Ultimo aggiornamento: 01/10/2021

Continui a leggere il termine Generazione X e non sai chi significa? O sai cosa significa, ma non sei sicuro di cosa distingue esattamente questa generazione? Ora è finita. Ti spiegheremo cosa fa scattare la Generazione X, cosa li guida e cosa li ha plasmati.

Le generazioni Y e Z sono già state ampiamente studiate, ma che dire della generazione X? Nel nostro articolo sulla Generazione X, avrai tutte le informazioni importanti e conoscerai gli eventi che hanno reso i nati negli anni 70 e 80 le persone che sono oggi. Ti spieghiamo cosa contraddistingue questa generazione e a cosa devono prestare attenzione i datori di lavoro.

[lwptoc]

Sommario

  • La Generazione X è il nome dato alle coorti a basso tasso di natalità dal 1965 al 1980. Questa generazione è il successore della generazione Baby Boomer e allo stesso tempo il predecessore della Generazione Y.
  • La coorte è stata influenzata da band come i Nirvana, film come The Breakfast Club ed eventi storici come la caduta del muro di Berlino. Le discussioni emergenti sulla protezione dell’ambiente hanno anche influenzato i loro valori.
  • La generazione X è caratterizzata da egoismo, ambizione, individualismo e ricerca di significato, tra le altre cose. Apprezzano un lavoro sicuro e un reddito adeguato. Un buon equilibrio tra lavoro e vita privata è una priorità.

Voce del glossario: Il termine Generazione X spiegato in dettaglio

Per essere sicuri che tu sia ben informato, abbiamo ricercato le informazioni più importanti sulla Generazione Z e le abbiamo messe in questa sezione. Se tu stesso sei un membro della Generazione X o conosci qualcuno di questa sezione, alcuni dei tratti si rifletteranno sicuramente nel carattere di quella persona.

Cos’è la divisione generazionale?

La ripartizione generazionale è la selezione di coorti che seguono le stesse tendenze. La ricerca delle tendenze è fatta sulla base di varie tendenze ed esperienze di socializzazione che hanno formato le coorti.

Coorti di 10-15 anni ciascuna possono essere identificate. Tuttavia, c’è un alto grado di dispersione tra questi, la varianza intragenerazionale. Questa varianza rende difficile attuare una chiara separazione basata su numeri di anni fissi.

Attualmente sono state determinate le seguenti generazioni

  • Generazione Silenziosa / Generazione della Seconda Guerra Mondiale (1928 – 1945)
  • Generazione Boomer / Baby Boomer (1946 -1964)
  • Generazione X / Fannulloni (1965 – 1980)
  • Generazione Y / Millennials (1981 – 1996)
  • Generazione Z / Zoomer – Nativi digitali (1997 – 2010)
  • Generazione Alpha (2011 – 2025)

Perché c’è una separazione delle generazioni se sono confuse? Ci sono chiare tendenze e differenze tra i valori medi delle singole generazioni. La cosiddetta differenza intergenerazionale. È proprio questo che giustifica la segmentazione.

Specialmente tra le generazioni X, Y e Z ci sono grandi differenze e conflitti tra valori e aspettative. Per questo motivo, questi tre in particolare giocano attualmente un ruolo importante nel marketing e nell’employer branding. È importante adattare le strategie ai valori e ai bisogni delle rispettive generazioni.

Quali sono le caratteristiche della Generazione X?

Il termine Generazione X viene da un romanzo di Douglas Coupland. Il secondo nome dato alla generazione, “Fannulloni”, è dovuto all’atteggiamento pessimista e senza scopo attribuito loro.

Secondo il Prof. Dr. Antje-Britte Mörstedt, la Generazione X è caratterizzata dalle seguenti caratteristiche (1)

  • Valori: indipendenza, individualismo, ricerca di significato
  • Caratteristiche: Pragmatico, Fiducioso in se stesso, Teso ad un’alta qualità di vita, Il tempo è più prezioso del denaro
  • Vita lavorativa: Orientato ai risultati, tecnicamente esperto, condivide potere e responsabilità
  • Comunicazione: e-mail, telefono cellulare
  • Motivazione: Alto grado di libertà nel modellare il lavoro, Opportunità di sviluppo, Equilibrio tra lavoro e vita privata

Si dice che la generazione con un livello di istruzione relativamente alto abbia anche una mancanza di interesse, specialmente per la politica, l’egoismo e la superficialità. La società di consulenza del personale Robert Half ha scoperto che la Generazione X è anche caratterizzata dall’ambizione, dall’individualismo e dall’ambizione. (2)

Cosa ha formato la Generazione X?

La giovane Generazione X è cresciuta nel periodo del dopoguerra, caratterizzato da una crescente disoccupazione. Come la prima del loro tempo, la Generazione X è anche caratterizzata da case parentali precarie, dato che anche il tasso di divorzio è aumentato. Sono stati i primi a passare il loro tempo libero guardando la televisione e giocando ai videogiochi.

Eventi storici

I primi anni ’80 sono stati politicamente turbolenti, segnati dalla guerra globale e dal crescente degrado ambientale. Mentre i baby boomer degli anni ’50 e ’60 sono stati benedetti da una crescita apparentemente eterna, la Generazione X è nata in un mondo con meno prosperità e sicurezza economica. Inoltre, dovevano essere loro a pagare per i peccati ambientali dei boomers.

Questi eventi storici hanno formato la Generazione X

  • Caduta del Muro di Berlino
  • Disastri ambientali: Buco nell’ozono, Chernobyl, deperimento delle foreste
  • Crisi economiche
  • Disoccupazione
  • Prima generazione senza impatto diretto della guerra

Le esperienze della Generazione X possono essere riassunte come lo sconvolgimento radicale e il conseguente cambiamento di valori di un’intera generazione. Sistemi che si pensava fossero stabili, come il crollo della DDR o il collasso dell’ecosistema, hanno causato questo sconvolgimento. La generazione X ha reagito a questo cambiamento ritirandosi dalla società tradizionale esistente.

Musica

Le generazioni hanno i loro gruppi e album che le contraddistinguono. I boomers avevano il rock’n’roll e la colonna sonora della Generazione X può essere descritta come un mix che spaziava dalla feel-good dance, alla musica pop, al punk, al glam rock, all’alternative, alla new wave e al rap.

Qui puoi trovare 10 gruppi e i loro album che hanno lasciato il segno nella Generazione X

  • Nirvana: “Nevermind
  • Red Hot Chili Peppers: “Blood Sugar Sex Magic
  • Pearl Jam: “Ten
  • Soundgarden: “Superunknown
  • Radiohead: “OK Computer
  • Alanis Morisette: “Jagged Little Pill”
  • Green Day: “Dookie
  • U2: “Attention Baby
  • 2Pac: “All Eyez on Me”
  • Sublime: “Sublime

Di gran lunga la più significativa della Generazione X, tuttavia, è la musica dei primi anni ’90. Proveniva da gruppi che hanno iniziato un movimento di breve durata ma molto personale. Questo è conosciuto come grunge. Soprattutto gruppi come i Nirvana hanno dato forma a questo periodo.

Films

Soprattutto alla fine degli anni ’80 e all’inizio degli anni ’90, il cinema è stato plasmato dalla Generazione X. Alcuni dei film fatti da e per questa generazione sono diventati dei veri e propri classici di culto.

I seguenti film hanno lasciato il segno sulla Generazione X (3)

  • Prima dell’alba
  • Il Breakfast Club
  • Heather’s
  • Fai la cosa giusta
  • Singoli
  • Morsi di realtà
  • Bambini

Reality Bites non ha portato al successo commerciale all’inizio, ma anni dopo incarna un ritratto iconico della Generazione X.

Come si comporta la Generazione X nel mercato del lavoro?

Una carriera di grande successo non è la priorità assoluta per la Generazione X. La loro priorità assoluta è un buon equilibrio tra lavoro e vita privata. Se sono insoddisfatti del loro lavoro, non è raro che cambino azienda di tanto in tanto. Questa generazione è flessibile e non si limita ad un solo datore di lavoro per tutta la vita.

La gestione della generazione è un compito centrale per gli imprenditori. Spieghiamo a cosa devono prestare attenzione i datori di lavoro quando impiegano membri di diverse generazioni in un’azienda. (Fonte immagine: freddie marriage / Unsplash)

La generazione X vuole ricevere linee guida dai datori di lavoro, ma poi vuole lavorare indipendentemente e liberamente. Si aspettano un feedback regolare e la libertà è la ricompensa più apprezzata. Una volta terminato il lavoro assegnato, i fannulloni vanno a casa. Vogliono godersi la vita finché possono.

I datori di lavoro dovrebbero prestare attenzione ai seguenti punti

  • Ragionevole, buon reddito: Trascinati in anticipo da una crisi economica, danno valore alla sicurezza finanziaria.
  • Apprezzamento: la gestione non dovrebbe assolutamente essere definita dalla paura e dalla pressione.
  • Famiglia e carriera: migliori strutture per la cura dei bambini e una più equa distribuzione delle faccende domestiche creano condizioni di parità per uomini e donne. È importante per le donne essere in grado di conciliare carriera e famiglia.
  • Lavoro sicuro: di fronte alla crescente disoccupazione in giovane età, la Generazione X dà molta importanza ad un lavoro sicuro.

Se diverse generazioni si incontrano sul posto di lavoro, la gestione generazionale è un mezzo essenziale per i datori di lavoro per creare un’atmosfera piacevole.

La gestione delle generazioni aumenta l’attrattiva del datore di lavoro e utilizza il potenziale di una forza lavoro composta da diversi gruppi di età. (4)

Generazione X e digitalizzazione

La Generazione X ha vissuto i conflitti politici mondiali, le crisi petrolifere e i conflitti economici così come l’avvento del computer nell’era prima di internet. Sono stati i primi ad essere coinvolti con i videogiochi in gioventù. Oggi, questa generazione sta guidando la trasformazione digitale e ha aperto la strada alla generazione Y che è seguita.

Gli imprenditori dovrebbero assumere membri della Generazione X in posizioni di leadership per guidare la visione digitale del business. Nel fare ciò, i membri della Generazione Y dovrebbero essere coinvolti nel processo decisionale e dovrebbero essere fornite ai dipendenti opportunità di formazione e sviluppo generali. (5)

Generazione X e consumo

Le discussioni sul buco nell’ozono, l’estinzione delle specie e l’uso dell’energia nucleare hanno evidenziato la necessità di agire. Attraverso queste influenze, la Generazione X probabilmente è arrivata alla consapevolezza che in un mondo con risorse limitate, un aumento costante del consumo non è possibile e deve essere limitato.

Nonostante questo atteggiamento, il comportamento dei consumatori di questa generazione è relativamente pronunciato e sono aperti alla classica pubblicità display. Tuttavia, prima di acquistare, il prodotto viene ricercato e controllato online.

La Generazione X è anche chiamata “Generazione Golf”, tra le altre cose.

A causa del loro pronunciato comportamento di consumo e della forte consapevolezza del marchio, hanno acquisito il nome di “Generazione Golf”. Prende il nome dal modello di auto Volkswagen. Questo serve come status symbol. Una volta che hanno trovato un marchio che li attrae, rimangono fedeli ad esso, anche se devono scavare più a fondo nelle loro tasche.

Come regola, la Generazione X non manca del necessario piccolo cambiamento. Hanno più potere d’acquisto di qualsiasi altra generazione. Un altro fattore interessante è il cambiamento dei ruoli di genere. Circa il 60 per cento delle donne del gruppo target sono le principali capofamiglia o ricevono uno stipendio simile a quello del loro partner.

Conclusione

La Generazione X è cresciuta in tempi difficili e ha dovuto affrontare molti conflitti con i loro genitori, i Baby Boomers e i loro nonni, la Generazione Silente. Influenzata dalla musica grunge e dalla caduta del muro di Berlino, la Generazione X mostra una certa mancanza di interesse. Specialmente quando si tratta di politica. I tratti caratteristici sono indipendenza, individualismo e pragmatismo.

Hanno goduto della prosperità che hanno raggiunto e oggi mostrano un pronunciato comportamento di consumo. Nel loro lavoro cercano sicurezza e un buon reddito. L’equilibrio tra lavoro e vita privata è molto importante per loro. Questa generazione è stata la prima a crescere con la tecnologia e ha tracciato la rotta per le generazioni più giovani nell’area della digitalizzazione.

Fonte dell’immagine: 123rf / Cathy Yeule

Perché puoi fidarti di noi?

Recensioni