esitare a lasciarci un commento qui sotto, oltre a condividerlo sui tuoi social network. A presto!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Parilovv: 88491366/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
26 Voto(i), Media: 5,00 di 5
Loading...